E a me piaceva tanto giocare...

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'inverno 2018/2019.

Sondaggio

Il sondaggio termina il 25/03/2019, 0:00

1 - non mi piace affatto
1
8%
2 - mi piace pochino
0
Nessun voto
3 - si lascia leggere
3
23%
4 - è bello
7
54%
5 - mi piace tantissimo
2
15%
 
Voti totali: 13

Avatar utente
Colosio Giacomo
Pubblicista
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/02/2011, 15:54

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Colosio Giacomo » 13/01/2019, 7:58

Ida Dainese ha scritto:
12/01/2019, 23:58
Giacomo, riprendo il tuo commento dal racconto di Laura.
Non ti tornano i conti perché uno dei tuoi commenti era troppo breve ("La soffitta" di Stefano). Clicca sulla finestrella colorata delle Gare qui a destra e poi scorri tutti le finestre blu dei racconti, ci sono tutti i commenti e i voti per ognuno. Ciao.
Grazie mille Ida...erano anni che non facevo più gare su questo sito e mi sono sentito parecchio arrugginito...forse sono stato troppo in acqua...ahahahahah....comunque ho capito benissimo ed ho già provveduto ad ampliare il commento alla Soffitta. Ciaociao.
Aforisma: Non puoi essere saggio se non hai collezionato innumerevoli ferite dell'anima. La saggezza è una condizione, non un merito. (io)

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 13/01/2019, 11:36

Colosio Giacomo ha scritto:
12/01/2019, 18:23
Senti, io sono curioso...dimmi come faccio a leggere questo libro e lo farò. Oppure tu mi mandi il tuo e io ti mando il mio. vedrai che poi cambierai parere sul mio modo di scrivere. Hola!
P.S. tra l'altro mi sa che abitiamo nella stessa regione, in città confinanti...ho notato certi modi di dire tipici...ma forse mi sbaglio.
scusa, sono stata educata a dirti in modo soft che il tuo racconto non mi è piaciuto, ma mi sa che dovevo essere piatta.
Ed ora mi proponi di leggere un tuo libro?
Mi vuoi offendere??????
Il mio libro si trova su internet, in vendita

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 13/01/2019, 12:01

...se invece vuoi il libro da me (io non lo regalo a nessuno), te lo posso spedire ma ci sono in più le spese di spedizione a tuo carico

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 44
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 13/01/2019, 12:20

ho finito, li ho commentati tutti pare

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 138
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 19/01/2019, 18:31

Idea: Reminiscenza nostalgica; la salvezza a volte viene dai giovani.
Trama: Una vecchia star riesce a riprendersi dopo essere sprofondato nell'abisso dell'anonimato.
Personaggi: Jeff è talmente reale che sembra quasi che sia una biografia.
Argomento: Musica, caduta e rinascita.
Lettura: Scorrevole, piacevole, perfetta.
Grammatica e Sintassi: « Jeff - i caporali non richiedono uno spazio dopo o prima.
ed aggiunse - e aggiunse
ed aiutano - e aiutano
colori pastello, ogni finestra - colori pastello; ogni finestra
Giudizio: Racconto brillante e lineare. Avendo suonato in alcuni complessi da giovane, mi sono sentito partecipe dei ragazzi quando hanno rivisto il loro mito. Ho fatto da spalla anche a Cocciante ^_^
La frase migliore:
per non parlare del sax che pareva piangesse note calde.

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Pubblicista
Messaggi: 64
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » 22/01/2019, 9:54

Fantastico, amo le storie che hanno a che fare con la musica, soprattutto rock. Ho scritto un romanzo sul tema - una ex rockstar costretta a ripartire da zero - ed è sempre uno spunto molto prolifico, almeno per me :)

Ottimo racconto, dove si percepiscono tutte le sensazioni del protagonista e il suo amore per le sette note. Buon ritmo ed eccellente scelta delle parole.

Avatar utente
Colosio Giacomo
Pubblicista
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/02/2011, 15:54

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: Commento

Messaggio da leggere da Colosio Giacomo » 22/01/2019, 16:03

Daniele Missiroli ha scritto:
19/01/2019, 18:31
Idea: Reminiscenza nostalgica; la salvezza a volte viene dai giovani.
Trama: Una vecchia star riesce a riprendersi dopo essere sprofondato nell'abisso dell'anonimato.
Personaggi: Jeff è talmente reale che sembra quasi che sia una biografia.
Argomento: Musica, caduta e rinascita.
Lettura: Scorrevole, piacevole, perfetta.
Grammatica e Sintassi: « Jeff - i caporali non richiedono uno spazio dopo o prima.
ed aggiunse - e aggiunse
ed aiutano - e aiutano
colori pastello, ogni finestra - colori pastello; ogni finestra
Giudizio: Racconto brillante e lineare. Avendo suonato in alcuni complessi da giovane, mi sono sentito partecipe dei ragazzi quando hanno rivisto il loro mito. Ho fatto da spalla anche a Cocciante ^_^
La frase migliore:
per non parlare del sax che pareva piangesse note calde.
Sui caporali che non vogliono gli spazi è vero, e lo so da sempre...però visivamente mi disturba quella mancanza di spazio...sui due libri che ho pubblicato ovviamente non ho lasciato spazi, ma quando pubblico sui siti allora mi lascio andare....ahahahah...
Jeff è reale, e questa è praticamente una biografia romanzata. Il rientro di Jeff Beck nel mondo della musica dopo un paio d'anni di crisi totale.
Anche per le eufoniche ho una specie di predilezione e appena posso le uso. la regola comunque è molto elsatica...dopotutto si tratta di scrivere in modo tale da evitare cacofonie, non altro. la mia insegnante di lettere, buonanima, toscana di Firenze, diceva "spengete" la luce e guai a toccarle le eufoniche.
Grazie del bel commento...ciaociao.
Aforisma: Non puoi essere saggio se non hai collezionato innumerevoli ferite dell'anima. La saggezza è una condizione, non un merito. (io)

Avatar utente
Colosio Giacomo
Pubblicista
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/02/2011, 15:54

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: Commento

Messaggio da leggere da Colosio Giacomo » 22/01/2019, 16:07

Gabriele Ludovici ha scritto:
22/01/2019, 9:54
Fantastico, amo le storie che hanno a che fare con la musica, soprattutto rock. Ho scritto un romanzo sul tema - una ex rockstar costretta a ripartire da zero - ed è sempre uno spunto molto prolifico, almeno per me :)

Ottimo racconto, dove si percepiscono tutte le sensazioni del protagonista e il suo amore per le sette note. Buon ritmo ed eccellente scelta delle parole.
La soddisfazione che provo nel leggere il tuo commento è che qualcuno che abbia capito lo spirito del racconto( una sorta di biografia romanzata, ma non troppo) c'è a questo mondo. Io ho 72 anni e pensavo che i giovani conoscessero il rock, la sua storia e le sue origini meglio di me. calcola che chi è nato due anni prima di me ascolta solo classica. Invece ho pure ricevuto un 1 per questo racconto. Gli Elbani, miei amici che mi hanno eletto cittadino onorario di Porto Azzurro dove avevo aperto una scuola sub, direbbero: C'è da mangiarsi il culo a morsi....ahahahahah....ciaociao e grazie.
Aforisma: Non puoi essere saggio se non hai collezionato innumerevoli ferite dell'anima. La saggezza è una condizione, non un merito. (io)

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Pubblicista
Messaggi: 64
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » 22/01/2019, 17:49

Se hai 72 anni significa che sei del 1946 o del 1947, ciò comporta che hai vissuto gli anni dell'esplosione del rock (beato te), quando si è diffuso come rivoluzione non solo musicale ma anche culturale. Di certo aver avuto un'esperienza tale sul campo vale più di mille libri di storia :) A me piace molto leggere libri o altro materiale che riguarda la storia della musica rock.

Avatar utente
Colosio Giacomo
Pubblicista
Messaggi: 93
Iscritto il: 11/02/2011, 15:54

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: E a me piaceva tanto giocare...

Messaggio da leggere da Colosio Giacomo » 22/01/2019, 18:00

Gabriele Ludovici ha scritto:
22/01/2019, 17:49
Se hai 72 anni significa che sei del 1946 o del 1947, ciò comporta che hai vissuto gli anni dell'esplosione del rock (beato te), quando si è diffuso come rivoluzione non solo musicale ma anche culturale. Di certo aver avuto un'esperienza tale sul campo vale più di mille libri di storia :) A me piace molto leggere libri o altro materiale che riguarda la storia della musica rock.
Sono del 1946...quel che dici sul rock è verissimo, tuttavia io faccio riferimento a mio figlio, 42 anni, che di musica rock ne sa molto più di me, anzi a volte mi prende in giro perché io ascolto ancora i Dire Straits e i
Creedence Clearwater Revival. Vabbè, lui suona anche, conosce la musica, e allora fa lo schizzinoso. Un altro racconto che voglio scrivere è la storia di come nasce Smoke on the water, dei Deep Purple. C'è di mezzo Frank zappa e un incendio. Ciaociao.
N.B. non sono un patito del rock, mi piace molto ma anche tutta l'altra musica...tutta vuol dire perfino la classica e la musica orientale, anche araba. Sono un melomane ignorante.
Aforisma: Non puoi essere saggio se non hai collezionato innumerevoli ferite dell'anima. La saggezza è una condizione, non un merito. (io)

Rispondi

Torna a “Gara d'inverno, 2018/2019”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 45 ospiti



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Antologia visual-letteraria (Volume uno)
Antologia visual-letteraria (Volume uno)
Collage di opere grafiche e testuali pubblicate sul portale www.BraviAutori.it
Il libro è un collage di opere grafiche e testuali pubblicate sul portale www.BraviAutori.it e selezionate tenendo conto delle recensioni ricevute, del numero di visualizzazioni e, concedetecelo, il nostro gusto personale. L'antologia non segue un determinato filone letterario e le opere sono state inserite volutamente in ordine casuale.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Dino Licci, Annamaria Trevale, Sara Palladino, Filippo C. Battaglia, Gilbert Paraschiva, Luigi Torre, Francesco Vespa, Luciano Somma, Francesco Troccoli, Mitsu, Alda Visconti Tosco, Mauro Cancian, Dalila, Elisabetta Maltese, Daniela Tricarico, Antonella Iacoli, Jean Louis, Alessandro Napolitano, Daniela Cattani Rusich, Simona Livio, Michele Della Vecchia, Giovanni Saul Ferrara, Simone De Foix, Claudia Fanciullacci, Giorgio Burello, Antonia Tisoni, Carlo Trotta, Matteo Lorenzi, Massimo Baglione, Lorenzo Zanierato, Riccardo Simone, Monica Giussani, Annarita Petrino, Luigi Milani, Michele Nigro, Paolo Maccallini, Maria Antonietta Ricotti, Monica Bisin, Gianluca Gendusa, Cristiana, Simone Conti, Synafey, Cicobyo, Massimiliano Avi, Daniele Luciani, Cosimo Vitiello, Mauro Manzo.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (3,85 MB scaricato 691 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Downgrade
Downgrade
Riduzione di complessità - il libro Downpunk
Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
è probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta. In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.
Di Sam L. Basie
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,50 MB scaricato 188 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Dentro la birra
Dentro la birra
antologia di racconti brevi sulla birra
Complice di serate e di risate, veicolo per vecchie e nuove amicizie, la birra ci accompagna e ha accompagnato la nostra storia. "Dentro la birra", abbiamo scelto questo titolo perché crediamo sia interessante sapere che cosa ci sia di così attraente nella bevanda gialla, gasata e amarognola. Perchè piace così tanto? Che emozioni fa provare? Abbiamo affidato questa "indagine" a Braviautori, affinché trovasse, tramite l'associazione e il portale internet, scrittori capaci di esprimere tali sensazioni. E infatti sono arrivati numerosi racconti: la commissione ne ha scelti 33. Nemmeno a farlo apposta, 33 è la quantità di centilitri di un gran numero di bottiglie (e lattine) di birra; una misura nota a chi se n'intende.
A cura di Umberto Pasqui e Massimo Baglione.

Contiene opere di: Andrea Andreoni, Tullio Aragona, Enrico Arlandini, Beril, Enrico Billi, Luigi Bonaro, Vittorio Cotronei, Emanuele Crocetti, Bruno Elpis, Daniela Esposito, Lorella Fanotti, Lodovico Ferrari, Livio Fortis, Valerio Franchina, Luisa Gasbarri, Oliviero Giberti, Elena Girotti, Concita Imperatrice, Carlotta Invrea, Fabrizio Leo, Sandra Ludovici, Micaela Ivana Maccan, Cristina Marziali, Stefano Masetti, Maurizio Mequio, Simone Pelatti, Antonella Provenzano, Maria Stella Rossi, Giuseppe Sciara, Salvatore Stefanelli, Ser Stefano, SunThatSpeed, Marco Vignali.
Vedi ANTEPRIMA (276,03 KB scaricato 222 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 47
La Gara 47 - Virus

(luglio 2014, 39 pagine, 542,17 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Carlocelenza, Ser Stefano, Angelo Manarola, Nunzio Campanelli, Mastronxo, Anto Pigy, Annamaria Vernuccio, Matteo Bottaro, Maddalena Cafaro, Eliseo Palumbo,
a cura di Patrizia Chini (con la supervisione di Lodovico).
Scarica questo testo in formato PDF (542,17 KB) - scaricato 147 volte.
oppure in formato EPUB (704,54 KB) (vedi anteprima) - scaricato 227 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 8
La Gara 8 - La vendetta dei cattivi

(ottobre 2009, 28 pagine, 470,72 KB)

Autori partecipanti: Alessandro Napolitano, Manuela Costantini, Macripa, Valentina, Cmt, Bonnie, Carlocelenza, Arditoeufemismo, Barbara Bracci, Daniela Bisin,
A cura di Miriam.
Scarica questo testo in formato PDF (470,72 KB) - scaricato 341 volte.
oppure in formato EPUB (342,36 KB) (vedi anteprima) - scaricato 176 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 37
La Gara 37 - Il trinomio Fantastico

(aprile/maggio 2013, 50 pagine, 1,25 MB)

Autori partecipanti: Nunzio Campanelli, Marino Maiorino, Lodovico, Patrizia Benetti, Antares, Monica Porta may bee, Licetti, Yendis, Carlocelenza, Scrittore97, Anto Pigy, Pardan, Freecora, Lorella15, Polly Russell, LeggEri,
A cura di Mastronxo e Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (1,25 MB) - scaricato 346 volte.
oppure in formato EPUB (1,30 MB) (vedi anteprima) - scaricato 189 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.