Magico incontro

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'inverno 2018/2019.

Sondaggio

Il sondaggio termina il 25/03/2019, 0:00

1 - non mi piace affatto
5
20%
2 - mi piace pochino
3
12%
3 - si lascia leggere
4
16%
4 - è bello
10
40%
5 - mi piace tantissimo
3
12%
 
Voti totali: 25

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 26/12/2018, 18:08

Era immersa in una luce dorata. Quel colore scintillante era ovunque posasse lo sguardo. A creare quell’effetto stupefacente erano i raggi del sole che filtravano attraverso le fronde degli alberi ormai quasi spogli. I sempreverdi, invece, fedeli alla loro natura, non cambiavano mai il colore del proprio abito, donando a quel posto affascinanti e luccicanti cromie. L’aria era pungente e fredda in quella stagione ormai invernale.
Avanzava lentamente per meglio assaporare la magia di quel luogo.
Sentiva sotto i suoi passi un allegro scricchiolio. Erano gli aghi dei pini, ormai invecchiati e lasciati cadere, ad avere creato sul terreno quel morbido tappeto.
Il profumo che la circondava era inebriante e unico come solo l’odore del bosco può essere: le tante vite vegetali che lì abitavano sprigionavano quell’essenza balsamica per l’olfatto, regalando pace e aria pura.
Il suo cammino proseguiva accompagnato da una dolce e acuta melodia: era il canto degli uccelli a dare voce a quel concerto assai particolare che si espandeva attorno a lei.
L'ambientazione era perfetta per placare il suo animo inquieto.
Si era sentita tanto disperata quando aveva deciso di intraprendere quel breve viaggio, lontano da tutti i suoi simili. Aveva necessità di stare da sola.
Conosceva bene quel posto. Da molti anni, però, non c’era più ritornata.
Era il luogo della sua infanzia, di quando era bambina. Suo padre la portava sovente in quel bosco a raccogliere i frutti che la natura offriva a seconda delle stagioni; ma anche solo per passeggiare e godere così di un’atmosfera unica.
Mentre avanzava lentamente andava col pensiero al passato.
Era stata lieta la sua infanzia, i suoi genitori l’avevano amata tanto, regalandole ricordi sereni a cui poteva attingere nei momenti cupi della vita.
Se ne erano andati entrambi ormai, erano tornati alla loro stella di partenza, lasciando nel suo cuore un vuoto enorme. A quel pensiero provava una sorta di lacerazione, che si faceva sempre più acuta in momenti di smarrimento come quello che stava vivendo adesso. Lo chiamano “mal di vivere”, e lei ne sapeva qualcosa… ma voleva trovare il modo per mettere fine al suo tormento interiore. Ciò che maggiormente l’affliggeva era la solitudine.
In quella soleggiata giornata invernale, circondata da una natura incontaminata, non si sentiva sola, avvertiva la presenza di suo padre accanto a lei. Quel bosco incantato aveva compiuto un miracolo, cancellando dal suo cuore la malinconia e la disperazione che l’attanagliavano prima di arrivare.
Il suo era stato un tentativo. Sperava, prima di partire, che in un luogo così, e sola con se stessa, sarebbe riuscita a ritrovarsi.
Considerò che non occorre andar lontano per connettersi con la propria anima.
A volte la soluzione è a un passo da noi, e basta allenarsi all’ascolto del nostro cuore per non perdersi.
Adesso si sentiva serena. Avanzava circondata dai rumori del bosco quando ad un tratto avvertì una presenza a poca distanza da lei. Non sopra la sua testa, ma in basso, sul terreno scricchiolante sul quale passeggiava. No, non si trattava delle canterine creature alate, bensì di altro… Ma cosa? Chi mai poteva turbare la sua quiete?
Guardò con attenzione, non vide nulla. Proseguì ma con la netta sensazione di essere seguita. Si girò di scatto, non c'era nessuno. Nessuno era visibile ai suoi occhi, eppure...
Cominciava a non essere più tanto tranquilla, una sorta di terrore le si insinuò sotto la pelle. Sentì un brivido lungo la schiena, un tremito alle gambe e il fiato corto. Adesso faticava a respirare, aveva paura. Le vennero in mente i tanti fatti di cronaca nera che ogni giorno accadevano nel mondo. Allungò il passo, adesso desiderava solo uscire dal bosco. La magia di poco prima aveva lasciato spazio all'angoscia.
Chi la seguiva? Sino a pochi istanti prima era convinta di essere da sola. Cercò di calmarsi, forse si sbagliava, forse nessuno la pedinava, forse era solo un’idea strana, un capriccio della sua mente.
Si diede della sciocca ma intanto continuava a camminare spedita, rendendosi conto di essersi addentrata molto, troppo.
Ora si sentiva innervosita dal nuovo stato d’animo che l’aveva privata della pace interiore appena ritrovata.
Cercò di scacciare quella sensazione di fastidio, volle trovare la forza dentro di sé e calmarsi, ma ecco che un rumore, a poca distanza da lei, la rimise in allerta.
Non si sbagliava, non era una sua idea, era certa di avere udito un fruscio, intanto, però, continuava a non vedere niente e nessuno.
Continuò a camminare impaurita quando ad un tratto sentì un flebile lamento, simile a un miagolio - forse è un gatto - pensò rassicurata.
Allora tornò indietro di alcuni passi e cominciò a esplorare nei dintorni.
Vide un cespuglio, lo esaminò con attenzione girandovi attorno, e con sua grande sorpresa scorse un gattino nero con gli occhi verdi come la giada.
La guardava impaurito mentre cercava di nascondersi e di farsi ancora più piccolo: sembrava un gomitolo di pelo.
- Ma guarda! Così eri tu che mi inseguivi? Ma che ci fai qui tutto solo? Dove è la tua mamma?
Il micio intanto aveva iniziato a miagolare con forza, sembrava un pianto disperato, un’urgente richiesta di aiuto. Non accennava neppure ad andarsene, si limitava a guardarla con aria supplichevole.
Come un automa, senza starci tanto a pensare, la donna tese le braccia a quella povera creatura impaurita che si lasciò docilmente catturare.
Il suo cuore batteva forte quando se lo portò al petto, poi si calmò e cominciò a fare le fusa.
La giovane si guardò attorno, con molta attenzione, in cerca della mamma del piccolo gatto, ma non c’era traccia di essa.
Cosa doveva fare a quel punto? Abbandonarlo ancora? – No - disse a se stessa - non è pensabile lasciarlo qui tutto solo. Cominciò ad accarezzarlo e si sentì felice.
Era partita col morale a terra per recarsi nel bosco della sua infanzia. E lì aveva trovato la pace e un delizioso essere vivente tutto nero, con il pelo arruffato e gli occhi vispi e verdissimi.
Intanto era arrivata alla sua auto. Era impreparata, come poteva trasportarlo? Dopo un attimo di smarrimento ricordò di avere nel bagagliaio un panno che poteva andare bene per l’occasione: avvolse in sicurezza la bestiola, l’adagiò sul sedile a fianco al suo, avviò il motore e partì.
Uno strano disegno del destino aveva dato vita all'incontro tra due solitudini.
- Non tutto è spiegabile con la ragione – disse tra sé - forse è un regalo del mio papà… Gli occhi le si riempirono di lacrime: era un pianto di gioia e di gratitudine.
Il tramonto lasciava ormai spazio all’imbrunire. La giornata volgeva al termine. Qualcosa di bello stava per incominciare.
Ultima modifica di Laura Traverso il 21/03/2019, 18:23, modificato 7 volte in totale.

Avatar utente
Isabella Galeotti
Apprendista
Messaggi: 145
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 27/12/2018, 18:01

Questo racconto mi ha inondato di una pace e di una tranquillità unica. Trovare il posto dell'anima, poterlo scorgere e poi respirare, ed infine entrare nel proprio io, dove da tanto non c'eri, dove da tanto avevi perso il contatto. Non ha eguali. È bellissimo ritrovarsi, avere il piacere di poter ripercorre, anche se solo per qualche ora i ricordi, gli insegnamenti e la sicurezza che le persone a te care ti hanno passato. Scritto, bene, nel bosco con te c'ero anch'io, scusa per l'intrusione, ma ho calpestato con te i pini secchi ed ho visto con te il micio che chiedeva aiuto. Anche se il personaggio è solo uno l'hai mosso divinamente. Descrizioni ottime. Quando lo revisionerai, dovresti mettere un accento dove scrivi: " Cominciò ad accarezzarlo e si senti felice."
Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 27/12/2018, 23:10

Grazie cara Isabella per il tuo commento così dettagliato e preciso. Mi fa tanto piacere che il racconto abbia potuto trasportarti nel bosco a calpestare gli aghi dei pini e a vedere il micio che chiedeva aiuto. Grazie per la precisazione circa l'accento che, se non sbaglio, va su "pensò". Lo metto subito...
Ancora ti ringrazio per la tua bellissima e poetica recensione.

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Apprendista
Messaggi: 125
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2013 (profili visti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 28/12/2018, 12:38

Racconto delicato e commovente, ben scritto, riesce anche a regalare un brivido di tensione prima dell’incontro. Belle e poetiche le descrizioni dello stato d’animo della protagonista nell’atmosfera magica del bosco.
Due segnalazioni: “sé” vuole l’accento acuto; c’è uno spazio di troppo dopo l’apostrofo qui “forse era solo un’ idea strana”.
Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica. (Gesualdo Bufalino)
https://chiacchieredistintivorb.blogspot.com/
Intervista su Bravi Autori https://www.braviautori.com/forum/viewt ... =76&t=5384
Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 28/12/2018, 15:33

Caro Roberto, grazie! Sia per il bel commento che per l'attenzione che hai messo nel valutare il racconto, e anche per le segnalazioni delle due "sviste" che ho subito sistemato.

Avatar utente
Draper
Apprendista
Messaggi: 108
Iscritto il: 23/03/2015, 0:05

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Draper » 28/12/2018, 20:15

Mi è piaciuto molto di più rispetto al racconto precedente, e adesso il tuo amore per gli animali risulta ancor più armonico, ben inserito all'interno di una cornice narrativa costruita con attenzione e delicatezza. Brava. A parte i refusi già segnalati, ne ho trovato un altro sul finale, sicuramente un errore di battitura: a l'incontro anziché "all'incontro".
Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 28/12/2018, 22:46

Grazie molte anche a te, per il gentile commento e il tempo dedicato... Beh sì, è differente da quello precedente. Bene che tu lo abbia preferito. Ciao Draper
Ultima modifica di Laura Traverso il 29/12/2018, 22:42, modificato 3 volte in totale.

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 29/12/2018, 12:45

Ciao Laura :D ecco il mio contributo.

Idea: l'incontro del titolo è inaspettato, buona idea.
Trama: descrizione vellutata di una reminiscenza struggente, grazie ai colori e ai profumi di una soleggiata giornata invernale.
Personaggi: buona la caratterizzazione della protagonista; andrebbe spesa qualche parola in più per il gattino.
Argomento: racconto permeato di pace e tranquillità bucolica. Descritto bene e coinvolgente. Per un attimo si tinge di mistero, subito svelato.
Lettura: aulica, dolce, gradevole.
Grammatica e Sintassi: ti segnalo diverse cose, deciderai tu se e come utilizzare i miei suggerimenti.
Mentre avanzava, andava col pensiero al passato.
Avanzava circondata dai rumori del bosco quando ad un tratto avvertì una presenza a poca distanza da lei. - d eufonica
La frase può diventare più scorrevole così:
Avanzava circondata dai rumori del bosco quando avvertì una presenza a poca distanza da lei.
E ancora più scorrevole così:
Avanzava circondata dai rumori del bosco quando avvertì una presenza.
non si trattava delle canterine creature alate, ma, di altro…
la seconda virgola va tolta
Proseguì ma con la netta sensazione di essere seguita. - il ma è stato già usato in precedenza e viene usato in seguito.
Proseguì con la netta sensazione di essere seguita.
Si girò di scatto ma, non vide nessuno.
si può omettere la virgola
Si girò di scatto ma non vide nessuno.
Senti un brivido - manca l'accento
Sentì un brivido
Cercò di scacciare quella sensazione di fastidio, volle trovare la forza dentro di sé mentre proseguiva spedita.
Un rumore, a poca distanza da lei, la rimise in allerta.
Spezzando la frase in due, si legge meglio.
simile ad un miagolio - forse è un gatto - pensò rassicurata.
simile a un miagolio.
- Forse è un gatto - pensò rassicurata.
esplorare nei dintorni.
esplorare i dintorni.
- Così eri tu che mi inseguivi? - esclamò sorridendo – Ma che ci fai qui tutto solo? Dove è la tua mamma?
dopo il punto interrogativo è strano scrivere "esclamò"
- Così eri tu che mi inseguivi? - disse sorridendo. – Che ci fai qui tutto solo? Dov'è la tua mamma?
dato vita a l’incontro
dato vita all’incontro
La giornata volgeva al termine, ma qualcosa di straordinario stava per incominciare.
Essendo la frase finale, deve colpire di più. Incominciare è un verbo lungo.
La giornata volgeva al termine, ma qualcosa di straordinario era iniziato.
"terminare" e "iniziare" sono due verbi che si contrappongono meglio uno all'altro.
Giudizio: si avverte il tuo amore per gli animali e questo rende il racconto ancor più piacevole.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 29/12/2018, 16:35

Mamma mia Daniele! Che pelo e contropelo (scherzo e sto ridendo, naturalmente). In realtà sei stato molto carino ad aver dato un'opinione positiva del testo e di ciò ti ringrazio tanto. Circa i suggerimenti... ti ringrazio ancora ma, lascio tutto come è in merito alla composizione delle frasi. Forse ciò che consigli è meglio ma sai, ognuno di noi ha il proprio metodo di scrittura, chiamiamolo stile. Io sono una lettrice "onnivora", e in più leggo tantissimo, davvero molto; e ho potuto osservare che ogni autore ha il suo proprio di metodo, che esula molte volte dalle regole (a parte gli strafalcioni, ovviamente). Comunque grazie di cuore per il molto tempo che mi hai dedicato.
(Circa gli accenti che mancano, li aggiungerò, ora o a fine gara, valuterò...).
Comunque è bello così, potersi scambiare opinioni e punti di vista. Sicuramente queste gare sono utili per migliorarsi. Avanti tutta allora... Ciao, e già che l'abbiamo fatta tanto lunga, aggiungo molto volentieri: BUON ANNO!

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 167
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 29/12/2018, 17:19

Brava Laura, hai centrato lo spirito che deve animare queste gare. :)
Tutti possiamo migliorarci, ma non possiamo farlo se nessuno esprime qualche opinione.
L'autrice sei tu e sceglierai tu cosa utilizzare e cosa no. :wink:

Ti ringrazio degli auguri, che ricambio di cuore.
Buon Anno :smt006

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 29/12/2018, 18:20

Daniele Missiroli ha scritto:
29/12/2018, 17:19
Brava Laura, hai centrato lo spirito che deve animare queste gare. :)
Tutti possiamo migliorarci, ma non possiamo farlo se nessuno esprime qualche opinione.
L'autrice sei tu e sceglierai tu cosa utilizzare e cosa no. :wink:

Ti ringrazio degli auguri, che ricambio di cuore.
Buon Anno :smt006
Ultima modifica di Laura Traverso il 04/01/2019, 0:26, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Fausto Scatoli
Necrologista
Messaggi: 238
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 03/01/2019, 21:20

racconto molto dolce e carico di serenità ricercata (e poi trovata, anche se in maniera inattesa).
scorre bene e si lascia leggere con piacere.
ci sono dei refusi, ma non li ritengo gravi. basta una piccola revisione e la storia può diventare splendida.
se posso fare un appunto, non mi è piaciuto molto il fatto che stesse per diventare un thriller e poi sfociare nel sentimentalismo più profondo.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 04/01/2019, 0:09

Grazie molte anche a te per il tuo commento e per il tempo dedicato alla lettura del racconto. E circa il fatto che da un certo punto in poi, secondo te, sia diventato quasi thriller per poi diventare sentimentalismo puro, che vuoi che ti dica? Era proprio ciò che intendevo trasmettere :)

Avatar utente
Fausto Scatoli
Necrologista
Messaggi: 238
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 04/01/2019, 20:58

Laura Traverso ha scritto:
04/01/2019, 0:09
Grazie molte anche a te per il tuo commento e per il tempo dedicato alla lettura del racconto. E circa il fatto che da un certo punto in poi, secondo te, sia diventato quasi thriller per poi diventare sentimentalismo puro, che vuoi che ti dica? Era proprio ciò che intendevo trasmettere :)
in tal caso hai raggiunto l'obiettivo prefissato, indipendentemente dal fatto che possa piacere o meno
complimenti
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 04/01/2019, 23:38

Ma sì, è una gara, una sorta di gioco, anche se sicuramente utile per migliorarci. Poi è chiaro che non si può piacere a tutti... Ciao Fausto, pazienza se non ci siamo troppo piaciuti, è stata però l'occasione per scambiarci qualche opinione e va bene così.

Avatar utente
Fausto Scatoli
Necrologista
Messaggi: 238
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 05/01/2019, 8:39

Laura Traverso ha scritto:
04/01/2019, 23:38
Ma sì, è una gara, una sorta di gioco, anche se sicuramente utile per migliorarci. Poi è chiaro che non si può piacere a tutti... Ciao Fausto, pazienza se non ci siamo troppo piaciuti, è stata però l'occasione per scambiarci qualche opinione e va bene così.
sì, direi che va bene
comunque, ripeto, nel complesso a me il racconto è piaciuto
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 05/01/2019, 16:20

Grazie!

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8732
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 07/01/2019, 12:37

Ricordatevi di specificare "Commento" come titolo del messaggio usato per commentare le opere in Gara, altrimenti non verranno conteggiati il sistema, grazie!
Se invece state solo rispondendo, non serve specificare.
Vi rimando alle istruzioni delle Gare letterarie.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 348
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 07/01/2019, 22:28

Un bel racconto che avvolge il lettore con le descrizioni accurate dell'ambiente e lo coinvolge con le riflessioni della protagonista. Lo stile delicato tiene in equilibrio il mondo esterno con quello interno, dalla visione serena del bosco ai pensieri e ai ricordi tristi, dall'apparizione del gattino al pensiero del padre. Direi che si avverte bene la "magia" annunciata nel titolo.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 07/01/2019, 23:57

Colosio Giacomo ha scritto:
07/01/2019, 11:27
Il racconto mi è piaciuto, e l'ho trovato delicato e ben scritto. Sì, qualche refuso, qualche virgola, per altro mi sembra che tu abbia già corretto...ma lo stile narrativo è scorrevole ed empatico, ed è questo quel che conta. A tratti anche commovente, come quel riferimento al padre e l'aggancio al suo ricordo nel ritrovamento del gattino. Sì, anche a me è sembrato che stesse diventando un soft thriller, ma proprio per questo forse la sorpresa finale lo rende ancor più interessante. Io avevo pensato perfino ad un neonato abbandonato, forse perché alla vigilia di natale sono diventato nonno. Un saluto.
Grazie Giacomo, mi ha fatto piacere leggere il tuo commento, molto cortese e dettagliato. Circa il neonato e l'essere nonno, due cose: intanto esserlo diventato alla vigilia di Natale mi sembra ancor più bello, e poi vedrai, essere nonni è proprio fantastico. Anche io lo sono e da non molto. La mia nipotina compirà i 3 anni il 16 di questo mese, festeggeremo alla grande... Ciao, a rileggerci.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Commento

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/01/2019, 0:06

Ida Dainese ha scritto:
07/01/2019, 22:28
Un bel racconto che avvolge il lettore con le descrizioni accurate dell'ambiente e lo coinvolge con le riflessioni della protagonista. Lo stile delicato tiene in equilibrio il mondo esterno con quello interno, dalla visione serena del bosco ai pensieri e ai ricordi tristi, dall'apparizione del gattino al pensiero del padre. Direi che si avverte bene la "magia" annunciata nel titolo.
Grazie per aver letto e commentato il mio racconto. Riesci sempre a cogliere e a descriverne al meglio il contenuto. Mi è piaciuta molto la tua analisi tra il mondo interno e quello esterno in equilibrio tra loro.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/01/2019, 0:10

Massimo Baglione ha scritto:
07/01/2019, 12:37
Ricordatevi di specificare "Commento" come titolo del messaggio usato per commentare le opere in Gara, altrimenti non verranno conteggiati il sistema, grazie!
Se invece state solo rispondendo, non serve specificare.
Vi rimando alle istruzioni delle Gare letterarie.
Grazie Massimo, sei sempre carino a ricordarci le cose. Ciao

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8732
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/01/2019, 7:24

Laura Traverso ha scritto:
08/01/2019, 0:10
Grazie Massimo, sei sempre carino a ricordarci le cose. Ciao
Dovere! :smt079 :smt048
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/01/2019, 15:24

E sì, avevo risposto ieri al tuo commento, spero tu l'abbia letto... Si parlava, anche, di nipotini...

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 12/01/2019, 23:39

Si, ho letto e riletto. Grazie Giacomo

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 348
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 12/01/2019, 23:51

Colosio Giacomo ha scritto:
12/01/2019, 13:25
Ripeto il commento perché forse ho sbagliato finestra e il programma mi dice che non ho commentato...
Chiedo scusa a Laura per l'intrusione.
Giacomo, non ti tornano i conti perché uno dei tuoi commenti era troppo breve ("La soffitta" di Stefano). Clicca sulla finestrella colorata delle Gare qui a destra e poi scorri tutti le finestre blu dei racconti, ci sono tutti i commenti e i voti per ognuno. Ciao.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Francesca Facoetti
Foglio bianco
Messaggi: 35
Iscritto il: 16/01/2017, 15:29

Re: Commento

Messaggio da leggere da Francesca Facoetti » 13/01/2019, 12:09

COMMENTO bello, scritto bene, parli con una che le è morta la madre e ha scritto un libro sul dolore dell'epoca "Le conseguenze della morte" e ora crede che sua Madre le è sempre a fianco. Non tutto è ragione

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 13/01/2019, 19:34

Grazie Francesca per il tuo bel commento. So bene che la perdita di una madre è un dolore quasi insopportabile. La mia se ne è andata da tanti anni ormai ma fa parte delle regole della vita, anche i miei anni cominciano a essere parecchi...Immagino invece che tu sia giovane e allora e assai diverso...

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Pubblicista
Messaggi: 80
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » 16/01/2019, 14:53

Bello!
Non è facile tenere alta l'attenzione del lettore in un racconto che scorre sul filo delle sensazioni e dei ricordi, in uno scenario così apparentemente solitario. La scelta dei termini usati evoca molto bene lo stato d'animo malinconico della protagonista, ma tutto cambia quando scopre il gatto sul suo cammino. Piacevole la metafora della vita che sa rinnovarsi, sorprendere e rendere sopportabili anche i dolori più grandi. Una magia, per l'appunto, che ci permette di rialzare la testa e andare avanti...

A livello di editing ti segnalo una ripetizione ravvicinata ("sprigionavano"/"sprigionava") nella prima parte del racconto... non so se sia voluta o meno :)

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 104
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Magico incontro

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 16/01/2019, 15:26

Grazie per il bel commento Gabriele. Davvero molto bello. No, non era voluta la ripetizione che hai segnalato, è una svista bella e buona che andrò a modificare. Grazie ancora, ciao

Rispondi

Torna a “Gara d'inverno, 2018/2019”


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 28

La Gara 28 - L'ultima notte

(febbraio 2012, 54 pagine, 1,94 MB)

Autori partecipanti: Nathan, Luigi Bonaro, Giorgio Arcari, Licetti, Ser Stefano, Antonella P, Arditoeufemismo, Jane 90, Lodovico, Flavio Graser, Angela Di Salvo, Roberta Michelini, Kutaki Arikumo, Tuarag, Unanime Uno, StillederNacht, Cordelia, ConcettaS, Mariadele, Lorella15, Alhelì, Morgana Bart, Bludoor, Diego Capani,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (1,94 MB) - scaricato 549 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Calendario BraviAutori.it 2012

Calendario BraviAutori.it 2012 - (in bianco e nero)

(edizione 2012, 3,74 MB)

Autori partecipanti: (vedi sopra),
A cura di Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (3,74 MB) - scaricato 287 volte..
La Gara 38

La Gara 38 - Sorpresa!

(maggio 2013, 30 pagine, 1,07 MB)

Autori partecipanti: Scrittore 97, Nunzio Campanelli, Marino Maiorino, Ser Stefano, Anto Pigy, Monica Porta may bee, Patrizia Benetti, Yendis, freecora, Pardan, Lucia Manna,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (1,07 MB) - scaricato 290 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Downgrade

Downgrade

Riduzione di complessità - il libro Downpunk

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
è probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta. In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.
Di Sam L. Basie
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,50 MB scaricato 191 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Il sole è nudo

Il sole è nudo

Antologia di opere che mettono a nudo la pratica del nudismo.
Questo libro non vuole essere un dibattito pro o contro; non ci riguarda, abbiamo solo avuto il desiderio di spogliarci con voi.
A cura di Angelo Manarola e Massimo Baglione.
Copertina di Roberta Guardascione.

Contiene opere di: Concita Imperatrice, M. C, Gianni Veggi, 1 s3mpl1c3 nud1sta, Paolo De Andreis, Mario Stallone, Leonardo Rosso, Iconat, Sergio Bartolacelli, Donatella Ariotti, Franca Riso, Lodovico Ferrari, Goldchair60, Emanuele Cinelli, Vittoria Tomasi, Simone Pasini, Anna Rita Foschini, Matteone, Galiano Rossi, Franca Mercadante, Massimo Lanari, Francesco Paolo Catanzaro, Francesco Guagliardo, Giacobsi, Bayron, Marina Paolucci, Guglielmo A. Ferrando, Stefano Bozzato, Marco Murara, Francesca Miori, Lorenzo Moimare, Vincenzo Barone, Rupert Mantovani, Domenico Ciccarelli, Siman, Roberto Gianolio, Francesco Marcone, utente anonimo, Jole Gallo, Giovanni Altieri, Daniela Zampolli, Robi Nood, Mauro Sighicelli, Lucica Talianu, Giovanni Minutello, Naturizia, Serena Carnemolla, Carla Bessi.
Vedi ANTEPRIMA (407,33 KB scaricato 545 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
L'Animo spaziale

L'Animo spaziale

Tributo alla Space Opera

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
L'Animo Spaziale è un tributo alla space opera. Contiene una raccolta di racconti dell'autore Massimo Baglione, ambientati nella fantascienza spaziale. Un libro dove il concetto di fantascienza è quello classico, ispirato al Maestro Isaac Asimov. La trilogia de "L'Animo Spaziale" (Intrepida, Indomita e Impavida) è una storia ben raccontata con i giusti colpi di scena. Notevole la parentesi psicologica, in Indomita, che svela la complessa natura di Susan, elemento chiave dell'intera vicenda. "Intrepida", inoltre, ha vinto il primo premio nel concorso di letteratura fantascientifica "ApuliaCon 2006" (oggi "Giulio Verne"). I racconti brevi "Mr. Sgrultz", "La bottiglia di Sua Maestà" e "Noi, sorelle!" sono stati definiti dalla critica "piccoli capolavori di fantascienza da annoverare negli annali.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (155,92 KB scaricato 234 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.