Il rapporto con una sorella ignorata

Spazio dedicato alla Gara stagionale d'estate 2018.

Come vi sembra?

Sondaggio concluso il 22/09/2018, 0:00

1 - non mi piace affatto
3
38%
2 - mi piace pochino
5
63%
3 - si lascia leggere
0
Nessun voto
4 - è bello
0
Nessun voto
5 - mi piace tantissimo
0
Nessun voto
 
Voti totali: 8

vernuccioemanuele@gmail.com
Foglio bianco
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/09/2018, 19:51

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da vernuccioemanuele@gmail.com » 15/09/2018, 9:59

IL RAPPORTO CON UNA SORELLA IGNORATA

Tutto cominciò nel 2012 quando ricevetti una mail dove lei mi disse che era mia sorella, fu una notizia scioccante, li per li forse essendo ancora minorenne ignorai questo messaggio.
In una giornata afosa dopo aver scritto un post molto pesante e riflessivo, ricevetti una richiesta d’amicizia su Facebook era lei, sul momento ignorai anche questa volta questo suo segnale, era mezzogiorno fini di mangiare e mi andai a coricare, in quella oretta ebbi tanti rimorsi per il mio comportamento, appena mi alzai le scrissi queste parole “sono stato una merda perché non ti ho scritto prima e ho fatto passare ben sei anni dal tuo primo messaggio senza dirti nulla”. Questo messaggio certamente ci fece scioccare entrambi, ma devo dire che fummo entrambi felici di esserci ritrovati.
Dopo tanti notti insonni perché volevo sapere di più di lei, una mattina mi decisi e ho cercato tra i documenti, scoprì che lei vive a Roma.
Roma mi ha fatto ricordare un’altra storia per cui sto soffrendo molto.
Adocchiai Rachele nel corridoio dell’Itc Archimede di Modica, sin da subito capì che fu amore a prima vista, cominciammo a parlare giorno dopo giorno e pian piano creammo un rapporto che continua sino ad oggi.
Dopo la scuola Rachele si trasferì a Roma dove vive tutt’ora, da quel momento non lo più vista.
Purtroppo o per fortuna non saprei, il mio rapporto con Rachele non é solo un rapporto d’amicizia ma di vero amore.
Non ho mai avuto il coraggio di dirle che la vorrei sposare, perché non le voglio “rovinare” la vita in quanto dovrebbe accudirmi a tempo pieno per via delle mie condizioni fisiche in quanto purtroppo sono una persona con disabilità.
Rachele comunque resterà sempre il mio primo amore, e le vorrò bene sempre anche se non potrò mai sposarla.
Ho due sogni nella mia vita, primo poter sposare Rachele, secondo poter conoscere Ambra, spero che un giorno almeno uno di questi due sogni si avverrà.
Emanuele Vernuccio
Modica 14 settembre 2018

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8697
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 15/09/2018, 11:03

Ciao Nele14, benvenuto/a!
Ho modificato il tuo sondaggio, perché come puoi vedere dalle istruzioni, va messo così:

1 - non mi piace affatto
2 - mi piace pochino
3 - si lascia leggere
4 - è bello
5 - mi piace tantissimo

Puoi personalizzare le descrizioni dei voti, ma devono essere 5.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

vernuccioemanuele@gmail.com
Foglio bianco
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/09/2018, 19:51

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da vernuccioemanuele@gmail.com » 15/09/2018, 11:07

Grazie sono un nuovo iscritto non conosco le regole

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8697
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 15/09/2018, 11:08

OK, se hai domande, accomodati.
Buon lavoro!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

vernuccioemanuele@gmail.com
Foglio bianco
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/09/2018, 19:51

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da vernuccioemanuele@gmail.com » 15/09/2018, 11:11

Massimo ti piace il racconto?

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8697
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2007 (profili visti)
dal 2007 (recensori)
dal 2007 (recensiti)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 15/09/2018, 13:23

Non l'ho ancora letto. Tu hai letto quello degli altri? Commentali e votali se vuoi.
(vedi sempre le istruzioni :-))
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Ida Dainese
Sommelier letterario
Messaggi: 337
Iscritto il: 28/07/2015, 23:57
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
posizione nel Club recensori: cdr: *****
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2019 (+3)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Ida Dainese » 15/09/2018, 14:07

Ciao Emanuele, benvenuto! Come avrai modo di vedere, qui nelle Gare cerchiamo di aiutarci con le nostre opinioni, per imparare a migliorarci. Questo tuo racconto non è riuscito molto bene. Prima di tutto dovresti rivedere la punteggiatura, correggere dei verbi ("cercai" invece di "ho cercato", "scoprii" e non "scoprì", ecc.) e altri errori ("non lo più vista").
Un'altra cosa importante è che il racconto, visto anche il titolo, dovrebbe parlare di una sorella e invece per metà parla di una ragazza di cui il protagonista è innamorato e con la quale ha uno strano rapporto (che continua fino a oggi però non l'ha più vista). Non avresti dovuto nemmeno nominarla Rachele, bastava quella frase sul ricordo che suscitava Roma. Andava chiarita di più la figura di questa sorella: perché non se ne sapeva niente e perché viene ignorata? Perché non parla, non risponde? Perché solo all'ultimo sappiamo che si chiama Ambra? Forse c'entra quell'accenno alla disabilità che si trova alla fine, dove si racconta di tutt'altro?
Spero di esserti stata utile e grazie per avermi lasciato leggere il tuo racconto.
Immagine

Immagine

Immagine

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Autore presente nei seguenti ebook di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Laura Ruggeri
Foglio bianco
Messaggi: 33
Iscritto il: 25/07/2016, 17:14

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+2)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Laura Ruggeri » 15/09/2018, 16:25

Ciao Emanuele, ho letto il tuo racconto e purtroppo devo dire che non mi è piaciuto. Ci sono un'infinità di errori che disturbano la lettura (verbi, punteggiatura, accenti...) e poi, come ha notato già Ida, il rapporto con la sorella del titolo è solo abbozzato.
Mi è parso che hai tantissime cose da dire e se le riporti in forma scritta andrebbero curate e strutturate con l'attenzione che meritano. La tua è una lettera e la forma epistolare per un testo è estremamente personale e lascia una grande libertà per esprimere i desideri, il rammarico, i turbamenti di chi scrive. Ricorda però che la lettera è, o lo era, uno dei mezzi più diffusi per trasmettere un messaggio che sta a cuore. Rimani più attaccato al senso che desideri vada a segno. Dall'altra parte del foglio virtuale che ospita le tue parole c'è sempre un lettore che aspetta di coglierlo.
Mi auguro la mia opinione ti sia di aiuto per migliorare a scrivere ciò che vuoi.

Avatar utente
Roberto Bonfanti
Apprendista
Messaggi: 112
Iscritto il: 13/10/2013, 12:58
la sua vetrina


Alcune sue statistiche:

posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Roberto Bonfanti » 16/09/2018, 11:10

Diciamo che c’è da lavorare. Mi unisco ai consigli che ti hanno dato Ida e Laura, quindi ti suggerirei di analizzare bene il tuo racconto, di focalizzarti su ciò che vuoi trasmettere con quello che scrivi, di tagliare il superfluo e affinare la forma sintattica e grammaticale. Far tesoro delle critiche è la cosa più utile per migliorare, lo dico a te anche per ripeterlo a me stesso.
Che ci vuole a scrivere un libro? Leggerlo è la fatica. (Gesualdo Bufalino)
https://chiacchieredistintivorb.blogspot.com/
Intervista su Bravi Autori https://www.braviautori.com/forum/viewt ... =76&t=5384
Immagine

vernuccioemanuele@gmail.com
Foglio bianco
Messaggi: 4
Iscritto il: 14/09/2018, 19:51

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2018 (recensori)
attività: ymw ymw ymw

Re: Il rapporto con una sorella ignorata

Messaggio da leggere da vernuccioemanuele@gmail.com » 16/09/2018, 11:45

Grazie a tutti, ma è una storia molto più complessa , rispetto a come la intuite voi dal racconto. Grazie ancora per i consigli

Avatar utente
Fausto Scatoli
Necrologista
Messaggi: 229
Iscritto il: 26/11/2015, 11:04
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2015 (recensiti)
dal 2015 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: **
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Fausto Scatoli » 17/09/2018, 12:20

ciao, emanuele.
credo ti abbiano già detto tutto quanto.
francamente, ci vorrebbe davvero una bella revisione generale che comprenda punteggiatura (completamente errata), tempi verbali (si passa da uno all'altro), grammatica, ripetizioni.
insomma, è un po' tutto da rivedere, ecco.
e non ti scoraggiare, siamo partiti più o meno tutti allo stesso modo.
:)
a rileggerti
l'unico modo per non rimpiangere il passato e non pensare al futuro è vivere il presente

Immagine

https://scrittoripersempre.forumfree.it/

Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine

Avatar utente
Daniele Missiroli
Apprendista
Messaggi: 152
Iscritto il: 04/01/2016, 19:32
Località: Bologna
Contatta:

Alcune sue statistiche:

*
è tra i primi 10!
dal 2016 (recensori)
posizione nel Club recensori: cdr: *
attività: ymw ymw ymw
$
Sostenitore 2018 (+1)
diventa anche tu un sostenitore!

Commento

Messaggio da leggere da Daniele Missiroli » 20/09/2018, 19:58

Ciao Emanuele, ho visto che ti hanno già segnalato diverse attività da fare quando si scrive,
io aggiungo solo qualche mia puntualizzazione, sperando ti possa servire.

Nel primo periodo ci vanno dei punti.
Il secondo è costituito da 483 caratteri senza un punto, sono troppi.
Quando hai un dubbio, metti sempre un punto, non sbagli mai.

"ho cercato tra i documenti"
Quali documenti?

scoprì che lei vive a Roma.
io scoprii, tu scopristi, egli scoprì

capì
io capii, tu capisti, egli capì

non lo più vista.
non l'ho più vista.

Buona l'idea di sfruttare Roma per agganciare la storia con Rachele, ma allora il titolo doveva essere qualcosa del tipo "Ricordi" o "Sogni", in modo da ricollegarsi al finale.

Ogni storia richiede una fase di correzione che può essere più lunga della fase di scrittura.
Rileggi molte volte e correggi.
Alla prossima
Dan

Monty Kash
Foglio bianco
Messaggi: 4
Iscritto il: 21/09/2018, 23:00

Commento

Messaggio da leggere da Monty Kash » 22/09/2018, 22:28

Ciao, ho letto il tuo racconto e devo dire che non mi è piaciuto così tanto. La punteggiatura e i verbi a tratti sono molto errati. Inoltre il racconto non coincide linearmente con il titolo che hai scelto. Tralasciando questo la storia è molto accattivante,ti consiglio di continuare così. Alla fine imparando dai nostri errori ci miglioriamo sempre
Spero di esserti stato utile.

Rispondi

Torna a “Gara d'estate, 2018”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


L'anno della Luce
L'anno della Luce
antologia ispirata all'Anno della Luce proclamato dall'ONU
Il 2015 è stato proclamato dall'Assemblea generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) Anno internazionale della luce e delle tecnologie basate sulla luce. Obiettivo dell'iniziativa adottata dall'ONU è promuovere la consapevolezza civile e politica del ruolo centrale svolto dalla luce nel mondo moderno. Noi di BraviAutori.it abbiamo pensato di abbracciare questa importante iniziativa proponendo agli autori di scrivere, disegnare o fotografare il loro personale legame con la luce, estendendo però la parola "luce" a tutti i suoi sinonimi, significati e scenari.
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Alessandro Carnier, Amelia Baldaro, Andrea Teodorani, Angelo Manarola, Anna Barzaghi, Annamaria Vernuccio, Anna Rita Foschini, Antonella Cavallo, Camilla Pugno, Cinzia Colantoni, Claudia Cuomo, Daniela Rossi, Daniela Zampolli, Domenico Ciccarelli, Dora Addeo, Elena Foddai, Emilia Cinzia Perri, Enrico Arlandini, Enrico Teodorani, Francesca Paolucci, Francesca Santucci, Furio Detti, Gilbert Paraschiva, Giorgio Billone, Greta Fantini, Ianni Liliana, Imma D'Aniello, Lucia Amorosi, Maria Rosaria Spirito, Maria Spanu, Marina Den Lille Havfrue, Marina Paolucci, Massimo Baglione, Mauro Cancian, Raffaella Ferrari, Rosanna Fontana, Salvatore Musmeci, Sandra Ludovici, Simone Pasini, Sonia Tortora, Sonja Radaelli, Stefania Fiorin, Umberto Pasqui.
Vedi ANTEPRIMA (330,60 KB scaricato 163 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
IperStore - il lato oscuro dello Shopping
IperStore - il lato oscuro dello Shopping
Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
È il giorno dell'inaugurazione di un supermercato, uno davvero grande, uno iper, uno dei tanti che avrete voi stessi frequentato e arricchito. Durante questa giornata di festa e di aggregazione sociale, qualcuno leggerà un dattiloscritto ancora inedito il cui contenuto trasformerà l'impossibile in normalità.
"...come se dal cielo fosse calata la mano divina di un Dio stanco e dispiaciuto dei propri errori, o come se tutte le altre grandi divinità fin'ora inventate dal Genere umano per compensare la propria inconsapevole ignoranza tribale e medievale verso i misteri della Natura e della Vita, si rivoltassero ai propri Creatori e decidessero di governare le loro fantasie".
La storia è leggermente erotica, vagamente fantasy, macchiata di horror e forse un po' comica.
Di Massimo Baglione.
Vedi ANTEPRIMA (166,68 KB scaricato 30 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Antologia visual-letteraria (Volume due)
Antologia visual-letteraria (Volume due)
Antologia dedicata agli animali
Questo libro è una raccolta dei migliori testi che hanno partecipato alla selezione per la seconda antologia di BraviAutori.it. I ricavati saranno interamente devoluti al sostentamento di una comunità felina abbandonata sita nei pressi del Nucleo industriale di Longarone, Belluno, a poche centinaia di metri dalla diga del Vajont.
A cura di Massimo Baglione e Alessandro Napolitano.

Contiene opere di: Paolo Maccallini, Gianluca Gendusa, Pia Barletta, Angela Di Salvo, Miriam Mastrovito, Alessandro Napolitano, Valentina Margio, Gilbert Paraschiva, Enrico Arlandini, Elena Piccinini, Stefano di Stasio, Eugenio De Medio, Celeste Borrelli, Luisa Catapano, Anna Maria Folchini Stabile, Giovanni Minio, Gemma Cenedese, Antonio Giordano, Rodolfo Vettorello, Cosimo Vitiello, Damiano Giuseppe Pepe, Patrizia Birtolo, Pietro Rainero, Roberto Stradiotti, Anna Giraldo, Maria Rizzi, Vittorio Scatizza, Paolo Frattini, Matteo Mancini, Piergiorgio Annicchiarico, Fabrizio Siclari, Emanuela Cinà, Laura Maria Rocchetti.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,10 MB scaricato 598 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 59
La Gara 59 - Siamo come ci vedono o come ci vediamo noi?

(giugno/luglio 2016, 35 pagine, 1,73 MB)

Autori partecipanti: Lodovico, Nunzio Campanelli, Massimo Tivoli, Carlocelenza, Stefania Di Giannantonio, Mirtalastrega, Skyla74, Patrizia Chini, Gabriele Ludovici, Giorgio Leone,
a cura di Alberto Tivoli.
Scarica questo testo in formato PDF (1,73 MB) - scaricato 125 volte.
oppure in formato EPUB (583,49 KB) (vedi anteprima) - scaricato 116 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 24
La Gara 24 - Andate tutti all'Inferno!

(ottobre 2011, 84 pagine, 4,26 MB)

Autori partecipanti: Skyla74, Jane90, Judith_Star, Giovanni Minio, Triptilpazol, dafank, Carlocelenza, Cazzaro, Nathan, Lodovico, William Munny, Recenso, Cristinacomparato, Nicoletta Palazzo, Exlex, Aleeee76, Ser Stefano, Cordelia, Maria92, Ritavaleria, Unanime Uno, jormungaard, Licetti, Davide Sax, Tuarag, Morgana Bart, Serenoodio, d Eg 0, Stefano di Stasio, Angela Di Salvo,
A cura di Alessandro Napolitano e Giovanni Capotorto.
Scarica questo testo in formato PDF (4,26 MB) - scaricato 637 volte.
oppure in formato EPUB (1,17 MB) (vedi anteprima) - scaricato 173 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 40
La Gara 40 - La musica è letteratura

(agosto 2013, 50 pagine, 1,14 MB)

Autori partecipanti: 2013Federica, Angelo Manarola, Nunzio Campanelli, Lodovico, LeggEri, Anto Pigy, Mastronxo, Desiree Ferrarese, Rovignon, Polly Russell, Lorella15, Monica Porta may bee, Nozomi, Freecora, Kaipirissima, Filippo19,
A cura di Antonella Pighin.
Scarica questo testo in formato PDF (1,14 MB) - scaricato 155 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.