Intervista a Laura Traverso

Area dedicata alle interviste con gli autori che sono diventati famosi o che hanno capito come uscire dall'ombra. In questa sezione ci si potrà dare appuntamento per discuterne con loro.
Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 28/02/2019, 23:13

Ho intervisto una autrice che ha sempre usato "la piramide rovesciata". Poi ha scritto un libro, e a quel punto ha dovuto adeguarsi alla classica scrittura.
Vi presento Laura Traverso.

Ciao Laura,

Da quando, la scrittura, ha iniziato a tamburellare nella tua testa e nella tua penna?
E cosa senti quando scrivi?

Da tanto e da tanti anni, quasi da sempre ha iniziato a tamburellare nella mia testa la scrittura. Ero adolescente, e come quasi tutte le ragazzine della mia età avevo un diario al quale confidavo amori e dolori. Da allora l’interesse è stato sempre crescente, anche se minore, rispetto alla lettura.
I libri mi hanno ininterrottamente accompagnato nelle varie fasi della vita, e il passo verso una scrittura più consapevole è stata la meravigliosa conseguenza dei moltissimi libri che ho letto. Ad un certo punto ho desiderato scrivere anch’io qualcosa… e ho scoperto che inventare delle storie è bellissimo.
Quando scrivo il tempo si ferma, passano le ore e non me ne accorgo neppure. Paragonerei lo scrivere alla recitazione. L’attore si deve immedesimare nella parte da interpretare; lo scrittore anche, deve sentire la storia che va a narrare. Ciò è molto coinvolgente. Nel momento in cui sei davanti al computer a scrivere, sembra di vivere altre vite.


Hai collaborato per molti anni con un giornale locale ligure, ciò ha variato il tuo modo di scrivere?

Si, ho scritto per molti anni su di un mensile, storico, della mia città, e con altri periodici di zona. Ho trattato molti argomenti, e come tutti sappiamo, nel giornalismo è fondamentale la sintesi. Così, quando ho iniziato a volere scrivere altro, ho dovuto fare un percorso inverso: ho imparato, ho cercato di imparare a dilungarmi, a essere più descrittiva nella stesura delle storie narrate. Altrimenti sarebbero finite presto, in una paginetta.

Domandazza: se tu fossi un quattro zampe quale preferiresti essere, e perché?

Mi piacerebbe essere una gatta, una gatta di casa, accudita e coccolata.
Ho vissuto per quasi venti anni con la mia adorata Maffy ed è stato terribile per me quando è morta, un dolore pari alla perdita di un umano caro, niente di meno. Adesso ho un’altra gattina, non la ho cercata, mi è capitata e l’ho accolta. Era una randagia, come la Maffy.
Perché ho scelto questo animale? Perché il gatto è intelligente (come tutti gli animali) ma anche indipendente e sa farsi rispettare. È anche molto affettuoso: ha la capacità di dare molto amore.


Utilizzi ancora "la piramide rovesciata", che si usa per gli articoli giornalistici, nei tuoi racconti?

Direi di no, o quanto meno non in maniera consapevole. Prima di iniziare a scrivere ho un’idea di massima sulla storia che desidero narrare, che si sviluppa poi man mano che vado avanti nel raccontare, per mezzo della tastiera del mio Mac.


Quanta Laura c'è nelle tue storie?

Beh, certamente c’è l’essenza di me stessa nelle storie che racconto, pure se parlo di fantascienza.

Domandazza: se avessi l'opportunità mondiale di dire qualche cosa a qualcuno, a chi sarebbe indirizzato il tuo appello?

Mi piacerebbe potermi rivolgere a l’intera Umanità, pregandola di riflettere su quanto, con le nostre azioni scellerate, stiamo distruggendo il nostro fantastico Pianeta.

Ti nutri ancora di collaborazioni giornalistiche, oppure fai altro nella vita?

Continuo a collaborare con lo “storico” ma in modo saltuario, quando mi va e senza impegno: in precedenza, invece, ho cooperato col giornale costantemente, per molti anni, per pura passione, in quanto giornalista pubblicista.
La mia attività lavorativa vera e propria, con la quale mi sono mantenuta economicamente, era un’altra: lavoravo presso il Comune di Genova.
Ora sono felicemente in pensione e mi dedico a ciò che non potevo fare prima. Ho più tempo per scrivere e per andare a spasso, e poi sono sempre, o quasi, reperibile in qualità di nonna. Ho una deliziosa nipotina di tre anni.


Il tempo passa e le persone a volte mutano, credi che la tua scrittura negli anni sia cambiata?

Penso di sì, spero di sì. Mi auguro davvero che la mia scrittura sia cambiata e migliorata negli anni. Si matura, si invecchia, si dovrebbe raggiungere una maggiore saggezza e obiettività nella vita, così da farne buon uso anche nello scrivere.

Domandazza: se tu fossi un ponte, quale, e come saresti?

Parlare ad una genovese di ponti, con quello che è successo…
Ti rispondo però: vorrei essere un ponte solidissimo e immenso, senza crepe, con tante luci e di colore bianco. Vorrei essere quel ponte progettato dall’architetto Renzo Piano, sul quale saranno anche ricordate, e illuminate, le quarantatré vittime del crollo dello scorso 14 agosto.
Ecco, vorrei essere quel ponte che verrà. Hanno detto che sarà pronto entro questo anno. Mah! Speriamo, ci credo poco…


Hai scritto un libro dedicato a "Internet", come hai trovato il tempo per poterlo scrivere? Come ti sei organizzata?

Il mio grande desiderio era quello di scrivere un libro. Però non trovavo mai, dentro di me, un argomento che non fosse già trito e ritrito: volevo qualcosa di nuovo. Era il 2010 e credo di poter affermare, che ciò che allora decisi di trattare e approfondire non era mai stato scritto da nessuno.
E così venne alla luce “L’amore ai tempi di internet”.
Divertente e “istruttivo” volumetto sulle dinamiche dell’amore attraverso la rete; o meglio, su di un sito specializzato per la ricerca dell’anima gemella.
È stata dura, il tempo lo sottraevo al sonno, scrivendo per lo più di notte.


Il tempo passa e anche questa amichevole intervista volge al termine.
Per concludere, ti rivolgo sempre la stessa domanda che ho posto agli altri autori:
se ti dicessero che hai 5 minuti, prima della fine del mondo, e una navicella ti aspettasse fuori dalla porta, cosa porteresti con te?

Ovviamente tutta la mia famiglia, ma in 5 minuti non potrei certo raggiungere i miei cari, che ormai vivono per conto loro, e portarli con me. Allora prenderei la mia gattina e via, verso la salvezza, lontano da tutto. Che bello!

Grazie ancora, Laura.

Alla prossima :smt006
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8868
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 01/03/2019, 5:48

Mi piacerebbe potermi rivolgere a l’intera Umanità, pregandola di riflettere su quanto, con le nostre azioni scellerate, stiamo distruggendo il nostro fantastico Pianeta
Rifletto spesso su questo punto.
Ormai mi sono convinto che la Terra si sia a malapena accorta di noi, come una zanzara che si fosse appena posata sul braccio. La Terra se ne è appena accorta e sta per schiacciarla.
Quel "appena posata", in termini geologici, per la Terra è un battito di ciglia, per noi invece millenni.
Quel "sta per schiacciarla", sempre negli stessi termini, temo che sarà molto lungo e doloroso per noi.
La Natura vince sempre, è lei che comanda; sicché noi, nei ricordi della Terra e del Tempo, rimarremmo niente più che una fastidiosa zanzara schiacciata.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 01/03/2019, 7:14

Massimo Baglione ha scritto:
01/03/2019, 5:48
Rifletto spesso su questo punto.
Ormai mi sono convinto che la Terra si sia a malapena accorta di noi, come una zanzara che si fosse appena posata sul braccio. La Terra se ne è appena accorta e sta per schiacciarla.
Quel "appena posata", in termini geologici, per la Terra è un battito di ciglia, per noi invece millenni.
Quel "sta per schiacciarla", sempre negli stessi termini, temo che sarà molto lungo e doloroso per noi.
La Natura vince sempre, è lei che comanda; sicché noi, nei ricordi della Terra e del Tempo, rimarremmo niente più che una fastidiosa zanzara schiacciata.
:smt023 :smt023 :smt023 :smt023 :smt041 :smt041
Immagine

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 188
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 02/03/2019, 14:03

Bellissima intervista anche questa settimana. :)
Molto interessante e istruttivo conoscere come fanno altri autori a scrivere.
Laura, ora che hai parlato diffusamente della piramide rovesciata, cercherò di usarla.
Mi è piaciuta la parola Umanità con la U maiuscola.
Se fossimo in un fumetto Marvel potremmo rivolgerci a lei, come i supereroi parlano con Caos, Morte, Tribunale Vivente. Purtroppo è costituita da "atomi" (noi umani) che hanno un legame spaziale limitante (come i veri atomi di un oggetto) e non possono agire in sincrono per il bene dello spazio che occupano.
Concordo quindi con Massimo e aspetto che nel cielo compaia la manona che ci schiaccerà :lol:

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 02/03/2019, 17:33

Grazie Massimo e Daniele, è proprio così...

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 03/03/2019, 9:10

Daniele Missiroli ha scritto:
02/03/2019, 14:03
Bellissima intervista anche questa settimana. :)
Molto interessante e istruttivo conoscere come fanno altri autori a scrivere.
Laura, ora che hai parlato diffusamente della piramide rovesciata, cercherò di usarla.
Mi è piaciuta la parola Umanità con la U maiuscola.
Se fossimo in un fumetto Marvel potremmo rivolgerci a lei, come i supereroi parlano con Caos, Morte, Tribunale Vivente. Purtroppo è costituita da "atomi" (noi umani) che hanno un legame spaziale limitante (come i veri atomi di un oggetto) e non possono agire in sincrono per il bene dello spazio che occupano.
Concordo quindi con Massimo e aspetto che nel cielo compaia la manona che ci schiaccerà :lol:
Daniele, la manona no dai ti prego :smt105. Ho molti progetti che sto per realizzare uno fra tutti le tracce audio. :smt020 ....che mi facciano terminare tutto. Dal lago un salutone da Isabella. :smt006 :lol:
Immagine

Paola Salzano
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 31/12/2017, 12:44

Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2017 (profili visti)
dal 2017 (recensori)
dal 2017 (recensiti)
dal 2017 (autori prolifici)
attività: ymw ymw ymw

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Paola Salzano » 03/03/2019, 11:46

Anche questa intervista mi è molto piaciuta.
Esce l'anima dell'autrice e forse sono proprio le domandazze, oltre quelle più seriose, a riuscire nell'intento.
Complimenti a Laura e, come sempre, ad Isabella. :smt006 :wink:

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 04/03/2019, 18:33

Grazie Paola, grazie molte. Sì. Isabella è stata veramente brava, ha dimostrato molta sensibilità nei confronti di ognuno di noi. Non domande buttate lì a caso ma proprio "tagliate" su misura.

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 04/03/2019, 22:00

Grazie x i compliMenti, in effetti per alcuni autori ho avuto delle notevoli difficoltà, ma siccome sono caparbia e nn lascio ma le cose a metà le ho comunque portate a termine. Sto già macinando per il prossimo autore che sta gia rispondendo alle domande. Vi aspetto giovedì come sempre. PS. Ricordatevi che c'è la sfida di Acrosticando in corso la scadensa si avvicina.
Immagine

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Necrologista
Messaggi: 232
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2013 (profili visti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 05/03/2019, 19:33

Un'altra bella intervista. Complimenti a Isabella, che riesce a dare i giusti input con le sue domande, e a Laura, per le sue opinioni sullo scrivere e su temi di più ampio respiro. Interessante il paragone fra scrittura e recitazione.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 05/03/2019, 19:50

Isabella Galeotti ha scritto:
04/03/2019, 22:00
Grazie x i compliMenti, in effetti per alcuni autori ho avuto delle notevoli difficoltà, ma siccome sono caparbia e nn lascio ma le cose a metà le ho comunque portate a termine. Sto già macinando per il prossimo autore che sta gia rispondendo alle domande. Vi aspetto giovedì come sempre. PS. Ricordatevi che c'è la sfida di Acrosticando in corso la scadensa si avvicina.
Grazie Isabella per aver ricordato Acrosticando, me ne ero completamente dimenticata. Sono adesso andata a vedere ma non ho trovato Acrosticando, grazie se mi dici come fare (a dire il vero l'ho cercato un po' in fretta ma non lo ho visto)
Ultima modifica di Laura Traverso il 05/03/2019, 20:02, modificato 1 volta in totale.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 05/03/2019, 19:53

Roberto Bonfanti ha scritto:
05/03/2019, 19:33
Un'altra bella intervista. Complimenti a Isabella, che riesce a dare i giusti input con le sue domande, e a Laura, per le sue opinioni sullo scrivere e su temi di più ampio respiro. Interessante il paragone fra scrittura e recitazione.
Grazie Roberto per averci letto. E' molto carino tutto ciò, ci si conosce sempre di più, tra interviste e gare stagionali ormai sappiamo chi siamo. :smt006 :D

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 06/03/2019, 8:00

:smt006 :smt006 :smt006
Immagine

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 06/03/2019, 8:02

Laura Traverso ha scritto:
05/03/2019, 19:50
Grazie Isabella per aver ricordato Acrosticando, me ne ero completamente dimenticata. Sono adesso andata a vedere ma non ho trovato Acrosticando, grazie se mi dici come fare (a dire il vero l'ho cercato un po' in fretta ma non lo ho visto)
Ciao Laura ti incollo il link. https://www.braviautori.com/forum/viewforum.php?f=119
Troveri i seguenti post: il bando (sola lettura), i commenti tutto sulle riflessioni dei racconti e idee per fare la parte grafica dell'eBook, e per finire dove si pubblica il racconto.
Ti/Vi aspetto su Acrosticando. :smt006
Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 06/03/2019, 19:52

Isabella Galeotti ha scritto:
06/03/2019, 8:02
Ciao Laura ti incollo il link. https://www.braviautori.com/forum/viewforum.php?f=119
Troveri i seguenti post: il bando (sola lettura), i commenti tutto sulle riflessioni dei racconti e idee per fare la parte grafica dell'eBook, e per finire dove si pubblica il racconto.
Ti/Vi aspetto su Acrosticando. :smt006
Grazie molte Isabella per il link inviato. Domani conto di raggiungere Acrosticando e di interagire... Ciao :smt006

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 240
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Intervista a Laura Traverso

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 07/03/2019, 8:41

Laura Traverso ha scritto:
06/03/2019, 19:52
Grazie molte Isabella per il link inviato. Domani conto di raggiungere Acrosticando e di interagire... Ciao :smt006
Benissimo, sono felice. :smt026 :smt038 :smt041
Immagine

Rispondi

Torna a “Interviste e dibattiti con gli autori”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 65

La Gara 65 - Viaggi, amici, bagagli

(luglio/agosto 2017, 30 pagine, 676,30 KB)

Autori partecipanti: Ser Stefano, Massimo Tivoli, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Nunzio Campanelli, Enrico Gallerati, Angelo Manarola,
a cura di Ida Dainese.
Scarica questo testo in formato PDF (676,30 KB) - scaricato 40 volte.
oppure in formato EPUB (757,58 KB) (vedi anteprima) - scaricato 36 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Proposta indecente

Proposta indecente - Le Lido

(aprile 2010, 22 pagine, 570,67 KB)

Autori partecipanti: Arditoeufemismo, Bonnie, Carlocelenza, Rita di Sano, Stefy 71, VecchiaZiaPatty,
A cura di Bonnie.
Scarica questo testo in formato PDF (570,67 KB) - scaricato 525 volte.
oppure in formato EPUB (355,52 KB) (vedi anteprima) - scaricato 179 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 3

La Gara 3 - C'era una volta...

(febbraio 2009, 35 pagine, 645,23 KB)

Autori partecipanti: Cmt, Federica, DaFank, Alessandro Napolitano, Yle, Ranz, Carlocelenza,
A cura di Bonnie.
Scarica questo testo in formato PDF (645,23 KB) - scaricato 287 volte.
oppure in formato EPUB (781,77 KB) (vedi anteprima) - scaricato 190 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Bagliori Cosmici

Bagliori Cosmici

la Poesia nella Fantascienza

Il sonetto "Aspettativa" di H. P. Lovecraft è stato il faro che ha guidato decine di autori nella composizioni delle loro poesie fantascientifiche pubblicate in questo libro. Scoprirete che quel faro ha condotto i nostri poeti in molteplici luoghi; ognuno degli autori ha infatti accettato e interpretato quel punto fermo tracciando la propria rotta verso confini inimmaginabili.
A cura di Alessandro Napolitano e Massimo Baglione.

Contiene opere di: Sandro Battisti, Meth Sambiase, Antonella Taravella, Tullio Aragona, Serena M. Barbacetto, Francesco Bellia, Gabriele Beltrame, Mara Bomben, Luigi Brasili, Antonio Ciervo, Iunio Marcello Clementi, Diego Cocco, Vittorio Cotronei, Lorenzo Crescentini, Lorenzo Davia, Angela Di Salvo, Bruno Elpis, Carla de Falco, Claudio Fallani, Marco Ferrari, Antonella Jacoli, Maurizio Landini, Andrea Leonelli, Paolo Leoni, Lia Lo Bue, Sandra Ludovici, Matteo Mancini, Domenico Mastrapasqua, Roberto Monti, Daniele Moretti, Tamara Muresu, Alessandro Napolitano, Alex Panigada, Umberto Pasqui, Simone Pelatti, Alessandro Pedretta, Mattia Nicolò Scavo, Ser Stefano, Marco Signorelli, Salvatore Stefanelli, Alex Tonelli, Francesco Omar Zamboni.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,55 MB scaricato 302 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Il Bene o il Male

Il Bene o il Male

Trenta modi di intendere il Bene, il Male e l'interazione tra essi.

Dodici donne e diciotto uomini hanno tentato di far prevalere la propria posizione, tuttavia la Vita ci insegna che il vincitore non è mai scontato. La Natura ci dimostra infatti che dopo un temporale spunta il sole, ma ci insegna altresì che non sempre un temporale è il Male, e che non sempre il sole è il Bene.
A cura di Massimo Baglione
Copertine di Giuliana Ricci.

Contiene opere di: Antonella Cavallo, Michele Scuotto, Nunzio Campanelli, Rosanna Fontana, Giorgio Leone, Ida Dainese, Angelo Manarola, Anna Rita Foschini, Angela Aniello, Maria Rosaria Del Ciello, Fausto Scatoli, Marcello Nucciarelli, Silvia Torre, Alessandro Borghesi, Umberto Pasqui, Lucia Amorosi, Eliseo Palumbo, Riccardo Carli Ballola, Maria Rosaria Spirito, Andrea Calcagnile, Greta Fantini, Pasquale Aversano, Fabiola Vicari, Antonio Mattera, Andrea Spoto, Gianluigi Redaelli, Luca Volpi, Pietro Rainero, Marcello Colombo, Cristina Giuntini.
Vedi ANTEPRIMA (455,65 KB scaricato 134 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Human Takeaway

Human Takeaway

(english version)

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
What if we were cattles grazing for someone who needs a lot of of food? How would we feel if it had been us to be raised for the whole time waiting for the moment to be slaughtered? This is the spark that gives the authors a chance to talk about the human spirit, which can show at the same time great love and indiscriminate, ruthless selfishness. In this original parody of an alien invasion, we follow the short story of a couple bound by deep love, and of the tragic decision taken by the heads of state to face the invasion. Two apparently unconnected stories that will join in the end for the good of the human race. So, this is a story to be read in one gulp, with many ironic and paradoxical facets, a pinch of sadness and an ending that costed dearly to the two authors. (review by Cosimo Vitiello)
Authors: Massimo Baglione and Alessandro Napolitano.
Cover artist: Roberta Guardascione.
Translation from Italian: Carmelo Massimo Tidona.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (494,48 KB scaricato 145 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.