Tutti i vecchi del mondo

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'inverno 2018/2019.

Sondaggio

Il sondaggio termina il 25/03/2019, 0:00

1 - non mi piace affatto
8
67%
2 - mi piace pochino
4
33%
3 - si lascia leggere
0
Nessun voto
4 - è bello
0
Nessun voto
5 - mi piace tantissimo
0
Nessun voto
 
Voti totali: 12

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Tutti i vecchi del mondo

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 07/01/2019, 14:58

Nella chiesa dove vado io c’è un vecchietto che poverino trascina la gambetta, è sempre solo e mi fa un po’ pena per cui ho preso l’abitudine a salutarlo: “buongiorno” gli dico quando lo vedo, e gli sorrido anche, per dargli un po’ di gioia nella sua triste situazione.
E’ un vecchietto solo e malaticcio e io penso che alla sua età e in quella condizione, la vita sia particolarmente triste.
Il giorno di natale il vecchietto ha pensato di farmi un bel regalo, quando l’ho rincontrato alla messa della mattina mi si è avvicinato claudicante, poi con voce tutto squillante mi dice:
“Ciao, ti vedo sempre a messa, io mi chiamo Walter!”
“Salve” ho risposto, e intanto pensavo: ma non ci davamo del lei?
“Sei fidanzata?” prosegue il vecchietto, e la mia mente annebbiata pensa:
a) Non sono fatti suoi
b) vecchiaccio come osi anche solo domandarmelo?
Ma siccome la tempistica non è il mio forte, mi ritrovo a ripetermi:
Francesca non pensare male, vuole essere solo gentile.
E allora rispondo che si, sono libera di stato civile.
E lui, il vecchiaccio claudicante mi pare che zoppichi un po’ meno, mentre mi dice:
“Vuoi metterti con me?”
Io rimango allibita, mi viene una faccia come da fumetto mentre rispondo:
“ma io sono giovane!”
E quello, veloce nel ribattere e evidentemente meno ingenuo di me, dice:
“anche io, ho cinquantunanni!”
Al che la mia mente si affolla di mille idee, la prima in questione è il vecchiaccio nudo nei pressi miei, il che mi provoca un certo ribrezzo.
Poi mi metto a pensare alla sua pelle cascante di vecchiaccio, piena di rughe… e beh se un cinquantenne possiede quella pelle, forse è il caso che inizi ad uscire con le donne settantenni.
Ma ancora non ho realizzato la sua perversione, e allora rispondo divagando che il giorno prima mi son confessata da don Luciano.
E il vecchio: “è un mio amico, ma ogni tanto risponde male.”
“Allora ti vuoi mettere con me?” Incalza il vecchietto.
“No!” esclamo vigorosamente, poi mi giro e me ne vado.
Prova a seguirmi, vecchiaccio, con quella gamba devastata.
Il giorno dopo incontro don Luciano, e lo informo sui fatti: “don ho incontrato un suo amico!”
Il prete è più veloce di me nel rispondere: “quello non è un mio amico… e attennta alle persone che dicono: ‘io sono amico di don Luciano’ per fare i loro comodi!”
“Ma ha cinquantunanni?” domando io.
E la risposta conferma quello che temevo, tali rughe sono tipiche di un ottantenne.
Un paio di giorni dopo vado a fare una passeggiata in centro, un’ombra mi passa accanto e la fisso: è il vecchiaccio che mi sta bene alla larga, adesso.
Al solo vederlo provo il desiderio di riempirlo di calci, per avermi preso in giro e per essersi permesso di guardare una della mia età.
Dentro di me l’astio si mischia alla rabbia pensando al Bossetti che ha puntato Yara proprio a messa.
Penso che forse dovrei confessare la rabbia che provo, e il desiderio di fare del male a tali vecchietti e al Bossetti.
Il giorno dopo a fine messa mi avvicino al prete: “don, ieri in centro ho rivisto il vecchiaccio!”
“Amò? –ribatte lui- Tienlo su di dosso!”
Un paio di vecchietti rimasti in chiesa guardano allibiti me e il prete.
“Ascolti don… -proseguo- ho provato desiderio di prenderlo a calci, è il caso che mi confesso?”
“No, no, daglieli direttamente!”
Esclama il prete mentre mette via il corpo di Cristo.
Faccio il segno della croce, poi tutta felice esco dalla chiesa.
Aspetta che ti ribecco, vecchiaccio.

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 329
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
dal 2015 (profili visti)
È recensore dell'anno!
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Messaggio

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 07/01/2019, 15:33

Ciao Francesca, ben tornata! Hai dimenticato di mettere il sondaggio per i voti, ma vedrai che Massimo sistemerà tutto.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8665
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw

Re: Tutti i vecchi del mondo

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 07/01/2019, 20:00

Ok, fatto. Spostato anche nella sezione giusta.
Buon lavoro! :-)
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Draper
Pubblicista
Messaggi: 95
Iscritto il: 23/03/2015, 0:05

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Draper » 10/01/2019, 13:08

Ne ho apprezzato il tono umoristico, ma in tutta sincerità questo racconto non l'ho capito del tutto, come non mi sono chiare alcune battute (il prete che risponde "Amò", ad esempio) e il senso finale, il punto, della storia. Il punto di vista però mi sembra ben costruito, così come il ritmo, ma ho percepito un astio di fondo che non riesco davvero a interpretare.
Immagine

Laura Traverso
Pubblicista
Messaggi: 79
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 10/01/2019, 19:30

Non mi è facile commentare questo racconto. Trovo ci sia confusione e generalizzazione in questo scritto. Vero è che esitono anziani libidinosi e disgustosi come ben descrivi nel tuo racconto ma, mi pare che nella storia ci sia l'intenzione di estendere il negativo a tutta la categoria (come anche il titolo fa intendere). Penso che avrai voluto evidenziare a quanto sovente ci si sbaglia con le persone: dal dolce vecchietto che credevi fosse e a cui volevi regalare un sorriso e un po' di gioia, ad un orco impostore. Non saprei... forse non lo ho capito bene.

Laura Ruggeri
Foglio bianco
Messaggi: 25
Iscritto il: 25/07/2016, 17:14

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Laura Ruggeri » 10/01/2019, 21:14

Sarebbe anche carino il racconto come idea di partenza: il flusso di pensieri che si scatenano nella giovane importunata dal vecchio depravato.Purtroppo ci si perde in un mare di refusi.
Il riferimento alla piccola Yara e al suo assassino non mi è piaciuta: ci sta come scorcio di vita in un dialogo interiore. Caratterizza meglio il modo di ragionare della protagonista. Affiancare un fatto reale di cronaca nera però al risentimento per la molestia dell'anziano è secondo me una forzatura.
Il prete che invita la ragazza a prendere a calci il cattivo l'ho capito (mi diverte l'idea che il prete abbia dato cosi quasi il permesso alla parrocchiana di difendersi con la violenza), l'espressione “Tienlo su di dosso!”, non so cosa significhi.

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: Tutti i vecchi del mondo

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 11/01/2019, 14:42

grazie Massimo Baglione per lo spostamaneto

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: Tutti i vecchi del mondo

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 11/01/2019, 14:46

Massimo Baglione ha scritto:
07/01/2019, 20:00
Ok, fatto. Spostato anche nella sezione giusta.
Buon lavoro! :-)
grazie

Avatar utente
Colosio Giacomo
Pubblicista
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/02/2011, 15:54

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Commento

Messaggio da leggere da Colosio Giacomo » 11/01/2019, 15:54

Che dire di un racconto del genere, più che pessimo? Il contenuto è davvero brutto, insignificante, narrato alla "bergamasca", tipo un tanto al quintale. Ci sono poi riferimenti reali che riguardano un fatto pietoso che sinceramente avrei evitato. La forma poi credo che non supererebbe nemmeno un esame per segretaria d'azienda. l'uso delle virgole è pessimo, a volte addirittura errato. Se vuoi ne parliamo, sono un esperto in materia, ma non da oggi, da almeno 50 anni. Ti chiedo solo: conosci l'uso del punto e virgola? Per quanto riguarda il voto, il mio è 1, non mi è piaciuto affatto, come a tutti gli altri, tranne un benefattore che ti ha dato 2.
Ho apprezzato la tua sincerità nel commento fatto al mio racconto( che non hai capito) e allora sono stato sincero anch'io, anche se il racconto tuo invece io l'ho capito benissimo, purtroppo. Ho 72 anni e mi sono anche un po' offeso per come hai trattato l'argomento anziani.
Aforisma: Non puoi essere saggio se non hai collezionato innumerevoli ferite dell'anima. La saggezza è una condizione, non un merito. (io)

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re:Tutti i vecchi del mondo

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 11/01/2019, 16:35

Colosio Giacomo ha scritto:
11/01/2019, 15:54
Che dire di un racconto del genere, più che pessimo? Il contenuto è davvero brutto, insignificante, narrato alla "bergamasca", tipo un tanto al quintale. Ci sono poi riferimenti reali che riguardano un fatto pietoso che sinceramente avrei evitato. La forma poi credo che non supererebbe nemmeno un esame per segretaria d'azienda. l'uso delle virgole è pessimo, a volte addirittura errato. Se vuoi ne parliamo, sono un esperto in materia, ma non da oggi, da almeno 50 anni. Ti chiedo solo: conosci l'uso del punto e virgola? Per quanto riguarda il voto, il mio è 1, non mi è piaciuto affatto, come a tutti gli altri, tranne un benefattore che ti ha dato 2.
Ho apprezzato la tua sincerità nel commento fatto al mio racconto( che non hai capito) e allora sono stato sincero anch'io, anche se il racconto tuo invece io l'ho capito benissimo, purtroppo. Ho 72 anni e mi sono anche un po' offeso per come hai trattato l'argomento anziani.
vedi Colosio io apprezzo la tua sincerità (espressa spero senza astio), se non ti è piaciuto il mio racconto (e non per ripicche), evviva la sincerità e anche se sei molto crudo. Sai che gli scrittori famosi possono saltare la punteggiatura? io non sono chissà chi, ma nel mio piccolo ho vinto 181 pubblicazioni e 4 libri, per cui mi piace saltellare la punteggiatura; il mio prete scrittore dice che la scrittura deve essere semplice per arrivare a tutti; io la penso come lui

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Pubblicista
Messaggi: 64
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » 17/01/2019, 14:46

Commento questo racconto su due livelli.

Il primo è il contenuto: non ti conosco e non so cosa ti porti a considerare tutti gli anziani in maniera così negativa. Forse esperienze personali, non lo so e di certo non devi dare una spiegazione. In ogni caso, nel testo emerge un reale astio verso gli uomini di una certa età. Parto dal presupposto che ti sia capitato qualcosa di spiacevole a riguardo (se mi sbaglio perdona) e penso che tu abbia voluto tirarlo fuori in questo racconto, un po' per sfogo. Ci sta, anche se non condivido la generalizzazione ;)

Il secondo è la forma: la semplicità nella scrittura va bene, ma ci sono degli errori di battitura che si possono risolvere rileggendo con più attenzione.

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 138
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 19/01/2019, 18:50

Idea: Poco originale, ma poteva funzionare se prendeva una strada insolita.
Trama: Una ragazza vorrebbe comportarsi educatamente con gentilezza, ma scopre che una persona non lo merita.
Personaggi: La ragazza ha una strana inversione di atteggiamento che confonde le idee. Anche il prete non sembra particolarmente calato nel suo ruolo.
Argomento: Convenzionale.
Lettura: Un po' difficoltosa; sembra scritto con il cellulare. Ogni dialogo deve iniziare con la maiuscola.
Grammatica e Sintassi: Ne riporto qualcuno. -> Vecchiaccio ripetuto troppe volte.
l’abitudine a salutarlo: “buongiorno” - l’abitudine di salutarlo: “Buongiorno”
alla sua età, e in quella condizione, la vita sia...
a) Non sono fatti suoi
b) Vecchiaccio come osa anche solo...
se in a) dici "suoi" in b) devi dire "osa"
E lui, il vecchiaccio claudicante, mi pare che zoppichi...
“Ma io sono giovane!”
ed evidentemente
inizi a uscire
“Allora, ti vuoi...
incontro don Luciano e lo informo
e attennta alle - e attenta alle
il giorno dopo, a fine messa, mi avvicino al prete:
“Amò? –ribatte lui- Tienlo su di dosso!” - Non ho capito il senso di questa frase - forse è in dialetto?
è il caso che mi confesso?” - è il caso che mi confessi?”
Esclama il prete, mentre mette via...
Giudizio: Occorre una fase di editing e una maggior coerenza nella psicologia dei personaggi.

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 329
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
dal 2015 (profili visti)
È recensore dell'anno!
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 20/01/2019, 11:08

Un racconto che non è riuscito molto bene, come se l'autrice volesse sfogarsi confidandoci una brutta esperienza del passato, assegnando anche il suo nome alla protagonista, e non fosse in grado di elaborare con più serenità. La forma non è curata e la narrazione scorre con difficoltà, senza purtroppo suscitare nel lettore un po' di empatia verso le figure descritte.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Apprendista
Messaggi: 103
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » ieri, 22:27

Diciamo che il racconto andrebbe rivisto, nella sintassi, nella grammatica e nella punteggiatura, questo per quanto riguarda la forma.
Nella sostanza trovo che l’intento di rendere ironico l’approccio del vecchio alla ragazza non sia ben riuscito.
L’atteggiamento di lei passa dalla compassione, quasi dalla simpatia per Walter, a una reazione rancorosa senza che ci siano delle reali motivazioni; in fondo non si tratta di molestie ma di avances goffe e patetiche.
La generalizzazione anziani=perversi è del tutto pretestuosa.
Il riferimento ai fatti di cronaca stona con il contenuto, cioè non mi sembrano proprio eventi paragonabili.
Purtroppo per questo il mio giudizio è negativo, spero di leggere prossimamente un tuo racconto più curato e strutturato.
Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica. (Gesualdo Bufalino)

Rispondi

Torna a “Gara d'inverno, 2018/2019”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 50 ospiti


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 28
La Gara 28 - L'ultima notte

(febbraio 2012, 54 pagine, 1,94 MB)

Autori partecipanti: Nathan, Luigi Bonaro, Giorgio Arcari, Licetti, Ser Stefano, Antonella P, Arditoeufemismo, Jane 90, Lodovico, Flavio Graser, Angela Di Salvo, Roberta Michelini, Kutaki Arikumo, Tuarag, Unanime Uno, StillederNacht, Cordelia, ConcettaS, Mariadele, Lorella15, Alhelì, Morgana Bart, Bludoor, Diego Capani,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (1,94 MB) - scaricato 546 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 68
La Gara 68 - La gelosia

(gennaio 2018, 32 pagine, 945,88 KB)

Autori partecipanti: Lorenzo Iero, Enrico Gallerati, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Patrizia Chini, MicolFusca, Eliseo Palumbo, Claudio Lei,
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (945,88 KB) - scaricato 42 volte.
oppure in formato EPUB (414,28 KB) (vedi anteprima) - scaricato 23 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 20
La Gara 20 - L'insolita bellezza delle piccole cose

(marzo 2011, 45 pagine, 856,73 KB)

Autori partecipanti: Lvwceg, Angela Di Salvo, Tania Maffei, Carlocelenza, Ser Stefano, Mastronxo, Cosimo Vitiello, GTrocc, Vit, Arianna, Sphinx, StillederNacht, Exlex, Titty Terzano,
A cura di Dario Maiocchi.
Scarica questo testo in formato PDF (856,73 KB) - scaricato 432 volte.
oppure in formato EPUB (408,12 KB) (vedi anteprima) - scaricato 181 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Time City
Time City
amanti nel tempo
Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Con questo romanzo scopriremo in che modo un rivoluzionario viaggio nel Tempo darà il via a un innovativo sistema di colonizzare la Luna e, forse, l'intero Universo. Partendo dalla Terra con una macchina del Tempo, è possibile arrivare sulla Luna? In queste pagine vi sarà raccontato del lato "Tempo" di questa domanda. La parte "Luna" (qui solo accennata) verrà sviluppata più corposamente nel seguito di questo libro auto-conclusivo. L'autore ha cercato a lungo qualche riferimento a opere che narrassero di un crononauta che sfrutti il viaggio nel Tempo per raggiungere il nostro satellite naturale, ma non è riuscito a trovarne alcuna. Lo scrittore Giovanni Mongini (autore, tra le varie cose, dello splendido articolo "Viaggio al centro del tempo") lo ha confortato in tal senso, perciò si vuole concedere il lusso di indicare la sua persona come colei che ha inventato per prima questo tipo di viaggio Terra-Tempo-Luna. Concedeteglielo, vi prego, almeno per un po' di… tempo.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (326,98 KB scaricato 326 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
256K
256K
256 racconti da 1024 Karatteri
Raccolta delle migliori opere che hanno partecipato alla selezione per l'antologia 256K. Ci sono 256 racconti da non più di 1024 battute. A chiudere l'antologia c'è un bellissimo racconto del maestro della fantascienza italiana Valerio Evangelisti. Ogni pagina, è corredata da una cronologia dei vecchi computer dagli anni '50 agli '80. A ogni autore è stato inoltre assegnato un QR Code. Da non perdere!
A cura di Massimo Baglione e Massimo Fabrizi
con la partecipazione di: Alessandro Napolitano e Paolo Oddone.

Contiene opere di: Alberto Tristano, Roberto Guarnieri, Ramona Cannatelli, Ser Stefano, Giorgio Aprile, Gianluca Santini, Matteo Mancini, Giorgia Rebecca Gironi, Mariella Vallesi, Tommaso Chimenti, Diego Salvadori, Giulia Conti, Beatrice Traversin, Maria Cristina Biasoli, Massimiliano Campo, Il Cazzaro di 6502, Polissena Cerolini, Patrizia Birtolo, Paolo Capponi, Paolo Cavicchi, Luca Romanello, Igor Lampis, Diego Di Dio, Leonardo Boselli, David Parronchi, VS, Antonella Tissot, Sam L. Basie, Annamaria Trevale, Bruno Ugioli, Ilaria Spes, Bruno Elpis, Massimiliano Prandini, Andrea Marà, Riccardo Fumagalli, Joshi Spawnbrød, Daniele Picciuti, Gian Filippo Pizzo, Flavio Valerio Nervi, Ermanno Volterrani, Manuela Costantini, Matteo Carriero, Eva Bassa, Lorenzo Pompeo, Andrea Andreoni, Valeria Esposito, Stefano Caranti, Riccardo Carli Ballola, Stefano Pierini, Giuseppe Troccoli, Francesco Scardone, Andrea Cavallini, Alice Chimera, Cosimo Vitiello, Mariaeleonora Damato, Stefano Mallus, Sergio Oricci, Michele Pacillo, Matteo Gambaro, Angela Di Salvo, Marco Migliori, Pietro Chiappelloni, Sergio Donato, Ivan Visini, Ottavia Piccolo, Ester Mistò, Alessandro Mascherpa, Gianmarco Amici, Raffaella Munno, Michele Campagna, Diego Bortolozzo, Lorenzo Davia, Marco Solo, Gianluca Gendusa, Caterina Venturi, Lorenzo Crescentini, Silvia Tessa, Simona Aiuti, Chiara Micheli, Anna Tasinato, Valentina Giuliani, Giulio D'Antona, Maria Francesca Cupane, Veruska Vertuani, Giacomo Scotti, Chiara Zanini, Lorenzo Fontana, Tiziana Ritacco, Margherita Lamatrice, Aurora Torchia, Luigi Milani, Maurizio Brancaleoni, Gloria Scaioli, Filomena, Piergiorgio Annicchiarico, Morik Chadid, Chiara Perseghin, Massimo Ferri, Simone Messeri, Davide Dotto, Serena M. Barbacetto, Roberto Bernocco, Anthony Strange, Cristian Leonardi, Fabiola Lucidi, Roberto Bommarito, Antonio Russo De Vivo, Giacomo Gailli, Giovanni Duminuco, Federico Pergolini, Fabrizio Leonardi, Amigdala Pala, Natale Figura, Celeste Borrelli, Francesca Panzacchi, Andrea Basso, Giacomo Inches, Umberto Pasqui, Mario Frigerio, Luigi Bonaro, Luca Romani, Anna Toro, Giuseppe Varriale, Maria Lipartiti, Marco Battaglia, Arturo Caissut, Stefano Milighetti, Davide Berardi, Paolo Secondini, Susanna Boccalari, Andrea Indiano, Alexia Bianchini, Penelope Mistras, Anna Grieco, Samantha Baldin, Serena Bertogliatti, Valentina Carnevale, Gloria Rochel, Andrea Leonelli, James Carroll Wish, Marco Ferrari, Giovanni Ferrari, Mew Notice, Maurizio Vicedomini, Paride Bastuello, Alessandra Lusso, Mirko Giacchetti, Francesco Manarini, Massimo Rodighiero, Daniela Piccoli, Alessandro Trapletti, Marco Tomasetto, Conrad, Giovanni Sferro, Morgana Bart, Omar Spoti, Massimo Conti, Andrea Donaera, Roberto Alba, Libeth Libet, Angela Rosa, Valentina Coscia, Antonio Matera, Fabio Brusa, Stefano Olivieri, Isabella Galeotti, Chiara de Iure, Ilaria Ranieri, Lorenzo Valle, Francesco Fortunato, Valentina Tesio, Elena Pantano, Maria Basilicata, Antonio Costantini, Riccardo Delli Ponti, Giovanna Garofalo, Eliseo Palumbo, Federica Neri, Alessandro Napolitano, Stefano Valente, Linda Bartalucci, Luisa Catapano, Diego Cocco, Riccardo Sartori, Dario Degliuomini, Gianni Giovannone, Nicola Fierro, Federico Marchionni, Romeo Mauro, Francesco Azzurli, Filippo Pirro, Luca Marinelli, Triptil Pazol, Marco Sartori, Iunio Marcello Clementi, Maria Lucia Nosi, Valentina Vincenzini, Jacopo Mariani, Diletta Fabiani, Lodovico Ferrari, Paolo Franchini, Tullio Aragona, Davide Corvaglia, Davide Figliolini, Beniamino Franceschini, Roberto Napolitano, Valeria Barbera, Federico Falcone, Stefano Meglioraldi, Eugenia Bartoccini, Andrea Gatto, Sonia Galdeman, Filomena Caddeo, Dario D'Alfonso, Chantal Frattini, Viola Cappelletti, Maria Stella Rossi, Serena Rosata, Francesco Di Mento, Giuseppe Sciara, Mario Calcagno, Tanja Sartori, Andrea Giansanti, Lorenzo Pedrazzi, Alessio Negri Zingg, Ester Trasforini, Daniele Miglio, Viola Killerqueen Lodato, Delos Veronesi, Giuseppe De Paolis, Diego Capani, Stefano Colombo, Aislinn, Marco Marulli, Sanrei, Emanuele Crocetti, Andrea Borla, Elena Noseda, Anna Notti, Andreea Elena Stanica, Marina Priorini, Lucia Coluccia, Simone Babini, Fiorenzo Catanzaro, Francesco Mastinu, Cristina Cornelio, Roberto Paradiso, Andrea Avvenengo, Maria Boffini, Mara Bomben, Alex Panigada, Federico Iarlori, Marika Bernard, Alessandra Ronconi, Francesco Danelli, Gabriele Nannetti, Salvatore Ingrosso, Paolo Oddone, Valerio Evangelisti.
Vedi ANTEPRIMA (1,08 MB scaricato 829 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
BReVI AUTORI - volume 4
BReVI AUTORI - volume 4
collana antologica multigenere di racconti brevi
BReVI AUTORI è una collana di libri multigenere, ad ampio spettro letterario. I quasi cento brevi racconti pubblicati in ogni volume sono suddivisi usando il seguente schema ternario:

Fantascienza + Fantasy + Horror
Noir + Drammatico + Psicologico
Rosa + Erotico + Narrativa generale

La brevità va a pari passo con la modernità, basti pensare all'estrema sintesi dei messaggini telefonici o a quelli usati in internet da talune piattaforme sociali per l'interazione tra utenti. La pubblicità stessa ha fatto della brevità la sua arma più vincente, tentando (e spesso riuscendo) in pochi attimi di convincerci, di emozionarci e di farci sognare.
Ma gli estremismi non ci piacciono. Il nostro concetto di brevità è un po' più elastico di un SMS o di un aforisma: è un racconto scritto con cura in appena 2500 battute (sì, spazi inclusi).
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Angela Catalini, Mirta D, Umberto Pasqui, Verdiana Maggiorelli, Francesco Gallina, Francesca Santucci, Sandra Ludovici, Antonio Mattera, Francesca Paolucci, Enrico Teodorani, Laura Traverso, Romina Bramanti, Alberto Tivoli, Fausto Scatoli, Cinzia Iacono, Marilina Daniele, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Isabella Galeotti, Arcangelo Galante, Massimo Tivoli, Giuseppe Patti, SmilingRedSkeleton, Alessio Del Debbio, Marco Bertoli, Simone Volponi, Tiziano Legati, Francesco Foddis, Maurizio Donazzon, Giovanni Teresi, Sandro Pellerito, Ilaria Motta.
Vedi ANTEPRIMA (730,53 KB scaricato 51 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.