phone
 1   2   3   4   5   6 
 
Benvenuto!
Sat 22 July [22/5/10 nw EB ]

logo
 
ore: 20:54:51

qr code
*
è tra i primi 10!
dal 2017 (opere commentate)

Condividi nei social-network:
Segnala su FacebookSegnala su TwitterSegnala su Blogspot

Condividi in siti e blog


Elenco Tag dell'opera
atmosfera (11) , azione (15) , horror (23) , spirituale (3) , splatter (5) , tensione (3) , Fantastico (18)





Autore di quest'opera:

avatar di SimonePasini
nw SimonePasini
pm contatta




La leggenda del fiore nero

(fantastico, lungo)
67 visite dal 18/07/2017, l'ultima volta: 1 giorni fa.
Clicca qui se vuoi vedere tutte le opere del sito, altrimenti vai a Fantastico .
Per scrivere un commento, vedi sotto. Se vuoi pubblicare una tua opera, clicca qui.
Descrizione: Un racconto che parla di uno spirito vendicativo nato da un fiore nero, sbocciato tra le ceneri e i resti di una donna arsa al rogo durante la caccia alle streghe. ATTENZIONE! il racconto non è completo. Le altre parti verrano pubblicate in seguito.
Incipit: Era una giornata d'inverno come un'altra, il fumo saliva lentamente dalle canne fumarie formando una cortina nebbiosa lungo le strade strette e anguste di Val Camonica. Si sentivano urla riecheggiare per tutta la piazza centrale e, se si dava un'occhiata, si poteva notare una folla di persone intorno a un pilastro in fiamme, con una donna legataci sopra, puntare delle torce infuocate al cielo al ritmo di un coro.
La leggenda del fiore nero
1-la-l(...)lgo.pdf
(112,96 KB)
voce
(se il testo si vede male,
clicca sull'icona del documento)
La leggenda del fiore nero
2-la-l(...)p-1.pdf
(157,63 KB)
voce
(se il testo si vede male,
clicca sull'icona del documento)

nw entità in quest'opera: nessuna. Aggiungine una tu!
up torna su - recensioni - opere correlate -

Recensioni: 2 di visitatori, 4 totali.

Recensisci nw un'opera a caso .

recensore:
avatar di SimonePasini
nw SimonePasini
risposta dell'autore, data 17/07/2017
ahhhhh chiedo perdono per quegli orribili refusi e per averti fatto soffrire in questo modo durante la lettura! Ti giuro non me ne ero prorpio accorto. ti ringrazio infiinitamente per le tue correzioni! Provvedo subito a correggerle. Per il resto ringrazio della tua opinione, questa è decisamente più piacevole ahahahah! Ah ultima cos: ci sono delle spiegazioni per lo stile di scrittura macchinoso del prologo. Infatti mi sono dimenticato di dire che praticamente il prologo descrive appunto le vicende che sono succese e non era previsto che ci fossero dialoghi o altro. Il narratore si sente parecchio perché è proprio lui che descrive gli avvenimenti senza l'intervento dei personaggio. Non so se mi sono spiegato è come una premessa prima del racconto vero e prorpio. Ultimissima cosa, la storia dell'uomo, del demone ecc.. in realtà tutti quelle definizioni servono per indicare la stessa persona ovvero Deinos.
recensore:
avatar di SimonePasini
nw SimonePasini
Recensione # 2, data 17/07/2017
Innanzitutto ti ringrazio per la gentilezza con cui hai accolto il mio commento al prologo di questa storia, quindi mi sento incoraggiata a darti la mia opinione anche su questo primo capitolo.
La lettura è molto più piacevole perché lo stile narrativo di questo testo armonizza bene la descrizione dell’ambiente con la presentazione dei personaggi e lo sviluppo dei loro dialoghi. Rispetto al prologo qui il lettore viene trascinato nella storia ed è come se vedesse lui stesso l’orribile città, i suoi abitanti, le belve pericolose. Anche Elisabeth e Deinos si muovono da soli, come se non ci fosse un narratore a guidarli. L’effetto è bellissimo perché il lettore si dimentica di star leggendo e comincia a “vedere” la storia come se fosse un film.
Mi è piaciuta molto la descrizione della città e degli orrendi abitanti.
E ora passo a dirti dei refusi, e te ne segnalo alcuni:
Pag. 1 “edifici costruiti da ossa” penso che sia meglio “costituiti”
Pag. 2 “la cinta… riversatele sopra” il pronome femminile è “le” non “gli”
Pag. 6 “giovane ragazzina” suona male perché è ovvio che una ragazzina è giovane, non serve ripeterlo.
Pag. 7 “L’entità non graziò la strana figura davanti a se nemmeno di uno sguardo” penso sia meglio “degnò” e il “se” va accentato.
Pag. 9 “nelle… “ hai saltato una parola.
Pag. 16 “una volta fuggita da quel posto potrà finalmente potare il ciondolo” meglio “avrebbe potuto portare”.
Pag. 17 “Focolaio” è diverso da “falò”
Un’ultima cosa: Deinos, il demone, l’uomo incappucciato possono toccare e essere toccati, lo spirito, l’ombra e l’entità invece no. Questa però è un’idea che mi sono fatta e puoi anche ignorarla.
Beh (si scrive così), grazie per la tua pazienza. Ciao e buona continuazione.
recensore:
avatar di SimonePasini
nw SimonePasini
risposta dell'autore, data 16/07/2017
Mi fa davvero piacere sentire una opinone e anzi essere pignoli in questi casi è un pregio! Inziamo con ordine. Allora di è un prologo ed è effetivamente lunghetto ma perché i prossimi capitoli lo suono anche il doppio, inoltre sono cose che difficilmente compariranno in altri capitolo (per questo li ho messi tutti li e se te lo chiedi si servono alla storia anche se non compaiano più).
Mi dispiace che il racconto si faccia noioso, è una delle mia paure più grandi. È il mio primissimo libro quindi non sono molto esperto per questo ti ringrazio per la tua recensione. Per i resto non so che dirti ormai è andata ahahah. I refusi ci sono eccome! Infatti le prossime partiho avuto un po più di cortezza
recensore:
avatar di SimonePasini
nw SimonePasini
Recensione # 1, data 16/07/2017
Ho letto volentieri questo tuo pezzo perché ha qualcosa di affascinante e vorrei darti delle opinioni con cui ovviamente potresti non essere d’accordo, quindi scusami se ti sembrerò pignola e brontolona.
Il titolo di questo brano dice che si tratta di un prologo, quindi di qualcosa che sta all’inizio di una storia. In questo caso allora il testo è troppo lungo e racconta molte cose, che probabilmente avverranno in seguito, con uno stile riassuntivo un po’ pesante. Se invece si tratta della Leggenda vera e propria allora non è abbastanza sviluppato nelle descrizioni o nei personaggi. Il tono narrativo è sempre uguale nel presentare le diverse vicende di questo demone, più che raccontare una storia sembra che tu parli dei tuoi pensieri sulla storia, si sente molto la tua voce da narratore e il racconto si fa un po’ noioso.
Ci sono due punti molto belli che andrebbero valorizzati: quando nasce il fiore dalle ceneri e quando lo spirito incrocia lo sguardo della ragazza in bianco. Invece non parlerei “d’odio” sul viso degli Dei, casomai di severità, di giustizia, non di un sentimento negativo dopo che li hai fatti scendere come farfalle.
E per finire ci sono anche dei refusi da correggere.
Grazie per avermi lasciato leggere la tua storia.


(Licenza di default del sito)
Creative Commons License
La leggenda del fiore nero di Marco Di Vaio è pubblicata sotto licenza Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia. L'opera di riferimento si trova su www.BraviAutori.it.

(nw Clicca qui per info sulla protezione delle opere.)

up torna su - recensioni - opere correlate -
Elenco delle opere che condividono una o più tag con questa opera
jpg
nw L'isola di Igor  (pittura) di Jole Gallo
(tags: atmosfere (10) , colori (39) , igor (1) , isola (13) , quadri (75) )



txt
nw Il volo dei fortunati  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , esistenza (24) , lotta (9) )



txt
nw Speciale dì d'amore  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , san valentino (1) , baci (19) )



txt
nw Indimenticabile istante  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: pensieri (123) , pudore (3) , atmosfera (10) )



txt
nw Nel piacere della mente  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , labbra (8) , pensiero (123) )



txt
nw Incantevole mattino  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , giorno (15) , cielo (43) )



txt
nw Profezia d'amore  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: bacio (14) , promesse (3) , atmosfera (10) )



txt
nw Ballerina  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , danza (7) , piuma (2) )



txt
nw Harem di pensieri  (poesia, brevissimo) di Arcangelo Galante
(tags: atmosfera (10) , carezze (21) , pudore (3) )



Elencate 10 relazioni su 67 -
 ... 
 

Utenti iscritti che hanno visitato questa opera

Ida Dainese, Francesco Zanni Bertelli, Massimo Baglione, David Cintolesi, Onofrioq, Marco Di Vaio, e altri visitatori non iscritti.

67 visite in totale tra iscritti e visitatori.
up torna su - recensioni - opere correlate -
L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista una delle nostre Pubblicazioni. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .
Grazie, e buon lavoro!

Aruba.it
Creative Commons
PhpBB3

Sito ottimizzato per risoluzioni da 1024x768 a 1280x1024.
Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)

ti suggeriamo caldamente di usare il browser Firefox!

Pagina caricata in 0,4 secondi.


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 17.0517

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

Paolo Dolci, for his help in characters encoding
and
all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Contatti e informazioni

© 2006-2017
All rights reserved

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB




FaceBookTwitterForumLuluAmazonBlogger
Feed RSS