Pinta: sostituto di Paint.net per Ubuntu e Mac

Qui è possibile discutere su problemi inerenti quell'affare costoso che ronza e lampeggia e che spesso ci fa impazzire di rabbia. Forse, e dico forse, qualcuno qui potrebbe aiutarti!
Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8528
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
dal 2007 (profili visti)
attività: ymw ymw ymw

Pinta: sostituto di Paint.net per Ubuntu e Mac

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 31/07/2014, 18:09

Se anche voi, come il sottoscritto, per ritoccare le immagini eravate abituati a usare quel gioiellino di Paint.net sui sistemi Windows e in seguito, dopo essere passati a Linux o Mac, non l'avete più trovato e avete perso giorni e giorni a capire come funziona l'omologo e criptico GImp, ecco a voi PINTA!

Immagine

è praticamente identico a Paint.net, stessa usabilità e stessa semplicità.
Pinta, oltre che per Ubuntu e Mac, è disponibile anche per Window.
E' Open Source, quindi gratuito e liberamente scaricabile e dstribuibile.
Su Ubuntu e tutte le distro omologhe, si installa facilmente dal Software center.
Buon lavoro!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti