mapdove sei homeLibri d'AutoreL'eleganza del riccio…
phone
Opzioni grafiche:
 1 
 2 
 3 
 4 
 5 
 6 
Mon 25 March, ore 22:55:58
logo
Benvenuto!



avatar


Un autore a caso
attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 30
recensioni date 2
recensioni di libri: 0
recensioni in Gare: 0
ebook gare: 0
pub. in libri: 0
nwmsg. forum 0.
*
è tra i primi 10!
dal 2015 (profili visti)
dal 2015 (recensiti)

Recensore della settimana
(dal 18/03/2019 - info)

con 7 recensioni:

avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2019 (+3)
attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 11
recensioni date 2163
recensioni di libri: 18
recensioni in Gare: 41
ebook gare: 12
pub. in libri: 10
nwmsg. forum 348.

Recensore del mese
(dal 25/02/2019 - info)

con 19 recensioni:

avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2019 (+3)
attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 11
recensioni date 2163
recensioni di libri: 18
recensioni in Gare: 41
ebook gare: 12
pub. in libri: 10
nwmsg. forum 348.

Recensore dell'anno
(dal 25/03/2018 - info)

con 272 recensioni:

avatar di Ida Dainese
nwIda Dainese
$ sostenitore 2019 (+3)
attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 11
recensioni date 2163
recensioni di libri: 18
recensioni in Gare: 41
ebook gare: 12
pub. in libri: 10
nwmsg. forum 348.

Profili autori più visti
di oggi:

avatar di Tiziano Legati
nwTiziano Legati
$ sostenitore 2015

della settimana:
(dal 18/03/2019 - info)

avatar di Giovanni Esaltato


avatar di Slifer

del mese:
(dal 25/02/2019 - info)

avatar di Giovanni Minio
nwGiovanni Minio
$ sostenitore 2017 (+4)

dell'anno:
(dal 25/03/2018 - info)

avatar di Gianfranco39


Opere più visionate
di oggi:

pdf
(racconto narrativa, brevissimo)
della settimana:
(dal 18/03/2019 - info)

doc
(poesia narrativa, brevissimo)
del mese:
(dal 25/02/2019 - info)

doc
(poesia narrativa, brevissimo)
dell'anno:
(dal 25/03/2018 - info)

pdf
(racconto narrativa, medio)


Condividi questa pagina nei social-network:

L'eleganza del riccio - Barbery Muriel

L'ELEGANZA DEL RICCIO

acquista
scheda vista 707 volte.


autore: Barbery Muriel

editore: Emons


Altri libri dell'autore (o simili)
Nessuno
Titoli simili
Nessuno



Recensioni:


recensione del 26/10/2010 di

avatar di Tania Maffei
nwTania Maffei
$ sostenitore 2011

L'ELEGANZA DEL RICCIO di Muriel Burbery

Edizioni e/o 2007

 

Madame Michel, Renée (che ha l'eleganza del riccio: fuori una vera e propria fortezza coperta di aculei ma dentro semplice e raffinata come i ricci animaletti fintamente indolenti, risolutamente solitari e terribilmente eleganti) è la protagonista insieme a Paloma di questo delizioso romanzo ambientato a Parigi in un elegante palazzo parigino abitato da famiglie dell'alta borghesia: ministri, burocrati, maestri di alta cucina, tutte persone ricche, egoiste, egocentriche e finemente ipocrite.

Il romanzo è scritto in prima persona rivolgendosi direttamente al lettore in due sequenza parallele dalla portinaia, Madame Michel e da Paloma la figlia viziata di dodici anni di un ottuso ministro che vive in quel palazzo. Entrambe fingono di essere quello che non sono realmente e cercano di sfuggire dal vuoto e dalla falsità del mondo che le circonda. Renée è, portinaia dall'aspetto sciatto, grassa e mal vestita, scorbutica e teledipendente, è in realtà una donna molto colta e raffinata che in modo del tutto autodidatta, pur provenendo da una famiglia tipica del sottoproletariato francese, ha appreso l'arte la filosofia, la musica, la cultura giapponese. Conosce bene filosofi come Marx, Cartesio e Kant. Ama moltissimo Tolstoj e ha dato al suo gatto il nome di Lev. Ascolta Mahler, Mozart e Purcell. Così come i suoi pensieri sono di altissima raffinatezza. Tuttavia vive tutto questo in modo clandestino, per far credere a tutti che lei è solo una portinaia ignorante e riuscire così a farsi beffe di quella classe borghese che appare composta solo di personaggi cinici, mediocri e pronti a qualunque cosa pur di raggiungere i loro scopi, ricchi di prosopopea e presunzione e per i quali lei non mostra che disprezzo.

Paloma è invece una ragazzina ricchissima, molto più matura della sua età e dotata di una intelligenza quasi geniale. Già annoiata della vita, sapendo di non potersi confrontare con le persone che la circondano, finge di essere mediocre come la media delle sue coetanee imbevute di una sottocultura di tipo adolescenziale. Per il puro desiderio di fuggire da un mondo che considera privo di valori e odiando soprattutto la madre, il padre e la sorella, confida nella sua parte di storia di aver deciso di suicidarsi il 16 di giugno, giorno del suo tredicesimo compleanno e nel contempo di voler, in quell'occasione, dar fuoco alla casa. In attesa di quel giorno, attraverso una serie di "pensieri profondi" e di riflessioni filosofiche quasi speculari rispetto a quelle svolte da Reneè, ci racconta le sue giornate alla ricerca disperata di qualcosa per cui valga la pena e che dia un senso alla sua vita.

Le due donne, pur vivendo nello stesso palazzo, dove i ricchi non si mischiano con i poveri, non si incontrerebbero mai se non fosse per uno strano personaggio che viene ad abitare proprio lì: Monsieur Kakuro Ozu un ricco signore giapponese non più giovanissimo che per motivi diversi riuscirà ad ammaliare sia Reneè che Paloma e sarà capace di unire due mondi apparentemente inconciliabili: i ricchi con i poveri.

Ma come in tutte le favole che si rispettino tutto durerà solo un soffio, il tempo di permettere a Paloma di capire che sta per commettere una stupidaggine e di accorgersi che il suo desiderio di morte altro non è che un semplice e banale desiderio di ribellione giovanile. Ed è bene non svelare come termina la storia per permettere a tutti i lettori di stare fino alla fine con Renée e con le sue adorate camelie.

 

Dal libro, dopo il grande successo ottenuto, è stata tratto nel 2009 un film a firma della regista esordiente Mona Achache. La trasposizione cinematografica di un'opera letteraria non è sempre facile. L'aspetto visivo, verbale che ci offre un film è diverso da quello puramente descrittivo di un libro. Un buon regista è quindi colui che sa fin dall'inizio che non sarà mai in grado di creare un'opera fedele al libro ma magari, traendone degli spunti, offrirà allo spettatore un film che solo in parte somiglierà all'opera originaria ma non per questo sarà peggiore o migliore di essa. Di questo film saltano subito all'occhio alcune cose fondamentali: l'aspetto poetico, colto e raffinato rimane tutto, così come il significato che la regista vuole attribuire ai vari personaggi, anche quelli minori. Nel film la protagonista, la scontrosa portinaia Renée, rispetto al libro è più che brutta e trasandata e, come nel libro, per una precisa scelta strategica, continua a nascondersi al mondo esterno mostrandosi per ciò che non è. Grazie all'interpretazione magistrale della bravissima attrice Josiane Balasko, un poco alla volta veniamo a sapere che ama l'arte, la musica la filosofia e le arti orientali mentre ci vengono risparmiate le tirate filosofiche che riempiono pagine e pagine del libro. Un limite rispetto al libro? Non direi. Piuttosto la scelta di far parlare le immagini che riescono a dire cose forse diverse ma altrettanto significative e a tutti comprensibili, cosa che non accade sempre nel libro. Originale l'idea di far lasciar a Paloma, l'altra protagonista, interpretata dalla brava e graziosissima Garance Le Guillermic, il suo diario per farle invece riprendere la realtà attraverso una vecchia videocamera. Le immagini che saprà cogliere (bella l'idea di "vedere" le persone attraverso i bicchieri) ci mostrano un mondo falso, grottesco, di cui fa parte la sua famiglia dove la ricchezza e il perbenismo non danno certo la felicità. In più, rispetto al libro, Paloma disegna magistralmente donandoci delle splendide immagini in bianco e nero che, poeticamente, prendono vita da sole muovendosi verso mondi immaginari dove il sogno prevale sulla realtà. Gli odiosi abitanti del palazzo ricordano mirabilmente quelli del libro, come gli ambienti eleganti ma vuoti che contrastano nettamente con lo squallore della casa di Renée, la donna invisibile a cui tutti chiedono ma di cui ignorano qualsiasi cosa e di cui solo Paloma scoprirà la "stanza segreta" e le donerà un disegno tridimensionale che la riprenderà nella sua poltrona sommersa dai libri con in braccio l'adorato gatto Lev (come Tolstoj). Fedelissimo al libro è poi il gentiluomo Giapponese Ozu Kakuro, l'attore giapponese Togo Igawa, ancora più dolce e tenero di quanto la nostra fantasia avrebbe potuto immaginare. Visibile fisicamente poi durante il film la trasformazione di Renée che comincia a essere più bella sia dentro che fuori.

La fine è quella che tutti sappiamo: quando Renée sarà pronta ad amare morirà a causa di un incidente e così salverà Paloma che desisterà dal suo desiderio di suicidarsi capendo il vero significato e l'importanza della vita. Anche in questo nessuna retorica o desiderio di approfondimento rispetto al libro: la morte parla da sola.

Coraggiosa, la giovane ventottenne regista Mona Achache che, con solo due lungometraggi e un documentario alla spalle, si è occupata anche della sceneggiatura del film.

Il compito affidatole è stato brillantemente superato e un libro poco cinematografico si è trasformato in un film che forse, col tempo, ricorderemo per il suo contenuto poetico con più tenerezza del libro.


(aggiungi recensione a questo libro)



recensione del 13/01/2013 di

avatar di Isabella Galeotti
nwIsabella Galeotti
$ sostenitore 2018 (+2)

Unici i personaggi della portinaia e della bimba che nell'età adolescenziale si vuol suicidare nel giorno del suo compleanno. La portinaia vuol fare semplicemente il suo mestiere senza far trapelare la sua doppia pesonalità. Ma al giorno d'oggi se hai una laurea solitamente la sbandieri hai quattro venti. Per la bimba troppo matura, è inverosimile. Poi per fortuna entra un altro personaggio l'inquilino Kakuro che smuove un po' le acque.

recensione aggiornata il 14/01/2013

(aggiungi recensione a questo libro)



recensione del 04/09/2014 di

avatar di Cosimo Vitiello
nwCosimo Vitiello
$ sostenitore 2019 (+7)

La portinaia brutta e antipatica di un palazzo signorile mistifica la sua persona per apparire quello che il suo ruolo nella società a suo dire dovrebbe avere. In realtà è una persona estremamente colta, capace di carpire dai piccoli fatti condominiali l'essenza stessa della vita, disquisendo introspettivamente su ogni piccolo dettaglio. Ama alla follia la letteratura russa e giapponese, e quando nel condominio entra a far parte un ricco signore giapponese la sua tranquillità viene a mancare, perché il nuovo arrivato scopre il suo intimo segreto.

Ma nello stesso palazzo si nasconde a tutti un'altra persona, una giovane ragazza che come lei è tanto intelligente e consapevole da aver dato però un termine alla propria vita, una data ben precisa, perché non trova proprio nulla di avvincente nella sua vita. Due modi differenti di vedere il futuro e tre differenti figure che finiranno inevitabilmente per scontrarsi e riflettere, fino ad arrivare al finale triste e coraggioso.


(aggiungi recensione a questo libro)






braviautori

H  Vuoi aiutarci?

Sostieni l'Associazione culturale BraviAutori con una donazione, oppure acquistando una delle nostre pubblicazioni.

PayPal

Scopri di più!

staffetta
Al momento ci sono 1 staffette letterarie aperte alle prenotazioni. Se vuoi, puoi aprirne nwuna tua e coinvolgere gli autori del sito a scrivere un testo a più mani con te.

gare
Hai un racconto breve che vuoi mettere alla prova?

nwLeggi le istruzioni e partecipa anche tu!

nwGara di primavera, 2019
Racconti in Gara: 4
1° - Il Perdono, di Laura Traverso (2,75)
1° - Addio in La minore, di Draper (2,75)

Racconti al momento fuori Gara per non aver ancora commentato:
- Sei pronto per il cambiamento?, di Roberto Bonfanti
- Passeggiata in campagna, di Slifer

Un'opera a caso
nwProva di impressionismo
Prova di impressionismo
di Paolo Maccallini

Negozio BraviAutori.it

negozio braviautori.it

I nostri libri ed ebook. Venite a visitare il nostro negozio su Lulu.com o su Amazon.it.
Le antologie sono tutte derivate dai nostri concorsi letterari, e alcuni ebook interi dei libri sono scaricabili gratuitamente da qui. Qualora vi cimentaste nella lettura, vi preghiamo di commentare i libri nelle apposite sezioni del forum indicate nella pagina delle pubblicazioni e, se proprio vorrete esagerare, anche nelle rispettive pagine del libro cartaceo e dell'ebook a pagamento.
Grazie, e buona lettura!

Vai al negozio su Lulu.com o su Amazon.it.

Autore della settimana
(dal 18/03/2019 - info)

con 26 opere:

attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 27
recensioni date 0
recensioni di libri: 0
recensioni in Gare: 0
ebook gare: 0
pub. in libri: 0
nwmsg. forum 1.

Autore del mese
(dal 25/02/2019 - info)

con 27 opere:

attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 27
recensioni date 0
recensioni di libri: 0
recensioni in Gare: 0
ebook gare: 0
pub. in libri: 0
nwmsg. forum 1.

Autore dell'anno
(dal 25/03/2018 - info)

con 135 opere:

avatar di Giovanni Minio
nwGiovanni Minio
$ sostenitore 2017 (+4)
attività: ymw ymw ymw
opere pubblicate: 1183
recensioni date 0
recensioni di libri: 0
recensioni in Gare: 0
ebook gare: 1
pub. in libri: 1
nwmsg. forum 1.

allarga
Ultime opere visionate:
docx
(poesia narrativa, brevissimo)
pdf
(racconto narrativa, breve)
txt
(poesia narrativa, brevissimo)
docx
pdf
(racconto teatro, medio)
txt
(racconto narrativa, breve)
txt
(racconto narrativa, breve)
jpg
(racconto narrativa, breve)
txt
(racconto noir, breve)
odt
(poesia narrativa, brevissimo)



Tag a caso:
#giglio(9)   #arancio(8)   #coniglio(2)   #giocattolo(3)   #giovane(16)   #caffe(4)   #azzurra(10)   #underground(2)   #avidita(2)   #lettere(27)   #creazione(7)   #crudeltà(2)   #ispirazione(5)   #concorso letterario(2)   #attualità(6)   #siccita(2)   #dramma(4)   #presagio(2)   #actual models(3)   #matto(2)   #amante(6)   #belle(4)   #raccolta(2)   #tenerezza(4)   #outlaw(2)   #destini(23)   #pastelli(11)   #spazi(36)   #automobile(3)   #ingiustizia(2)   #pacifismo(2)   #fuoco(27)   #sorpresa(7)   #università(4)   #incubo(5)   #sparizione(4)   #vacanza(8)   #vibrazione(2)   #crisi economica(3)   #love(6)   #mago(3)   #solidarietà(5)   #catholicism(5)   #manicomio(2)   #soldato(6)   #tempera(13)   #contrasto(2)   #orfani(2)   #dolori(65)   #salto(3)  
...
Clicca qui per altri.


PayPal

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista uno dei nostri libri. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .


Grazie, e buon lavoro!


vota


siti web
Sito di qualità!
siti web

php
Creative Commons
MySQL



spotfree site


Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Ti consigliamo caldamente di usare l'ultima versione del browser Mozilla Firefox!


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 18.0825

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


map
Mappa del sito


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

La nostra policy sulla privacy

Contatti e informazioni


© 2006-2019
All rights reserved

Copyrighted.com Registered & Protected

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB





Pagina caricata in 0,99 secondi.