Tu non faresti la stessa cosa?

Segnalate qui le vostre pubblicazioni personali, le antologie in uscita eccetera. Usate questa sezione anche (e soprattutto) per riportare le vostre impressioni positive o i vostri consigli su una recente lettura che vi ha particolarmente colpito, o anche per chiedere informazioni su libri et similia.
Per completezza, vi suggeriamo anche di compilare una scheda nei libri d'autore.
Avatar utente
Daniele Missiroli
Pubblicista
Messaggi: 88
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2017
diventa anche tu un sostenitore!

Tu non faresti la stessa cosa?

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 06/02/2018, 19:36

Immagine

Collana: Terzo episodio della serie "Aedis"
Casa editrice: Youcanprint
Data di pubblicazione: Dicembre 2017
Edizione: Seconda
Genere: Thriller SF
Pagine: 182
ISBN carta: 9788892895728
Prezzo cartaceo: 14,00
ISBN eBook: 9788892698949
Prezzo eBook: 1,99

Link:
Amazon
Kobo

Sinossi:
Qualcuno sta rubando delle sostanze rare e Daniel Sung è chiamato ad aiutare il Commissario Kayla Kendrick a risolvere questo caso intricato. Mentre i furti aumentano, Daniel ritrova Peter Olivares, un vecchio compagno d'università, anche lui nel settore dei prodotti chimici. Stranamente, Peter ha una spiegazione plausibile per tutti i fatti relativi ai furti, nonostante gli indizi sembrino convergere proprio su di lui.
I sospetti aumentano e quando Olivares simula un furto nella sua stessa ditta, Daniel lo costringe a parlare. Quello che scopre però, è un segreto inimmaginabile. Dopo un racconto storico avvincente degli ultimi eventi riguardanti il nostro pianeta d'origine, Peter ha l'intuizione giusta per scoprire a cosa servono le sostanze rubate.
In un crescendo di colpi di scena, alla fine vengono catturati dalla banda, che per sottrarre l'ultimo elemento ha fatto saltare la ditta di Peter. Solo l'intervento di Kayla, che ha tenuto sotto controllo tutte le aziende chimiche, permetterà di scoprire che il capo è una vecchia conoscenza.
Finalmente la banda è sgominata e tutti i misteri sono risolti... o forse no?
Che cosa nasconde ancora Peter sotto al suo stabilimento, ormai in rovina?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti