Incipit, quale scegliere?

Una zona dedicata a quegli estemporanei momenti passeggeri che ci affliggono quotidianamente, dai quali si divincola, graffiando, la giornata. (per pubblicare online poesie e racconti, usate il portale principale).
Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 236
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 09/08/2019, 16:45

Ciao, buongiorno forum una carissima amica mi ha chiesto chiarimenti, sulle famose prime 10 righe. Ha già scritto più di 500 pagine, ed ha già posto la parola fine al romanzo. Le sorge un dubbio sulle prime righe quelle per cui il lettore/editore, dovrebbe scegliere questo, piuttosto che un altro scritto.
Quindi le ho suggerito di riscriverlo, perché avevo già notato che l'originale era molto debole.
Ora vi posto il suo ed il mio. Potete darmi dei suggerimenti, oppure semplicemente scrivere quale vi ha più incuriosito? Stimolato? Grazie ancora.

Primo, quello dell'amica:

Sorvolo lo spazio aereo direzione aeroporto Haneda su un Boeing 777.
Sono riuscita a prenotare un posto in Business Classe e tutto qua sembra un hotel a 6 stelle. Poltrone singole, totalmente reclinabili, prese per caricare pc, iPod, kit con prodotti per la toilette.
-Signorina vuole un drink?- mi chiede la hostess con la sua impeccabile uniforme, un tailleur blu navy, camicetta bianca, un foulard rosso e un capellino appoggiato sul lato sinistro della testa dello stesso colore. Mi cade l'occhio sulla sua divisa perché adoro il loro portamento cosi femminile, cosi elegante.
-Sì, volentieri! Gradirei un calice di prosecco. Grazie.
La hostess con il suo sorriso smagliate e i suoi movimenti ben saldi, nonostante qualche turbolenza, mi allunga il calice colmo di bollicine e finalmente posso rivolgere lo sguardo verso questo nuovo continente.
Cosa mi aspetterà?
La mia vita aveva fatto un cambio di rotta non programmato e per la prima volta mi sentivo stranamente in pace con me stessa.
Sullo schermo touch scelgo un film tra un milioni di scelte: Quando l'amore è magia- Serendipity.
Due persone che casualmente si incontrano in un centro commerciale, due anime che si attraggono. Ripongono al fato di decidere se rincontrarsi oppure no. Ma la vita li separa continuamente.
-Ecco la scena della costellazione- sorrido guardando fuori dal finestrino l'alba di un nuovo giorno.
Ritorno a guardare il film ma gli occhi mi si chiudono perché per un istante voglio rivivermi gli ultimi miei vent'anni.

Secondo, naturalmente sulle tracce del suo, ne ho costruito un altro. Il mio:
 
Ho prenotato un posto in Business Classe, mi guardo attorno, è tutto molto intimo e confortevole, le poltrone sono totalmente reclinabili, noto altri confort, ma voglio rilassarmi e godermi questo viaggio, verso un nuovo continente, una nuova avventura.
 -Buongiorno signora vuole un drink?- mi chiede l' hostess con la sua impeccabile uniforme, un tailleur blu navy, e un capellino appoggiato sul lato sinistro, che le dona serietà e sicurezza.
 -Sì, volentieri! Gradirei un prosecco. Grazie.
Prende la bottiglia imperlata e ne versa una buona dose.
Poi con un sorriso smagliate e movimenti ben saldi, nonostante qualche turbolenza, mi allunga il calice colmo di bollicine.
 Sullo schermo touch scelgo un film tra un milioni:
Quando l'amore è magia- Serendipity.
Due persone casualmente si incontrano in un centro commerciale, due anime che si attraggono. Riponendo al fato la loro sorte.
 -Osservo la scena della costellazione e sorrido.
Gli occhi mi si chiudono perché per un istante voglio rivivermi gli ultimi miei vent'anni.

Grazie ancora per avermi dedicato un frammento del vostro tempo.
Immagine

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8861
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 09/08/2019, 18:17

Non mi pare che ci sia da discuterci più di tanto: la seconda versione è molto più filante.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Isabella Galeotti
Necrologista
Messaggi: 236
Iscritto il: 29/12/2011, 18:08
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

* è tra i primi 10!
dal 2012 (profili visti)
dal 2011 (recensori)
10° dal 2011 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: incipit, quale scegliere?

Messaggio da leggere da Isabella Galeotti » 09/08/2019, 19:08

Massimo Baglione ha scritto:
09/08/2019, 18:17
Non mi pare che ci sia da discuterci più di tanto: la seconda versione è molto più filante.
Grazie Massimo. :smt006
Immagine

Rispondi

Torna a “Pensieri sparsi”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Human Takeaway

Human Takeaway

(english version)

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
What if we were cattles grazing for someone who needs a lot of of food? How would we feel if it had been us to be raised for the whole time waiting for the moment to be slaughtered? This is the spark that gives the authors a chance to talk about the human spirit, which can show at the same time great love and indiscriminate, ruthless selfishness. In this original parody of an alien invasion, we follow the short story of a couple bound by deep love, and of the tragic decision taken by the heads of state to face the invasion. Two apparently unconnected stories that will join in the end for the good of the human race. So, this is a story to be read in one gulp, with many ironic and paradoxical facets, a pinch of sadness and an ending that costed dearly to the two authors. (review by Cosimo Vitiello)
Authors: Massimo Baglione and Alessandro Napolitano.
Cover artist: Roberta Guardascione.
Translation from Italian: Carmelo Massimo Tidona.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (494,48 KB scaricato 145 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Biblioteca labirinto

Biblioteca labirinto

Cinque scaffali di opere concatenate per raccontare libri, biblioteche e personaggi letterari

Riportare la lettura e la biblioteca al centro dell'attenzione dovrebbe essere un dovere di ciascuno di noi. Se in qualche misura ci riesce una raccolta di racconti non si può che gioirne, nella speranza che possa essere contagioso, come deve esserlo tutto ciò che ci spinge a riflettere e a interrogarci sull'essenza del nostro esistere.
A cura di Lorenzo Pompeo e Massimo Baglione.
introduzione del Prof. Gabriele Mazzitelli.

Contiene opere di: Alberto De Paulis, Monica Porta, Lorenzo Pompeo, Claudio Lei, Nunzio Campanelli, Vittoria Tomasi, Cristina Cornelio, Marco Vecchi, Antonella Pighin, Nadia Tibaudo, Sonia Piras, Umberto Pasqui, Desirée Ferrarese.
Vedi ANTEPRIMA (211,75 KB scaricato 129 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Downgrade

Downgrade

Riduzione di complessità - il libro Downpunk

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
è probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta. In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.
Di Sam L. Basie
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,50 MB scaricato 200 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 46

La Gara 46 - Non più in vita

(maggio 2014, 17 pagine, 337,04 KB)

Autori partecipanti: Lodovico, Annamaria Vernuccio, Nunzio Campanelli, Patrizia Chini, Awomanofnoimportance,
a cura di Ser Stefano.
Scarica questo testo in formato PDF (337,04 KB) - scaricato 117 volte.
oppure in formato EPUB (359,27 KB) (vedi anteprima) - scaricato 209 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 65

La Gara 65 - Viaggi, amici, bagagli

(luglio/agosto 2017, 30 pagine, 676,30 KB)

Autori partecipanti: Ser Stefano, Massimo Tivoli, Daniele Missiroli, Angela Catalini, Nunzio Campanelli, Enrico Gallerati, Angelo Manarola,
a cura di Ida Dainese.
Scarica questo testo in formato PDF (676,30 KB) - scaricato 40 volte.
oppure in formato EPUB (757,58 KB) (vedi anteprima) - scaricato 35 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 21

La Gara 21 - Lasciate ogni speranza, oh voi ch'entrate.

(giugno 2011, 32 pagine, 424,38 KB)

Autori partecipanti: Exlex, Mastronxo, Feffone, Aleeee76, Ser Stefano, Arditoeufemismo, JohanRazev, Roberto Guarnieri, Angela Di Salvo,
A cura di Conrad.
Scarica questo testo in formato PDF (424,38 KB) - scaricato 272 volte.
oppure in formato EPUB (226,82 KB) (vedi anteprima) - scaricato 182 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.