La ricerca ha trovato 30 risultati

da Namio Intile
16/05/2019, 11:59
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: La torre della lussuria
Risposte: 16
Visite : 217

Commento

È un racconto discreto, seppure l'ambientazione mi abbia lasciato perplesso. Quali deserti esistono in Europa? Che senso ha una torre adattata a bordello in un deserto? La sospensione dell'incredulità va bene, ma bisogna star attenti a non abusarne troppo. E perplesso, nella sua progressione logica,...
da Namio Intile
01/05/2019, 9:31
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Notte rossa
Risposte: 16
Visite : 322

Re: Notte rossa

Troppo breve forse, senza dialoghi o riflessioni; un protagonista bambino che non parla, non pensa, non agisce e non reagisce. Vaghe immagini, ombre, povere di colori e sensazioni. Un vuoto che non emoziona neanche per la sua vacuità. E quel finale, la falsa realtà, lascia spazio alla fantasia di og...
da Namio Intile
24/04/2019, 16:36
Forum: Grandi autori e grandi classici
Argomento: Il giocatore
Risposte: 0
Visite : 38

Il giocatore

Il giocatore di Dostoevskij è un piccolo capolavoro. Scritto in appena un mese, anzi dettato in una stanza d'albergo ad Anna Snitkina, è un testo veloce e audace, il cui protagonista, Aleksej Ivanovic rimane scolpito nella memoria, un po' come il Georges Duroy di Bel Ami . Mentre scriveva un altro ...
da Namio Intile
24/04/2019, 11:15
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Epiclesi
Risposte: 12
Visite : 414

Re: Epiclesi

In realtà un'analisi etimologica del termine mostra origini più lontane, indoeuropee. La parola dio, simile al latino dies, al tedesco antico dag, all'inglese day, all'italiano dì. E quindi il giorno e la luce; il Sole è la divinità indoeuropea da cui deriva il termine dio.
da Namio Intile
23/04/2019, 16:09
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Il dubbio
Risposte: 11
Visite : 230

Commento

Trama evanescente, finale debole; un racconto poco emozionante e autentico. Le domande del protagonista in punto di morte, per esempio, il dubbio del titolo, sono incredibili. Nel senso che chi potrebbe credere alla loro sincerità dato che vengono formulate nel momento finale della propria esistenza...
da Namio Intile
23/04/2019, 15:47
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Morte d'uno stronzo
Risposte: 11
Visite : 333

Commento

Diverse considerazioni e riflessioni, in parte condivisibili e in parte no ma comunque sempre molto confuse, tenute insieme da un filo sottile che nel finale diventa sottilissimo. La confusione ideologica è un tratto distintivo dei racconti moraleggianti che fin qui ho letto. Pochi appunti formali. ...
da Namio Intile
23/04/2019, 12:17
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: La foresta di Nightshade
Risposte: 11
Visite : 360

Commento

Non è il mio genere. A ogni modo, proverò a suggerirti qualcosa che ritengo utile. "stupenda capanna in legno, dotata di ogni tipo di comfort e distante dal frastuono delle grandi città." Evita periodi di tale tenore, sembrano fornire informazioni di tipo pubblicitario, perché cariche di aggettivi e...
da Namio Intile
17/04/2019, 16:34
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Già visto!
Risposte: 11
Visite : 299

Commento

Beh, l'intento del racconto è chiaro. Per fortuna hai deciso di usare l'umorismo e quindi il messaggio arriva perfettamente a destinazione e anche le metafore di cui fai abbondante uso non appesantiscono il racconto più di tanto.
A presto
da Namio Intile
17/04/2019, 16:20
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Anatomia di un primo piano
Risposte: 10
Visite : 255

Commento

Ottimo racconto. Complimenti. Solo il periodo finale: Per quel momento, nella mente di Pè il golfo rilucente si dissolse; il primo passo verso l’accettazione di quella nuova situazione, a mio parere non funziona. Magari avrei chiuso in questo modo: E in quel momento nella mente di Pe' il golfo riluc...
da Namio Intile
17/04/2019, 16:12
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: La strada
Risposte: 16
Visite : 327

Commento

Beh, non è niente male. Quindi bravo. Però ritengo che il tempo passato che hai usato non funziona molto. Diminuisce la tensione, allenta la suspense. Io avrei adoperato il presente. Con il presente la chiusura finale, la parte meno riuscita del racconto, avresti potuto costruirla in modo più scorre...
da Namio Intile
16/04/2019, 17:30
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Ritorno
Risposte: 12
Visite : 291

Commento

Il racconto ha un chiaro intento moraleggiante e forse per questo l'ho trovato un po' artefatto, costruito. Di conseguenza non ha suscitato in me molte emozioni. Questa sensazione è stata amplificata anche dal lungo cappello iniziale, metà del racconto, invaso dalle considerazioni della voce narrant...
da Namio Intile
28/03/2019, 11:33
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Epiclesi
Risposte: 12
Visite : 414

Re: Epiclesi

Mi ero ripromesso di non commentare i commenti, ma a una domanda posso sempre rispondere. Il genere epistolare era molto utilizzato nella letteratura classica latina, e a furia di leggerne mi è venuto in mente di provare a comporre qualche epistola. La cultura e la letteratura latina dovevano molto ...
da Namio Intile
28/03/2019, 11:04
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Passeggiata in campagna
Risposte: 11
Visite : 351

Commento

L'ho trovato un buon testo, scritto anche in un ottimo italiano, con belle immagini bucoliche, forse un po' stereotipate, tuttavia gradevoli. Il racconto, e ci sta tutto, vuole essere un racconto umoristico, dato il finale. Che giunge inaspettato, appunto, e sul quale l'autore punta le sue carte, pe...
da Namio Intile
27/03/2019, 11:06
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Sei pronto per il cambiamento?
Risposte: 21
Visite : 559

Commento

Mi è piaciuto. Più che un racconto umoristico l'autore punta tutto sull'ironia con una certa maestria. Tema centrale del racconto è la lunga dissertazione contenuta nel volantino. La mia impressione è che sia tratta da un qualche testo di mental coaching. L'argomento è trattato con la dovuta ironia ...
da Namio Intile
26/03/2019, 12:09
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Addio in La minore
Risposte: 16
Visite : 402

Commento

Secondo me non funziona. Perché sembra un giallo, ma non lo è, e lo risolvi subito offrendo la colpevole ancor prima di mostrarci il delitto e l'ucciso. O perché costruisci questa insolita coincidenza tra testimone - ma poi di che? Di una lite coniugale? O del passato nella Resistenza dei due? - e i...
da Namio Intile
26/03/2019, 11:29
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Il Perdono
Risposte: 20
Visite : 535

Commento

Un racconto ambizioso, per come l'hai composto, con quella lunga analessi centrale che raccoglie la narrazione e gli dà un senso. Quindi per questo brava. Il contenuto dell'analessi, ricordi e rancori di una bambina di sette anni, però non giustifica l'astio della protagonista immagino adulta, che s...
da Namio Intile
25/03/2019, 11:24
Forum: Gara di primavera, 2019
Argomento: Epiclesi
Risposte: 12
Visite : 414

Epiclesi

Domizia mia adorata. Non ho avuto modo di farti giungere mie notizie. Questa impresa che la Fortuna ci ha portato in dono mi allontana nuovamente da te e dalla piccola Giulia. In questo sperduto promontorio aggredito dal mare Oceano edifichiamo un avamposto che permetterà alla Gloria di Roma di pene...
da Namio Intile
20/03/2019, 10:09
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Dieci secondi
Risposte: 20
Visite : 799

Commento

Non una favola, perché del tutto mancante è l'intento morale, ma un racconto allegorico. Un'allegoria della condizione umana, insomma; ma non so fino a qual punto consapevole da parte tua. Perché quella frase finale, quella sulla memoria dei pesci rossi che chiude il testo, fa scivolare tutto il rac...
da Namio Intile
19/03/2019, 17:42
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Cheesecake e caffé
Risposte: 31
Visite : 1080

Commento

Beh, tra i tanti questo è scritto veramente bene. Vorrei averlo scritto io.
Solo il finale rimane un tantino brusco, magari quella battuta sul "sono tuo padre" poteva esser sviluppata invece di esser abbandonata.
Comunque, bravo.
da Namio Intile
19/03/2019, 17:31
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Buon 1945!
Risposte: 22
Visite : 774

Commento

Racconto scritto con cura, argomento trattato con insolita levità, che è riuscito a far vibrare le corde non molto accordate della mia emotività, almeno in parte. Almeno in parte perché qualcosa nell'ambientazione storica non quadra. Quello delle crocerossine è oggi un corpo di infermiere volontarie...
da Namio Intile
19/03/2019, 12:35
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Il pianeta dei sordi
Risposte: 31
Visite : 851

Commento

Più uno sfogo, o una lettera di protesta, che un racconto vero e proprio. Forse occorrerebbero meno parole e più linguaggio, più pensiero e meno filosofia, per non parlare del resto. Forse sarebbe sufficiente non replicare a ogni costo e, se non si ha niente di intelligente da proporre, rimanere in ...
da Namio Intile
18/03/2019, 11:43
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Il cappellano
Risposte: 17
Visite : 342

Commento

Non mi ha fatto impazzire, perché troppo raccontato (quasi inesistenti i dialoghi) e, soprattutto, perché condensi molti temi, tutti di spessore,- la guerra, la violenza, l'omossessualità, il desiderio di vendetta - in un racconto breve. Il troppo… Scegli il presente per raccontare, ma alle volte lo...
da Namio Intile
18/03/2019, 11:23
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Come stalattiti, i ricordi
Risposte: 13
Visite : 553

Commento

Sono rimasto perplesso. Il tema del racconto è troppo complesso per la brevità del testo e, come se non bastasse, aggiungi elementi che alla fine si rivelano inutili per la sua comprensione. Per esempio, che il protagonista sia un ristoratore, il suo carattere burbero al lavoro, che nel ristorante e...
da Namio Intile
14/03/2019, 11:01
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Ultimo modello
Risposte: 25
Visite : 856

Commento

Simpatico racconto dal finale un po' troppo telefonato in effetti. Scorrevole e corretto, non ho notato nulla di particolare, a parte quel stesse per vendere all'inizio. Accorda i tempi con un più corretto stia per vendere.
da Namio Intile
13/03/2019, 12:11
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Magico incontro
Risposte: 46
Visite : 1433

Commento

Un buon racconto. La protagonista trova tranquillità e pace nel mondo naturale (non umano) e ridà un senso alla sua vita adottando un gattino. Ci sarebbe di che riflettere. Eviterei di sottolineare più volte con aggettivi ciò che già è chiaro (la sensazione di benessere provato dalla protagonista ne...
da Namio Intile
13/03/2019, 12:00
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Margò
Risposte: 16
Visite : 615

Commento

Bel racconto, nonostante la protagonista rimanga sempre in silenzio e parli per lei la voce narrante riesci a descrivere tutto il mondo della donna e a trasmettere le sue emozioni.
da Namio Intile
12/03/2019, 11:50
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Tutti i vecchi del mondo
Risposte: 21
Visite : 807

Re: Tutti i vecchi del mondo

Beh, vuole essere un racconto umoristico, è chiaro, ma a mio parere la verve iniziale si perde per strada. Si ritrova parzialmente solo nel finale, con la battuta azzeccata della protagonista.
Da limare.
da Namio Intile
12/03/2019, 11:07
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Gli Osservatori
Risposte: 18
Visite : 472

Re: Gli Osservatori

Più che osservatori spettatori. Spettatore è colui che assiste da lontano senza intervenire. Sembra all'inizio quasi una sinossi poi, per fortuna, trova una buona conclusione, forse un po' scontata. Nel complesso un discreto racconto, forse un po' appesantito nell'incipit da troppe spiegazioni tecni...
da Namio Intile
12/03/2019, 10:55
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: Magico incontro
Risposte: 46
Visite : 1433

Re: Magico incontro

La natura dona tranquillità perché possiede di per sé un senso, una direzione, senza la necessità di attingere ai nostri modelli di rappresentazione della realtà. E basta prendersi cura di un gattino per ritrovare la strada perduta. Un bel racconto quindi. Qualche appunto: non abbondare con gli agge...
da Namio Intile
11/03/2019, 11:26
Forum: Gara d'inverno, 2018/2019
Argomento: La truffa
Risposte: 10
Visite : 286

La truffa

«Lei mi ha truffato!» sentenziò Agenore. «Ma va là, sempre la stessa storia, io non lo le ho tolto un quattrino» ribatté Melchiorre, suo unico socio e collega di lavoro, nonché vecchio come lui. E sostenne con fierezza quello sguardo acceso d’ira. «Lei mente… è un bugiardo matricolato» fece ancora E...

Vai alla ricerca avanzata



Alcuni esempi di nostri libri autoprodotti:


BReVI AUTORI - volume 3

BReVI AUTORI - volume 3

collana antologica multigenere di racconti brevi

BReVI AUTORI è una collana di libri multigenere, ad ampio spettro letterario. I quasi cento brevi racconti pubblicati in ogni volume sono suddivisi usando il seguente schema ternario:

Fantascienza + Fantasy + Horror
Noir + Drammatico + Psicologico
Rosa + Erotico + Narrativa generale

La brevità va a pari passo con la modernità, basti pensare all'estrema sintesi dei messaggini telefonici o a quelli usati in internet da talune piattaforme sociali per l'interazione tra utenti. La pubblicità stessa ha fatto della brevità la sua arma più vincente, tentando (e spesso riuscendo) in pochi attimi di convincerci, di emozionarci e di farci sognare.
Ma gli estremismi non ci piacciono. Il nostro concetto di brevità è un po' più elastico di un SMS o di un aforisma: è un racconto scritto con cura in appena 2500 battute (sì, spazi inclusi).
A cura di Massimo Baglione.

Contiene opere di: Giorgio Leone, SmilingRedSkeleton, Francesco Gallina, Laura Traverso, Umberto Pasqui, Patrizia Benetti, Luca Valmont, Alessandra Leonardi, Mirta D, Pasquale Aversano, Gabriella Pison, Alessio Del Debbio, Alberto Tivoli, Angela Catalini, Marco Vecchi, Roberta Eman, Michele Botton, Francesca Paolucci, Enrico Teodorani, Marco Bertoli, Fausto Scatoli, Massimo Tivoli, Laura Usai, Valentina Sfriso, Athos Ceppi, Francesca Santucci, Angela Di Salvo, Antonio Mattera, Daniela Zampolli, Annamaria Vernuccio, Giuseppe Patti, Dario Sbroggiò, Angelo Bindi, Giovanni Teresi, Marika Addolorata Carolla, Sonia Barsanti, Francesco Foddis, Debora Aprile, Alessandro Faustini, Martina Del Negro, Anita Veln, Alessandro Beriachetto, Vittorio Del Ponte.
Vedi ANTEPRIMA (215,03 KB scaricato 87 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
(credito insufficiente per lo scaricamento diretto dal nostro sito. Clicca qui per info.)
Bagliori Cosmici

Bagliori Cosmici

la Poesia nella Fantascienza

Il sonetto "Aspettativa" di H. P. Lovecraft è stato il faro che ha guidato decine di autori nella composizioni delle loro poesie fantascientifiche pubblicate in questo libro. Scoprirete che quel faro ha condotto i nostri poeti in molteplici luoghi; ognuno degli autori ha infatti accettato e interpretato quel punto fermo tracciando la propria rotta verso confini inimmaginabili.
A cura di Alessandro Napolitano e Massimo Baglione.

Contiene opere di: Sandro Battisti, Meth Sambiase, Antonella Taravella, Tullio Aragona, Serena M. Barbacetto, Francesco Bellia, Gabriele Beltrame, Mara Bomben, Luigi Brasili, Antonio Ciervo, Iunio Marcello Clementi, Diego Cocco, Vittorio Cotronei, Lorenzo Crescentini, Lorenzo Davia, Angela Di Salvo, Bruno Elpis, Carla de Falco, Claudio Fallani, Marco Ferrari, Antonella Jacoli, Maurizio Landini, Andrea Leonelli, Paolo Leoni, Lia Lo Bue, Sandra Ludovici, Matteo Mancini, Domenico Mastrapasqua, Roberto Monti, Daniele Moretti, Tamara Muresu, Alessandro Napolitano, Alex Panigada, Umberto Pasqui, Simone Pelatti, Alessandro Pedretta, Mattia Nicolò Scavo, Ser Stefano, Marco Signorelli, Salvatore Stefanelli, Alex Tonelli, Francesco Omar Zamboni.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (2,55 MB scaricato 294 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
La spina infinita

La spina infinita

Nota: questo libro non è derivato dai nostri concorsi ma ne abbiamo curato l'editing e la diffusione per conto dell'autore che ha ceduto le royalty all'Associazione culturale.
"La spina infinita" è stato scritto quasi vent'anni fa, quando svolgevo il mio servizio militare obbligatorio, la cosiddetta "naja". In origine era una raccolta di lettere, poi pian piano ho integrato il tutto cercando di dare un senso all'intera opera. Quasi tutto il racconto analizza il servizio di leva, e si chiude con una riflessione, aggiunta recentemente, che riconsidera il tema trattato da un punto di vista più realistico e maturo.
Di Mario Stallone
a cura di Massimo Baglione.
gratis Clicca qui per leggere l'ebook COMPLETO!
Vedi ANTEPRIMA (467,93 KB scaricato 164 volte) - per info e commenti clicca qui.
Compralo su   luluamazon
Clicca qui per vedere tutte le altre nostre Pubblicazioni.



Alcuni esempi di nostri ebook gratuiti:


La Gara 28

La Gara 28 - L'ultima notte

(febbraio 2012, 54 pagine, 1,94 MB)

Autori partecipanti: Nathan, Luigi Bonaro, Giorgio Arcari, Licetti, Ser Stefano, Antonella P, Arditoeufemismo, Jane 90, Lodovico, Flavio Graser, Angela Di Salvo, Roberta Michelini, Kutaki Arikumo, Tuarag, Unanime Uno, StillederNacht, Cordelia, ConcettaS, Mariadele, Lorella15, Alhelì, Morgana Bart, Bludoor, Diego Capani,
A cura di Lodovico.
Scarica questo testo in formato PDF (1,94 MB) - scaricato 553 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 49

La Gara 49 - La contrapposizione

(novembre/dicembre 2014, 34 pagine, 560,91 KB)

Autori partecipanti: Umberto Pasqui, Nembo13, Nunzio Campanelli, Annamaria Vernuccio, Patrizia Chini, Milicianto, Ser Stefano, Francesca Santamaria, Lodovico, Giorgio Leone, Cladinoro, Silvia Torre,
a cura di Maddalena Cafaro.
Scarica questo testo in formato PDF (560,91 KB) - scaricato 142 volte.
oppure in formato EPUB (319,02 KB) (vedi anteprima) - scaricato 189 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
La Gara 3

La Gara 3 - C'era una volta...

(febbraio 2009, 35 pagine, 645,23 KB)

Autori partecipanti: Cmt, Federica, DaFank, Alessandro Napolitano, Yle, Ranz, Carlocelenza,
A cura di Bonnie.
Scarica questo testo in formato PDF (645,23 KB) - scaricato 283 volte.
oppure in formato EPUB (781,77 KB) (vedi anteprima) - scaricato 181 volte..
Clicca qui per lasciare un commento.
Clicca qui per vedere tutti gli altri nostri Ebook gratuiti.