256K - discussioni tecniche e di gestione

Segnalate qui le vostre pubblicazioni personali, le antologie in uscita eccetera. Usate questa sezione anche (e soprattutto) per riportare le vostre impressioni positive o i vostri consigli su una recente lettura che vi ha particolarmente colpito, o anche per chiedere informazioni su libri et similia.
Per completezza, vi suggeriamo anche di compilare una scheda nei libri d'autore.
Feleset

256K - discussioni tecniche e di gestione

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 15:29

Salve a tutti. Mi chiamo Ester e sono l'autrice del racconto "Robocat" presente in questa antologia.
Premetto che non era mia intenzione iscrivermi e postare qui, ma alcune circostanze mi hanno fatto propendere verso questa scelta.

Partiamo dalle cose positive: volevo ringraziare l'utente Ranocchia per aver apprezzato il mio racconto, è il primo commento che ricevo da uno "sconosciuto" e per me non può che essere motivo di gioia. :)

Detto ciò, provo a spiegare il perché di questo post. Io sono appassionata di scrittura, ma anche di editoria cartacea e digitale. Nel mio blog (di cui forse avrete visto il link sulla pagina del mio racconto) scrivo articoli a favore degli esordienti in cui esprimo le mie opinioni su determinati argomenti. Questi argomenti riguardano anche il prezzo eccessivo dei libri e la protezione DRM sugli ebook, cose alle quali io sono fermamente contraria. Da qui capirete anche voi che, sebbene apprezzi il vostro impegno nell'aver fatto una versione PDF dell'antologia, non posso essere d'accordo né che il mio racconto sia venduto in un libro di 306 pagine che costa 19,40 euro, né che faccia parte di un file protetto da DRM. Agli occhi di chi frequenta il mio blog diventerei un'ipocrita, e sinceramente non avrebbero tutti i torti.
Ovviamente ho i miei motivi per essere contraria a queste cose, e se volete ne possiamo anche discutere, però ci tenevo a specificare che non sono venuta qui perché amo le polemiche (ci sono altre cose che avrei potuto dire e che non dico dato che so che siete in buona fede :)), ma perché veramente questo discorso mi tocca personalmente.

Spero di avere una risposta. Grazie. :)

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 17:46

Ciao Ester, benvenuta!

La domanda quale sarebbe?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 17:55

Grazie del benvenuto. :)

La mia domanda sarebbe: vista la situazione, quali soluzioni mi proporreste?

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 18:13

Per l'alto costo dei libri, ti propongo (e mi associo) di scrivere a chi i libri li stampa e li fa pagare tanto, ovvero http://www.ilmiolibro.it" onclick="window.open(this.href);return false; . Comunque è un fatto generale, non dipende da loro. Quindi dovresti scrivere a TUTTI i vari siti di stampa digitale on demand.
Per il DRM non vedo cosa ci sia di male, dato che la pubblicazione nasce già originariamente come "a pagamento" e, in ogni caso, senza obblighi di acquisto. L'Ebook è solo uno sbocco parallelo che contribuisce alla diffusione e alla visibilità di autori esordienti (come tra l'altro sostieni di tenerci anche tu) che probabilmente non hanno mai avuto ancora modo di farsi leggere prima.
Sono andato a sbirciare nei siti che hai indicato nelle tue note personali, e non ho trovato traccia di ciò che affermi di aver scritto circa il DRM. Non che non ti creda, ben inteso ehehe, era solo per capire di cosa scrivi.
Magari riporta qui il link della pagina così andiamo a leggere.
Se intendi fare guerra al DRM, allora penso che prima dovresti dimostrare che fai già guerra anche a tutti gli altri sistemi di protezione che usi quotidianamente, a partire probabilmente dal tuo stesso computer, o dal telefonino e via così per altre centinaia di cose che tutti hanno, usano e non sanno che vanno contro i loro principi morali.
Anche io ero contro la pubblicazione in ebook "commerciali", ma proprio per l'alto costo dei libri di carta ho dovuto, a malincuore, dare ragione a chi per mesi mi ha letteralmente scassato le balle per usare le pubblicazioni digitali.
Di certo non metterò online gli ebook delle antologie gratuitamente, ma non perché io (nella persona fisica di Massimo Baglione) voglia lucrare sulle vostre idee (come in un recente passato sono stato barbaramente e ingiustamente bollato. Anzi, gli avvocati mi hanno perfino dato ragione e hanno fatto oscurare il blog in questione. Poterei adire vie legali in tal senso per lesione dell'immagine, ma non ne ho voglia), bensi per sostenere la figura giuridica dell'associazione culturale BraviAutori, perché qui tutti lavoriamo gratis, a partire dal sottoscritto e da tutto lo Staff di contorno, e tutto quello che c'è da pagare (spazi, database, supporti elettronici, omaggi a chi collabora, diplomi delle Gare, spedizioni dei suddetti, donazioni che per "cavalleria" BraviAutori fa a chi sviluppa software gratuiti come il nostro forum, la chat e qualche speciale funzionalità del sito e tante altre piccole cose) di certo non lo andrò a chiedere a mammà.
Spero di aver risposto in maniera chiara, esauriente e onesta alla tua domanda.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Linda Rando

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Linda Rando » 08/12/2011, 18:29

Avevo deciso di starmene zitta e commentare sui miei spazi, ma questo è davvero troppo.
Per l'alto costo dei libri, ti propongo (e mi associo) di scrivere a chi i libri li stampa e li fa
pagare tanto, ovvero http://www.ilmiolibro.it" onclick="window.open(this.href);return false; . Comunque è un fatto generale, non dipende da loro. Quindi divresti scrivere a TUTTI i vari siti di stampa digitale on demand.
EH?! Massimo, ho fatto il preventivo per la stampa di un libro con le medesime caratteristiche di 256k, e il risultato è 11€. Certo non ti dico di stamparlo a prezzo di stampa, ma un ricarico di 7€ è tantino, non credi? Dopo aver saputo che ci sono immagini nel testo ho pensato che magari il costo era alto perché era a colori... Invece ho saputo che è in bianco e nero.

E a proposito di immagini... Santo cielo. Immagini PROTETTE DA COPYRIGHT, prese senza il consenso degli autori. Perché a meno che tu non abbia scomodato i detentori dei diritti dei Simpson dubito fortemente che tu abbia il permesso di usare a scopo di lucro immagini altrui.
E vieni a parlare di azioni legali?

Sono indignata e furiosa, come lettrice, come amante dei libri e come persona rispettosa dei diritti altrui. Se vendessero un tuo racconto ti incazzeresti a morte: come si permettono di fare soldi con cose che non gli appartengono? Evidentemente, le immagini non hanno lo stesso valore di un'opera letteraria, per te. Sono furibonda. Furibonda.

E non metterò più piede qui, né per leggere le risposte, né tantomeno per rispondere. Questo è il mio primo e ultimo intervento in questo posto.

(Ore 19.05: Ho modificato una frase dove avevo risposto a una cosa che avevo capito in modo diverso.)
Ultima modifica di Linda Rando il 08/12/2011, 19:06, modificato 1 volta in totale.

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 18:34

Il mio ultimo articolo su questo argomento è questo: http://noobwriters.wordpress.com/2011/1 ... i-leggere/" onclick="window.open(this.href);return false;
So che è scritto con tono ironico, ma i contenuti sono seri.
Segnalo anche questo, dove parlo di ebook in generale: http://noobwriters.wordpress.com/2011/0 ... gli-ebook/" onclick="window.open(this.href);return false;

Ci tengo a precisare comunque che tra mettere un ebook in vendita con DRM e metterlo gratis c'è una via di mezzo (la migliore, in questo caso), ovvero mettere l'ebook in vendita senza protezione. Se io compro un libro cartaceo posso prestarlo a chi voglio, perché con gli ebook non dovrebbe essere lo stesso? Se nella mia famiglia siamo in quattro, io non compro quattro libri, ne compro uno e poi lo passo a tutti. Questo è normale, tutti fanno così, tanto che donare un libro alla biblioteca (e permettere a chiunque di leggerlo gratis) è ritenuto da tutti (lei compreso) cosa buona e giusta. Perché allora passare un ebook dopo averlo pagato non dovrebbe esserlo? Dove sta la differenza?

Per quanto riguarda l'essere contraria alle protezioni in generale, sì, sono contraria a tutte le protezioni, anche se purtroppo non essendo onnisciente per ora mi limito al mio campo.
Comunque io penso che ognuno sia libero di avere le proprie idee, se a voi sta bene mantenere il DRM nessuno ve lo vieta, solo che io preferirei non esserci dentro. È un po' come pubblicare la ricetta di un vegetariano in un libro di carne alla griglia.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 19:07

Lunda, se era il tuo ultimo post non ti risponderò neppure. Benvenuta e addio.

Feleset, non è la stessa cosa, perché se io metto oggi un ebook a pagamento non protetto, lo compri tu e lo distribuisci a tutti gli altri, e tutto il mio discorso di sopra circa il sostentamento dell'associazione va a farsi benedire, e di certo non mi metterei più a fare antologie, o di certo non tornerei più all'ebook.
Ovviamente anche con il DRM è facile sproteggere e distribuire un ebook a pagamento, ma perché rendervi la vita facile? :-)

Per chi si lamenta dei prezzi: sentite: mi sono stufato di rispondervi. Se volete comparla, compratela, altrimenti passate oltre senza voltarvi, per cortesia. Ne ho la palle piene di tornare sempre su questi argomenti, e me ne frego dei francesismo. Volete antologie gratuite? FATEVELE!
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Linda Rando

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Linda Rando » 08/12/2011, 19:11

Massimo Baglione ha scritto:Lunda, se era il tuo ultimo post non ti risponderò neppure. Benvenuta e addio.
Ma COMPLIMENTI! Complimentissimi, queste sono parole di vera giustificazione per "ho detto che è colpa de Ilmiolibro se l'antologia costa tanto quando non è vero e ho usato immagini protette da copyright a scopo di lucro". Complimenti davvero!

Ho risposto perché ho appena modificato il messaggio e ho visto la tua meravigliosa replica: quando non si hanno argomenti e giustificazioni è impossibile ribattere, vero?

Ora sono ben lieta di dire addio a te e a questo posto.
Volete antologie gratuite? FATEVELE!
Già fatto, grazie.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 19:19

Avevi già detto addio prima, per me stavi bene com'eri.
Ma per completezza ribadisco: addio!

Comunque, strano che writer's dream si scomodi per venire qui, su BraviAutori e accusarlo di queste cose. In teoria, dato il vostro impegno che conosco molto bene, dovreste elogiarci.
Anzi, ti avevo anche scritto personamente circa alcune questioni riguardanti il dio dell'editoria padovana (so che sai chi è), ma mi hai bellamente ignorato, segno quindi che qualcosa già covava da allora.
Ma vabè, evidentemente siete cambiati, e mi dipiace, perché sono anni che suggerisco il vostro ottimo sito agli esordienti. Li ricontattero uno per uno per scusarmi del mio pessimo consiglio.
Ma a chi sto scrivendo? Tanto era il suo ultimo ultimissimo messaggio...

Per tutti: scusate questo fuori programma, ma all'avvicinarsi della luna piena spesso accadono cose del genere.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Alessandro Napolitano
Editorialista
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14/12/2007, 15:01
Località: Altrove
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Alessandro Napolitano » 08/12/2011, 19:21

Massimo Baglione ha scritto: Per chi si lamenta dei prezzi: sentite: mi sono stufato di rispondervi. Se volete comparla, compratela, altrimenti passate oltre senza voltarvi, per cortesia. Ne ho la palle piene di tornare sempre su questi argomenti, e me ne frego dei francesismo. Volete antologie gratuite? FATEVELE!
Sì. Ok Max, però non ti arrabbiare in questo modo, perdindirindina! :-D

Guarda il lato positivo della cosa: su 256 autori, solo 2 non hanno afferrato il concetto che con un'antologia del genere, se ti va bene, copri una parte delle spese per tenere in piedi questo sito. Solo una percentuale molto molto bassa non ha inteso che l'antologia non è stata pubblicata per guadagnarci.
Senti, io dico che 2 su 256 è un risultato accettabile.

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 19:31

Massimo Baglione ha scritto:Feleset, non è la stessa cosa, perché se io metto oggi un ebook a pagamento non protetto, lo compri tu e lo distribuisci a tutti gli altri, e tutto il mio discorso di sopra circa il sostentamento dell'associazione va a farsi benedire, e di certo non mi metterei più a fare antologie, o di certo non tornerei più all'ebook.
Ovviamente anche con il DRM è facile sproteggere e distribuire un ebook a pagamento, ma perché rendervi la vita facile? :-)
Ma anche se compro un cartaceo lo posso regalare a una biblioteca di provincia e far sì che tutti nella mia provincia possano leggerlo. Eppure la gente le copie le compra lo stesso. Ci sono molte riviste e case editrici che vendono ebook senza DRM e non hanno alcun tipo di problema. Il mio consiglio sarebbe quello di fare una prova (magari con una delle prossime antologie programmate) e vedere se funziona. Ripeto, non ho mai chiesto cose gratuite. :)

Per quanto riguarda i prezzi, mi spiace, se il pdf fosse stato venduto senza protezione non avrei tirato fuori la questione (dato che come dice lei è una valida alternativa per chi non può permettersi di spendere tanti soldi). Purtroppo la questione esiste e non credo sia il caso di sottovalutarla.

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 19:37

Scusate se mi intrometto, ma la questione delle immagini protette del copyright l'ho notata anch'io. Non ho detto nulla perché non è una cosa che mi coinvolge direttamente, però credo che se il proprietario di una di quelle immagini vedesse che le avete usate per scopi commerciali andreste incontro a seri problemi. Lo dico per voi, eh, a me non viene in tasca nulla. :-)

Avatar utente
Umberto Pasqui
Necrologista
Messaggi: 204
Iscritto il: 27/11/2011, 23:38
Località: Forlì
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Umberto Pasqui » 08/12/2011, 19:42

Mmmh... c'è un po' di elettricità eh? :)
Non conosco i "dietro le quinte" di certe vicende che mi paiono oscure. Tuttavia, almeno per quanto mi riguarda, posso fare queste considerazioni:
a) scrivere, per la quasi totalità dei casi, è economicamente svantaggioso
b) non mi scandalizzo se per ogni copia del libro il curatore si ritaglia una "cresta", cosa che mi pare in un certo senso dovuta.
Se mi scandalizzasse non la comprerei.
Tutto qui.
Per la questione delle immagini occorrerebbe meno leggerezza.
Il lucro degli autori consiste nel fatto che la loro opera gira in centinaia di case e quindi è un'ottima vetrina.
Sarò terra-terra, ingenuo e disinformato, ma questa mi pare un'opinione di buon senso.
Mi auguro, anzi, che ci siano altre occasioni simili. ;) Saluti a tutti!
Autore presente nei seguenti libri di BraviAutori.it:
Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine Immagine
https://birrapasqui.blogspot.com

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 19:48

Grazie Umbo.

Tutte le immagini dell'antologia le ho trovate su internet anteponendo nelle singole ricerche questa frase fissa "immagini libere free image". Quindi se non sono libere non rompete le scatole a me ma a Google, grazie.
Se questa mia affermazione vi scatenerà nuove discussioni, vi invito ad aprire un topic a parte.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 601
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Tuarag » 08/12/2011, 19:50

Se vuoi prestare un libro a qualcuno lo puoi fare. Ma gli dai l'originale, mica le fotocopie.
Se proprio si vuol far leggere un e-book a un amico gli si presta anche l'e-reader. Dov'è la differenza?
Mac Guffin is the door but not the key.

Immagine

Immagine

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 19:53

Umbo Pasqui ha scritto:Mmmh... c'è un po' di elettricità eh? :)
Non conosco i "dietro le quinte" di certe vicende che mi paiono oscure. Tuttavia, almeno per quanto mi riguarda, posso fare queste considerazioni:
a) scrivere, per la quasi totalità dei casi, è economicamente svantaggioso
b) non mi scandalizzo se per ogni copia del libro il curatore si ritaglia una "cresta", cosa che mi pare in un certo senso dovuta.
Se mi scandalizzasse non la comprerei.
Tutto qui.
Per la questione delle immagini occorrerebbe meno leggerezza.
Il lucro degli autori consiste nel fatto che la loro opera gira in centinaia di case e quindi è un'ottima vetrina.
Sarò terra-terra, ingenuo e disinformato, ma questa mi pare un'opinione di buon senso.
Mi auguro, anzi, che ci siano altre occasioni simili. ;) Saluti a tutti!
D'accordo sui punti a (io so che scrivere non mi porta uno stipendio :D) e b (anche se questa "cresta" comunque dovrebbe venire incontro alle tasche degli acquirenti).
Per quanto riguarda le immagini, dipende da quali sono. Se tu fossi un disegnatore professionista e vedessi il tuo disegno all'interno di un'antologia messa in vendita, cosa penseresti? Un conto è condividere le immagini gratis sul web, un conto è usarle per scopi commerciali. Non è questione di leggerezza, è proprio illegale. E se lo dico è perché per fortuna si è ancora in tempo per porre rimedio. Non so se mi sono spiegata, io non sto facendo la polizia, vi sto dando un consiglio. XD
Sul lucro degli autori sono d'accordo, ma allora proprio perché l'antologia cartacea gira tra le case ed è un'ottima vetrina, perché con gli ebook non si può fare lo stesso? :)

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 19:56

Tuarag ha scritto:Se vuoi prestare un libro a qualcuno lo puoi fare. Ma gli dai l'originale, mica le fotocopie.
Se proprio si vuol far leggere un e-book a un amico gli si presta anche l'e-reader. Dov'è la differenza?
La maggior parte degli ebook reader non ha il re-flow dei pdf. Detto in parole più semplici: l'antologia 256K non è leggibile nella maggior parte dei lettori ebook, quindi bisogna per forza leggerla al pc. Devo prestare il mio pc agli amici? Spero di no.

Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 601
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Tuarag » 08/12/2011, 20:00

Basta scaricare il programma, gratuito, Adobe Digital Editions.
Mac Guffin is the door but not the key.

Immagine

Immagine

Avatar utente
Alessandro Napolitano
Editorialista
Messaggi: 1274
Iscritto il: 14/12/2007, 15:01
Località: Altrove
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Alessandro Napolitano » 08/12/2011, 20:14

Feleset ha scritto:
La maggior parte degli ebook reader non ha il re-flow dei pdf. Detto in parole più semplici: l'antologia 256K non è leggibile nella maggior parte dei lettori ebook...
Falso.
Però non ti preoccupare, continua pure nella tua discussione che prima o poi una cosa sensata da dire la trovi.

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 20:24

Tuarag, non è vero che basta scaricarsi il programma, in ogni computer deve esserci una copia regolarmente acquistata.
Alessandro Napolitano ha scritto:Falso.
Però non ti preoccupare, continua pure nella tua discussione che prima o poi una cosa sensata da dire la trovi.
Io non ho attaccato nessuno, quindi non credo di meritare questo tono. Mi spiace se il mio atteggiamento è stato male interpretato.
Comunque se è falso, gradirei un'argomentazione. Io la mia la do volentieri: gli unici lettori ebook che hanno il re-flow dei pdf sono i Sony. Gli altri lettori diffusi comunemente in Italia (Kindle, Cybook, Ioleggo IBS, Cool-ER e via dicendo) leggono i pdf come se fossero immagini. Il che significa che se uno per esempio ha un Cybook Opus, che è 5 pollici, per leggere l'antologia è costretto a zoommare le pagine come se fossero foto. Mi dispiace, ma queste sono cose oggettive, non me le sto inventando.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 20:30

In ogni caso, noi di ebook gratuiti ne abiamo la bellezza di 24, di buona qualità (non eccellente, dato che non siamo editori, ma buona sì) di cui altri 2 in lavorazione e altri che usciranno mensilmente: http://www.braviautori.com/ebooks" onclick="window.open(this.href);return false;

La "cresta", come ho letto qui sopra, sulle nostre antologie servono per autofinanziare BraviAutori.it, lo ripeto.
La cosa non è differente da questa:
http://www.writersdream.org/blog/2011/1 ... raggiunta/" onclick="window.open(this.href);return false;
http://www.writersdream.org/forum/index ... topic=9123" onclick="window.open(this.href);return false;
cito questi link dato che sono proprio loro di WriterDream che hanno movimentato questa discussione.
Qual è la differenza tra autofinanziarci con le antologie (che tra l'altro la metà va comunque in pari con le spese di promozione o addirittura in perdita, come la seconda antologia sugli animali), e quella che secondo me è una gran porcata per comprare un forum A PAGAMENTO come ho avuto la sorpresa di leggere dai link qui sopra? ahahaha
Non c'è differenza, se non nella sobdola porcata che LORO stanno facendo passare ai loro utenti accusando un forum gratuito e potente come il PhpBB, ovvero LO STESSO FORUM CHE STATE USANDO VOI IN QUESTO MOMENTO QUI SU BRAVIAUTORI. Il PhpBB, signore e signori, è free e sempre lo sarà, ed è gestito da una comunità di programmatori con le contropalle che lavorano da un sacco di anni per produrre un forum gratuito perfettamente funzionale.
Se alla writerdream non sanno gestirlo o non hanno voglia di studiarsi i manuali per ampliarlo secondo le loro esigenze, non vedo perché attaccare i programmatori del forum e accusarli di incompetenza, obbligando di fatto i propri utenti a fare una donazione per cambiare forum. Della serie: non sei obbligato a donare, ma se non doni sei una merdina. Siamo onesti, è questo il senso di quel tipo di richieste lassù. E poi attaccano noi. Ma andate a zappare va!
E se non è una porcata, allora siamo noi a essere fessi. A voi la scelta.
Oppure avevano bisogno di un incremento di visite al loro sito e hanno acceso apposta questa polemica. Il che avrebbe pure un senso.
Ora, per cortesia, vogliamo tornare alla bellezza dell'antologia?
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 601
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Tuarag » 08/12/2011, 20:39

@ Felset - Certo! Vale quello che ho detto prima: si presta un libro, non le sue fotocopie.
Io ho un telefono veicolare etacs Panasonic (costato una tombola), è sopraggiunto il GSM ed è diventato un soprammobile :( .
Dovresti prendertela con le case produttrici che immettono sul mercato prodotti "affrettati".
Mac Guffin is the door but not the key.

Immagine

Immagine

Linda Rando

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Linda Rando » 08/12/2011, 20:40

Intanto non sono qui come Writer's Dream ma come LINDA RANDO. Feleset è qui come Feleset e non certo come utente del WD.
A me non interessa un emerito accidente di quanto fai pagare le tue antologie, non mi interessa un emerito accidenti di come tiri su i soldi per il tuo portale, sono fatti tuoi - e santo cielo, questionare sul fatto che chiediamo donazioni per acquistare un forum nuovo è talmente ridicolo e penoso che non vale la pena commentarlo :lol:

A me interessa che tu USI LAVORO ALTRUI SENZA DIRITTO E LUCRANDOCI SOPRA. E che spandi fumo sugli occhi dicendo che il prezzo alto te lo impone Ilmiolibro: vuoi far pagare cara l'antologia? È tuo diritto, ma non mentire! Sono anni che mi faccio il mazzo per informare la gente, e non smetterò certo adesso.

Tutto il resto è aria fritta. Tiri in ballo cose e situazioni che non c'entrano un accidenti con il fatto che tu hai infranto il copyright e ci stai guadagnando sopra (è colpa di Google? Ma stiamo scherzando?!). Attaccami pure, attacca il WD, attacca chi ti pare. Non cambierai certo i fatti.

E dato che due ore fa ti ho chiesto di cancellarmi l'account rinnovo la richiesta: cancellami l'account.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 20:43

bla bla bla. Sempre di porcata trattasi. :smt005
Intanto non sono qui come Writer's Dream ma come LINDA RANDO.
Ah, capisco. Quindi sul tuo sito "paladino del no pay", fate come vi pare, e qui invece dici tutt'altro. Grazie, non lo credevo possibile.
E dato che due ore fa ti ho chiesto di cancellarmi l'account rinnovo la richiesta: cancellami l'account.
Oh mamma! Scusa, non me ne ero accorto.
Addio, Linda. :smt006
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 20:49

Tuarag ha scritto:@ Felset - Certo! Vale quello che ho detto prima: si presta un libro, non le sue fotocopie.
Ma la copia di un ebook è identica all'originale. °_°
Senza contare che così si abbatte totalmente la pirateria. Con il DRM invece ci sarà sempre chi farà il furbo e lo toglierà (esistono programmi apposta) per poi passarlo in giro e magari lucrarci su (e quello sarebbe veramente grave).

Io comunque consiglierei a tutti di fare due chiacchiere con qualche editore di riviste o case editrici digitali che vende senza DRM. Ce ne sono parecchi e se la passano bene.

Avatar utente
Tuarag
Terza pagina
Messaggi: 601
Iscritto il: 23/05/2011, 15:55
Contatta:
attività:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Tuarag » 08/12/2011, 20:52

Feleset ha scritto:Ma la copia di un ebook è identica all'originale. °_°
Proprio per questo è giusto proteggerlo. :D
Mac Guffin is the door but not the key.

Immagine

Immagine

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 20:56

Massimo Baglione ha scritto:Della serie: non sei obbligato a donare, ma se non doni sei una merdina
Io non ho donato nulla al WD per la loro migrazione, eppure in quel forum hanno continuato a trattarmi benissimo come sempre.
Sono d'accordo comunque nel tornare a parlare dell'antologia, il resto della discussione lascia il tempo che trova.
Detto ciò: io sono contraria ai DRM e voi a quanto ho capito resterete della vostra idea. A questo punto posso chiedere cortesemente di essere tolta dall'antologia?

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 21:03

Feleset, tecnicamente è possibile per l'ebook, certo, ma non credo sia giusto nei confronti di tutti gli altri, soprattutto se come motivazione vuoi insistere su queste tue labili tesi, dopo che ti è stato spiegato per tutto il pomeriggio il nostro punto di vista che tutti qui approvano, autori compresi (a meno che non ne spuntino altri presi da nuovo coraggio).
Ripeto: quando vedrò che lotterai contro chi gli ebook li mette a 7, 8 e anche 10 euro, che lotterai a casa loro, nei loro forum, e riuscirai nell'impresa di essere accontentata, allora forse ti verrò incontro anche io e ti regalerò pure un'antologia cartacea. Di certo non voglio che BraviAutori sia la prima associazione culturale d'Italia ad aderire a una richiesta così assurda.
Invece di ringraziarci. Ma guarda che gente...
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Feleset

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Feleset » 08/12/2011, 21:27

Maurizio Vicedomini ha scritto:Dal momento che tu - Feleset - hai inviato un racconto a BraviAutori per la pubblicazione, è stata una tua mancanza non informarti sulla possibilità di una pubblicazione E-Book (lascia che al momento non era in programma, ma non credo proprio tu abbia chiesto).
Invece mi sono informata, e ho letto appunto che non era in programma. Avevo anche visto le altre pubblicazioni in ebook di questa associazione, e nessuna era protetta da DRM. E' stata una decisione presa dopo, sulla quale mi trovo in totale disaccordo.

La motivazione per cui voglio togliermi dall'antologia è labile? Va bene, ve ne do altre:
1) non approvo il prezzo del cartaceo;
2) non apprezzo ilmiolibro;
3) l'immagine che c'è sul mio racconto è protetta da copyright e ho paura di andare anch'io nei casini per questo motivo;
4) la correzione bozze che è stata fatta nel mio racconto ha inserito errori di scrittura che nell'originale non c'erano;
5) sono contraria alle politiche della Apple e non mi piace che una mia opera sia usata in un'antologia che elogia questa azienda (tanto da mettere il suo marchio in copertina);
6) questa antologia non sta dando alcuna visibilità agli autori, perché gli unici acquirenti sono gli autori stessi. Ci sono molti POD che danno l'ISBN e permettono al libro di essere ordinato in libreria. La questione delle donazioni la capisco benissimo e la approvo, ma speravo che almeno qualche copia venduta a gente esterna ci fosse. Guardate la raccolta "365 racconti sulla fine del mondo": stesso tipo di iniziativa, ma con sconti offerti agli autori e la possibilità di arrivare in libreria. Guardate il concorso Weird World: http://www.writersdream.org/forum/topic ... golamento/" onclick="window.open(this.href);return false;
È gratis e l'antologia verrà regalata ai primi 5 classificati.
7) dove sono gli autori rifiutati? In tutti i concorsi c'è qualcuno che viene scartato e magari ringrazia o fa polemica. Qui perché nessuno ha detto "non sono stato preso, sarà per la prossima volta?"

E concludo con un'altra cosa: su cosa vi basate per giudicare il vostro lavoro? Io, che ero estranea a questo sito e non vi conoscevo, non sono forse utile quanto chi è legato a voi in maniera affettiva?
E se dite che sono l'unica ad aver avuto qualcosa da ridire, evidentemente non avete visto questo topic: http://www.writersdream.org/forum/topic ... e__st__140" onclick="window.open(this.href);return false;

Va beh, a questo punto non so cosa dire, se volete tenere il mio racconto lì sarà tutta pubblicità in più per me. Io comunque posterò gratis sul mio blog la versione originale.

Avatar utente
Massimo Baglione
Site Admin
Messaggi: 8261
Iscritto il: 11/04/2007, 12:20
Località: Belluno
Contatta:

Re: Antologia - 256K

Messaggio da leggere da Massimo Baglione » 08/12/2011, 21:38

Feleset, il punto 4 potresti al limite indicarlo con
"la correzione bozze non ha trovato i miei errori inseriti accidentalmente nel testo originale, forse perché sono stata frettolosa nell'inviare l'opera", perché così come l'hai formulata mi fa proprio ridere.
Per tutto il resto, dato che ti eri informata bene, a quanto pare, circa i nostri ebook gratuiti privi di DRM, non faccio fatica a pensare che ti sarai anche scrupolosamente accorta che le nostre pubblicazioni sono da SEMPRE apppoggiate su IlMioLibro, quindi o mi dici che hai cominciato a odiarlo dopo aver partecipato alla selezione, o dovresti ritirare o modificare anche quella nota.
Per il link che hai riportato, se avevate le palle e l'onestà necessari, potevate venire qui, invece che giocare in casa inascoltati. Qui, magari, ne discutevamo serenamente e magari anche costruttivamente.
Punti a vostro sfavore, direi.
Per il resto boh, leggerò con calma dopo perché ora sto scrivendo un racconto.
Immagine

Immagine <<< io sono nel Club dei Recensori di BraviAutori.it.

Immagine

www.massimobaglione.org

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Yahoo [Bot] e 3 ospiti