Cronaca triste di Angeli dimenticati

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'autunno 2018.

Sondaggio

Il sondaggio termina il 23/12/2018, 23:00

1 - non mi piace affatto
0
Nessun voto
2 - mi piace pochino
1
11%
3 - si lascia leggere
6
67%
4 - è bello
1
11%
5 - mi piace tantissimo
1
11%
 
Voti totali: 9

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 26/10/2018, 18:17

Zoe, labrador dal colore del miele, è stata tra le prime ad arrivare sul luogo della tragedia del Ponte Morandi a Genova.
Era assieme a Rocco, il suo conduttore, Vigile del Fuoco del Nucleo Cinofilo della Liguria. Seguita, però, da molte altre squadre di Unità Cinofile giunte da ogni parte d’Italia.
Il loro intervento è stato fondamentale per la ricerca delle persone ancora vive sotto le macerie. Senza risparmiarsi hanno lavorato sino allo sfinimento, mettendo a disposizione degli umani la loro immensa capacità, a rischio della propria vita.
Dopo il crollo del Morandi, durante la lunga e difficilissima fase alla ricerca delle persone precipitate dalla spaventosa altezza di 45 metri, dei nostri Angeli a quattro zampe ne hanno parlato i giornali e i telegiornali; su facebook scorrevano video del loro estenuante lavoro di scavo tra l’enorme cumulo di macerie.
Tutti noi siamo rimasti incantati dinnanzi a quelle immagini indimenticabili, ai più sensibili si sono riempiti di lacrime gli occhi.
Si è saputo che, tra i tanti cani impegnati a scavare tra i blocchi di cemento, c’era anche Greta, pastore belga, eroina del terremoto del 2016 a Pescara del Tronto: individuò e salvò la piccola Giorgia, rimasta sepolta per circa 16 ore sotto le macerie della propria abitazione.
Ma molti umani hanno la riconoscenza labile e la memoria corta: non è infrequente, infatti, vedere cartelli, affissi alle porte di svariate attività commerciali, con su scritto “Io qui non posso entrare”.
Fanno molta tristezza certi divieti assurdi. Dovremmo, invece, sempre ricordare, che i nostri amici a quattro zampe sono capaci di salvarci la vita in molte circostanze, l’elenco sarebbe lungo…
Per tutte queste ragioni, loro, devono poter entrare.
Ultima modifica di Laura Traverso il 21/11/2018, 19:21, modificato 4 volte in totale.

Laura Ruggeri
Foglio bianco
Messaggi: 18
Iscritto il: 25/07/2016, 17:14

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Laura Ruggeri » 27/10/2018, 15:01

Cara Laura, ti ringrazio per la bella riflessione che hai dedicato ai nostri Compagni a quattro zampe, venuti al mondo per ricordarci che in fondo la Natura non è una piramide con l'uomo al suo vertice. Io sono tra quelli che pensano che non esista una specie superiore a un'altra. L'umanità, quella vera, esula dalle capacità intellettive e tecniche acquisite per nascita o esperienza dal genere umano e costituisce un valore aggiunto all'esistere perché si manifesta sotto forma di legami forti e gesti semplici. Quelli che chiariscono a meraviglia una parola tanto comune quanto preziosa, ma che pochi comprendono: addomesticare, cioè fare spazio nella nostra casa a qualcuno che è fuori dal nostro mondo.
Unica cosa che mi disturba e che toglierei sono gli emoji: personalmente ho difficoltà a usarli anche in ambienti a loro più consoni come quelli dei social network. La mia recensione vuole essere quindi un'esortazione a non perdere di vista il peso delle parole, arma preziosa nelle mani dell'uomo per esprimere il proprio pensiero e ispirare in chi ascolta un cambiamento di rotta. Quindi non smettere di scrivere, Laura!

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 27/10/2018, 15:42

Gentile Laura, grazie molte per aver apprezzato il mio scritto. Io amo tanto gli animali e non perdo occasione per parlare di loro. Mediamente sono molto maltrattati dall'uomo, che si crede padrone assoluto su tutte le altre specie. L'umanità, quella vera, come dici tu, si dovrebbe manifestare sotto forma di legami forti e gesti semplici. Purtroppo, invece, l'umanità vera latita. Noi umani siamo, molto sovente, dei demoni nei confronti di tutti gli animali. Ma qui si aprirebbe un ragionamento che è meglio evitare...Il mio più grande desiderio è che l'uomo prenda coscienza su questo concetto, e comprenda che loro, gli animali, sono esseri senzienti proprio come noi.
Ho tolto gli emoji, grazie per il tuo suggerimento.

Avatar utente
Carol Bi
Foglio bianco
Messaggi: 12
Iscritto il: 01/11/2018, 10:43

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
dal 2018 (recensiti)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw

Commento

Messaggio da leggere da Carol Bi » 02/11/2018, 14:01

Fedeli amici, compagni di vita, anime pure e luminose. Proprio degli Angeli, come hai scritto nella tua cronaca. Purtroppo una buona parte di queste creature è costretta a condividere la propria esistenza con chi non li ama, anzi, li disprezza proprio, abusando della fiducia, della fedeltà e dell' amore incondizionato che ogni giorno donano all' uomo.
Ultima modifica di Carol Bi il 03/11/2018, 8:31, modificato 2 volte in totale.

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 02/11/2018, 19:28

E sì Carol, è proprio così, troppo sovente sono maltrattati ed è un grande dolore per chi invece li ama e conosce il loro valore di anime pure e luminose.
Grazie per il tuo bel commento di condivisione.

Avatar utente
Fausto Scatoli
Apprendista
Messaggi: 190
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 06/11/2018, 16:18

sono anch'io un amante degli animali. al momento ho con me una cagnolina di 11 anni, ma prima ne ho avuto un altro e svariati gatti.
E come tanti altri non comprendo l'astio verso di loro, il godimento che si prova nel far del male a creature che invece non sanno tradire.
Detto ciò, vengo alla storia. Semplice e lineare resoconto, fatto apposta per esaltare la figura dei nostri amici e sottolineare la carenza (di varie cose) degli umani.
Scritto bene, scorre liscio, ma se non fosse per il messaggio che porta con sé, sinceramente non lascerebbe il segno. Scusa la sincerità, del resto è solo una mia opinione.
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 08/11/2018, 12:39

Grazie molte per la tua opinione. Lieta cha anche tu condivida il rispetto per gli animali. Per me è molto importante il messaggio che il racconto porta in sè: è' l'unica cosa di cui mi importi, sinceramente. Grazie ancora Fausto.

Avatar utente
Lodovico
Terza pagina
Messaggi: 541
Iscritto il: 19/05/2011, 10:22
Località: Borgosesia
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Lodovico » 09/11/2018, 16:46

Bella storia, di una di quelle storie che succedono ogni giorno e che vengono eclissate da omicidi, politica inconcludente e VIP bercianti. Di quelle che hanno protagonisti che sono anonimi prima e lo saranno dopo, di quelli che "fanno il loro dovere", ma il loro dovere è di fare gli eroi. E tanto più quando gli "eroi" hanno quattro zampe e per il loro impegno avranno una ciotola piena e un divieto di entrare in un locale. Devo dire, però che dal punto di vista della scrittura ho trovato la "cronaca" (la definisci tu così) troppo cronaca, come fosse un articolo di giornale.
Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

ImmagineImmagineImmagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 10/11/2018, 23:12

Grazie Lodovico per il tuo commento, purtroppo è proprio come dici, la società è quasi sempre orientata verso altro... dimenticando ciò che andrebbe principalmente ricordato. Si, il mio racconto, come dice il titolo, è cronaca, e come tale è scritto. Grazie per averlo evidenziato.

Liliana Tuozzo
Foglio bianco
Messaggi: 21
Iscritto il: 18/03/2010, 17:09

Commento

Messaggio da leggere da Liliana Tuozzo » 15/11/2018, 11:44

il tuo racconto-cronaca è molto incisivo e da modo di considerare come siano importanti i nostri amici a quattro zampe, capaci di dare amore e aiuto senza aspettarsi nulla in cambio, cosa che molti uomini non sanno fare. Grazie per il bel messaggio che hai voluto dare, spero che arrivi a quante più persone sia possibile. A rileggerti.

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 16/11/2018, 15:00

Grazie molte Liliana. Sei stata davvero gentile, mi fa piacere che il mio messaggio sia stato da te compreso totalmente. Speriamo davvero che arrivi a tante persone: così da portare a loro una maggiore consapevolezza nei confronti degli animali. Grazie ancora.

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 303
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
posizione nel Club recensori: cdr: *****
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 18/11/2018, 12:20

Leggendo il titolo ci si rende conto di come tutto sia compreso lì.
"Cronaca", perché è reale, è il racconto di fatti veri. "Triste" perché non solo è associata alle tragedie del crollo e del terremoto ma perché parla di ingiustizia verso i protagonisti della storia.
"Angeli" perché lo sono davvero, nel custodire, nel proteggere e salvare, senza bisogno di ali e aureole.
"Dimenticati" perché purtroppo è vero anche questo, approfittando di un amore incondizionato e gratuito.
Un racconto che ci invita a essere meno ingrati.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 19/11/2018, 0:08

Grazie Ida per il tuo bel commento, molto incisivo e preciso. Nonostante ciò, "si lascia leggere". Io sono comunque soddisfatta per aver fornito un attimo di riflessione in chi lo ha letto, su di un problema serio e triste. Grazie ancora.
Ultima modifica di Laura Traverso il 21/11/2018, 19:35, modificato 2 volte in totale.

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Pubblicista
Messaggi: 71
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 20/11/2018, 0:12

Assolutamente d’accordo con il senso della tua “cronaca”, i nostri amici a quattro zampe ci danno spesso esempi di generosità e disinteresse che troppo spesso rimangono ignorati o presto dimenticati. Anche senza doverci aspettare da loro gesti eroici basterebbe considerare l’affetto e la fedeltà che ci dimostrano per renderceli meritevoli di altrettanto amore e rispetto.
Trovo però che il racconto abbia un taglio più “giornalistico” che letterario, mi sembra che manchi un po’ di esercizio di narrazione, in questo sono abbastanza in sintonia con quanto detto da Fausto Scatoli, anche se, come hai detto, quello che ti preme trasmettere è il messaggio; quello arriva.
Ti segnalo una svista: “telegiornali” senza la “r”.

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 21/11/2018, 19:20

Grazie anche a te Roberto, mi fa piacere constatare che siamo tutti sulla stessa linea di pensiero in merito al valore degli animali nella nostra vita. E' un valore troppo sovente non apprezzato dai più, purtroppo. Circa il "taglio" giornalistico del racconto, sì è vero: deformazione professionale? Può essere ma, come già precisato, era ciò che desideravo fosse: un racconto/cronaca.
Grazie per aver segnalato la mancanza della r. Sei stato molto attento nella lettura, complimenti! Se riesco modifico...

Avatar utente
Draper
Pubblicista
Messaggi: 55
Iscritto il: 23/03/2015, 0:05

Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Draper » 01/12/2018, 19:52

Mi devo accodare agli altri per quel che riguarda il taglio del testo, che manca di narratività. E' ottimo come resoconto, tuttavia, ma mi ricorda più un editoriale che un racconto. Non ha dei blocchi veri e propri, ed è più che altro un'esposizione di opinioni e fatti (assolutamente condivisibili, io di animali domestici ne ho due e con loro cerco di condividere non solo il mio affetto ma il mio tempo). Questo brano mi ha ricordato molto "Accontentarsi", che era in gara nella scorsa gara stagionale estiva, e ha più o meno gli stessi pro e contro. Sarebbe stato curioso vedere sviluppato questo testo in un racconto narrato dal cane in "persona", da uno dei nostri eroi a quattro zampe. In ogni caso, il pezzo mi ha fatto riflettere e il messaggio - come già qualcuno ha detto - è certamente arrivato.
Immagine

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 02/12/2018, 23:51

Bene, grazie per aver commentato e meno male che il messaggio è arrivato anche a te. Per il resto non mi ripeto, ho già detto...

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 106
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 03/12/2018, 21:36

Una bella cronaca, schietta, asciutta e concisa.
Sono tante le cose che vengono "dimenticate" e questa è una delle più importanti.
Grazie di avercelo ricordato in un modo così tenero.

Laura Traverso
Foglio bianco
Messaggi: 42
Iscritto il: 27/05/2016, 16:40
Località: GENOVA
Contatta:

Re: Cronaca triste di Angeli dimenticati

Messaggio da leggere da Laura Traverso » 04/12/2018, 0:08

Grazie Daniele, è molto garbato e gentile il tuo commento. E' vero, sono tante le cose che vengono dimenticate, e anche io ritengo che questa sia la peggiore dimenticanza che l'uomo possa avere. Grazie ancora.

Rispondi

Torna a “Gara d'autunno, 2018”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti