phone
 1   2   3   4   5   6 
 
Benvenuto!
Tue 17 October [17/8/10 nw EB ]

logo
 
ore: 22:29:35

qr code
*
è tra i primi 10!
dal 2011 (opere commentate)

Condividi nei social-network:
Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

Condividi in siti e blog


Elenco Tag dell'opera
bacio (12) , ristorante (3) , incontro (15)





Autore di quest'opera:


avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)





Un incontro clandestino

(hard, breve)
2,761 visite dal 16/11/2011, l'ultima volta: 2 giorni fa.
Clicca qui se vuoi vedere tutte le opere del sito, altrimenti vai a Hard .
Per scrivere un commento, vedi sotto. Se vuoi pubblicare una tua opera, clicca qui.
Descrizione: L'incontro bollente di una coppia di innamorati.
Incipit: - Era tanto che non ci venivamo ma è sempre un posto carino, vero? - Daniele seduto sulla terrazza del ristorante si rivolse alla compagna che aveva di fronte. - Hai ragione è sempre carino. Abbiamo fatto bene a prendere un giorno di ferie. - rispose Sara.
adults
adults
Questa opera è riservata a un pubblico adulto.

Se sei adulto e vuoi procedere con la visualizzazione, clicca sull'immagine rossa qui a fianco. Altrimenti clicca sulla simpatica poliziotta.

nw entità in quest'opera: nessuna.
up torna su - recensioni - opere correlate -

Recensioni: 6 di visitatori, 8 totali.

Recensisci nw un'opera a caso .

recensore:

Arcangelo Galante
Recensione # 6, data 05/08/2017
Una narrazione, oggi, quasi sempre attuale, nella quale vengono fuori storie, un tempo, vissute quasi con paura e vergogna di essere scoperti. In verità, se esistono l'attrazione e il desiderio tra due persone, il sesso è legittimo, romanticamente bello, sia in una coppia "regolare" sia in quella inerente a un ardore clandestino; ovviamente, tutto è relativo alle situazioni, nonché alla natura degli amanti. D'altro canto, tenere nascosto il proprio amore, per non esser giudicati, o perdere il piacere di assaporare attimi di reciproco piacere emotivo, non è solamente un aspetto presente nella storia di fantasia, creata dall'autrice, giacché molta gente si priva di una felicità inaspettata, pur se meritata. Riallacciandomi allo scenario, ho trovato ottima la descrizione del rapporto amoroso, senza alcun eccesso e senza menzionare genitali e compagnia bella, come si suole dire nel comune gergo. Originale e che fa sorridere, bonariamente, resta il finale a sorpresa, davvero azzeccato e inimmaginabile, fino a che non si giunge alla fine, per le attese che si aspettava il visionatore dell'opera. Sempre piacevole, cara Daniela, scorrere un tuo racconto, perché trascina dal punto di partenza sino ad approdare in qualsivoglia emozione variopinta. Un cordiale saluto!
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:
avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
Recensione # 5, data 05/08/2017
Ah, ah, sorpresa riuscita. Si resta coinvolti dalla bella storia, dal titolo malizioso, dalle proprie supposizioni. I personaggi sono ben descritti e sembra di vederli mentre si alternano in quelle entrate e uscite o seduti al tavolino a chiacchierare e a sorridere complici. Sono innamorati, questo è evidente, lo sono da un po’ perché si conoscono l’un l’altra, e il sentimento è profondo, rispettoso nell’assecondare i desideri del compagno/a, giocoso. Ma è il finale che ci intenerisce e ci fa quasi provare invidia per quell’intesa di coppia e per il loro divertente incontro clandestino.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:

Visitatore
Recensione # 4, data 04/06/2015
Grazie della recensione Visitatore. Prenderò nota dei tuoi appunti, sono sempre utili le critiche costruttive che servono a correggere. Ti ringrazio anche per i complimenti. Come forse avrai letto questo è l'unico racconto hard che ho scritto e penso proprio che rimarrà l'ultimo. Io di solito scrivo fantascienza e sono riuscita, senza incappare in una casa a pagamento, a pubblicare un libro di racconti. Non pretendo che tu compri il mio libro ma se hai tempo e ti va di leggere ancora qualcosa di mio gratis, se vai su Amazon digitando "Sogni di cristallo" Daniela Piccoli, troverai il libro sezionato in racconti, e alcuni di loro puoi scaricarli gratis. Molto godibile è "l'ascensore del futuro" (che è piaciuto molto ed è umoristico), e "Una rapina in banca" che adesso sono dati gratis. Non fare caso ad alcune recensioni. Purtroppo ci sono persone che non hanno capito affatto il racconto che poi hanno recensito (una purtroppo ha spoilerato un finale che nemmeno è quello che ho scritto io!)e un altro invece si aspettava un noir, non so per quale motivo perché il libro viene presentato nell'area della fantascienza. Ho visto che anche "L'elaboratore di vita autonoma" è gratis (e non hai bisogno di avere per forza un kindle per leggerlo perché si leggono anche su PC - tra l'altro non sono lunghi). Se invece vai a questo link http://issuu.com/0111edizioni/docs/ante.sogni_di_cristallo puoi trovare il primo racconto da leggere gratis che si intitola "L'amante perfetto". Ti ringrazio nuovamente e se per caso ti capita di leggere alcuni dei racconti mi piacerebbe molto sapere che ne pensi. Un caro saluto.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:

Visitatore
Recensione # 3, data 03/06/2015
I protagonisti hanno un nome, si chiamano Daniele e Sara. Perché ti ostini a chiamarli... l'uomo... la donna... usa dei sinonimi, oppure chiamali col loro nome.
Utilizza ogni tanto più virgole e punti. Vai a capo più sovente, soprattutto quando cambi argomento. Dai respiro al testo con delle pause.
Il genere è hard ma non è reso volgare con espressioni gratuite. Bene la descrizione del rapporto amoroso senza alcun eccesso. Ottimo esempio di racconto erotico senza menzionare genitali e compagnia.
Il finale a sorpresa è molto azzeccato e inimmaginabile, fino a che non si giunge alla fine. Direi... quasi geniale.
Un appunto doveroso. Non mi piace per niente l'approccio sessuale nel bagno e sull'auto. Sarà perché sono romantico, ma poteva avvenire in altri luoghi e in altre occasioni. Per l'auto passi... ma nel cesso no!
I due sono in campagna, che diamine. Ci siamo scordati la famosa "camporella"?
Per finire, attenzione a certi vocaboli... turgore viene più utilizzato in ambito medico. Comunque, brava, continua così, non c'è bisogno di essere volgari per scrivere un racconto erotico.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:
avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
risposta dell'autore, data 23/08/2012
Premetto che questo racconto era nato senza essere hard. L'ho adattato poi per un concorso in cui non sono rientrata. Evidentemente riesco meglio nel lasciare ai lettori l'immaginazione di "ciò che accade dopo" come faccio di solito. Detto questo vorrei raccontare come è nato il brano. Frequentando un blog, mi sono imbattuta in alcune persone che dicevano che il sesso con un amante fosse decisamente molto più eccitante di quello fatto all'interno di una coppia regolare. Così questi hanno inserito nel blog piccolissimi stralci di storie eccitanti con l'altro/a. Poichè le persone che asserivano questo concetto erano tutte persone infelicemente sposate, mi sembrava logico la pensassero così. Io però volevo riportare anche il mio modo di pensare e cioè che se la magia tra due persone esiste c'è anche l'eccitazione, senza il bisogno che si sia amanti, ma solo due persone che si amano e che si desiderano. Così ho scritto questa storia.
Ti ringrazio Sartisa per aver letto e apprezzato questo brano.
Come hai capito ho giocato sulla parola "clandestino", che comunque nel racconto è vera. La coppia, infatti si incontra di nascosto, senza dire niente a nessuno.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:
avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
Recensione # 2, data 18/08/2012
Racconto molto intrigante. Queste situazioni accadono molto spesso, perchè con in figli, svegli come sono in questi tempi, non c'è + intimità .
Comunque sei stata brava, sembrava proprio un incontro tra un unomo e una donna. Certo all'inizio scrivi " come lui sa" e da lì percepisci che già  si conoscono, poi il bagno l'auto la frenesia e la voglia pazza di farlo.
Sembra una relazione proprio clandestina, me che dura da qualche tempo.
Poi alla fine serafica lei, dopo aver dato sfogo alle esigenze di entrambi, chiama casa. Qui mi fermo. Scorrevole e incalzante.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:
avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
risposta dell'autore, data 17/11/2011
Grazie per la recenzione.
Sono contenta che il racconto ti sia piaciuto. Purtroppo penso però che l'idea comune di sesso sfrenato e grande erotismo sia nell'immaginario degli uomini (e delle donne) più attribuibile a quello di trasgressione e proibito che c'è magari tra persone che abbiano legami al di fuori della loro storia.
Io ovviamente non la penso così. Se c'è attrazione e desiderio il sesso è bello sia in una coppia regolare che in quella clandestina.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

recensore:
avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
Recensione # 1, data 16/11/2011
Storia bollente anche se quotidiana nella vita delle coppie sposate. Un giorno di libertà  preso lasciando la prole in custodia ai nonni per potersi godere l'intimità , anche rubandola, spesso sacrificata ai problemi di ogni giorno. Descrizioni intense dei personaggi e delle situazioni che si trovano a vivere, anche le sensazioni sono ben descritte. Narrazione semplice e lineare. Il finale è quello che potrebbe essere scritto nella storia di ogni giorno di una famiglia con figli.
condividi l'opera usando questa recensione: Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot



(Licenza di default del sito)
Licenza Creative Commons
Un incontro clandestino di Daniela Piccoli è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.
L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.

(nw Clicca qui per info sulla protezione delle opere.)

up torna su - recensioni - opere correlate -
Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
doc
nw Bella la vita  (poesia, brevissimo) di Dalila
(tags: abbraccio (6) , anima (82) , bacio (12) , essenza (6) , luna (43) , sole (62) , terra (22) , vita (127) , acqua (38) )



jpg
nw Il peccato  (pittura) di Antonio De Summa
(tags: bacio (12) , mela (3) , trucco (1) , donna (98) )



doc
nw Uno sguardo nell'anima  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
(tags: amore (398) , buio (23) , bacio (12) )



txt
nw La cena dei poeti  (narrativa, breve) di Stefano1
(tags: bacio (12) , vento (20) , poesia (295) )



txt
nw Barche ad Acitrezza  (poesia, brevissimo) di Angela Mori Angelika
(tags: acitrezza (1) , amore (398) , angela mori (12) , bacio (12) , bellissima (1) , donne (25) , estate (22) , mare (122) , sicilia (8) , sole (62) )



jpg txt
nw Il suo bacio  (altro, brevissimo) di Diego Raffaele Ciliberto
(tags: amore (398) , bacio (12) )



jpg txt
nw Il nostro bacio II  (poesia, brevissimo) di Diego Raffaele Ciliberto
(tags: passione (47) , Bacio (12) )



jpg txt
nw Il nostro bacio [1]  (poesia, brevissimo) di Diego Raffaele Ciliberto
(tags: amore (398) , bacio (12) )



Elencate 10 relazioni su 28 -
 

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera

up torna su - recensioni - opere correlate -
L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista una delle nostre Pubblicazioni. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .
Grazie, e buon lavoro!

Aruba.it
Creative Commons
PhpBB3

Sito ottimizzato per risoluzioni da 1024x768 a 1280x1024.
Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)

ti suggeriamo caldamente di usare il browser Firefox!

Pagina caricata in 0,38 secondi.


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 17.0921

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

Paolo Dolci, for his help in characters encoding
and
all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Contatti e informazioni

© 2006-2017
All rights reserved

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB




FaceBookTwitterForumLuluAmazonBlogger
Feed RSS