phone
 1   2   3   4   5   6 
 
Benvenuto!
Sun 25 June [25/4/10 nw EB ]

logo
 
ore: 3:59:28


avatar






H
Vuoi aiutarci?



Un autore a caso
avatar di PalmiraDonatella

un'opera a caso:
nw Amal, viaggio al di là del Mediterraneo
Amal, viaggio al di là del Mediterraneo
di Cristina Romano
*
è tra i primi 10!
dal 2014 (opere commentate)




pollice su e giù

Recensioni

Clicca qui per visionare tutti i recensori.
Clicca qui per visionare il Club dei Recensori.
Clicca qui per le recensioni di Libri d'autore.

Recensisci nw un'opera a caso .

Mostra tue recensioni date / ricevute.



Recensioni alle opere di
avatar di PalmiraDonatella
nw PalmiraDonat-
ella

1 - (19/06/2017) nw Il dono  (narrativa, breve) di Arcangelo Galante
Un racconto noir davvero coinvolgente, che esprime appieno il significato che l'autrice ha voluto racchiudere nell'intero testo, già a partire dal titolo stesso: il dono! L'amore, con tutti i suoi misteri,… nw (continua)
2 - (19/06/2017) nw La paura  (poesia, breve) di Arcangelo Galante
È profondamente umana e normale, la paura, in quanto è una sensazione terribilmente comune a chiunque sia in grado di percepirla. Mirabilmente, l'autrice è riuscita a personificarla, poeticamente, donandole quello spessore tremendo che… nw (continua)
3 - (05/05/2017) nw Uno sguardo nell'anima  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
L'anima resta smarrita per la sensibilità della sua natura, e, non conoscendo altro modo se non continuare ad amare, attende la vera luce, per uscire dai meandri di sorrisi menzogneri che tanto… nw (continua)
4 - (17/04/2017) nw Bagliori cosmici  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
Un vero peccato che Angela Di Salvo abbia interrotto le pubblicazioni e, specialmente, i propri interventi, espressione di interesse profondo per le opere divulgate in questo sito: sì che ad Angela va la mia ammirazione e stima, specialmente per… nw (continua)
5 - (03/04/2017) nw Il prezzo  (narrativa, breve) di Arcangelo Galante
Un didascalico racconto d'altri tempi, costruito con ridondanza di espressioni e dialoghi che risultano spontanei e per nulla artificiosi. Ben scritto, certamente sarà apprezzato dagli idealisti e da quanti primeggiano per l’acquisizione di una agognata libertà, combattendo con dignità,… nw (continua)
6 - (31/03/2017) nw L'ombrello  (narrativa, breve) di Sartisa
Originale. L'idea arriva con qualsiasi oggetto, in qualsiasi situazione, praticamente ogni istante è buono per prendere spunto. Certo è che bisogna aver voglia poi di sviluppare, di creare una storia, di caratterizzare i personaggi. Insomma questo povero scrittore ha… nw (continua)
7 - (26/09/2016) nw Inferno  (narrativa, breve) di Massimo Tivoli
Sono aquilano e il tema del racconto lo conosco abbastanza bene. Volevo fare i complimenti ad Angela per il realismo che ha messo in questo racconto andando a toccare ogni minimo particolare di un'esperienza così angosciante come quella che… nw (continua)
8 - (26/09/2016) nw L'ombrello  (narrativa, breve) di Massimo Tivoli
Bel racconto, ma questo la descrizione ce lo diceva già Bella l'idea che, a volte, bastano semplici vicende di vita quotidiana, in cui si incappa per caso, per trovare nuovi spunti di riflessione sul mondo e sull'uomo, che… nw (continua)
9 - (26/09/2016) nw Inferno  (narrativa, breve) di Arcangelo Galante
Davvero impotente resta l'essere umano dinanzi al manifestarsi di qualsiasi scuotimento terrestre. Perfetta descrizione del comprensibile stato d’animo di chi resta vittima di uno sconvolgente episodio. Un racconto insito di ricordi incancellabili.
10 - (19/08/2016) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
Un poesia ben scritta con una stesura lineare ed efficace. Un testo che rappresenta la brevità di una stagione che non dura mai più di quanto ci si possa… nw (continua)
11 - (30/01/2014) nw La ricerca infinita  (poesia, brevissimo) di Visitatore
È bellissima, tracolma di umanità e della necessità di vivere in un mondo in cui l'indifferenza non abbia il predominio.
12 - (30/01/2014) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
@Silvia Ti ringrazio dei tuoi consigli e della tua attenzione. Riaguardo la valutazione della parte introduttiva (che hai trovato scorretta e poco comprensibile), posso solo affermare che è un problema percettivo solamente tuo. Ti assicuro che il testo è… nw (continua)
13 - (29/01/2014) nw La ricerca infinita  (poesia, brevissimo) di Jothetho
Senza nulla togliere a questa poesia, nel suo complesso, e senza intenti esaustivi, voglio fermare la mia attenzione sulla concretezza e sul profondo dolore che Angela Di Salvo sintetizza in "... umanità ..../… nw (continua)
14 - (24/01/2014) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Silvia Torre
Ciao Angela. Sembra una storia a metà, non ho percepito il finale. sarebbe bello se continuasse come storia, se ne nascesse un'altra perché il personaggio di Paolo Soprani é davvero affascinante! d'altra parte non ho trovato scorrevole né corretta… nw (continua)
15 - (21/01/2014) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Lorenzo83
Questo libro riesce a coinvolgerti dall'inizio alla fine! Complimenti all'autore!
16 - (14/10/2013) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Amos2011
Ho notato questo racconto nel riquadro delle ultime opere visionate e incuriosito dal titolo, l'ho letto. Brano fantascientifico (spero rimanga sempre tale) e inquietante per ciò che narra. Tuttavia si lascia piacevolmente leggere in apnea, incuriosendo per conoscerne al… nw (continua)
17 - (14/10/2013) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Angelo, che bella recensione mi hai fatto! E' un onore per me e soprattutto un piacere raro e prezioso, dato che in passato mi sono spesa tanto per recensire i testi altrui senza… nw (continua)
18 - (01/08/2013) nw Tacere  (poesia, brevissimo) di Visitatore
Bellissima poesia. Un alettura agevole di un testo essenziale, lapidario ma incisivo.
19 - (27/06/2013) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Rosario Di Donato
Bella ed efficace, ben rappresenta il lampo d'estate che tutti aspettiamo e tristemente salutiamo.....troppo presto!
20 - (30/11/2012) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Colosio Giacomo
Letto con molto interesse anche perchè anch'io sono stato insegnante per molti anni e il pregio di questo brano è proprio quello di riuscire a calare il lettore nel pathos del rapporto umano docente-allievo. Belli i dialoghi, molto realisti,… nw (continua)
21 - (29/11/2012) nw Tradimento virtuale  (narrativa, brevissimo) di Colosio Giacomo
Un brano che dividerei in due distinte parti, quasi separate l'una dall'altra. La prima coinvolgente e scritta in modo tale da far interessare il lettore all'intera vicenda, la seconda una specie di troncatura della storia che tuttavia ha il… nw (continua)
22 - (18/11/2012) nw Il perdono  (narrativa, breve) di Albert
Racconto breve, emozionante e serrato, scritto in modo impeccabile. La trama convincente, le descrizioni e i dialoghi ben calibrati, lo stile scorrevole e piacevole affrontano in modo completo i temi del perdono, dell'invidia, della lotta e della sofferenza, che… nw (continua)
23 - (18/11/2012) nw Il perdono  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Ti ringrazio, Albert, per aver compreso appieno il senso del mio testo. Peccato che quello che osservi lo abbia colto solo tu e non tutti gli altri lettori(e scrittori) che partecipavano alla gara!
24 - (27/09/2012) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Stella Demaris
Racconto molto carino, che fa riflettere. Lo stile e l'esposizione sono buone, quindi la lettura diventa piacevole. Avrei da segnalare alcuni refusi (errori di battitura) e forse un'imprecisione, ma… nw (continua)
25 - (31/08/2012) nw Uno sguardo nell'anima  (poesia, brevissimo) di Visitatore
Stupende e suggestive poesie. Veramente lo specchio di un'anima poetica che canta l'amore, i ricordi e le speranze degli uomini in questo mondo complesso e tormentato.
Una lettura breve intensa e illuminante.
26 - (25/08/2012) nw Doppia cronaca  (narrativa, breve) di Tuarag
Magnifico racconto dal ritmo incalzante che scorre fluido e senza incertezze nella sua evoluzione ricca di colpi di scena. Una narrazione invidiabile che coinvolge e sottolinea con tecnica subliminale, abilmente tra le righe, le deformazioni e il cinismo della… nw (continua)
27 - (15/08/2012) nw Inferno  (narrativa, breve) di Visitatore
Questo racconto è semplicemente agghiacciante, anche perchè io so cosa si prova quando c'è un terremoto. Il modo in cui la storia viene narrata ne fa un piccolo capolavoro.
Brava!
28 - (14/08/2012) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Per fortuna non ho ancora terminato il mio lavoro con gli studenti. La premessa al racconto (cioè la condizione di una docente in pensione che si accinge a scrivere un libro con le sue esperienze) è solo una proiezione… nw (continua)
29 - (14/08/2012) nw Bagliori cosmici  (poesia, brevissimo) di Nembo13
Ha ragine Max, bella nell'assieme. Un piccolo cammeo, un racconto in poche righe, la leggi e già  ti senti parte del viaggio
30 - (14/08/2012) nw Bagliori cosmici  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Grazie Nembo, chissà  a cosa pensava la giuria quando l'ha cestinata! Ma, come dice bene Max, mi fa piacere che venga gustata almeno qui!
31 - (13/08/2012) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Sartisa
Non so quando hai terminato il tuo lavoro con gli studenti. Ti assicuro che questi brutti episodi, purtroppo, fanno parte della quasi quotidianità . Ti parlo di una Milano, brutale e prevaricatrice, dove i deboli non devono esistere.Il tuo… nw (continua)
32 - (11/08/2012) nw Bagliori cosmici  (poesia, brevissimo) di Massimo Baglione
Per fortuna te l'hanno scartata, così ce la possiamo gustare noi online!
Molto bella la frase di chiusura, che riassume praticamente l'intera Fantascienza.
33 - (01/06/2012) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Kutaki Arikumo
Nella prima strofa affiora il comune desiderio dell'esilio estivo, pieno di relax e lontano dalla monotonia invernale. Nella seconda è palese l'associazione, anche un po banale, estate-mare. La strofa finale è un amaro arrivederci alle prossime ferie estive con… nw (continua)
34 - (29/05/2012) nw Oltre la notte  (narrativa, breve) di Lorella15
Avevo letto il racconto durante la gara e non mi era piaciuto particolarmente, rileggendolo ora dopo diverso tempo mi ha fatto tutto un altro effetto!! Forse durante le gare siamo costretti a leggerne diversi, poi… nw (continua)
35 - (25/05/2012) nw Oltre la notte  (narrativa, breve) di Visitatore
Che bel racconto! Leggere una bella storia in una forma impeccabile non capita spesso! Denota padronanza linguistica e buona capacità  narrativa.
36 - (25/05/2012) nw Oltre la notte  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Mi fa piacere aver aver favorito una lettura piacevole con il mio racconto. Grazie, chiunque tu sia.
37 - (19/05/2012) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Sartisa
Povero Giovanni, come ha detto il direttore, probabilmente la morte della moglie gli ha fatto fantasticare su questo strano professore. Il professore asciutto e riservato era l'argomento del momento così lui vistosi osservato ha calcato ancora di più sul… nw (continua)
38 - (14/04/2012) nw Maschera  (narrativa, breve) di Sartisa
La maschera che si indossa, a volte, per non ferire gli altri. A volte per non farci scoprire vulnerabili. Penso che ogni tanto però bisogna lasciarsi andare, far capire, prima che sia troppo tardi, all'altra persona che le vogliamo… nw (continua)
39 - (19/02/2012) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Welshirvine88
Spettacolare distrazione dal freddo, assai più opprimente, a mio modo di vedere, del calore estivo.
Posso solo ringraziarti per avermi trasmesso queste solari e calde sensazioni in questo freddo pomeriggio.
40 - (11/02/2012) nw Tacere  (poesia, brevissimo) di Luisa70
Questa poesia descrive con rara perfezione uno stato d' animo che io conosco bene. Vi è, oltre che una vena poetica, una profonda penetrazione psicologica.
41 - (05/02/2012) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Tuarag
Leggere questa poesia d'inverno la rende ancora più coinvolgente di quanto non sia. La casa sembra opprimerti più del solito e sentire di potersene allontanare solo fra mesi acuisce il rimpianto. Essere a metà strada tra l'estate passata e… nw (continua)
42 - (21/01/2012) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Bludoor
Una poesia che evoca con pennellate precise l'atmosfera estiva, con le spiagge affollate di persone che si affrettano a preparare le valigie per fuggire dalle loro case e lasciare fuori ogni pensiero. Per godere di quel calore passeggero, invidiando… nw (continua)
43 - (27/12/2011) nw Tradimento virtuale  (narrativa, brevissimo) di Roberta Michelini
Il tema del racconto è molto attuale: il tradimento virtuale riflette l'alienazione della coppia moderna, distratta e ammaliata dalle maglie della rete come Ulisse dal canto delle sirene. La morale della favola è però vecchia come il mondo. Personalmente… nw (continua)
44 - (23/12/2011) nw Natale  (poesia, brevissimo) di Massimo Baglione
Bella poesia, in perfetto tema festivo.

"Resta la voglia di vederti ritornare"

no, io proprio non lo aspetto, anzi... viva l'estate!
45 - (14/12/2011) nw Tradimento virtuale  (narrativa, brevissimo) di Alessandro Napolitano
In questo racconto ci sono molti dei disagi che affliggono il nostro tempo. L'incapacità , qualche volta impossibilità , di cominicare e il desiderio irrefrenabile di chiudersi in se stessi, di non lasciar trasparire le proprie emozioni che invece… nw (continua)
46 - (11/12/2011) nw Tradimento virtuale  (narrativa, brevissimo) di Tania Maffei
Cara Angela il tuo racconto mi ha lasciato stupefatta. Ho pensato a quante volte, mogli o mariti traditi, pensando a quello che hanno e che potrebbero perdere, preferiscano mantenere uno status quo apparentemente perfetto piuttosto che aprire uno scrigno… nw (continua)
47 - (21/11/2011) nw Maschera  (narrativa, breve) di Luisa70
Bellissima descrizione di una grande verità : i sentimenti si possono soffocare, anche quando il cuore è a pezzi si può ( anzi si deve) far finta di niente davanti agli altri, ma arriva il momento in cui gettiamo… nw (continua)
48 - (21/11/2011) nw Maschera  (narrativa, breve) di Visitatore
Se non fossi sicuro del nome dell'autrice, direi che è stato lo stesso Pirandello a scrivere questo racconto che descrive il modo in cui inganniamo noi stessi e… nw (continua)
49 - (19/10/2011) nw Inferno  (narrativa, breve) di Cordelia
Questo racconto mi ha ricordato quello che alcuni vicini di viaggio questa estate stavano raccontando ad alcuni amici. Parlarono (io credetti fossero de L'Aquila) di un loro conoscente che probabilmente lavorava di notte la cui moglie quando aveva sentito… nw (continua)
50 - (17/10/2011) nw Inferno  (narrativa, breve) di Nina Pennacchi
Sono tanti, i particolari che fanno bella una storia. E poi ci può essere quello che la rende perfetta. In quella stretta finale, in quell'abbraccio negato, io trovo la perfezione di questa storia. Angela è riuscita a farci comprendere… nw (continua)
51 - (16/10/2011) nw Inferno  (narrativa, breve) di Luisa70
Una descrizione veramente drammatica e realistica. Purtroppo spesso sentiamo parlare di catastrofi simili. ma non credo che riusciamo ad immedesimarci come l' autrice ha fatto in questo brano.
52 - (16/10/2011) nw Inferno  (narrativa, breve) di Massimo Baglione
Il terremoto è una gran brutta bestia. Drammi come quello descritto da Angela hanno segnato l'Uomo sin da quando ha imparato a costruire le prime case, e temo che… nw (continua)
53 - (15/10/2011) nw Inferno  (narrativa, breve) di Paolo Maccallini
Mi viene da chiedere cosa abbia permesso all'autrice di descrivere così bene una situazione così terribile; quale percorso mentale l'abbia portata a immedesimarsi in un incubo del genere, ad entrarci dentro per intero, non da osservatrice, ma da protagonista.… nw (continua)
54 - (18/08/2011) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
I modelli non servono per essere raggiunti e imitati, ma solo per ricavarne uno stimolo per esprimersi, innovare e perchè no, superare gli stessi modelli. Anche perchè ogni poeta, come ogni scrittore, è figlio del suo tempo, e quindi… nw (continua)
55 - (17/08/2011) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Luisa70
i verbi al modo infinito, che sono qui ricorrenti, ricordano molto il famoso " Meriggiggiare pallido e assorto " di Montale.
purtroppo però un simile modello è praticamente irrangiungibile.
56 - (29/07/2011) nw Il dono  (narrativa, breve) di Arditoeufemismo
Di questo noir ho apprezzato molto il tratteggio della personalità di Riccardo. Viene fuori dai dialoghi secchi e sgarbati dell'uomo e dalla sua paradossale reazione di scherno al gesto disperato di Simona/Sabrina (occhio, perchè nelle prime righe cambia nome).… nw (continua)
57 - (29/07/2011) nw Il dono  (narrativa, breve) di Celeste Borrelli
Un dono per l'amante?! Meglio una coltellata. Fuori dal matrimonio è tutto più semplice. àˆ il piacere del rapporto sessuale a farla da padrone… Nulla di più. Sinceramente mi stupisce la ricerca d'amore da parte di lei. L'atteggiamento di… nw (continua)
58 - (27/07/2011) nw Il dono  (narrativa, breve) di Nina Pennacchi
Un racconto affilato come la lama di un lungo coltello. àˆ inaspettato il cambio di atmosfera, da blando litigio tra chi ama e chi no, a tragedia dove il rosso del sangue non può non colpire il lettore. Eppure,… nw (continua)
59 - (27/07/2011) nw Il dono  (narrativa, breve) di Skyla74
"Si era illusa che forse sarebbe riuscita a farsi amare almeno un po'." àˆ il sunto amaro di questo racconto, dove ai sogni di una donna si contrappone il grezzo pragmatismo di un uomo che la vive come un… nw (continua)
60 - (26/07/2011) nw Il dono  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Lui e lei hanno finito di fare l'amore, chiusi in un accogliente appartamentino destinato ai loro appuntamenti amorosi. Il loro rapporto è evidentemente logoro, perchè lui è sostanzialmente un donnaiolo arrapato e un tantino rozzo. Poi anche lei si… nw (continua)
61 - (24/07/2011) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Nina Pennacchi
Mi ero persa questo racconto! Per fortuna l'ho ritrovato. àˆ davvero acuto. Amaro, nella figura del bidello-Don Chisciotte e dell'autorità -"mulini a vento". Ci ho letto una critica contro il potere molto forte. C'è da fidarsi di chi dirige… nw (continua)
62 - (04/06/2011) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Celeste Borrelli
Questa della combutta tra dirigente scolastico e il nuovo docente di matematica e fisica-dopo che i ragazzi della 3 F hanno messo KO il precedente insegnante-mi è proprio piaciuta. (l'avevo immaginata alla lettura del racconto in… nw (continua)
63 - (04/06/2011) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Aleeee76
Brava Angela! Così il racconto funziona decisamente meglio! Ho letto e commentato all'interno di gara 21 e mi ha fatto piacere ritrovare il tuo racconto qui in una versione più "nera". Questo finale era il guizzo che ci voleva… nw (continua)
64 - (02/06/2011) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Il collaboratore scolastico (bidello) ha preso una cantonata, ha avuto un'allucinazione, ha usato una videocamera menzognera o, semplicemente, si è tutto sognato? C'è di mezzo una classe pestifera e un nuovo insegnante che riesce a tenere a bada inspiegabilmente… nw (continua)
65 - (22/05/2011) nw La paura  (poesia, breve) di Giuseppe Novellino
Insolita è la poesia che dedichi tutto il suo spazio al tema della paura. Di solito la paura è argomento più frequentato dalla prosa, anche se abbiamo, in poesie famose di tutti i tempi, squarci impressionanti su questa ancestrale… nw (continua)
66 - (17/05/2011) nw L'ombrello  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Uno scrittore in crisi va in cerca di nuova ispirazione. La sua fantasia si è inaridita e quindi lui accarezza l'idea di passare dalla fantascienza al realismo. Ma di cosa scrivere? Bella l'idea di partire dagli oggetti. Solo che… nw (continua)
67 - (13/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Nina Onechancetopsall
...nei corsi e ricorsi che la vita ci impone. Malinconico e inesorabile racconto, visto con gli occhi di chi sa di dare fastidio, e che si aggrappa a piccoli riti che, come puntelli, sorreggono con poco una vita che… nw (continua)
68 - (04/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Alessandro Napolitano
Bello questo racconto di Angela! Nonna Concetta ce la mette tutta pur di agevolare la vita del figlio e della "simpatica" nuora. Ma la vita ha programmi diversi e sarà  meno clemente con i giovani protagonisti di questa storia.
69 - (04/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Celeste Borrelli
In questo gustoso raccontino riconosco l'autrice di:"Il presagio". Con il passare degli anni (e si che passano… volano) diventeremo obsoleti e ingombranti… La morale che se ne ricava è "Non fare ad altri… nw (continua)
70 - (04/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Il destino di diventare una suocera scomoda. Prima tocca a Concetta, poi a Isabella, colei che era stata una nuora insofferente. Il racconto, che si snoda attraverso un percorso ben calibrato, con un linguaggio sorvegliato, funzionale e incisivo, tocca… nw (continua)
71 - (04/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Grazie, Giuseppe. Mi sfugge sempre qualcosa, e una "e" senza accento è una svista imperdonabile.
72 - (26/03/2011) nw Il presagio  (narrativa, breve) di Sphinx
Veramente un gran bel racconto, dall'inizio alla fine. Quando tu scrivi che il marito le propone la crociera, in un lettore ormai avvezzo e smaliziato si fa strada l'idea di aver capito il finale e che, seppur scritto molto… nw (continua)
73 - (23/03/2011) nw Il presagio  (narrativa, breve) di Arditoeufemismo
Un buon noir che riesce a calare il lettore nel senso di angoscia che la protagonista vive. Apprezzabile l'epilogo che, come in altri racconti di Angela, non lascia spazio a pietà  o lieto fine. Qualche minimale refuso da limare.
74 - (22/03/2011) nw Il presagio  (narrativa, breve) di Visitatore
Mi è piaciuto molto questo racconto. Sembra di vedere tutto come le sequenze di un film. Complimenti all'autore, non è facile scrivere bene un testo così complesso!
75 - (21/03/2011) nw Il presagio  (narrativa, breve) di Nina Onechancetopsall
Grande racconto, Angela. Angosciante, teso, io l'avrei quasi definito "thriller" più che narrativa, per la capacità di generare ansia, oppressione, tensione verso la risoluzione, che arriva agghiacciante e inaspettata, come l'incubo che con la sua nebbiosa presenza permea tutta… nw (continua)
76 - (21/03/2011) nw Il presagio  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Ecco un racconto davvero avvincente. A un certo punto sembra prevedibile, ma rimani inchiodato ugualmente, seguendo una narrazione che ha l'effetto dell'ipnosi. Poi arriva, inaspettato, lo spiazzamento. Il finale rimane una sorpresa, resa ancora più vistosa dal fatto che… nw (continua)
77 - (07/03/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Cosimo Vitiello
Bel racconto, caratterizzato da descrizioni curate e ben descritte. Tutto appare preciso e chiaro, mentre si legge, fin dall'inizio. Il risvolto finale della storia chiarisce tutto, ma fino a lì la narrazione lascia intendere molte cose che si riveleranno… nw (continua)
78 - (06/03/2011) nw Lo scambio  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Leggendo questo racconto, il cuore si serra in una morsa di ghiaccio. Ma poi viene da pensare che la realtà è peggio della finzione, che nella quotidianità spiattellata dagli schermi TV ci arriva anche di peggio. Vincenzo è un… nw (continua)
79 - (06/03/2011) nw Lo scambio  (narrativa, breve) di Celeste Borrelli
Rabbia, odio, vendetta… sentimenti che inducono al omicidio. Agghiacciante di per se… Quando poi si uccide la propria figlia (avendola scambiata per la moglie) e si gusta comunque la vendetta, ritenendo di aver agito bene per aver fatto presa… nw (continua)
80 - (06/03/2011) nw Lo scambio  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Comunque, secondo me, è giusto far torcere le budella, soprattutto a quell'ambiente benpensante e borghese che si illude che con un po' di minio si nasconde tutto, salvo considerare dei mostri solo gli stranieri o i tossici. Qui da… nw (continua)
81 - (18/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo letterario si distingue non solo per la ben fatta narrazione di una vicenda, ma anche per la denotazione e la connotazione dei personaggi. Certa insistenza nel descrivere l'aspetto, l'atteggiamento e il comportamento di un determinato personaggio non… nw (continua)
82 - (17/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Yle
Onestamente la descrizione della ragazza non mi ha convinta moltissimo, l'ho trovata un tantino esagerata nel suo voler farci capire la sensualità della giovane, mi è sembrato un po' troppo. àˆ un'impressione che ho avuto anche più avanti nel… nw (continua)
83 - (16/02/2011) nw Il prezzo  (narrativa, breve) di Nina Onechancetopsall
Ecco uno scritto che puoi finire di leggere ma non finire di pensarci. Umberto Eco, mi pare, definisce "rivoluzionari" gli scritti non consolatori, quelli che nel finale realistico e crudele ti agitano e non ti acquietano, ti arrovellano, amareggiano,… nw (continua)
84 - (15/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Pia
tra Giorgia e il padre non si capisce molto bene chi è peggio: lui che è pronto a ricattarla pur di riaverla, ma solo per essere assistito e non per amore filiale. Lei da parte sua fa un tipo… nw (continua)
85 - (13/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Celeste Borrelli
Quale scelta: CONTINUARE A VIVERE UNA VITA DISSOLUTA E SENZA AMORE O OCCUPARSI DEL SUO VECCHIO E MALANDATO PAPà ? Alla fine non capisco cosa spinge GIORGIA — dopo breve o interminabile riflessione secondo i punti di vista —… nw (continua)
86 - (13/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
L'ambiguità del titolo è voluta, come è voluta la scena finale per nulla definibile e univoca. I testi "aperti" sono proprio questi: quelli che lanciano doppi sensi o altre possibili interpretazioni, affinchè il lettore si senta coinvolto nella lettura… nw (continua)
87 - (13/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Il racconto, pieno di tensione e sapientemente orchestrato su un caleidoscopio di atteggiamenti e risvolti psicologici, si snoda quasi in tempo reale su un incontro e una conversazione al bar. Un uomo male in arnese ha convocato Giorgia, una… nw (continua)
88 - (23/01/2011) nw Il prezzo  (narrativa, breve) di Stefano di Stasio
Un racconto piacevole che descrive uno squarcio della società siciliana, quello dei nobili latifondisti. La figura di Federico come "caro agli dei" emerge in tutte le sue qualità , in tutto il suo potere che arriva perfino a esercitare… nw (continua)
89 - (21/01/2011) nw Il prezzo  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Il tempo dedicato alla lettura di un racconto di Angela è sempre un tempo speso bene. Anche qui troviamo una narrazione fluida e intensa, dove i personaggi sono in bilico tra sogno e realtà , tra ricordo e presenza.… nw (continua)
90 - (25/11/2010) nw Tramonto  (narrativa, breve) di Hercules
Scrittura chiara e quasi sempre corretta (alcuni refusi; numerosissime sviste invece nell'interpunzione, spesso non coerente, soprattutto nell'uso dei puntini di sospensione, di cui l'Autrice tende ad abusare). La vicenda è semplice e lineare, ma (nonostante questo) il senso non… nw (continua)
91 - (25/11/2010) nw Tramonto  (narrativa, breve) di Hercules
(aggiungo perchè il testo precedente è stato tagliato) A giustificazione di questa, che potrebbe parere una stroncatura e invece non lo è, riconosco che, nei miei personali tentativi letterari, mi trovo quasi sempre alle prese con difficoltà di questo… nw (continua)
92 - (21/11/2010) nw Tramonto  (narrativa, breve) di Pia
una serie di eventi casuali che fa riscoprire la voglia di vivere ad Alberto. Un matrimonio fallito non deve significare necessariamente solitudine per il resto della vita, anche in età più matura può esserci il grande amore che ti… nw (continua)
93 - (18/11/2010) nw Tramonto  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Alberto è rimasto solo. Ritorna nella sua cittadina siciliana per godersi la pensione, sperando di ritrovare il clima dei suoi tempi passati. Questo non avviene: il tempo ha steso la sua malinconica patina sui suoi ricordi di gioventù, sulle… nw (continua)
94 - (07/11/2010) nw La ricerca infinita  (poesia, brevissimo) di Massimo Baglione
Una poesia cruda, la vana speranza di un'anima "senza posa".
95 - (01/11/2010) nw La signorina Giulietta  (narrativa, breve) di Tania Maffei
Questo delizioso racconto, ben scritto e dal tono riservato come peraltro l'argomento impone, capace fino alla fine di non svelarci il mistero che nasconde la Signorina Giulietta, ci dimostra come l'accetazione di sè stessi sia in fondo più semplice… nw (continua)
96 - (28/10/2010) nw La signorina Giulietta  (narrativa, breve) di Pia
Mi è piaciuto molto come hai portato il lettore fino alla fine incuriosendolo. Un finale con una sorpresa che non mi sarei mai aspettata, l'uomo che era in casa di Giulietta ha fuorviato i sospetti che avevo all'inizio e… nw (continua)
97 - (27/10/2010) nw La signorina Giulietta  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Già dalla descrizione iniziale, l'autrice introduce degli indizi sulla natura della signorina Giulietta. Si tratta del trucco pesante e di quell'incedere malfermo sui tacchi a spillo. Poi il racconto procede con una certa suspence che riguarda il mistero della… nw (continua)
98 - (25/10/2010) nw La pentola magica  (narrativa, breve) di Tania Maffei
La dolcezza delle favole non può che incantare. Quando poi sono ben scritte utilizzando un linguaggio volutamente semplice, che adopera una struttura narrativa costruita sugli stereotipi delle favole classiche con la scelta di una storia che parte fin dall'inizio… nw (continua)
99 - (12/10/2010) nw La pentola magica  (narrativa, breve) di Giuseppe Novellino
Fiaba davvero avvincente, ben strutturata nell'intreccio ed efficace nella morale. Si nota una buona conoscenza del genere e una certa passione nel raccontare in modo puro e semplice. Un padre rischia di morire in solitudine. Ciò non solo è… nw (continua)
100 - (10/10/2010) nw La pentola magica  (narrativa, breve) di Pia
regalo della madre o no, non è dato saperlo ma di certo l'amore filiale, così come quello materno e paterno, la riconoscenza e la dedizione e vanno premiati e la pentola era davvero magica. L'oste ha ingannato Mattia avrebbe… nw (continua)
101 - (28/09/2010) nw Uno sguardo nell'anima  (poesia, brevissimo) di Giuseppe Novellino
Rivelano un grande bisogno di infinito queste tre belle poesie. Il cuore è ansioso di correre lontano, anche se a volte è smarrito. Allora (è proprio vero!)la sua osura soffitta si popopola di fantasmi. La vita è comunque quella… nw (continua)
102 - (26/09/2010) nw Uno sguardo nell'anima  (poesia, brevissimo) di Massimo Baglione
Riguardo a "Le storie d'amore": "sospinti da istinti e bisogni" Sono anni che sostengo apertamente questa profonda e naturale verità , e puntualmente vengo additato come "cinico", "materialista", "freddo" e "animale". Bene, visto che qualcun altro è riuscito a… nw (continua)



 ... 
 

Il server è sovraccarico. Alcune porzioni del sito e alcune funzioni di aggiornamento automatico sono state momentaneamente soppresse per velocizzare il sistema. Ti invitiamo ad attendere qualche istante prima di effettuare operazioni importanti. Ci scusiamo per il disagio.
L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista una delle nostre Pubblicazioni. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .
Grazie, e buon lavoro!
FaceBookTwitterForumLuluAmazonBlogger
Feed RSS