Il polpo, questo sconosciuto.

Qui si può discutere di qualsiasi altra cosa non prevista dalle nostre sezioni. (vedi regole del forum).
Avatar utente
carlocelenza
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 414
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2009 (profili visti)
dal 2008 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+4)
diventa anche tu un sostenitore!

Il polpo, questo sconosciuto.

Messaggio da leggere da carlocelenza » 31/12/2017, 12:45

Cucinare il polpo sembra una cosa complicatissima ma in realtà basta un pochino di pazienza e verrà tenero e succulento in qualunque salsa lo vorrete cucinare, basta seguire la logica.
Il problema principale è come fare a intenerirlo e a riguardo ne ho sentite tante ma nessuno dei consigli letti aveva un minimo di senso e neanche una motivazione diciamo scientifica.
I tentacoli del polpo sono costituiti da fasci muscolari e se vengono cucinati quando sono contratti restano implacabilmente duri e gommosi.
Quando un muscolo si contrae si accorcia, le fibre muscolari scorrono le une dentro le altre e la loro densità aumenta. Cucinarli in quelle condizioni non può che avere un unico risultato, una cosa immangiabile.
Se con un minimo di pazienza pinzate i tentacoli con una molletta per i panni e lo mettete a stendere come un panno lavato sul lavandino, casomai appendendolo allo scolapiatti, le fibre lentamente si allungheranno e dopo un paio d'ore il polpo sarà lungo il doppio.
A questo punto cucinatelo come volete, sarà comunque morbidissimo.
Provateci e fatemi sapere, accetto ricette.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8732
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il polpo, questo sconosciuto.

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 31/12/2017, 17:31

gnam gnam!
So cosa farti preparare quando ci rivedremo :-P
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Giorgio Leone
Pubblicista
Messaggi: 94
Iscritto il: 08/11/2014, 13:14
Località: Bormio

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2017 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Il polpo, questo sconosciuto.

Messaggio da leggere da Giorgio Leone » 07/01/2018, 15:56

carlocelenza ha scritto:
31/12/2017, 12:45
Il problema principale è come fare a intenerirlo
Noi a casa gli leggiamo dei brani di "Cuore" di De Amicis, soprattutto la "Piccola vedetta lombarda".
ImmagineImmagine
Immagine
Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Angelo Manarola
Correttore di bozze
Messaggi: 466
Iscritto il: 28/11/2011, 17:15
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+4)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Il polpo, questo sconosciuto.

Messaggio da leggere da Angelo Manarola » 17/01/2018, 22:43

Io, invece faccio meglio Giorgio; gli leggo uno dei miei racconti a caso.
Non solo gli cadono i... tentacoli, ma subito dopo si suicida, buttandosi di sua spontanea volontà nella pentola di acqua bollente.

Scherzi a parte, dalle mie parti si mette per 24/48 ore dentro il congelatore prima di cuocerlo. Dopo, rimane morbidissimo.
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
carlocelenza
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 414
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2009 (profili visti)
dal 2008 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+4)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Il polpo, questo sconosciuto.

Messaggio da leggere da carlocelenza » 19/01/2018, 16:02

Forse non sono stato chiaro. Battute a parte il motivo per cui il polpo rimane duro è che le sue fibre rimangono contratte e quindi aumentano di densità. Tenendoli appesi la muscolatura si rilassa e perde densità, ecco perché una volta cotti restano morbidi. Congelarli e poi scongelarli, per la formazione di cristalli di ghiaccio all'interno delle membrane cellulari effettivamente rompe le fibre ma lascia il polpo gommoso e sopratutto toglie al polpo il suo reale sapore. Provare per credere.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Rispondi

Torna a “Off-topic”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Fungo più, fungo meno...

Fungo più, fungo meno...

Nessuno li ha mai raccontati in maniera avvincente.

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Cosa può accadere se una élite di persone geneticamente Migliore si accorge di non essere così perfetta come crede?
Una breve storia di Fantascienza scritta da Carlo Celenza, Ida Dainese, Lodovico Ferrari, Massimo Baglione e Tullio Aragona utilizzando il sistema della scrittura collaborativa a turnazione di BraviAutori.it.
Questo racconto è nato quasi per scherzo. Su BraviAutori.it avevamo appena messo a punto il prototipo di un'applicazione online, la Staffetta letteraria, con l'obiettivo di creare un sistema di scrittura collettiva gestita automaticamente dal sito. Man mano che Ida, Carlo, Tullio, Lodovico e il sottoscritto scrivevamo il testo, il programma cresceva di pari passo, si migliorava e si arricchiva di funzionalità fino a giungere con soddisfazione a una versione pratica ed efficiente.
Scrivere a più mani non è mai uno scherzo. Occorre scegliere bene i partecipanti e sperare che lo stile narrativo e la tecnica di ognuno siano abbastanza omogenei con quelli degli altri; ma soprattutto occorrono umiltà, serietà e fantasia, tutti elementi che per questo racconto che state per leggere mi pare si siano felicemente amalgamati tra loro.
Ora sta a voi creare le vostre Staffette letterarie.
Cosa aspettate?
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (1,11 MB scaricato 17 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

FEMILIA - abbiamo sufficienti riserve di sperma

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
In seguito a un'escalation di "femminicidi", in tutto il mondo nasce il movimento "SupraFem", ovvero: "ribellione delle femmine che ne hanno abbastanza delle violenze dei maschi". La scintilla che ha dato il via al movimento è scattata quando una giornalista ben informata, tale Tina Lagos, ha affermato senza mezzi termini che "nei laboratori criogenici di tutto il mondo ci sono sufficienti riserve di sperma da poter fare benissimo a meno dei maschi. Per sempre!". Le suprafem riescono ad avere un certo peso nella normale vita quotidiana; loro esponenti si sono infatti insediate in numerosi Palazzi, sia politici che economici, e sono arrivate al punto di avere sufficiente forza da poter pretendere Giustizia.

Copertina di Riccardo Simone
di Mary J. Stallone e Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (288,78 KB scaricato 135 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Kriminal.e - racconti gialli evoluti

Kriminal.e - racconti gialli evoluti

Kriminal.e è una raccolta di testi gialli "evoluti", che contengono cioè elementi tecnologici legati all'elettronica moderna.
Copertina di Diego Capani.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Tullio Aragona, Nunzio Campanelli, Lorella Fanotti, Lodovico Ferrari, Emanuele Finardi, Concita Imperatrice, Angelo Manarola, Francesca Paolucci, Umberto Pasqui, Antonella Pighin, Alessandro Renna, Enrico Teodorani.
Vedi ANTEPRIMA (172,07 KB scaricato 143 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 66

La Gara 66 - Onirica

(settembre/ottobre 2017, 30 pagine, 1,04 MB)

Autori partecipanti: Massimo Tivoli, Angela Catalini, Enrico Gallerati, Mastronxo, Roberta Michelini, Lodovico, Daniele Missiroli, Ilaria Rucco, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Fabrizio Bonati, Ida Dainese, Michele,
a cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (1,04 MB) - scaricato 35 volte.
oppure in formato EPUB (1,52 MB) (vedi anteprima) - scaricato 26 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 7

La Gara 7 - L'Incubo

(agosto 2009, 38 pagine, 1,54 MB)

Autori partecipanti: Yle, Gerardo, Rona, Valentina, Manuela, Devil, Arditoeufemismo, Macripa, Pia, Bonnie, Piero Macrelli, Alessandro Napolitano, Dafank, Miriam,
A cura di CMT.
Scarica questo testo in formato PDF (1,54 MB) - scaricato 341 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Calendario BraviAutori.it 2012

Calendario BraviAutori.it 2012 - (a colori)

(edizione 2012, 6,33 MB)

Autori partecipanti: Marina, Paul Olden, Maurizio Vicedomini, Lady Rugiada, Andrea Leonelli, Angela Di Salvo, Celeste Borrelli, yami iume, Recenso, Simone Guidi, Mariadele, Tullio Aragona,
A cura di Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (6,33 MB) - scaricato 402 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.