Lontano dalla California

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'estate 2019.

Sondaggio

1 - non mi piace affatto
1
13%
2 - mi piace pochino
3
38%
3 - si lascia leggere
3
38%
4 - è bello
1
13%
5 - mi piace tantissimo
0
Nessun voto
 
Voti totali: 8

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 164
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Lontano dalla California

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 07/07/2019, 12:07

Era estate, alla fine del giorno, quasi all'imbrunire. Guidavo spedita e mi sentivo risollevata per aver finalmente finito. Anche per quell'anno era andata: ero arrivata al termine del ciclo delle terapie inalatorie prescritte. Salire alle Terme della mia città non era propriamente una passeggiata, la strada per arrivarci era stretta e tortuosa.
Ma ero infine giunta in fondo e già vedevo il lungomare. Svoltai sull'ultima curva e mentre mi immettevo sul diritto della strada, lo vidi.
Fu una sorpresa inaspettata, senza neppure starci un attimo a pensare accostai l'auto. Lui mi vide subito. Tirai giù il finestrino e dopo averlo festosamente salutato gli dissi
"Ma ciao Michele, cosa ci fai qui a quest'ora? E come mai sei a piedi? Che bello rivederti. Dai, sali un attimo, facciamo quattro chiacchiere". I suoi occhi azzurri risplendevano mentre mi rispose "Sto andando a consegnare il lavoro al dentista, non avevo voglia di prendere l'auto. Fa caldo e desideravo anche fare quattro passi. Sono venuto col bus, mi sono evitato il problema del parcheggio. L'importante è che i denti arrivino a destinazione e con la scadenza richiesta".
Intanto si era seduto accanto a me e cominciammo a parlare, a raccontarci.
Gli chiesi anche della sua fidanzata americana. Perché era vero che da molto tempo non ci sia vedeva ma, durante tutti quegli anni, eravamo sempre rimasti in contatto, soprattutto telefonico per aggiornarci sulle reciproche vite.
"Sai, lei adesso vorrebbe tornare in California e io sono molto incerto sul da farsi, perché andare significherebbe vivere assieme e non sono affatto convinto di ciò. Un conto è frequentarci così, diversa sarebbe la convivenza. Abbiamo modi differenti di interpretare la vita, lei pensa troppo in grande, all'americana appunto. Ma non è detto che non mi decida, l'idea di vivere in California mi piace e mi entusiasma. Ti farò sapere se deciderò in tal senso. "E già - gli dissi - immagino che vorresti andare volentieri in California. So bene del tuo sogno americano. Ma dai, non ti lamentare che ti sei addirittura trovato una fidanzata americana". Ridemmo e continuammo a raccontarci, ricordammo anche le nostre vacanze al mare in Sardegna, quelle in montagna in inverno e i nostri amici di un tempo... Infine ci salutammo con reciproco e evidente affetto, scambiandoci un abbraccio e un lieve bacio.

Ritornando verso casa pensai molto a quell'incontro e a lui. Fu l'unico amore, dopo la sua fine, a non procurarmi l'indifferenza e il leggero rancore che provavo per la fine degli altri amori della mia vita. La nostra era stata una storia importante, durata otto anni, e mai c'eravamo fatti del male. Avevo sempre provato per lui un profondo affetto, anche quando la nostra storia era finita.

Dopo quell'incontro non ne seppi più niente, non sapevo cosa pensare. Avrei potuto chiamarlo io ma non lo feci, non volevo essere invadente. Passò del tempo, quasi un anno, quando un mattino ricevetti una telefonata dal mio amico Sandro.
"Ciao, mi disse, devo darti una cattiva notizia. Sei informata? Stamattina girando in bicicletta ho percorso una strada che non faccio mai e mi è caduto lo sguardo su di un necrologio. Sono rimasto di stucco, non riuscivo neppure più a proseguire. Il manifesto annunciava la morte di Michele, avvenuta alcuni giorni fa".
Per lunghi minuti che mi parvero eterni non riuscii neppure a parlare, poi chiesi al mio amico se aveva informazioni maggiori da darmi. Mi disse che era da molto tempo che non aveva più sue notizie.
Ci informammo, venimmo a sapere che un male incurabile se lo era portato via in pochi mesi. La fidanzata americana, alla quale mi rivolsi e con la quale ancora oggi sono in contatto, mi portò a conoscenza dell'evoluzione della malattia e aggiunse: " Sappi che Michele ti ha voluto tanto, ma tanto bene. Ti farò avere le foto che ho trovato mentre riordinavo le sue cose. Lui le aveva sempre conservate. Eravate belli insieme". Mai potrò dimenticare la generosità della fidanzata americana nei confronti di una ex quale io ero.
In seguito venni a sapere anche altro, diciamo del "dopo". A volte la vita compie davvero strani ricami, misteriosi e inspiegabili. E me la spiego solo col fatto che forse lui voleva che sapessi...
Non mi era mai capitato, in tanti anni, di incontrare il suo migliore amico Mauro. Una sera, passeggiando sul lungomare ci incontrammo e parlammo a lungo di lui. Così mi raccontò anche che le sue ceneri furono disperse a Punta Martin, sulle alture della sua amata Pegli, tra il verde ma a picco sul mare. "Pegli è per me il posto più bello del mondo" risento ancora le sue parole...
Ultima modifica di Laura Traverso il 08/07/2019, 20:04, modificato 4 volte in totale.

Edmondo
Foglio bianco
Messaggi: 10
Iscritto il: 17/11/2015, 13:19

Re: Lontano dalla California

Messaggio da leggere da Edmondo » 07/07/2019, 12:55

Sembra molto personale e toccante. Nella foga di raccontare forse è sfuggita qualche virgola di troppo davanti alla congiunzione "e". La norma si può rompere anzi, è uno stilema che apprezzo quando ha un motivo significativo come la ritmica ma non bisogna esagerare quando non è necessario.

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 164
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Lontano dalla California

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 07/07/2019, 13:09

Vero circa le virgole, aggiustate! Grazie per la lettura

Avatar utente
Carol Bi
Foglio bianco
Messaggi: 31
Iscritto il: 01/11/2018, 10:43

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Commento

Messaggio da leggere da Carol Bi » 07/07/2019, 19:37

Mi ha fatto riflettere molto questo racconto. Nostalgia, rimpianti...Mi ha riportato indietro nel tempo ed è stato impossibile non pormi delle domande su quale strada avrebbe preso la mia vita se avessi fatto delle scelte diverse. Quindi, direi...centro!

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Necrologista
Messaggi: 201
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2013 (profili visti)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 07/07/2019, 22:33

La fine di un amore, anche a distanza di anni, lascia strascichi che talvolta portano a ripensare a quello che poteva essere e non è stato. In più, in questo caso, non c’è la possibilità di riavvolgere il nastro, la morte di Michele è un finale definitivo anche per quel rapporto che poteva essere recuperato, magari trasformato in una bella amicizia. Non so quanto di biografico ci sia in questo racconto, ma il rimpianto e il dolore per quello che la vita ci fa lasciare per strada sono evocati in maniera struggente.
Ti segnalo un lì senza accento, nell’ultima frase.
Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica. (Gesualdo Bufalino)
https://chiacchieredistintivorb.blogspot.com/
Intervista su Bravi Autori https://www.braviautori.com/forum/viewt ... =76&t=5384
Immagine

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 164
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Lontano dalla California

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/07/2019, 0:31

Grazie Roberto per il tuo bel commento e per la segnalazione sull'accento mancante. Di biografico c'è tutto...

Laura Traverso
Apprendista
Messaggi: 164
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Lontano dalla California

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/07/2019, 0:34

Grazie anche a te Carol, e sì, certe situazioni fanno riflettere in quanto certi temi, come quello dei rapporti sentimentali, sono universali.

Selene Barblan
Pubblicista
Messaggi: 54
Iscritto il: 11/07/2016, 22:53

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Selene Barblan » 11/07/2019, 12:21

La parte che più mi è piaciuta del racconto è la descrizione iniziale della protagonista che guida immersa nei suoi pensieri; non mi convincono però i dialoghi che a mio parere sono un po’ troppo costruiti. Riguardo ai contenuti la storia è evidentemente significativa per la scrittrice e può parlare a chi ha vissuto situazioni simili, ma non riesce a coinvolgermi.

Avatar utente
Gabriele Ludovici
Apprendista
Messaggi: 107
Iscritto il: 23/02/2015, 16:28
Località: Viterbo
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
10° dal 2015 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Gabriele Ludovici » ieri, 17:17

Una trama toccante, l'amore si mischia spesso con i rimpianti, i ricordi e... l'ineluttabilità di certe scelte o strade che decidiamo di prendere.
Per quanto riguarda la forma, suggerisco di rivedere un pochino i dialoghi - anche la loro posizione, magari andando a capo - e in alcuni punti la disposizione delle virgole, come ti hanno già segnalato. Voto positivo, comunque :)
Immagine
Immagine
Immagine

Rispondi

Torna a “Gara d'estate, 2019”



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


Antologia visual-letteraria (Volume due)

Antologia visual-letteraria (Volume due)

Antologia dedicata agli animali

Questo libro è una raccolta dei migliori testi che hanno partecipato alla selezione per la seconda antologia di BraviAutori.it. I ricavati saranno interamente devoluti al sostentamento di una comunità felina abbandonata sita nei pressi del Nucleo industriale di Longarone, Belluno, a poche centinaia di metri dalla diga del Vajont.
A cura di Massimo Baglione e Alessandro Napolitano.

Contiene opere di: Paolo Maccallini, Gianluca Gendusa, Pia Barletta, Angela Di Salvo, Miriam Mastrovito, Alessandro Napolitano, Valentina Margio, Gilbert Paraschiva, Enrico Arlandini, Elena Piccinini, Stefano di Stasio, Eugenio De Medio, Celeste Borrelli, Luisa Catapano, Anna Maria Folchini Stabile, Giovanni Minio, Gemma Cenedese, Antonio Giordano, Rodolfo Vettorello, Cosimo Vitiello, Damiano Giuseppe Pepe, Patrizia Birtolo, Pietro Rainero, Roberto Stradiotti, Anna Giraldo, Maria Rizzi, Vittorio Scatizza, Paolo Frattini, Matteo Mancini, Piergiorgio Annicchiarico, Fabrizio Siclari, Emanuela Cinà, Laura Maria Rocchetti.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,10 MB scaricato 607 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
BReVI AUTORI - volume 4

BReVI AUTORI - volume 4

collana antologica multigenere di racconti brevi

BReVI AUTORI è una collana di libri multigenere, ad ampio spettro letterario. I quasi cento brevi racconti pubblicati in ogni volume sono suddivisi usando il seguente schema ternario:

Fantascienza + Fantasy + Horror
Noir + Drammatico + Psicologico
Rosa + Erotico + Narrativa generale

La brevità va a pari passo con la modernità, basti pensare all'estrema sintesi dei messaggini telefonici o a quelli usati in internet da talune piattaforme sociali per l'interazione tra utenti. La pubblicità stessa ha fatto della brevità la sua arma più vincente, tentando (e spesso riuscendo) in pochi attimi di convincerci, di emozionarci e di farci sognare.
Ma gli estremismi non ci piacciono. Il nostro concetto di brevità è un po' più elastico di un SMS o di un aforisma: è un racconto scritto con cura in appena 2500 battute (sì, spazi inclusi).
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Ida Dainese, Angela Catalini, Mirta D, Umberto Pasqui, Verdiana Maggiorelli, Francesco Gallina, Francesca Santucci, Sandra Ludovici, Antonio Mattera, Francesca Paolucci, Enrico Teodorani, Laura Traverso, Romina Bramanti, Alberto Tivoli, Fausto Scatoli, Cinzia Iacono, Marilina Daniele, Francesca Rosaria Riso, Francesca Gabriel, Isabella Galeotti, Arcangelo Galante, Massimo Tivoli, Giuseppe Patti, SmilingRedSkeleton, Alessio Del Debbio, Marco Bertoli, Simone Volponi, Tiziano Legati, Francesco Foddis, Maurizio Donazzon, Giovanni Teresi, Sandro Pellerito, Ilaria Motta.
Vedi ANTEPRIMA (730,53 KB scaricato 54 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Time City

Time City

amanti nel tempo

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
Con questo romanzo scopriremo in che modo un rivoluzionario viaggio nel Tempo darà il via a un innovativo sistema di colonizzare la Luna e, forse, l'intero Universo. Partendo dalla Terra con una macchina del Tempo, è possibile arrivare sulla Luna? In queste pagine vi sarà raccontato del lato "Tempo" di questa domanda. La parte "Luna" (qui solo accennata) verrà sviluppata più corposamente nel seguito di questo libro auto-conclusivo. L'autore ha cercato a lungo qualche riferimento a opere che narrassero di un crononauta che sfrutti il viaggio nel Tempo per raggiungere il nostro satellite naturale, ma non è riuscito a trovarne alcuna. Lo scrittore Giovanni Mongini (autore, tra le varie cose, dello splendido articolo "Viaggio al centro del tempo") lo ha confortato in tal senso, perciò si vuole concedere il lusso di indicare la sua persona come colei che ha inventato per prima questo tipo di viaggio Terra-Tempo-Luna. Concedeteglielo, vi prego, almeno per un po' di… tempo.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (326,98 KB scaricato 332 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 24

La Gara 24 - Andate tutti all'Inferno!

(ottobre 2011, 84 pagine, 4,26 MB)

Autori partecipanti: Skyla74, Jane90, Judith_Star, Giovanni Minio, Triptilpazol, dafank, Carlocelenza, Cazzaro, Nathan, Lodovico, William Munny, Recenso, Cristinacomparato, Nicoletta Palazzo, Exlex, Aleeee76, Ser Stefano, Cordelia, Maria92, Ritavaleria, Unanime Uno, jormungaard, Licetti, Davide Sax, Tuarag, Morgana Bart, Serenoodio, d Eg 0, Stefano di Stasio, Angela Di Salvo,
A cura di Alessandro Napolitano e Giovanni Capotorto.
Scarica questo testo in formato PDF (4,26 MB) - scaricato 643 volte.
oppure in formato EPUB (1,17 MB) (vedi anteprima) - scaricato 175 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 10

La Gara 10 - Dreaming of a Weird Christmas

(gennaio 2010, 20 pagine, 1,56 MB)

Autori partecipanti: Giacomo Scotti, Bonnie, Cosimo Vitiello, ArditoEufemismo, Mario, Dafank, Phigreco, Pia,
A cura di CMT.
Scarica questo testo in formato PDF (1,56 MB) - scaricato 329 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 25

La Gara 25 - Dietro la maschera!

(novembre 2011, 84 pagine, 2,22 MB)

Autori partecipanti: Diego Capani, Mastronxo, Ser Stefano, Unanime Uno, Aleeee76, Angela Di Salvo, Tuarag, Stefano di Stasio, Tania Maffei, Cordelia, Licetti, Lodovico, Triptilpazol, Ritavaleria, Maria92, Davide Sax, Cazzaro, Ser Stefano, Nathan,
A cura di Morgana Bart e Tullio Aragona.
Scarica questo testo in formato PDF (2,22 MB) - scaricato 663 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.