Recensioni

Una zona dedicata a quegli estemporanei momenti passeggeri che ci affliggono quotidianamente, dai quali si divincola, graffiando, la giornata. (per inserire poesie e racconti, usate il portale principale)
Arcangelo Galante

Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante » 07/06/2017, 17:55

"Scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue."
Un poetico saluto a chiunque avrà il tempo di soffermarsi a leggere. Ho battezzato l'argomento di questo post, usando le parole che il sito pubblicizza in calce alle opere. Soggiornando nel sito, purtroppo, ho notato che gli autori che commentano le varie pubblicazioni si contano sulla punta delle dita. Nella maggioranza dei casi i commentati non trovano neppure il tempo di rispondere, non attivando il meccanismo dell'interazione. È un atteggiamento che si riscontra pure in altri portali letterari e riflette, appieno, quel fenomeno di palese indifferenza improntata a scoraggiare le persone sino a farle desistere: è lo specchio dell'odierna società in cui tutti paiono desiderosi di interesse, ma pochissimi si attivano per dimostrarlo, coi fatti. È un peccato che queste situazioni siano radicate persino nel mondo virtuale, senza creare occasioni di arricchimento verso altra gente che condivide una medesima passione. Grazie per il contributo che vorrete lasciare tenendo presente questa mia spontanea riflessione.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8699
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 07/06/2017, 20:42

E' sempre giusto aprirsi e segnalare dubbi o problemi, specialmente se riguardano da vicino il sito e il suo funzionamento, anche perché almeno metà di BraviAutori.it esiste proprio grazie a segnalazioni come le tue.
Proponi anche una soluzione?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Angela Catalini
Necrologista
Messaggi: 299
Iscritto il: 27/11/2016, 14:33
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (autori prolifici)
dal 2016 (recensori)
dal 2016 (recensiti)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2017
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Angela Catalini » 07/06/2017, 23:31

Ciao Arcangelo, all'inizio rispondevo ai commenti, ma poi ho visto che non era costume diffuso e mi sembrava in questo modo di "gonfiare" il numero di commenti alle mie opere. Così, ho smesso. Adesso cerco di rispondere solo se ci sono dubbi o domande o se sono in disaccordo con il commento. In caso di complimenti, soprassiedo grata :)
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Arcangelo Galante

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante » 08/06/2017, 13:10

Buongiorno Massimo, innanzitutto grazie per il tuo intervento su di un tema che non voleva segnalare dubbi o problemi di alcun genere, ma una semplice considerazione su di un qualcosa che è sotto gli occhi di tutti, ovvero la mancanza vera e propria di interazione, costituita, appunto, dalle recensioni degli autori, che Bravi Autori definisce come il “motore principale di questo portale artistico”.
La risposta alle stesse, invece, per rispondere ad Angela, è una scelta personale, ma il costume diffuso, a mio giudizio, non deve essere la norma, perché trascende quelle regole che, un tempo, venivano definite “buona educazione”, perlomeno per gratificare chi spende il proprio tempo nel leggere, cercando anche di interpretare il contenuto, lasciando il segno del proprio passaggio, appunto, con una recensione, sia essa positiva o meno.
Mi chiedi una soluzione? Sensibilizzare le persone, non è compito del sito, perché tutti dovrebbero autonomamente dimostrare di avere un interesse culturale ed una sensibilità realmente autentiche, non costruite su condizionamenti virtuali, né, tantomeno, su scopi esclusivamente individuali. Nessuno può insegnare ad un’altra persona come comportarsi all’interno di una comunità, pur se si tratta di web; però, il buon senso dovrebbe sempre prevalere, indipendentemente da un possibile ricerca di approvazioni e gratificazioni altrui. A tutti piace ricevere complimenti e lusinghe, ma quest’ultime non dovrebbero limitarsi a cerchie ristrette di persone, trattandosi di un sito di lettura in cui tutte, e ripeto tutte, le opere devono avere lo stesso riguardo e la medesima considerazione.
Detto ciò, forse, si potrebbe pensare a “obbligare” le persone a leggere e recensire, magari con un meccanismo che imponga agli autori di poter pubblicare una propria opera solamente dopo aver raggiunto un numero di N testi commentati; al tempo stesso, i commenti dovrebbero essere lasciati a vari autori, in modo da impedire che vi siano commenti di scambio concentrati tutti su di un unico autore.
Ma, visto lo scarso interesse sull’argomento, non so quanto la cosa possa essere fattibile.
Grazie ancora per avermi letto.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8699
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/06/2017, 14:41

Arcangelo Galante ha scritto:
08/06/2017, 13:10
... si potrebbe pensare a “obbligare” le persone a leggere e recensire, magari con un meccanismo che imponga agli autori di poter pubblicare una propria opera solamente dopo aver raggiunto un numero di N testi commentati; al tempo stesso,
Ma perché?
Una parte di chi frequenta questo sito è autore, e non si sente (e non ha interesse a sentirsi) recensore o commentatore.
La parte restante, esclusi chi vien qui per questioni tecniche legate a EdOra o altro, si divide tra:
- chi è autore, e spesso visiona le opere altrui e le recensisce;
- chi è autore, e qualche volta visiona le opere altrui e le recensisce;
- chi non è interessato a essere autore, ma ama visionare le opere e recensirle;
- chi passa di qui per passare un po' di tempo in santa pace a godersi le opere pubblicate.

Tutte le parti che ho citato sono fondamentali per l'esistenza di questo sito e per la crescita sia generale che individuale di tutti gli utenti che decidono di fermarsi qui anche per una sola volta nella loro vita o per anni interi.
Qui, tutti devono sentirsi a casa, in pace e tranquilli, senza obblighi se non quelli legati alla decenza e al buon costume.
Torno a dire che hai fatto bene a sollevare la questione, ma mi preme anche dirti che, fin'ora in oltre 10 anni di esistenza del sito, tu sei il primo a farla presente in maniera così categorica.
Il sito, lasciando da parte i difetti tecnici dovuti esclusivamente ai miei limiti informatici, mi risulta funzionare bene ed essere molto apprezzato e rispettato per la trasparenza nella gestione, l'onestà e l'umiltà di chi, da anni, ci lavora e collabora. A dirla tutta, in termini barbaramente numerici, mi pare che sia addirittura uno dei pochi siti a non subire il crollo della creatività e dell'intelligenza media dell'Umanità, le quali vengono miserabilmente assorbite dai social network per impastarle in un bailamme di triste e sconcertante pochezza.
Questo mi fa pensare a un detto che spesso è d'aiuto in informatica e in altri àmbiti: "Se funziona, non toccare!".
Chiunque vada a sbirciare nel tuo profilo, nota facilmente che sei uno dei più attivi recensori del sito (con ben 757 recensioni date, al 2° posto nella classifica generale), e che ne hai ricevute 51. Se ne fai una questione di parità 1/1, allora sì, hai ragione, ma la parità non funziona neppure in Natura, figuriamoci qui. Pochi, qui, vantano 51 recensioni ricevute, è su questa mia constatazione che forse dovresti focalizzare la tua.
Sarebbe bello, certo!, che a ogni recensione data a un autore, corrispondesse una successiva recensione dello stesso a una propria opera, ma qui torniamo al discorso dell'obbligo, il quale qui è lasciato orgogliosamente in eredità ad altri lidi.
i commenti dovrebbero essere lasciati a vari autori, in modo da impedire che vi siano commenti di scambio concentrati tutti su di un unico autore.
Commenti di scambio?!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
carlocelenza
Sembro imbranato ma...
Messaggi: 414
Iscritto il: 05/03/2009, 9:37
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2009 (profili visti)
dal 2008 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+4)
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da carlocelenza » 08/06/2017, 20:46

Io rispondo sempre alle recensioni, e qualcuna l'ho anche scritta, a parte l'ultimo casino che ho fatto e che spero perdonerete al noto imbranato del sito. Ma ,non spesso in verità ma è successo, se la critica, pur costruttiva che voglia essere, è negativa la reazione a volte è, come dire, non congrua e spiacevole. Mi spiego. Ho a volte criticato un modo di scrivere vuoto di immagini, o la mancanza di concisione o altro, ma solo in pm ripetuti ho potuto spiegare a fondo e chiarire con l'autore le rispettive idee sullo scrivere.
Partecipo alle gare ma la cosa che più mi dispiace è valutare i pezzi sopratutto quando mi sembrano brutti o proprio brutti brutti, adoro invece lodare chi a mio parere se lo merita e lo faccio senza mezzi termini.
Questo per dire che nelle recensioni questo comportamento è comune, raro leggere una recensione distruttiva.
Certo è difficile recensire un testo che non si fa leggere.
Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Arcangelo Galante

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante » 09/06/2017, 6:49

Buongiorno Massimo e grazie per il cortese intervento sull'argomento. Le mie erano solo semplici considerazioni scaturite da una analisi dell'attività svolta dagli autori presenti nel sito. Io sono molto contento del fatto che tu abbia sottolineato quanto scaturisce dalla visione del mio profilo, sia come autore attivo sia come recensore e non ho nemmeno mai voluto mettere in dubbio le doti e le capacità di chi, da dieci anni, lavora e dedica la sua passione verso un sito che trovo molto bello e ricco di informazioni. Trovo solo una scarsa e poco fattiva partecipazione nell'interazione tra persone che dovrebbero condividere la stessa passione, quella dello scrivere e del leggere: ciò perché, personalmente, credo molto nello scambio di opinioni sui vari argomenti trattati, scambi che dovrebbero essere possibili anche attraverso le recensioni. Le mie soluzioni proposte erano una sorta di provocazione, volutamente tesa a dare uno stimolo in più a coloro che, forse, a volte vorrebbero recensire un testo e magari non lo fanno per vari motivi, vuoi per la mancanza di tempo o la difficoltà nel capire il concetto espresso nell'opera stessa. Comunque, prendo atto delle tue corrette argomentazioni, fermo restando il dato di fatto che, sempre secondo me, i commenti vengono fatti da pochi autori rispetto al totale degli iscritti attivi.
Un sincero ringraziamento anche a Carlo per il contributo che ha voluto condividere in questo post.
Grazie per avermi letto e buon proseguimento letterario.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8699
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 09/06/2017, 7:29

Per completezza, vorrei farti notare che questo sito comprende anche questo forum, piattaforma che per definizione serve all'interscambio di idee, di opinioni e quant'altro, anche non strettamente legate alle opere pubblicate nel portale.
Arcangelo, perdonami se ora mi permetto di giocare un pochino, ma se adesso io ti leggessi per la prima volta dovrei farti notare che qui hai scritto solo 6 messaggi, di cui 4 relativi al fatto di partecipare. :-D
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Arcangelo Galante

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Arcangelo Galante » 09/06/2017, 11:20

Ciao, Massimo, perdonarti per che cosa?
Io apprezzo molto le persone concrete e realistiche, ma, a parer tuo, ti domando: se un nuovo iscritto pubblica nel sito e sotto la sua opera, in primis, appare la citazione:
“scrivere recensioni alle opere è uno dei motori principali di questo portale artistico. È solo grazie a esse che, infatti, gli autori possono migliorarsi e i visitatori orientarsi. Se sei un autore, inoltre, scrivere recensioni a opere altrui incentiverà i destinatari a fare altrettanto con le tue”,
da me usata per intavolare l’argomento che stiamo affrontando, e dopo qualche mese nota che non vi è alcuna interazione da parte dei molti naviganti, a quale scopo servirebbe utilizzare il forum, quando già di base si sono creati i presupposti per scoraggiare proprio chi, entrando in un circolo culturale, avrebbe avuto il piacere di leggere ,almeno, i pareri altrui, inerenti le proprie opere?
A questo punto, giacché sono molto coerente con me stesso, mi rendo conto, anche per l’esperienza vissuta personalmente nel sito, che, probabilmente, forse non è la partecipazione ad un forum a stimolare gli altri che, spontaneamente, sono liberi di scrivere recensioni e, persino, di non leggere nulla di quanto viene pubblicato.
Aggiungo un personale parere, unicamente come pensiero e senza voler imporre nulla a chicchessia: ma il forum, come si suole dire, è un luogo virtuale di dibattito che garantisce automaticamente e disinvoltamente la partecipazione anche di chi non ha voglia di scrivere nulla su ciò che legge nel sito, ma se questa voglia ti viene, puoi farlo tranquillamente utilizzando le recensioni.
Naturalmente, la mia impressione è basata su quello che fino ad oggi ho potuto verificare e non dico di avere completamente ragione, ma, forse, un fondo di verità sull’argomento trattato credo di avercelo.
Io ti ringrazio, Massimo, per avermi espresso quello che pensi, così come ringrazio ancora Angela e Carlo, ma, come si usa dire: “i fatti parlano da soli”.
Buon proseguimento letterario a tutti da Arcangelo. :)

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8699
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Recensioni

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 09/06/2017, 11:56

Dovevi esserci, i primi anni, qui, allora sì che avresti toccato con mano la reale "scarsa partecipazione" (intesa unicamente per le recensioni, dato che stai toccando quelle). In confronto, adesso BraviAutori.it è una bella piazzetta stimolante e vivace.
E poi stiamo ragionando sul "pubblico". Ma esiste anche tutto un sottobosco privato (messaggi privati tra utenti, email, messenger ecc), che serve e aiuta anch'esso, al pari di quello pubblico. Io stesso scrivo e ricvevo messaggi di questo tipo. Chi non scrive recensioni pubbliche, magari intasa le caselle postali degli autori con messaggi privati.
Comunque, a parte la tua precedente idea di obbligare gli autori a pubblicare solo dopo aver recensito, valuterò qualsiasi altra idea che possa aiutare a migliorare lo scambio pubblico di recensioni.
Ovviamente tutti si sentano liberi di dire la propria opinione.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Rispondi

Torna a “Pensieri sparsi”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 36

La Gara 36 - De Rerum Scientia

(febbraio/marzo 2013, 35 pagine, 707,18 KB)

Autori partecipanti: Scrittore 97, Lodovico, Nunzio Campanelli, Roberta Michelini, Skyla74, Mastronxo, Patrizia Benetti, freecora, Ser Stefano, Marino Maiorino, sogliaoscura, Carlocelenza,
A cura di Monica Porta may bee.
Scarica questo testo in formato PDF (707,18 KB) - scaricato 285 volte.
oppure in formato EPUB (503,58 KB) (vedi anteprima) - scaricato 190 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 50

La Gara 50 - La Verità

(gennaio 2015, 24 pagine, 2,01 MB)

Autori partecipanti: Ser Stefano, Patrizia Chini, Nunzio Campanelli, Nembo13, Mastronxo, Michele, Eliseo Palumbo,
a cura di Cladinoro.
Scarica questo testo in formato PDF (2,01 MB) - scaricato 84 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 12

La Gara 12 - Dopo mezzanotte

(marzo 2010, 38 pagine, 588,25 KB)

Autori partecipanti: Arditoeufemismo, Carlocelenza, CMT, Dafank, Dino, Gigliola, Manuela, Marcello, Michele, Sphinx, Stefy71, VecchiaZiaPatty,
A cura di GiuseppeN.
Scarica questo testo in formato PDF (588,25 KB) - scaricato 417 volte.
oppure in formato EPUB (374,34 KB) (vedi anteprima) - scaricato 184 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.




Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


69 Orizzontale

69 Orizzontale

l'Antologia erotica

Oltre 300 pagine di ottimo erotismo sotto forma di racconti, poesie e illustrazioni. Contiene un racconto della scrittrice Valeria Ferracuti e disegni di Furio Bomben. Ogni testo è abbinato a una domanda in formato "settimana enigmistica" che testerà l'attenzione del lettore. La dura selezione alla quale sono stati sottoposti i partecipanti, garantisce al libro una qualità che raramente è stata raggiunta in passato.
A cura di Massimo Baglione, Angela Di Salvo e Alessandro Napolitano;
in collaborazione con Valeria Ferracuti di mysecretdiary.it;
copertina di Roberta Guardascione;
illustrazioni aggiuntive realizzate da Furio Bomben;
strisce enigmistiche di Diego Capani.

Contiene opere di: Allison Bersani, Gabriella Pison, Gianni Giovannone, Serena Rosata, Simone De Andreis Gerini, Thierry59, Grey Delacroix, Giovanni Altieri, Marina Priorini, Antonella Rita Provenzano, Furio Bomben, Alessandra Gaggioli, Marina Casali, Mew Notice, Enrica Restelli, Valter Padovani, Alessandro Moschini, Tullio Aragona, Elena Girotti, Edoardo Baietti, Gilbert Paraschiva, Gianluigi Redaelli, Connie Furnari, Flavia Ippolito, Mariella Scarano, Piergiorgio Annicchiarico, Poly, Alessio Boni, Carmine Rosano, Alberto Tristano, Barbara Bertucci, Armando D'Amaro, Livin Derevel, Stefano Masetti, Alfio Faedi, Giovanni Gentile, Bruno Elpis, Riccardo Carli Ballola, Roberta Eman, Anna Pisani, Ser Stefano, Riccardo Sartori, Giovanna Amoroso, Jen Ricci, Michele Cogni, Paolo Ferruccio Cuniberti, Claudio Gavina, Valeria Ferracuti.
Vedi ANTEPRIMA (298,69 KB scaricato 802 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Downgrade

Downgrade

Riduzione di complessità - il libro Downpunk

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
è probabilmente il primo libro del genere Downpunk, ma forse è meglio dire che il genere Downpunk è nato con questo libro. Sam L. Basie, autore ingiustamente sconosciuto, presenta una visione dell'immediato futuro che ci lascerà a bocca aperta. In un futuro dove l'individuo è perennemente connesso alla globalità tanto da renderlo succube grazie alla sua immediatezza, è l'Umanità intera a operare su se stessa una "riduzione di complessità", operazione resa necessaria per riportare l'Uomo a una condizione di vita più semplice, più naturale e più... umana. Nel libro, l'autore afferma che "anche solo una volta all'anno, l'Essere umano ha bisogno di arrangiarsi, per sentirsi vivo e per dare un senso alla propria vita", ma in un mondo dove tutto ciò gli è negato dall'estremo benessere e dall'estrema tecnologia, le menti si sviluppano in maniera assai precaria e desolante, e qualsiasi inconveniente possa capitare diventerà un dramma esistenziale.
Di Sam L. Basie
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,50 MB scaricato 188 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
La Paura fa 90

La Paura fa 90

90 racconti da 666 parole

Questo libro è una raccolta dei migliori testi che hanno partecipato alla selezione per l'antologia La Paura fa 90. Ci sono 90 racconti da non più di 666 parole. A chiudere l'antologia c'è un bellissimo racconto del maestro dell'horror Danilo Arona. Leggete questa antologia con cautela e a piccole dosi, perché altrimenti correte il rischio di avere terribili incubi!
A cura di Alessandro Napolitano e Massimo Baglione.

Contiene opere di: Maria Arca, Pia Barletta, Ariase Barretta, Cristiana Bartolini, Eva Bassa, Maria Cristina Biasoli, Patrizia Birtolo, Andrea Borla, Michele Campagna, Massimiliano Campo, Claudio Candia, Carmine Cantile, Riccardo Carli Ballola, Matteo Carriero, Polissena Cerolini, Tommaso Chimenti, Leonardo Colombi, Alessandro M. Colombo, Lorenzo Coltellacci, Lorenzo Crescentini, Igor De Amicis, Diego Di Dio, Angela Di Salvo, Stefano di Stasio, Bruno Elpis, Valeria Esposito, Dante Esti, Greta Fantini, Emilio Floretto Sergi, Caterina Franciosi, Mario Frigerio, Riccardo Fumagalli, Franco Fusè, Matteo Gambaro, Roberto Gatto, Gianluca Gendusa, Giorgia Rebecca Gironi, Vincenza Giubilei, Emiliano Gotelli, Fabio Granella, Mauro Gualtieri, Roberto Guarnieri, Giuseppe Guerrini, Joshi Spawnbrød, Margherita Lamatrice, Igor Lampis, Tania Maffei, Giuseppe Mallozzi, Stefano Mallus, Matteo Mancini, Claudia Mancosu, Azzurra Mangani, Andrea Marà, Manuela Mariani, Lorenzo Marone, Marco Marulli, Miriam Mastrovito, Elisa Matteini, Raffaella Munno, Alessandro Napolitano, Roberto Napolitano, Giuseppe Novellino, Sergio Oricci, Amigdala Pala, Alex Panigada, Federico Pergolini, Maria Lidia Petrulli, Daniele Picciuti, Sonia Piras, Gian Filippo Pizzo, Lorenzo Pompeo, Massimiliano Prandini, Marco Ricciardi, Tiziana Ritacco, Angelo Rosselli, Filippo Santaniello, Gianluca Santini, Emma Saponaro, Francesco Scardone, Giacomo Scotti, Ser Stefano, Antonella Spennacchio, Ilaria Spes, Antonietta Terzano, Angela Maria Tiberi, Anna Toro, Alberto Tristano, Giuseppe Troccoli, Cosimo Vitiello, Alain Voudì, Danilo Arona.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (1,10 MB scaricato 595 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.