phone
 1   2   3   4   5   6 
 
Benvenuto!
Wed 29 March [29/1/10 nw EB ]

logo
 
ore: 23:00:41


avatar



Vuoi aiutarci?
Sostieni l'Associazione culturale BraviAutori con una donazione, oppure acquistando una delle nostre pubblicazioni.


Recensore della settimana
(dal 22/03/2017 - info)

con 32 recensioni:

avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
*****
$
sostenitore 2017 (+1)
Sue opere online: 8
Recensioni date 551, ricevute 49, di libri 10.
Gare 5, Antologie 5.
*
è tra i primi 10!

Recensore del mese
(dal 29/02/2017 - info)

con 116 recensioni:

avatar di Ida Dainese
nw Ida Dainese
sostenitore 2017 (+1)
*****
$
sostenitore 2017 (+1)
Sue opere online: 8
Recensioni date 551, ricevute 49, di libri 10.
Gare 5, Antologie 5.
*
è tra i primi 10!

Recensore dell'anno
(dal 29/03/2016 - info)

con 454 recensioni:

avatar di Arcangelo Galante
nw Arcangelo Galante
sostenitore 2016
*



H
Vuoi aiutarci?



Un autore a caso
avatar di Simo Stylinson
Sue opere online: 2
Recensioni date 0, ricevute 0, di libri 0.
Gare 0, Antologie 0.
*
è tra i primi 10!
dal 2017 (profili visti)
dal 2017 (autori attivi)

un'opera a caso:
nw M. Jordan
M. Jordan
di SimonePasini
*
è tra i primi 10!
dal 2014 (opere viste)


Autore della settimana
(dal 22/03/2017 - info)

con 24 opere:

avatar di Arcangelo Galante
nw Arcangelo Galante
sostenitore 2016
*

Autore del mese
(dal 29/02/2017 - info)

con 47 opere:

avatar di Arcangelo Galante
nw Arcangelo Galante
sostenitore 2016
*

Autore dell'anno
(dal 29/03/2016 - info)

con 269 opere:

avatar di Arcangelo Galante
nw Arcangelo Galante
sostenitore 2016
*

Ultime opere visionate:
txt
(poesia, brevissimo)
txt
(poesia, brevissimo)
txt
(poesia, brevissimo)
doc
(fantascienza, lunghissimo)
txt
txt
(altro, brevissimo)
txt
(narrativa, brevissimo)
txt
(narrativa, breve)
txt
(poesia, brevissimo)
rtf
(narrativa, brevissimo)


Tag a caso:
super poteri(2),  arte religiosa(4),  aria(9),  tormento(9),  tempesta(7),  magia(27),  ebook(2),  humor(2),  spazio(27),  cattiveria(3),  licantropia(4),  direzioni(2),  babbo natale(6),  ghiaccio(5),  stregoni(2),  colomba(4),  sicilia(8),  romanticismo(3),  giovinezza(3),  proteins(2),  delitti(10),  love(6),  gabbia(11),  suoni(2),  paradisi(10),  gesu(11),  life(2),  sensibili(3),  favola(30),  marte(5),  marinaio(2),  cortona(2),  wormholes(2),  meta(3),  adamo(2),  rock(3),  canzone(9),  crisi economica(3),  milano(9),  freddo(11),  bussola(2),  omicidio(9),  graphic novel(2),  unione(5),  marito(2),  emanuele locatelli(7),  dialogo(4),  dannato(2),  preghiera(10),  galassia(4),  ...
Clicca qui per altri.





pollice su e giù

Recensioni

Clicca qui per visionare tutti i recensori.
Clicca qui per visionare il Club dei Recensori.
Clicca qui per le recensioni di Libri d'autore.

Recensisci nw un'opera a caso .

Mostra tue recensioni date / ricevute.



Recensioni scritte da
avatar di Angela Di Salvo
nw Angela Di Salvo
sostenitore 2015 (+2)
*
1 - (15/11/2014) nw La cinquecentesima poesia  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Caspita, un bel record! Caro Giovanni, invidio la tua "verve", la tua instancabile energia, la tua straordinaria capacità di trasformare in versi tutti gli aspetti della vita, anche quelli che di poetico avrebbero ben poco. Grazie anche da parte… (continua)
2 - (09/08/2014) nw Chiare, fresche, dolci acque  (pittura) di Angela Di Salvo
Il titolo di questo quadro ricorda la famosa canzone del Petrarca, componimento trecentesco in cui il poeta ricordava i luoghi in cui sostava la sua amata Laura. Certo, osservando la fanciulla presa di spalle, risulta poco probabile che a… (continua)
3 - (08/08/2014) nw I tèmpi della bellezza  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Leggendo questo testo, mi è venuto in mente il film che ha vinto l'Oscar ("La grande bellezza"), film nel quale il male e la noia del vivere stavano in ossimora simbiosi con la bellezza dei monumenti e dell'arte. Qui… (continua)
4 - (08/08/2014) nw L'uomo che portò il silenzio  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Cosa c'è dietro il silenzio? Non sempre un'anima riflessiva, nè uno spirito in discreta e composta meditazione, ma una brutalità repressa, un essere che non conosce parole d'amore, che non sa vedere la bellezza del tutto, che non sa… (continua)
5 - (30/07/2014) nw La cecità della guerra  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Testo poetico quanto mai attuale e opportuno in un periodo nel quale di guerra si sente parlare, mentre notizie tragiche e sconvolgenti ci arrivano ogni giorno, corredate da immagini e dati. L'autore nel suo componimento cerca di rappresentare, attraverso… (continua)
6 - (30/01/2014) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
@Silvia Ti ringrazio dei tuoi consigli e della tua attenzione. Riaguardo la valutazione della parte introduttiva (che hai trovato scorretta e poco comprensibile), posso solo affermare che è un problema percettivo solamente tuo. Ti assicuro che il testo è… (continua)
7 - (04/12/2013) nw Il dito magico  (umorismo, breve) di Angela Di Salvo
Illuminante pezzo dalla fattura descrittiva veramente esilarante, questo testo si pone, con un atteggiamento oscillante fra il serio e il faceto, sulla strada dell'indagine investigativa che, fondandosi su una meticolosa capacità di osservazione, perviene a una intuizione "strabiliante" che… (continua)
8 - (26/10/2013) nw Notizie shock!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Da poeta attento al nostro tempo, utilizzando lo stratagemma dell'allitterazione e dell'assonanza, Giovanni Minio ci offre una rappresentazione di quanto di "shoccante" si aggira nella nostra vita infestata dai media dai quali non abbiamo scampo nè riparo. Viene da… (continua)
9 - (14/10/2013) nw Uno strano professore  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Angelo, che bella recensione mi hai fatto! E' un onore per me e soprattutto un piacere raro e prezioso, dato che in passato mi sono spesa tanto per recensire i testi altrui senza… (continua)
10 - (15/12/2012) nw 21-12-12  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un gustoso testo in dialetto siciliano che riesce, grazie alla pregnanza e all'espressività propria e "intraducibile" del dialetto (nel senso che nella traduzione italiana perderebbe molto della sua forza rappresentativa)a ironizzare, fra il serio e il faceto, sull'ipotesi della… (continua)
11 - (18/11/2012) nw Il perdono  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Ti ringrazio, Albert, per aver compreso appieno il senso del mio testo. Peccato che quello che osservi lo abbia colto solo… (continua)
12 - (17/11/2012) nw Scacco al Re  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una partita a scacchi fra una coppia che, oltre che giocare, riesce a intavolare una conversazione. Una conversazione che appare stridente con l'atmosfera del gioco in cui i gareggianti dovrebbero concentrarsi solo sulle mosse da fare e non affrontare… (continua)
13 - (17/11/2012) nw La croce rossa  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Per essere un primo lavoro, mi pare che sia ben riuscito. Il tema non è nuovo: sia la letteratura che il cinema si sono ampiamente occupati del rapporto e del confine fra la morte e la vita, ipotizzando anche… (continua)
14 - (16/11/2012) nw La corsa con i sacchi  (noir, breve) di Angela Di Salvo
Non so se una sagra di questo tipo esista davvero nella realtà , ma il clima di festa paesana, le abbuffate, l'allegria dei partecipanti e persino la tradizionale corsa con i sacchi vengono narrati con sapiente capacità descrittiva susitando… (continua)
15 - (16/11/2012) nw Il volo del calabrone  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Davvero singolare questo testo dedicato a un insetto poco "illustre e famoso" come il calabrone. Egli è simile a un'ape, ma non produce miele nè cera, nè pappa reale. In compenso ha un potente pungiglione capace di procurare trafitture… (continua)
16 - (16/11/2012) nw Insegna la storia?  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Avvezzo a porsi domande emblematiche che stimolano la riflessione, Giovanni Minio stavolta si chiede se la storia sia una buona maestra, storia che nel mondo antico (Seneca "in primis" ) veniva ritenuta "magistra vitae". Eppure le conseguenze devastanti delle… (continua)
17 - (16/11/2012) nw Curio la Malalingua  (favola, breve) di Angela Di Salvo
Una bella storia che, strutturata come una fiaba d'altri tempi, cela dietro la narrazione dell'intreccio il messaggio morale da inviare ai lettori (sia adulti che bambini). A parte la condanna alla maldicenza e all'abitudine di spettegolare sui fatti altrui… (continua)
18 - (03/11/2012) nw L'eterno istante  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Che cos'è "l'eterno istante" se non quel momento magico in cui si coglie l'insondabile mistero della vita nella sua essenza e nella "malia" che "trattiene", illude ed emoziona quelle "mani bollenti"? Sembra durare in eterno, ma così non è.… (continua)
19 - (22/10/2012) nw Pensieri di Madre  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Delicato e profondo testo poetico che vuole rappresentare le riflessioni di una madre. Alex, perchè non invii questa poesia al concorso 77 donne in gamba? La tua poesia descrive i pensieri di una madre che ha perso il proprio… (continua)
20 - (12/10/2012) nw Oltre  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Mi permetto di dissentire dal giudizio del visitatore relativamente a questo componimento poetico. La poesia, per essere fruibile e degna di essere ritenuta tale, non deve necessariamente seguire uno schema metrico. Questo poteva avvenire nei secoli scorsi, ma la… (continua)
21 - (12/10/2012) nw L'innocenza  (pittura) di Angela Di Salvo
Il corpo seminudo di una bimba dai lunghi capelli che scendono fluenti sulle spalle, il braccio piegato in avanti in un istintivo gesto di pudica vergogna mentre due grandi occhi dallo sguardo perplesso sovrastano un sorriso abbozzato sulle labbra… (continua)
22 - (17/09/2012) nw L'anima dei luoghi  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
"L'anima dei luoghi è negli occhi di chi li guarda", in questa frase l'autrice condensa il significato del suo testo che risulta più descrittivo che narrativo, ma dotato di quella completezza che nessuna storia forse potrebbe raccontare. Il… (continua)
23 - (04/09/2012) nw Maskless  (pittura) di Angela Di Salvo
Una quadro insolito che raffigura l'immagine di un essere che di umano pare abbia solo il corpo, mentre il volto riproduce fattezze aliene caratterizzate dalla forma della testa e dagli occhi grandi e obbligui. Indossa un abito che mi… (continua)
24 - (04/09/2012) nw A te, uomo  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il testo comincia con una bellissima sinestesia :"àˆ odore. La tua pelle m'accarezza le mani". Le percezioni sensoriali del tatto e dell'olfatto si confondono in silensio e allontanano "il mondo" dalla propria realtà , tutta immersa nei sensi che… (continua)
25 - (31/08/2012) nw Astrazione  (erotico, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo erotico pregno di espressioni di rara perfezione e bellezza, e per questa ragione si può definire "letterario" per eccellenza. Ma la cura formale non ne raggela o ne filtra l'effetto di armoniosa suggestività . L'impatto sul lettore… (continua)
26 - (18/08/2012) nw Ritratto di attrice  (disegno) di Angela Di Salvo
A trent'anni dalla morte di questa bellissima e seducente attrice (è morta nell'agosto del 1962) forse guardare questo splendido disegno che la ritrae pensosa e triste, quasi consapevole dell'amaro destino che l'attende, ci rende maggiormente cosapevoli del fatto che… (continua)
27 - (18/08/2012) nw In memoria di Cocote  (pittura) di Angela Di Salvo
Spesso un poeta preferisce non ricorrere alle parole per immortalare qualcosa, ma, se ne ha le capacità , preferisce lasciare spazio all'immmagine trasfiguratrice dell'arte pittorica. E' quello che accade in questo dipinto in cui una graziosa gattina di nome… (continua)
28 - (14/08/2012) nw Bagliori cosmici  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Grazie Nembo, chissà a cosa pensava la giuria quando l'ha cestinata! Ma, come dice bene… (continua)
29 - (14/08/2012) nw Il bullo che piace  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Per fortuna non ho ancora terminato il mio lavoro con gli studenti. La premessa al racconto (cioè la condizione di una docente in pensione che si accinge a scrivere un libro con le sue esperienze) è solo una proiezione… (continua)
30 - (03/08/2012) nw Futuro nel presente  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
A parte la mancanza di un uso appropriato della punteggiatura e di qualche ripetizione, il racconto è orginale tanto nell'idea di partenza quanto nell'epilogo sorprendente e piacevole. Ben caratterizzata la figura del docente che inventa una macchina del tempo… (continua)
31 - (22/07/2012) nw Recessione  (grottesco, breve) di Angela Di Salvo
Delizioso! Me lo ero perso questo sagace, ironico e grottesco raccontino in cui una certa concezione materialistica e terrena viene trasferita nell'aldilà composto da mondi in cui dovrebbero trovare dimora le anime dei trapassati. Ma una strana crisi di… (continua)
32 - (21/07/2012) nw La vita da fuori  (giornalismo, brevissimo) di Angela Di Salvo
Molto profondo questo articolo. Descrive molto bene le sensazioni che prova un artista (pittore, poeta, scrittore che sia) e di come si senta e si percepisca nei confronti del mondo. Egli sa osservare il realtà , cogliere le mille… (continua)
33 - (04/07/2012) nw Lo Specchio del Nome  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Alquanto criptico mi appare il titolo di questo componimento che addirittura assegna la lettera maiuscola alle parole "Specchio" e "Nome". Le mani tengono qualcosa che viene lanciato e osservato da lontano al di là di quello che appare alla… (continua)
34 - (06/06/2012) nw Pandora  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
@Simone E' vero, era rimasta la speranza. Ogni tanto capita di avere dei vuoti di memoria, del resto lo avevo anche dichiarato. La mia dimenticanza ha però un fondamento razionale: dato che ciò che conteneva il vaso erano tutti… (continua)
35 - (28/05/2012) nw Il fondo del caffè  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Singolare testo dall'impianto argomentativo che denuncia, con la concentrazione e il linguaggio retorico proprio di un testo poetico, la condizione del nostro tempo, della nostra società schiacciata da miti e da valori fuorivanti e fugaci. L'analisi riflessiva parte dalla… (continua)
36 - (25/05/2012) nw Oltre la notte  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Mi fa piacere aver aver favorito una lettura piacevole con… (continua)
37 - (22/05/2012) nw Macerie di vita  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il poeta pare aggrapparsi al ricordo, simile a una lapide tombale, di parole distrutte e distruttive, che hanno creato un ambiente malsano a causa di comportamenti astuti e calunniatori che hanno travolto le certezze di un'anima che aveva costruito… (continua)
38 - (21/05/2012) nw Marco Simoncelli  (pittura) di Angela Di Salvo
Sembra quasi una foto in bianco e nero quella che ritrae lo sfortunato campione Marco Simoncelli sugellato in un'immagine sorridente e certamente inconsapevole del terribile destino che lo attende. Bella e gioiosa la luce che balena nei suoi occhi,… (continua)
39 - (20/05/2012) nw Freddo Freddo Freddo  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una valanga di ricordi scivola sulla mente di una persona che aspetta qualcosa o qualcuno. All'inizio non viene specificato il luogo, ma poi si capisce che si tratta di una sala d'attesa di un ospedale. La testa vaga a… (continua)
40 - (20/05/2012) nw Voglio sporcarmi la bocca d'amore questa notte  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Bello questo titolo che accosta un verbo non aulico come "sporcarsi" a parole come "amore" e "notte", simboli di passione e di mistero. Il tema è la lontananza dell'amato che viene invocato, bramato con ardore dalla mente e dal… (continua)
41 - (20/05/2012) nw Per colpa del blog  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una strana storia quella narrata in questo breve racconto che offre uno scenario del nostro tempo di cui buona parte si svolge sempre più spesso nella ricerca e nella costruzione di relazioni virtuali per tutta una serie di ragioni… (continua)
42 - (15/05/2012) nw Reality sciò  (umorismo, breve) di Angela Di Salvo
In questa epoca di crescente antipolitca fatta di accuse aggressive e provocatorie verso la cosiddetta casta di privilegiati, leggere un racconto dotato di tale sagace, elegante e leggero (ma non superficiale) umorismo è davvero piacevole. L'autore immagina che la… (continua)
43 - (13/05/2012) nw Addio, Lucio!  (giornalismo, brevissimo) di Angela Di Salvo
La fine di Dalla è stato un evento molto triste e inatteso che ha parecchio turbato il popolo dei suoi fans come delle persone comuni. In effetti su Braviautori questo pezzo, legato alla fine di Lucio, non ha avuto… (continua)
44 - (07/05/2012) nw Il rasoio di Ockham  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto a dir poco sconvolgente. L'autore, con sapienza e con una tecnica narrativa lucida e incalzante, entra nella mente di un uomo "disturbato", convinto di essere vittima di individui alieni che, quando scende il buio della notte, lo… (continua)
45 - (07/05/2012) nw Trascendiamo  (grottesco, breve) di Angela Di Salvo
Bello questo racconto che si può inserire a pieno titolo nel genere del grottesco. La situazione paradossale c'è, quella di un giovane che cerca a tutti i costi il successo, sottoponendosi a continui quanto patetici provini pur di trovare… (continua)
46 - (28/04/2012) nw La spiona  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un delizioso raccontino, dal tono leggero e serioso quanto basta, ma idoneo a rappresentare al meglio la inquietante "dualità " del protagonista. Del resto, al di à dell'intreccio e del finale sorprendente che lascia di stucco il lettore, il… (continua)
47 - (13/04/2012) nw Albero con farfalle  (pittura) di Angela Di Salvo
Sembra quasi uno spaccato di natura osservata con gli occhi del fanciullo questo dipinto dai colori tenui e sfumati su cui spicca prepotente l'arancione delle farfalle. I rami dell'albero paiono dei tentacoli che si espandono per afferrare le grandi… (continua)
48 - (12/04/2012) nw Io no  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
C'è una consapevole e spietata autoironia in questo racconto che sembra una pagina di diario perchè ha il sapore della vita quotidiana, dei pensieri adolescenziali scaturiti emotivamente dagli eventi, dai sogni, dagli sfoghi e dalle riflessioni che fluttuano, passando… (continua)
49 - (11/04/2012) nw La valigia gialla  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un raccontino veloce e leggero che si legge d'un fiato e che segue,con linguaggio semplice e diretto, questa insolita e strana "valigia gialla" in tutti i suoi diversi passaggi di mano in mano fino a ritornare, incredibilmente, nelle mani… (continua)
50 - (25/03/2012) nw Ritratto della mia ragazza  (pittura) di Angela Di Salvo
Inevitabile conseguenza per un artista, che sa dipingere e sa riprodurre con tale perfezione le grandi opere altrui, la scelta di rappresentare qualcosa della sua realtà e del suo mondo, quello vicino ed emotivamente coinvolgente. Questo risulta dal ritratto… (continua)
51 - (25/03/2012) nw Adorazione dei pastori  (pittura) di Angela Di Salvo
Non è possibile non restare incantati di fronte a questo dipinto che pare uscito dalle mani di un artista rinascimentale non solo per il soggetto ma anche per la rappresentazione intimamente armoniosa dei personaggi e il movimento delle figure.… (continua)
52 - (25/03/2012) nw Suonatore di liuto  (pittura) di Angela Di Salvo
Un altro suonatore al centro della scena il cui volto inondato dalla luce, che spicca "biancheggiante" sullo sfondo scuro, palesa i tratti di un giovane volto, piegato sul lato sinistro, dall'espressione rapita ed estatica, in piena "concentrazione esecutiva". Altro… (continua)
53 - (25/03/2012) nw San Girolamo in meditazione  (pittura) di Angela Di Salvo
C'è un effetto palesemente "caravaggesco" in questo dipinto: un fascio di luce inonda sullo sfondo scuro la figura di San Girolamo che se ne sta in meditazione con il capo in ombra e reclinato, come sospeso in chissà quali… (continua)
54 - (25/03/2012) nw Allegro Suonatore  (pittura) di Angela Di Salvo
Si tratta di un'opera di indubbio valore artistico. Molto ben espresso il messaggio di gioiosa voglia di vivere da parte di questo paffuto e giocondo suonatore di violino che mostra " allegramente" in una mano il suo strumento musicale… (continua)
55 - (19/03/2012) nw Rimpianti  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un raccontino semplice e immediato che narra una storia come tante: un amore giovanile pieno di passione e di sentimento e poi la fine del rapporto procurata dalle paure di lui, nonostante Assunta sentisse in sè tutto l'ardore e… (continua)
56 - (19/03/2012) nw Una Funivia  (favola, brevissimo) di Angela Di Salvo
Bella e molto originale questa metafora della "funivia" che possa unire tutti i popoli del mondo in un progetto di pace. E' una storia moderna quella che l'autore si appresta a raccontare, con un linguaggio semplice e immediato, a… (continua)
57 - (29/02/2012) nw Il culo delle donne  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un racconto breve e fulminante ma godibilissimo, a tal punto che alla fine si pensa "peccato", perchè sarebbe stato piacevole andare ancora avanti a leggere. Fa sorridere e ridere nello stesso tempo, soprattutto per quel modo un po' ironico… (continua)
58 - (19/02/2012) nw Sogno!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un sogno che emoziona a tal punto da sembrare un'esperienza reale. Cosa di meglio per ricevere un certo turbamento che sognare una donna? La vede e la guarda negli occhi. Ma non è la prima volta che lo fa.… (continua)
59 - (17/02/2012) nw Donna sul letto  (disegno) di Angela Di Salvo
Confesso che molto di rado ho trovato un corpo di donna esprimere tale intensa sensualità osservando un comune disegno. Attraverso pochi sapienti tocchi l'autrice ha saputo rappresentare le linee morbide e voluttuose di un corpo femminile nudo e la… (continua)
60 - (10/02/2012) nw La metrica la lascio agli intellettuali  (poesia, breve) di Angela Di Salvo
Non mi sembra un testo brevissimo, ma una vera e propria silloge contenente diversi componimenti poetici. Forse dovresti modificare… (continua)
61 - (06/02/2012) nw Il gatto e la nuvola  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Ottimo. Adesso la tua favola è… (continua)
62 - (06/02/2012) nw Il gatto e la nuvola  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Indubbiamente una bella favola, delicata e leggera, e che associa un gatto a una nuvola in un binomio insolito e sorprendente. Ma la bellezza della storia sta nella scelta dello stile narrativo che riesce a coniugare la chiara comunicazione… (continua)
63 - (05/02/2012) nw Neve  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un componimento poetico molto pertinente, visto la neve che è caduta in questi giorni in tutta Italia. Il poeta, con poche e incisive pennellate descrittive, assimila questo evento ai "più bei ricordi" e ai sogni della sua felicità .… (continua)
64 - (05/02/2012) nw Gli amanti  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un insolito tema quello di questo intenso e bel componimento che descrive con espressioni stupende quello che lega i due amanti, i loro gesti e la loro passione che diventa come una lotta, una forza insopprimibile che tutto sovrasta… (continua)
65 - (05/02/2012) nw Roma, in un giorno di neve  (fotografia) di Angela Di Salvo
Vedere Roma imbiancata, trasformata in un paesaggio di montagna, con le sue case e i suoi monumenti ricoperti di neve abbondante, è davvero uno spettacolo stupendo, oltre che molto insolito. La neve poi ha un suo fascino magico che… (continua)
66 - (25/01/2012) nw Una mano per chi?  (giallo, medio) di Angela Di Salvo
Niente male questo bel racconto giallo. Non è facile raccontare una storia con un delitto e la sua soluzione in una narrazione abbastanza contenuta, ma l'autrice ci riesce benissimo, e non senza una certa perizia. L'ispettrice Bacci ottiene di… (continua)
67 - (25/01/2012) nw Il nostro amore  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Come si fa a non leggere e a non commentare una poesia che parla d'amore? Bella l'espressione iniziale che rimanda a "immensità che rosseggiano nella mente". Gli innamorati a passeggio sulle colline romane si immergono nella natura primaverile, nei… (continua)
68 - (23/01/2012) nw A Mario Monti e agli italiani  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una simpatica filastrocca che, tra il serio e il faceto, intende fornire consigli agli italiani e persino al capo del governo impelagato in una serie di operazioni scomode e difficili che mai i governi precedenti avevano avuto il coraggio… (continua)
69 - (20/01/2012) nw Non sono solo strade  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non è un racconto, ma un breve e incisivo testo che scorre via sospeso fra lirismo pegnante e descrizione balenante (a volte simbolica, a volte surreale, a volte immaginifica) di quello che sono le città , e soprattuto i… (continua)
70 - (16/01/2012) nw Paesi manicomio  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il linguaggio è volutamente ambiguo, ma il senso di questo bel componimento mi appare chiaro. Già il titolo "Paesi manicomio" ne fornisce un'importante chiave di lettura che è, come spesso accade nelle poesie di Minio, un'accusa impietosa e simbolica… (continua)
71 - (16/01/2012) nw Squadra The Isle  (immagine 3d) di Angela Di Salvo
Trovo questa foto incantevole! Del resto, l'idea dell'isola in mezzo al mare rappresenta "per antonomasia" il simbolo di qualcosa di speciale e di raro staccato dal resto del mondo. Da' l'dea di unicità , di originalità , di un… (continua)
72 - (16/01/2012) nw La guardiana  (giallo, brevissimo) di Angela Di Salvo
Più che un racconto vero e proprio, se pure brevissimo, si tratta di un estratto di un romanzo, intitolato appunto "La guardiana". Suppongo che il testo in questione sia finalizzato a suscitare nel lettore la curiosità di saperne di… (continua)
73 - (06/01/2012) nw Il peccato  (pittura) di Angela Di Salvo
Un dipinto particolare, non solo per la tecnica usata che mette in evidenza lo splendore e l'armonia dei colori,ma anche per il tema. Che cos'è il peccato? La mela simboleggia la disobbedienza, la trasgressione delle regole. I due personaggi,… (continua)
74 - (05/01/2012) nw L'indovina  (grottesco, brevissimo) di Angela Di Salvo
Carino questo racconto di cento parole! Un marito si reca da un'indovina per sapere da lei se potrà mai soddisfare una sua fantasia erotica in cui è coinvolta anche la moglie. La pronta risposta dell'indovina lascerà di stucco il… (continua)
75 - (05/01/2012) nw L'altro  (fotografia) di Angela Di Salvo
Davvero inquietante questa immagine. Niente colori, solo il bianco e il nero, come si conviene alle vere foto artistiche. Una scala che conduce a una finestra illuminata di una costruzione dalla forma insolita. Chi è l'altro? Le interpretazioni possono… (continua)
76 - (02/01/2012) nw Natale 2011  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo sul Natale dall'impianto poetico-narrativo che rappresenta come la poetessa viva questa importante festività . Non riesce a gioirne perchè vede in tale circostanza il perpetuarsi di un rito formale privo di una autentica dimensione spirituale, e lei… (continua)
77 - (01/01/2012) nw La scatola  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il tema del valore dei ricordi del passato è quello che possiamo trovare in questo bel racconto, molto vibrante e intenso, che rivela un discreta capacità narrativa e descrittiva. I ricordi sono associati alle foto che ritraggono le persone… (continua)
78 - (01/01/2012) nw La vita è forse un verso  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La dichiarazione del filo conduttore che connota l'intera raccolta è espressa nel primo componimento, quello appunto proposto, "La vita è forse un verso", un manifesto chiaro e pregnante dello stato d'animo del poeta di fronte all'universo, alla vita, alla… (continua)
79 - (30/12/2011) nw Un po' per colpa anche di Internet  (giornalismo, breve) di Angela Di Salvo
L'articolo di Gilbert fa davvero riflettere. Il mondo sta cambiando, e non solo nelle forme di comunicazione che dalla carta stampata si spostano in rete (per ovvie ragioni di economicità e di speditezza) con tutte le conseguenti perdite di… (continua)
80 - (30/12/2011) nw Considerazione  (saggio, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una lucida e inoppugnabile riflessione quella di Giovanni Minio che da poeta diventa filosofo. E lo fa ponendo ai lettori una domanda retorica seguita da una risposta disamante. Tutti ci lamentiamo di come va il mondo (che fa "schifo"… (continua)
81 - (29/12/2011) nw All'acido  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il tema di questo componimento è la droga a cui purtroppo ricorre, sconsideratamente, troppa gente. E in particolare "l'acido", "accompagnatore (io direi "suscitatore" ) di strane visioni". Deturpa la vita, illumina la mente senza far vedere una strada da… (continua)
82 - (28/12/2011) nw Dialogo spiritoso  (umorismo, breve) di Angela Di Salvo
Un dialogo pungente e ironico molto diretto e incalzante che suscita nel lettore una crescente curiosità . Viene da chiedersi: "Ma chi sono quelli che parlano? Un uomo e una donna che si rinfacciano la loro diversità , umilinadosi… (continua)
83 - (28/12/2011) nw Il canto di mezzanotte  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una deliziosa favoletta proprio in tema con la fine dell'anno. Cosa ci può essere di più desiderabile per un uccellino che fa il "cucù" in una casa i cui abitanti si sono troppo assuefatti alla sua presenza, che quello… (continua)
84 - (27/12/2011) nw Testo biografico  (biografia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una pagina di diario che ha il sapore delle cose semplici e quotidiane e dove si da' spazio a quel tesoro che a quell'età (e forse a tutte le età ) si custodisce gelosamente: l'amicizia. Ed è proprio l'amica… (continua)
85 - (27/12/2011) nw Sperando  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto molto bello, rivela agli occhi del lettore immagini di vita, di guerra e di morte con pochi tocchi delicati e forti nello stesso tempo. Alessandro si trova lontano dalla sua terra in missione e ha lasciato nella… (continua)
86 - (26/12/2011) nw Il proprio sgomento  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
E' un messaggio inquietante, crudo e disincantato quello che il poeta trasmette nei suoi versi. "Genti, famiglie e padri che girano nel tempo" convinti di esistere nello scambio di insulti, corruzione e "dissapori". E' una umanità malata quella che… (continua)
87 - (21/12/2011) nw Dove vanno a morire i gabbiani  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il gabbiano è il simbolo del volo, della libertà , di tutto ciò che si erge sulle miserie umane. Il poeta associa la loro morte alla "sua" morte, quella dello spirito che ha osato "violare le leggi delle stelle"… (continua)
88 - (01/11/2011) nw Felicità  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una testo dal sapore leggero e innocente come quello di un bambino a cui si paragona il poeta mentre osserva il sole "in vacanza" che inonda la sua casa riscaldata dalla presenza dell'amore. Che cos'è in fondo la felicità… (continua)
89 - (25/10/2011) nw Ladro di anime  (fantascienza, medio) di Angela Di Salvo
Il professor Nansen lavora a una strabiliante ricerca, denominata EGO, per trasferire un cervello umano (e tutto quello che esso contiene) in una unità olografica per farne una scansione completa. Il progetto, finanziato da una fondazione privata, avrebbe lo… (continua)
90 - (24/10/2011) nw Inquiete parole  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
"Disincantesimo", "Mare rosso" e "Parole giocando" sono i tre componimenti connotati da un titolo che costituisce il filo rosso che li lega: "Inquiete parole". Del resto, che cosa è la poesia se non la ricerca di quelle parole che… (continua)
91 - (20/10/2011) nw Poesia. Clinica  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Davvero singolare il tema: la degenza in una clinica. Di vita ospedaliera avevano parlato solo i Crepuscolari quando, agli inizi del Novecento, la tubercolosi era ancora una malattia mortale che esigeva un assoluto isolamento per evitare il contagio. Non… (continua)
92 - (19/09/2011) nw Vetrata liberty  (pittura) di Angela Di Salvo
A chi non piacerebbe possedere in casa propria una porta a vetri con una pittura di sifatto tipo? E' proprio un'esplosione di vitalità e di artisticità questa opera che rivela una mano sapiente e una scelta cromatica coerente con… (continua)
93 - (19/09/2011) nw Il trionfo del bene sul male  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo poetico che si presenta come una dichiarazione di fede con un afflato mistico e religioso che accarezza musicalmente il lettore attraverso la ricerca del gioco sonoro che si viene a creare fra le parole che finiscono in… (continua)
94 - (08/09/2011) nw La storia di Musa  (favola, brevissimo) di Angela Di Salvo
Delicata, armoniosa e scorrevole, la storia si evolve garbatamente in un linguaggio chiaro e musicale, pieno di suggestione e di un certo fascino. Nonostante non sia evidente la presenza di una morale, il testo riesce a compensare alla carenza… (continua)
95 - (25/08/2011) nw Motoscafi in Sardegna  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Di questi tempi parecchi motoscafi solcano i nostri mari in tutte le "nostrane" località marittime. Ma per il poeta i motoscafi in Sardegna acquistano una valenza emblematica in questo movimento veloce simile a "una danza cosmica". Tre termini risultano… (continua)
96 - (18/08/2011) nw Estate  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
I modelli non servono per essere raggiunti e imitati, ma solo per ricavarne uno stimolo per esprimersi, innovare e perchè no, superare gli stessi modelli. Anche perchè ogni poeta, come ogni scrittore, è figlio del suo tempo, e quindi… (continua)
97 - (07/08/2011) nw Vado via  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una poesia strutturata sull'efficace e martellante anafora che si ripete all'inizio delle tre strofe a rima alternata le quali scivolano via dure, secche e veloci. Emerge questo bisogno di fuga, questa necessità urgente di tagliare i ponti con il… (continua)
98 - (06/08/2011) nw Manuale di Termodinamica  (manuale, lungo) di Angela Di Salvo
Un altro monumentale testo che si presenta come un contributo alla conoscenza scientifica. E' davvero singolare trovare un manuale di termodinamica in un sito letterario. Ma, come dicevano i latini, la cultura umanistica deve andare a braccetto con quella… (continua)
99 - (06/08/2011) nw Il rifugio  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
In fatto di racconti brevi, profondi e fulminanti, Napolitano è insuperabile. Con pochi dialoghi, brevi, diretti ed efficaci, e altrettante veloci descrizioni, appare agli occhi del lettore una scena di guerra associata, come in un beffardo ossimoro, al mondo… (continua)
100 - (06/08/2011) nw Fuga per la vita  (noir, breve) di Angela Di Salvo
Un breve racconto che, dopo la descrizione della madre e del comportamento medici dell'ospedale che sono chiamati a intervenire per curare il suo bimbo, punta dritto sul soprendente epilogo, rivelando la precaria stabilità mentale di questa donna. Una donna… (continua)
101 - (04/08/2011) nw Vignetta 4. Nobel per la Pace 2009  (disegno) di Angela Di Salvo
Sarcastica vignetta è quella proposta da Maccallini che esprime le contraddizioni che spesso sono evidenti nel nostro mondo. Il presidente Obama alla moglie che gli chiede dove sia il Nobel per la pace, indica lo stesso luogo in cui… (continua)
102 - (31/07/2011) nw Il Gemello - ovvero: se 42 è la risposta, qual è la domanda?  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Il protagonista del racconto è costretto dai servizi segreti a stabilirsi in un pianeta gemello della terra che, al pari di un enorme calcolatore, dovrebbe fornire una informazione fondamentale per comprendere la vita nell'universo. Si conosce la risposta che… (continua)
103 - (31/07/2011) nw La cartolina perfetta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Non sapevo che l'arte può anche uccidere! Dalla lettura di questo breve e illuminante racconto è possibile ricavare un paio considerazioni profonde: - che la ricchezza non dona automaticamente la capacità di accrescere la propria sensibilità ma espande il… (continua)
104 - (31/07/2011) nw Manuale di Meccanica dei Solidi  (manuale, lungo) di Angela Di Salvo
Argomento molto interessante è quello che tratta questo saggio che richiede una competenza difficile da trovare nei lettori, specie se sono persone che appartengono alla mia stessa formazione culturale. Ma è apprezzabile l'intento di Meccallini di fornire informazioni lucide,… (continua)
105 - (31/07/2011) nw La danza degli infiniti  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
E' innegabile che ci troviamo di fronte a un testo molto originale, che non è in alcun modo possibile inserire in un genere letterario ben preciso. E' poetico ma non ci sono strofe, rime e neppure suggestioni liriche. E'… (continua)
106 - (31/07/2011) nw Dinosauri  (disegno) di Angela Di Salvo
I disegni, anche se realizzati in età preadolescenziale, rivelano già una notevole attitudine alla rappresentazione di forme e immagini rese vive e palpitanti dal tratto sapiente di un vero artista. Certo, i soggetti e le scelte cromatiche sono molto… (continua)
107 - (31/07/2011) nw Domanda  (disegno) di Angela Di Salvo
Davvero insolita da parte di Paolo questa domanda scritta su una pagina bianca senza che sia accostata ad alcun disegno. Forse perchè un'immagine sarebbe stata riduttiva rispetto al tutto che ci circonda e su cui possiamo porci la stessa… (continua)
108 - (29/07/2011) nw Comic  (fumetto) di Angela Di Salvo
Un fumetto con la finalità di far sorridere piccoli e grandi. E possibile osservare la semplicità e l'approssimazione con cui è stato creato e disegnato su un foglio in cui dei personaggi riconoscibili chiedono a qualcuno (invece niente affatto… (continua)
109 - (29/07/2011) nw Fantasma del deserto  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Chi è questo fantasma nel deserto? Dal senso generale che si ricava dalla lettura di questo poesia pare essere il poeta stesso che, perduto nell'immaginaria osservazione di un luogo inaridito e desolato, analogicamente accosta questa "arida" e inospitale visione… (continua)
110 - (29/07/2011) nw Duello 6. Disegni veloci  (disegno) di Angela Di Salvo
Duello dalla forza impari è quello che è possibile osservare in questo disegno veloce di Meccallini. Una figura massiccia chinata su un'altra parecchio più piccola che, inginocchiata e con le braccia tese in avanti, tenta vanamente di sottrarsi all'aggressività… (continua)
111 - (28/07/2011) nw Cose concrete  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Difficile stabilire in che cosa consista, in fin dei conti, la differenza fra le "le cose concrete" e le cose "poco concrete" (che sarebbero tutto ciò che non ha nessuna utilità pratica e fa perdere solo tempo). Questo breve… (continua)
112 - (25/07/2011) nw Manuale di Meccanica Razionale  (manuale, lunghissimo) di Angela Di Salvo
Che cosa è la meccanica razionale? Non dovrebbe essere difficile intuire che sia uno strumento matematico utile alla costruzione di qualcosa. La capacità ingegneristica esige la capacità di effettuare calcoli e modelli per poter realizzare un prodotto che non… (continua)
113 - (25/07/2011) nw Bionica 7. Bipedroid d'assalto  (disegno) di Angela Di Salvo
Un'altra futuristica e incredibile creazione che diventa una micidiale macchina da guerra e di assalto. E' davvero stupefacente la precisione dei dettagli, la… (continua)
114 - (24/07/2011) nw Diario di un cancro straordinario  (narrativa, lungo) di Angela Di Salvo
Il marito di Wanda è colui che registra in queste bellissime pagine di diario l'esperienza devastante e tragica della malattia della moglie la quale ha saputo affrontare questa dura prova con grande coraggio, senza mai far mancare il suo… (continua)
115 - (22/07/2011) nw Era una notte buia e tempestosa  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Uno strano sub che va a caccia in mare per portare la preda catturata a una "lei" con cui ha da anni degli incontri che appaiono per il protagonista di fondamentale importanza per allontanare il senso di profonda solitudine… (continua)
116 - (21/07/2011) nw Poesia. Agenda  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
So molto bene che la poesia ha delle "licenze" che la prosa non si può pemettere (tipo il corretto uso della punteggiatura), ma come hai notato, io non ho usato le virgole che tu ha volutamente omesso, solamente i… (continua)
117 - (21/07/2011) nw Poesia. Agenda  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un bel componimento, denso di significati cui rimandano le bellissime metafore. Mi sono solamente permessa di ristrutturare le parole delle strofe in modo lievemente diverso con qualche piccola aggiunta ( e come mi sarebbe piaciuto leggerla. Perdonami) "Nascosto come… (continua)
118 - (21/07/2011) nw C'è un tempo per tutto  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un giovane emigrato che, incoraggiato dal fratello che vive lì, si reca in Inghilterra a fare il muratore, sperando in una vita migliore. Nel trasferimento si porta appresso anche la sua chitarra e i suoi sogni di cantautore che… (continua)
119 - (10/07/2011) nw Tenuta la vita  (fotografia) di Angela Di Salvo
Un paesaggio caro affiora nella memoria e convolge tutti i sensi del poeta che si abbandona a raccogliere dapprima dettagli della percezione "visiva" ("giardini alberati", "il lago di Vico"), ad essa mano mano si associano le percezioni olfattive ("profumi… (continua)
120 - (03/07/2011) nw Illustrazioni  (disegno) di Angela Di Salvo
Tre splendidi disegni che rivelano appieno la geniale capacita reppresentatrice dell'artista che, immagino, avrà preparato queste opere per illustrare dei testi. Di indiscutibile effetto appare questa immagine di donna nuda, dalla grande e lugubre chioma fluente che si protende… (continua)
121 - (01/07/2011) nw Esaltazioni  (poesia, breve) di Angela Di Salvo
Capita a molti di innamorarsi di se stessi in un desiderio narcisistico di auto-affermazione. Ma quando questo amore per se stessi si pone artificiosamente come una sovrastruttura, capita di non riconoscersi. Come se l'essenza fosse altro dall'apparenza che è… (continua)
122 - (22/06/2011) nw Buonanotte, sogni belli  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il testo pare volere essere un racconto surreale che descrive la sensazione terribile che una persona sepolta prova dentro la sua "ultima dimora". La domanda è: è viva o è morta? Il racconto lascia la porta aperta a entrambe… (continua)
123 - (18/06/2011) nw La rosa e il libro...  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un componimento classicheggiante costruito secondo uno schema metrico ben preciso e che riporta alla mente i versi quattrocenteschi dell'"Orlando furioso" di Ludovico Ariosto. Solo che invece delle ottave, il poeta costruisce il suo testo utilizzando la struttura del sonetto… (continua)
124 - (18/06/2011) nw Ritratti di una cubista  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il ritratto di una giovane, Melania, viene dipinto attraverso due punti di vista: quello dell'impresario e quello della madre. Ne viene fuori una personalità completamente diversa, come se la Melania di cui i due parlano siano due donne distinte… (continua)
125 - (12/06/2011) nw L'Imperatore del mondo (il Filantropo)  (narrativa, lungo) di Angela Di Salvo
Un filantropo, un uomo ricchissimo che sposa una nobile causa: risolvere il problema della fame nel mondo. Il testo che si presenta come un testo ibrido (narrativo, informativo, argomentativo,persuasivo, descrittivo, divulgativo e "autobiografico" ) espone le innumerevoli iniziative che… (continua)
126 - (12/06/2011) nw Bionde lacrime  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto terrificante e scritto in modo eccellente. Una storia lugubre, inquietante e "forte" nella rappresentazione della mostruosità di una madre degenere che mette al mondo i propri figli per usarli come animali da sfruttare fino alla consunsione. La… (continua)
127 - (12/06/2011) nw Gli arrivisti  (pittura) di Angela Di Salvo
Un acrilico su tela che pare un bassorilievo, tanta è la capacità dell'autrice di creare una contorsione di forme e movimenti che, dallo sfondo tortuoso e indistinto, pare vogliano uscir fuori, spinti da una disperazione, da un'inquietudine, da una… (continua)
128 - (12/06/2011) nw L'uomo che amava la luna  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Si può amare a tal punto la luna, se ne può subire a tal punto il fascino da trasformarsi in un lupo mannaro che uccide e dilania le sue vittime innocenti senza alcuna pietà ? Pare proprio di sì,… (continua)
129 - (12/06/2011) nw Donne  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La poesia si apre con un'immagine ridente: "Ragazze, donne dai "variopinti fiori colorati che danzano nel mondo", dotate di atteggiamenti e sorrisi accattivanti. Esse sono intraprendenti e attive, e sono capaci di dare significanza alla vita quotidina "ballando" sui… (continua)
130 - (12/06/2011) nw La felicità non è di questo mondo  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una riflessione filosofica in veste poetica, che pare più un testo argomentativo condensato in poche considerazioni piuttosto che una lirica vera e propria. Il tema è uno dei più frequenti sulla condizione umana: la ricerca della felicità , una… (continua)
131 - (02/06/2011) nw La vita, adesso  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un bel testo descrittivo in cui la prosa travalica invetabilmente verso la lirica della poesia. L'autore osserva lo spazio e quella fetta di umanità che lo circondano partendo dal palloncino che sfugge dalla mani del bimbo che piange perchè… (continua)
132 - (02/06/2011) nw Le voci del silenzio  (fotografia) di Angela Di Salvo
Anche il silenzio ha le "sue voci" e comunica sempre qualcosa. Queste tre splendide foto hanno inteso "fermare" e cogliere delle immagini che offrono all'osservatore la possibilità di fissare degli scorci di paesaggio (o la figura di un pescatore… (continua)
133 - (01/06/2011) nw Acqua  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un inno genuino all'acqua, definita "vita dell'uomo" e dell'intero "universo". Essa è sempre in continuo movimento ed è portatrice di cose positive. E' tersa e trasparente, nutre e rende fertile la terra e le piante, invita a bagnarsi gli… (continua)
134 - (31/05/2011) nw Cavallo arabo con ibiscus  (disegno) di Angela Di Salvo
Il cavallo arabo si sa che è un cavallo di razza. Ha un colore biancastro con la criniera più scura. Nel quadro in oggetto assume un colore azzurrognolo e blu che lo rende un cavallo quasi da "fiaba". Ha… (continua)
135 - (30/05/2011) nw Languide pupille  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il verso iniziale presenta una "languida" musicale allitterazione "Pullulano languide pupille" che introduce un componimento dalle immagini terse e suggestive. Gli occhi spiano timorosi la luna e vagano nella notte ma, senza la luce necessaria, non riescono a vedere… (continua)
136 - (28/05/2011) nw La medaglia miracolosa e... dintorni  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
Il saggio vuole essere una testimonanza di fede nei riguardi di una medaglia miracolosa di cui l'autore in prima persona ha avuto modo di sperimentare gli effetti in occasione di una sua dolorosa vicenda personale. Ma non solo, egli… (continua)
137 - (26/05/2011) nw Viaggio in Alaska: in giro per la Kenai Peninsula  (narrativa, medio) di Angela Di Salvo
Due giovani hanno compiuto un viaggio nel continenente Nordamericano, in particolare nella penisola del Kenai in Alaska, e hanno sentito il desiderio di documentare questa straordinaria e nello stesso tempo "normale" (come viene definita) esperienza. Il testo ha la… (continua)
138 - (26/05/2011) nw Come Icaro  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un armonioso componimento dal sapore classicheggiante della tradizione per l'uso di pertinenti figure retoriche che rappresentano immagini eteree e terse, come luoghi solitari ove regna il silenzio o il vento che scuote le fronde degli alberi, mentre la stagione… (continua)
139 - (26/05/2011) nw Chiudi sessione  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Un agente glabale (probabilmente inserito in un sistema di controllo interplanetario) ha una gatta da pelare sulla postazione "Italia". Dallo scambio di informazioni con l'agente Italia 3, emergono delle gravi disfunzioni a tutti i livelli a un punto tale… (continua)
140 - (25/05/2011) nw Cala il sipario per un vecchio clown  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non è nuova l'immagine di un clown che dietro il volto variopinto nasconde la sua identità invisibile, le sue origini, la complessa dimensione umana che sembra sparire dietro una maschera ridente e ridicola. Il poeta ha la ventura di… (continua)
141 - (24/05/2011) nw In diretta sul web  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un componimento poetico molto moderno dato che trae spunto da una circostanza del nostro tempo per offire una riflessione su alcune scelte che si stanno perpetrando in modo sempre più diffuso nella nostra vita quotidiana. Lo spazio cittadino, così… (continua)
142 - (23/05/2011) nw L' ultima memoria  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
La scoperta del cinema e l'associazione di momenti di vita vissuta a determinati film sono la colonna portante di questo racconto che si dipana in una dimensione immersa quasi del tutto nella memoria. Tuttavia manca nello sviluppo narrativo la… (continua)
143 - (23/05/2011) nw Una nuova stagione  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Un bel racconto di fantascienza ambientato nel pianeta Nukarib (forse in futuro colonizzato dalla specie umana)dove il Vecchio Guyot si dedica a portare avanti la sua azienda agricola con miticolosa dedizione e tenace attaccamento. Ma una sanguinosa rivolta scoppiata… (continua)
144 - (22/05/2011) nw Mi casa es tu casa  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo in cui l'autrice si apre, si confessa, si abbandona all'onda dei ricordi e al flusso dei pensieri inarrestabili. Si ha la sensazione che passato e presente si fondano in una sola dimensione vibrante, sognante,nostalgica e consapevole. Al… (continua)
145 - (21/05/2011) nw Heartbreak hotel  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Più che un racconto, questo testo mi pare una vera e propria "piece" treatrale.(tanto che con qualche piccola modifica, potrebbe essere trasformato in una scenetta). L'impianto formale si fonda soprattutto sul dialogo: quello fra Luigi e Viola. La singolare… (continua)
146 - (19/05/2011) nw Sulla poesia  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La poesia acquista il suo correlativo oggettivo, concreto e visibile nella "scrivania". Un posto dove poter scrivere di getto dei versi che "come grida" urlano straziando le nostre anime. Chi siamo noi se non creature "malate", che abitano in… (continua)
147 - (19/05/2011) nw S.o.s.  (hard, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il racconto è ambientato nel futuro (214Cool. Lara ed Eva si trovano in un'astronave che sta esaurendo le riserve energetiche. Gli altri dell'equipaggio sono morti nel tentativo di riparare il guasto. Restano da sole a vagare nello spazio e… (continua)
148 - (18/05/2011) nw Maria  (disegno) di Angela Di Salvo
Più che malinconia e tristezza, il disegno di Maria trasmette dolore e sofferenza ma espressi con compostezza e dignità , come sa fare una madre che è consapevole che il sacrificio del figlio sarà un atto necessario e inevitabile.… (continua)
149 - (17/05/2011) nw L'erba sanguina, le pietre urlano  (gotico, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto possiede un ottimo impianto narrativo che tiene sospeso il lettore nell'attesa di giungere all'epilogo chiarificatore. Tutto ha inizio da un prato che sanguina. Poi le immagini,i dialoghi e le azioni degli abitanti del piccolo borgo rivelano un… (continua)
150 - (15/05/2011) nw Gli ultimi giorni del sottotenente Malfatti  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto riferisce degli esiti di una missione ispettiva che il sottotenente Maffei compie nel forte di Maghareb, uno sperduto avamposto ai confini, sotto il comando del colonnello Maffei. In questa zona si è verificato uno strano fenomeno naturale… (continua)
151 - (14/05/2011) nw Duello 4. Edipo  (disegno) di Angela Di Salvo
E' sempre impressionante vedere questi disegni che sembrano quelli di un ingegnere di robotica. Precisione di viti e bulloni (di originale fattura) che assemblano le varie parti e quel volto che ha un'espressione "umana" in tutti i sensi. Non… (continua)
152 - (12/05/2011) nw Un incontro  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il testo poetico si fa narrativo e, invece di esprimere pensieri e stati d'animo, racconta una storia, in particolare la storia di uno strano incontro fra il poeta, una sirena e un cane. Un uomo, una creatura mitologica e… (continua)
153 - (11/05/2011) nw Apologia al Genocidio  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Fin dalla notte dei tempi gli uomini hanno sacrificato la vita di altri uomini, fosse per un Dio, per il potere, per la ricchezza, per le idee. I sacrifici uomani sono stati perpetrati in nome di un credo religiso,… (continua)
154 - (11/05/2011) nw Il ladro del silenzio  (poliziesco, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto scritto sotto forma di un articolo di giornale che informa sull'arresto di un tale che, attraverso il suo sito, vendeva registrazioni sonore che coprivano attività illegali. Ma le sue non erano registrazioni qualsiasi, contenevano "silenzi". Niente "bla… (continua)
155 - (10/05/2011) nw Visita ad una mostra  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Decisamente originale l'idea di scegliere una visita a una mostra d'arte come soggetto di un testo poetico. In effetti che cosa può suscitare l'arte della poesia se non un'altra forma di arte? Il poeta prova piacere, percepisce un senso… (continua)
156 - (09/05/2011) nw E se fosse...  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Questa brano poetico me lo ero perso! Mi ricorda un'altro testo fondato sulla stessa anafora ("Se fosse", solo che era in prima persona "S'io fossi) di Cecco Angiolieri, un poeta comico realista del Trecento. Sono presenti anche gli stessi… (continua)
157 - (09/05/2011) nw Bionica 6. Primi passi  (disegno) di Angela Di Salvo
Un altro superbo e maestoso androide nasce sorprendentemente dall'officina "futuristica" che trova dimora nella fantasia dell'artista il quale riesce a rappresentare, con la solita puntuale telentuosità , le varie fasi di "rifinizione" che in qualche modo si accostano ai… (continua)
158 - (09/05/2011) nw Canestro di frutta - Fuga in Egitto (particolare) - Giovane mendicante  (disegno) di Angela Di Salvo
L'artista ha aggiornato il suo file inserendo altre opere pittoriche. Mi pare che ci sia stato un ulteriore progresso nella tecnica dei prodotti artistici tanto nella scelta delle tonalità cromatiche quanto nella cura dei soggetti prescelti. Il "Canestro di… (continua)
159 - (07/05/2011) nw Un passato oscuro  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto gradevole e abbastanza sorprendente, costruito sul tema delle "metamorfosi" di cui i miti greci abbondano e narrate in modo poetico anche dal nostro poeta latino Ovidio. Una metamorfosi da un passato "oscuro" a un presente folgorante. Quello… (continua)
160 - (06/05/2011) nw Je ne suis pas un poète  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
"Io non sono un poeta ma credo di avere l'anima di un poeta". Anche questo componimento si apre con un pensiero folgorante e intenso che vorrebbe definire il poeta non in base alla sua capacità stilistica e formale ma… (continua)
161 - (06/05/2011) nw Marleine... mon étoile!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
"Sei tu la luce meravigliosa del cielo: una stella nella notte". Con questa suggestiva immagine il poeta apre il suo componimento che segue il "topos" della buona lirica d'amore. Il sentimento, la mancanza, il desiderio di raggiungere l'amata a… (continua)
162 - (04/05/2011) nw I Rincarnanti  (fantascienza, brevissimo) di Angela Di Salvo
La straordinaria invenzione di una tuta speciale a neutrini lunari permette a due uomini di rincarnarsi a piacimento in creature diverse. E basta schiacciare l'apposito pulsante per cambiar forma nel caso si dovessero presentare pericoli o rischi. Il brevissimo… (continua)
163 - (04/05/2011) nw Una suocera scomoda  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Grazie, Giuseppe. Mi sfugge sempre qualcosa, e una "e"… (continua)
164 - (04/05/2011) nw Basta  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il tema della guerra che continua a mietere vittime, il continuo "vanto" di sapere uccidere il nemico, l'inutilità del sacrificio uomano sono i temi predominanti di questo "indignato" componimento in cui la voce poetica vorrebbe avere la facoltà di… (continua)
165 - (04/05/2011) nw Oltre la ragione  (disegno) di Angela Di Salvo
Una doppia "identità artistica" è quella di questa autrice che, oltre che saper scrivere, sa anche disegnare e utilizza questa sua ulteriore capacità per illustrare con dei bellissimi e sapienti disegni i personaggi, i luoghi e gli ambienti che… (continua)
166 - (29/04/2011) nw A mio figlio  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una poesia dedicata al proprio figlio, un figlio ovviamente più piccolo ma definito "grande" come l'amore che il poeta nutre per lui. In questo figlio vengono riposte speranze e trasferiti desideri, primo fra tutti la possibilità che egli possa… (continua)
167 - (29/04/2011) nw Riflessioni al Vento  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto è "giocato" sul doppio significato del verbo "riflettere", che può significare "rimandare un'immagine" oppure "pensare". Ed entrambe le cose fa questo "specchio" , un semplice oggetto che pensa come un essere umano e assolve alla sua funzione… (continua)
168 - (29/04/2011) nw La parola magica  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Non è un racconto semplice da comprendere, almeno non a una prima e veloce lettura. L'impianto formale appare ben costruito, coeso e appropriato,e indugia anche in qualche espressione di indubbio valore letterario. La vicenda invece si presenta alquanto "farraginosa";… (continua)
169 - (27/04/2011) nw Il salto nel vuoto 2°  (fantastico, brevissimo) di Angela Di Salvo
Mi pare di aver già letto questo racconto (magari era "Il salto nel vuoto 1" ) in cui la vicenda era quasi identica, ma con una spiegazione diversa circa la causa di quello strano avvenimento accaduto al guidatore (che… (continua)
170 - (27/04/2011) nw Richiesta risarcimento per danni a bagaglio  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un bel raccontino fra surreale e grottesco, umorismo e fantascienza, sotto forma di lettera che il professore, nonchè inventore della strabiliante macchina per friggere l'aria, invia alla compagnia aerea con la precisa richiesta del risarcimento del danno. A Varsavia,… (continua)
171 - (27/04/2011) nw Inverno  (disegno) di Angela Di Salvo
Un volto di uomo dalla barba lunga, gli occhi cerchiati e le labbra imbronciate esprimono un senso di disagio e di trascuranza, forse il "soggetto" proviene da uno di quei tanti avventurosi viaggi della speranza, o comunque da un'esperienza… (continua)
172 - (27/04/2011) nw Il profeta  (fantascienza, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un sacrificio umano per risolvere un problema tecnico: un attacco di virus che bloccano la funzionalità del computer. Questa discesa nel profondo del sistema per riparare al danno viene rappresentata come un viaggio reale nelle viscere della terra in… (continua)
173 - (25/04/2011) nw Bionica 8. La nascita di Venere  (disegno) di Angela Di Salvo
Come si intravede dallo sfondo, è' un uomo il creatore di questa Venere robotica e mi pare estremamente orginale l'idea che egli abbia voluto creare un robot con il nome di una dea, come è estremamente difficile conferire fascino… (continua)
174 - (25/04/2011) nw La quarantaduesima pillola, ovvero la triste storia di un povero candidato  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il delirio di una mente annegata nel suo disordine esistenziale e nell'attesa spasmodica di un esame. C'è un tempo incommensurabile di coprire, oggetti da trovare (le scarpe, i calzini, la camicia, la cravatta) e da abbinare, da sottrarre all'insopportabile… (continua)
175 - (20/04/2011) nw Un matrimonio imperfetto  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Uno strano libro sui funghi consegnato da un libraio che inspiegabilmente scompare, la delizia della lettura e della visione delle illustrazioni, poi la comparsa di un "alterego" in versione ridotta e infine il gigantesco dito di una moglie divenuta… (continua)
176 - (17/04/2011) nw Lungo il fiume  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Lungo il fiume che sfocia al mare ( il "và " non vuole l'accento ma forse è una "licenza poetica" cui spesso fai ricorso), le persone parlano e fondono le loro voci con il rumore dell'acqua fresca. Chi si… (continua)
177 - (17/04/2011) nw Immagini  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
I pensieri sono trasparenti, mentre i venti freddi scivolano su di essi metaforicamente assimilati ai "cristalli". Nell'universo le comete, che sono sempre in movimento perenne, indugiano in una quiete "improbabile" o apparente. Gli occhi freddi e vivi sono quelli… (continua)
178 - (17/04/2011) nw Salvami  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
A chi si può chiedere di essere "salvato" se non alla persona che si ama? C'è un viaggio che volge al termine e un viaggio che deve ancora incominciare, ma per farlo c'è bisogno di sentirsi amato, accarezzato e… (continua)
179 - (15/04/2011) nw Cena Perfetta  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Gustoso e orginale raccontino che ha come tema una "cena perfetta" che un tale alieno di nome Sgolorn, dopo aver seguito una ricetta culinaria fornita da una tizia-instruttrice (Sberg), vorrebbe mettere in tavola per conquistare una femmina (aliena anch'essa)… (continua)
180 - (14/04/2011) nw Imbrunire  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il tramonto ancora una volta, come in gran parte dei componimentu poetici, funge da splendido scenario all'"imput" lirico del poeta che associa all'osservazione della natura momenti struggenti di profondità interiore. Al volo di gazze, al colore caldo del tramonto,… (continua)
181 - (14/04/2011) nw Durma-Skermsli  (fantascienza, medio) di Angela Di Salvo
Il testo è introdotto da un ampio prologo che fornisce al lettore una serie di informazioni utili per poter comprendere il senso dell'avventura raccontanta dal protagonista-voce narante. Egli si presenta come "un durma-skermsli", un individuo cioè che vive una… (continua)
182 - (11/04/2011) nw Ai bambini d'ogni dove  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
I bambini, tutti i bambini del mondo sono coloro che eriditeranno quello che hanno fatto in precedenza gli uomini nella terra. Essi sono dotati di innocenza, di luce e di speranza. A uno di loro, che simboleggia l'infanzia universale,… (continua)
183 - (11/04/2011) nw La messicana e la nuvola  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
E' una favola un po' strana questa, più che una poesia. Una messicana, una nuvola, un coniglio, una farfalla e un fungo sono i protagonisti di una storia che pare non abbia alcun filo logico e alcun messaggio da… (continua)
184 - (10/04/2011) nw Ad un profugo  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una poesia molto in tema con gli accadimenti dei nostri giorni. Le navi partono recando il loro carico di umanità dolente che fugge "alle crisi" e che insegue un "sole" che ingloba "gli infiniti". Ma è un viaggio difficile… (continua)
185 - (10/04/2011) nw Consuelo  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una figura di donna dal sapore esotico e americo-latino, volteggia nei versi connotata dall'abbronzatura e rischiarata dalla luna nottura in un paesaggio di mare. Ha gli occhi vispi e "furbetti", rimandano a una creatura mitica mezza donna e mezza… (continua)
186 - (08/04/2011) nw La casa  (giallo, medio) di Angela Di Salvo
Condivido in pieno la recensione fatta da Nina per cui non trovo altro da aggiungere oltre a quanto già segnalato. Il testo ha delle buone potenzialità ma necessita di una ulteriore revisione, non solo per quanto riguarda l'eliminazione dei… (continua)
187 - (03/04/2011) nw Italia lontana  (media file, medio) di Angela Di Salvo
Ci sono due Italie. Quella vera e presente che tutti gli italiani "crediamo" di avere sotto i nostri occhi, e l'Italia nell'immaginario collettivo degli emigrati, quelli che in vari periodi del passato sono andati in altre nazioni in cerca… (continua)
188 - (02/04/2011) nw Ritratto 5. Un'attrice 2 (per locandina)  (disegno) di Angela Di Salvo
Uno scorcio "a piramide" di una casa dove su una sedia si mostra seduta una donna dall'espressione ombrosa e costernata che ha gettato a terra il poema dell'Odissea e se ne sta rigida a riflettere. Dietro di lei a… (continua)
189 - (02/04/2011) nw Poesia. Infanzia  (poesia, medio) di Angela Di Salvo
Nel mondo innocente e fantastico dell'infanzia l'anima dell'essere umano è capace di meravigliarsi di tutto e di concepire i sogni e le avventure più belle. Specie se questo periodo dell'esistenza è condiviso con un gruppo di amici fedeli e… (continua)
190 - (01/04/2011) nw Civiltà in fumo  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una possibile estinzione della pianta del tabacco e il crollo della produzione delle sigarette determinano la crisi di astinenza di migliaia di fumatori che diventano esseri violenti e frustrati, bombe umane vaganti che riescono addirittura a mettere in crisi… (continua)
191 - (28/03/2011) nw Ritratto 1. Un'attrice 1 (per locandina)  (disegno) di Angela Di Salvo
Il prodotto finale è veramente efficace tanto nell'effetto poliedrico di questo particolare viso quanto nella definizione dei tratti somatici sapientemente incorniciati dalla folta chioma scura. Il quarto volto a destra presenta la parte della mandibola… (continua)
192 - (27/03/2011) nw Ritratto 1. Un'attrice 1 (per locandina)  (disegno) di Angela Di Salvo
E' un volto che trasuda sicurezza e una personalità molto forte e decisa. Un volto spigoloso connotato da un'aria di sfida e di coraggio. Tutto… (continua)
193 - (27/03/2011) nw Ritratto 1. Un'attrice 1 (per locandina)  (disegno) di Angela Di Salvo
Sbaglio o il disegno ha subito un cambiamento in corso d'opera? Nell'immagine di prima il volto dell'attrice era ritratto da quattro angolazioni diverse, ora nel secondo… (continua)
194 - (27/03/2011) nw Verso quale orizzonte?  (biografia, breve) di Angela Di Salvo
Un testo "filosofico" definirei questo "Verso quale orizzonte"? Un Joe che nasce nella splendida terra della Sicilia e che riceve dal grande Pirandello una prima ambigua risposta alla sua inevitabile domanda: "Chi sono io?". "Tu sei uno, nessuno,centomila". E… (continua)
195 - (26/03/2011) nw Guida pedagogica per papà  (saggio, medio) di Angela Di Salvo
Molto si è scritto e si è letto sull'importanza della figura materna nello sviluppo psicologico del bambino. E tutti gli studiosi in materia sono concordi nell'asserire che senza la presenza costante e accogliente della madre, la psiche del bambino… (continua)
196 - (26/03/2011) nw Ritratto 1. Un'attrice 1 (per locandina)  (disegno) di Angela Di Salvo
Quattro diverse espressioni di un volto di donna, non di una donna qualsiasi, ma di un'attrice. Un'attrice deve essere in grado di esprimere attraverso la mimica del volto i diversi stati d'animo e i vari sentimenti del personaggio che… (continua)
197 - (25/03/2011) nw La petite chatte  (erotico, medio) di Angela Di Salvo
Una coppia in crisi logorata da un legame in cui si è spenta la passione e mancano adeguati stimoli che risveglino desideri e fantasie. La psiche dei due personaggi viene scandagliata in lungo e largo dal narratore "onnisciente" che… (continua)
198 - (24/03/2011) nw Giuda  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Condivido pienamente l'appunto di Giuseppe al chiarimento di Erika. Assumere Giuda come figura simbolica del tradimento in senso lato e tenerselo nella propria mente senza prospettare al lettore un accostamento o un termine di paragone contestualizzante, permette una fruizione… (continua)
199 - (23/03/2011) nw Giuda  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo che ricorda in pochi versi il tradimento di Giuda nei confronti di Cristo. Giuda diventa palesemente una figura ambigua che, da seguace e amico, si rivela infingardo e traditore senza esitazione e vergogna. E' una poesia religiosa,appare… (continua)
200 - (20/03/2011) nw Cadono i veli  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Speranze infrante e decisioni che si prendono. Gli eventi seguono nel tempo e nello spazio il loro cammino tortuoso, irregolare e illogico, sfuggendo alla comprensione razionale. Nessuno potrà far nulla per evitare questo perverso destino degli uomini senza la… (continua)
201 - (19/03/2011) nw Alla mia associazione  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non mi pare affatto un testo ermetico. Il messaggio è chiaro e diretto, rivolto ai membri di una associazione che, pur essendo diversi (e aggiungerei anche sconosciuti), stimolano un senso di affettività e un incitamento positivo che trova sbocco… (continua)
202 - (16/03/2011) nw Pane, amore e... fantasia!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una filastrocca un po' "ibrida", si presenta come un contenitore di temi e contenuti diversi; c'è un sentimento collettivo e individuale, un po' storia e un lampo di attualità , c'è leggerezza e moralità , rime alterne o disattese,… (continua)
203 - (17/03/2011) nw Doppia mattina  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
La doppia mattina del povero indiano, che va a vendere il suo tè in giro prima che faccia giorno, è un tempo sottratto al sonno ristoratore, al calore silenzioso e intimo della propria famiglia. Ma ha bisogno di quei… (continua)
204 - (16/03/2011) nw Ritratto 3. Un drammaturgo  (disegno) di Angela Di Salvo
Un viso scarno, occhi grandi e vivi, fronte spaziosa illuminata dalle luci della ribalta. E' il commediografo che sale sul palcoscenico (riconoscibile dal pavimento di legno e dal sipario aperto ondeggiante che mostra un trono e alcuni oggetti di… (continua)
205 - (13/03/2011) nw Scalza  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Due interrogativi vengono posti dal poeta a questa immagine "simbolo" della "porcellana di luna scalza e dal sorriso gitano": quanto sarà lunga la strada del cammino verso la ricerca e quanto lungo sarà il tempo della perdita e dell'abbandono… (continua)
206 - (06/03/2011) nw Il segreto di Katia  (noir, medio) di Angela Di Salvo
L'intreccio del racconto si presenta ben strutturato e scorre fino alla fine tenendo avvinto il lettore che si aspetta di scoprire quale sia questo "segreto" che Katia nasconde al marito e soprattutto di sapere chi è stato colui che… (continua)
207 - (07/03/2011) nw Il segreto di Susan  (narrativa, lunghissimo) di Angela Di Salvo
L'amore contrastato fra due giovani che appartengono a diverse classi sociali non è un tema nuovo. Moltissimi romanzi hanno narrato queste vicende tormentate e travagliate che hanno visto, alla fine, il trionfo dell'amore. Una vittoria resa ancora più meritata… (continua)
208 - (21/02/2011) nw Amare le parole  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Le parole sono quelle che ci permettono di comunicare, di esprimerci, di stabilire un contatto con chi ci legge o ci ascolta. Non si può far altro che amarle queste parole perchè "sgorgano di getto" e danno voce a… (continua)
209 - (20/02/2011) nw E noi...  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Nonostante questa poesia sia stata "posata" da tempo, rimane ancora intatto il fresco battito dell'anima che l'ha ispirata in questi versi leggeri e avvolgenti, delicati e tenui, funzionali a emettere un canto sommesso d'amore e di fedeltà eterna che… (continua)
210 - (20/02/2011) nw Rancore 1. Ricerca  (disegno) di Angela Di Salvo
E'proprio vero che riprodurre con un semplice disegno i sentimenti dell'animo che trapelano dalla mimica facciale è cosa estremamente ardua. Ma l'espressione del volto tirata, le ciglia aggrottate, le labbra imbronciate e il lampo truce del fiero sguardo rendono… (continua)
211 - (20/02/2011) nw Il male oscuro  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Termine coniato da Giuseppe Berto che ci ha scritto pure un bel romanzo, ritorna molto pertinente in questa poesia che esprime con un linguaggio poetico questo malessere esistenziale che "roditore s'annida" nell'animo. Il poeta vorrebbe liberarsene, dargli fuoco o… (continua)
212 - (20/02/2011) nw M'accorgo d'essere uomo  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Essere un uomo non è una condizione, spesso è una scoperta. Una scoperta che si svela lungo il cammino dell'esistenza fatta di innumerevoli e inarrestabili conoscenze ed esperienze. Si impara ad affrontare i problemi e le difficoltà cercando delle… (continua)
213 - (18/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo letterario si distingue non solo per la ben fatta narrazione di una vicenda, ma anche per la denotazione e la connotazione dei personaggi. Certa insistenza nel descrivere l'aspetto, l'atteggiamento e il comportamento di un determinato personaggio non… (continua)
214 - (14/02/2011) nw Ad un amico  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il ricordo di una bravata commessa in passato che riemerge nella mente dell'autore pieno di rammarico e forse di rimorso. Un crudele comportamento di un individuo che però rientra nel novero delle tante azioni criminali compiute dall'umanità e consegnate… (continua)
215 - (14/02/2011) nw Buon appetito  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Agghiacciante nella sua brevità densa di orrore e di sangue. Un sacrificio umano da offrire agli alieni e una donna incinta costretta a diventare un pasto succulento per i padroni della terra. La terribile immagine,rappresentata con incisiva sapienza dal… (continua)
216 - (13/02/2011) nw La scelta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
L'ambiguità del titolo è voluta, come è voluta la scena finale per nulla definibile e univoca. I testi "aperti" sono proprio questi: quelli che lanciano doppi sensi o altre possibili interpretazioni, affinchè il lettore si senta coinvolto nella lettura… (continua)
217 - (13/02/2011) nw Per Pia e solo per lei  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una storiellina davvero divertente e fluida dall'inizio alla fine. La protagonista è niente di meno che la consorte di Sean Connery, un attore di grande successo ma di certo troppo impegnato nel suo lavoro per dedicarsi pienamente alla sua… (continua)
218 - (13/02/2011) nw I miei dipinti  (pittura) di Angela Di Salvo
Non c'è nulla di più suggestivo che uno fondo scuro su cui prendono vita, illuminati da una luce calda e invisibile, i corpi e le membra delle persone che appaiono vive e palpitanti, come partoriti da una visione onirica… (continua)
219 - (12/02/2011) nw Orsetto  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un dramma che divide, che crea una condizione di traumatica rottura nello splendido rapporto di un padre e la sua bambina. Perchè, dopo l'incidente, Giulia continua a ripetere quella parola, "Orsetto"? La bellezza e la delicata costruzione del testo… (continua)
220 - (12/02/2011) nw Il mio sogno è vero  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Sarebbe bello che una persona sola, tranquillamente rilassata a casa sua in una serata di normale e solitaria quotidianità , potesse trovarsi faccia a faccia con se stessa e con la propria esistenza, immergendosi in un contatto intimo e… (continua)
221 - (12/02/2011) nw Duello 5. Illustrazione per Massimo  (disegno) di Angela Di Salvo
L'umano dall'espressione "disgustata" e l'alieno dall'espressione non definibile, anche perchè non è detto che l'espressione del viso degli uomini che rivelano attraverso la mimica sentimenti ed emozioni, sia identica a quella di creature provenienti da altri mondi e che… (continua)
222 - (12/02/2011) nw Il tulipano di Harlem  (pittura) di Angela Di Salvo
Un pensierino del mattino e un bel dipinto su olio che rappresenta un tulipano. Difficile trovare un filo rosso che metta in collegamento una riflessione pregnante sulle parole di Gesù e un quadro che rappresenta un fiore dal colore… (continua)
223 - (03/02/2011) nw Il personaggio capitolo 1  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il personaggio Mario ha un suo creatore, un tizio che si chiama come lui. Leggendo le prime righe dell'incipit, verrebbe da pensare che l'autore si presenti al personaggio che lui stesso ha creato nella sua immaginazione,(secondo una reminiscenza di… (continua)
224 - (01/02/2011) nw Affetti  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo conciso abbastanza chiaro, pur nella forma sintatticamente imperfetta (lavori-danno al posto di "lavora" e "da'" ), forse per scelta. La poesia rappresenta l'affettività propria di chi riesce a vivere l'amicizia, benchè a volte si spende tempo ed… (continua)
225 - (30/01/2011) nw Rancore 2. La statua  (disegno) di Angela Di Salvo
Tre immagini che rappresentano lo stesso disegno dalla fase iniziale a quella conclusiva. L'effetto risulta alquanto suggestivo: è evidente quel lampo di rancore che traspare dallo sguardo ombroso dell'uomo dai tratti contratti del volto e dalle ciglia aggrottate che… (continua)
226 - (30/01/2011) nw Un vecchio bue  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Di solito il bue e l'asinello, i due animali presenti nello scenario dellà natività , stanno sullo sfondo. L'attenzione si concentra sulla sacra famiglia, mentre il resto rimane in ombra, come un elemento scenografico di contorno. Quindi stupisce leggere… (continua)
227 - (25/01/2011) nw Gaia  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Forse non è proprio un demone il protogonista del racconto ma il frutto di razze aliene o di uomini che hanno caratteristiche diverse dagli altri esseri umani. Nascondere la propria deformità vuol dire non poter mai stabilire un contatto… (continua)
228 - (25/01/2011) nw Pensieri e parole di uno sconosciuto  (poesia, breve) di Angela Di Salvo
Una silloge molto ben fatta; ogni componimento è come uno squarcio dell'anima, frammenti scavati nell'abisso del pensiero che emergono come lampi e tuonano accarezzando le corde del cuore. Non manca nessuno degli usuali temi della poesia, dall'amore al desiderio,… (continua)
229 - (25/01/2011) nw Sla  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una malattia che paralizza, immobilizza a letto. Un uomo che si è ammalato di SLA, ridotto a vivere come un vegetale. Ma anche se egli non è più in grado di muoversi, la sua mente è ancora viva, perchè… (continua)
230 - (25/01/2011) nw Il Signor Lorenzo  (narrativa, medio) di Angela Di Salvo
Forse esiste un'altra vita, forse il confine fra il mondo dei vivi e quello dei defunti può essere travalicato. Ed è quello che cerca di fare Lorenzo, spinto dall'indomabile amore che prova nei confronti della figlia da cui è… (continua)
231 - (23/01/2011) nw Le Corde di Eros  (poesia, medio) di Angela Di Salvo
L'amore è "eros". Se non c'è eros, c'è solo un tiepido affetto che non incendia, non appassiona, non suscita desiderio nè speranza di ricerca e di appagamento. L'eros vibra come tante corde che, se accarezzate, emanano suoni languidi e… (continua)
232 - (20/01/2011) nw Peter Pan  (noir, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto molto ben strutturato, vivo, palpitante,incalzante e di certo molto suggestivo. Le scene si susseguono veloci come i quadri di un film e si incastonano con armonia nell'impianto della vicenda. Anche i personaggi, con pochi sapienti tocchi e… (continua)
233 - (20/01/2011) nw Racconto. Punto e virgola  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Prosa e poesia che si intrecciamo a modello delle Satire Menippee greche, in cui alla riflessione filosofica e morale (ma anche al racconto o alla narrazione) seguivano versi che diventavano l'emblema, la concentrazione lirica e soggettiva di un tema,… (continua)
234 - (19/01/2011) nw Un'avventura nella jungla  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Fa una certa impressione leggere un testo nella sua grafia originale in cui ci sono tanti errori ortografici corretti dal docente (suppongo), il quale, nonostante le numerose imperfezioni ortografiche, ha assegnato al lavoro un ottimo giudizio. Ha saputo apprezzare,… (continua)
235 - (17/01/2011) nw Romanzi in pillole o pillole di romanzo (è un medicinale, si prega di leggere attentamente il foglio illustrativo)  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il "romanzo della vita e degli uomini" somministrato a piccole dosi attraverso l'incisività e la pregnanza di riflessioni che sono aforismi ironici e irriverenti prodotti da un'attenta conoscenza dei difetti e dei vizi dell'umanità . Non manca neppure l'elemento… (continua)
236 - (15/01/2011) nw Poesia. Spazzatura  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La parola "spazzatura" è assegnata come titolo al testo, ma senza essere più ripetuta, diventa il filo rosso il quale lega insieme i versi che rappresentano la nostra esistenza in tutte le più ambigue e spiacevoli sfaccettature. C'è un… (continua)
237 - (14/01/2011) nw Poesia. Mattino  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Con l'avvento del mattino inizia un nuovo giorno. Ma c'è qualcosa che trattiene il poeta dall'azione e dall'affrontare il giorno. Una punta di accidia, la percezione di qualcosa che condiziona o che dia un ordine prestabilito al da farsi...forse… (continua)
238 - (13/01/2011) nw Viva L'Italia  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo dai versi poco concisi ma fluidi e incalzanti in quella che apparentemente si presenta come una specie di lode all'Italia. Non c'è encomio o esaltazione di eroi e di nobili imprese, solamente un composto e compunto amor… (continua)
239 - (11/01/2011) nw Sogni di carta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto carino,denso di una leggerezza che ha il sapore del sogno e dell'innocenza,scorre fluido e gradevole sotto la lettura. Un bimbo che ha perso i suoi genitori non ha altro modo per compensarne la mancanza che quella di… (continua)
240 - (10/01/2011) nw Poesia. Unità di misura  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Quante di quelle nozioni, di quei nomi legati al lessico specifico delle discipline, al rigore della fisica o della matematica abbiamo imparato nel corso dei nostri studi? Tante, tantissime… e di tutte quelle nozioni acquisite con fatica e memoria… (continua)
241 - (09/01/2011) nw Bestiario Stravagante  (narrativa, lunghissimo) di Angela Di Salvo
Non è semplice scrivere ben tredici racconti collegati da un solo denominatore comune: la figura del mostro. Sono presenti tutti i tipi di mostri immaginabili, alcuni più riusciti altri meno, ma ugualmente "mostri", cioè creature particolari e fantasiose, attorno… (continua)
242 - (09/01/2011) nw Canestro di frutta - Fuga in Egitto (particolare) - Giovane mendicante  (disegno) di Angela Di Salvo
Sono dei disegni davvero molto interesanti, soprattutto per l'effetto cromatico che riescono a suscitare sull'osservatore. "Il piccolo Pierrot" da' una sensazione di tenerezza e di dolcezza, mentre il "ritratto del giovane disegnatore" si staglia sicuro e luminoso su un… (continua)
243 - (09/01/2011) nw Il Salto nel Vuoto  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un "salto nel vuoto"...ma dove? Nel tempo? Nella patologia mentale? La vicenda inizia con una certa naturalezza in una condizione di apparente normalità : due coniugi che viaggiano in macchina. Ma l'uomo, durante il tragitto, vede qualcosa che lo… (continua)
244 - (09/01/2011) nw Il suono del sax  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto scorrevole e leggero, nonostante tratti di un assassinio inaspettato ,compiuto all'improvviso e senza apparenti ragioni, da parte di una fanciulla che suona stupendamente il suo sassofono. Il legame fra il protagonista e la giovane musicista non appare… (continua)
245 - (09/01/2011) nw Racconto. Diagenesi  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Scientificità e poesia, rimpianto e consapevolezza, oggettività e trascendenza,sono gli elementi che trasudano da questo particolare testo che sembra scorrere sospeso fra la percezione del tempo che scorre e tutto trasforma e l'abbraccio panico con la natura che vibra… (continua)
246 - (09/01/2011) nw Poesia. Libri  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Libri che sono stati letti un tempo da un giovane che credeva di cambiare il mondo e che da essi pensava di poter trarre la saggezza necessaria per affrontare la vita. Poi quei libri sono rimasti chiusi in attesa… (continua)
247 - (02/01/2011) nw Eros e Thanatos  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
"Eros" e "Thanatos", amore e morte, mi pare un titolo molto appropriato al testo. L'amore è vita, ma può riscaldare anche l'esistenza di un "morto vivente" che di mestiere fa il vampiro. Originale la trovata di pensare a due… (continua)
248 - (30/12/2010) nw Oro Verde  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto di fantascienza scritto con garbo e chiarezza espressiva, dotato anche di dialoghi asciutti e veloci che movimentano la narrazione. La vicenda si sposta all'interno di due cornici narrative: la prima inizia dai commenti dei vicini abitanti della… (continua)
249 - (30/12/2010) nw Fantasia  (favola, breve) di Angela Di Salvo
Una graziosa favoletta in tema con le feste e con la ricorrenza natalizia. C'è un certo vecchietto, Stefano, che nel suo tempo libero di mestiere fa "il cavastorie", nel senso che riesce a far inventare e a raccontare tante… (continua)
250 - (27/12/2010) nw Riflessioni online: "Ho dimenticato la password"  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Uno spaccato di vita moderna che lascia inquieti e smarriti. E il guaio è che dentro ci stanno i nostri giovani i quali, ogni giorno che passa, preferiscono passere sempre più tempo online, comodamente seduti davanti al loro pc,… (continua)
251 - (25/12/2010) nw Profezia  (epistola, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo poetico che è una lettera aperta a tutti gli uomini. Il poeta esce dalla sua dimensione individuale per esprimere un messaggio universale. Non sappiamo che cosa accadrà davvero il 21 dicembre del 2012. Però a tutti piace… (continua)
252 - (22/12/2010) nw I due mondi  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
La dicotomia del mondo è una condizione permanente, così come lo è quella fra male e bene, giustizia e ingiustizia, amore e odio,pace e guerra, vita e morte. Un mondo popolato da esseri dalle tendenze dicotomiche e contraddittorie non… (continua)
253 - (21/12/2010) nw Respiro  (poesia, breve) di Angela Di Salvo
In effetti, non si può che prendere un "respiro" di sollievo dopo che si è scampati a un incidente che, se si osservano le condizioni in cui è ridotta l'autovettura, poteva avere conseguenze molto più gravi che una mano… (continua)
254 - (19/12/2010) nw Fra poco è Natale!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un componimento in perfetta rima alternata e baciata che vuole essere un augurio di buon Natale per tutti noi. Aleggia nei versi una diffusa armonia che trasmette calore e speranza, il testo si legge piacevolmente e con scorrevolezza. Una… (continua)
255 - (15/12/2010) nw Babbo Natale cyberkiller  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
E' sorprendente leggere un racconto su Babbo Natale molto diverso dai classici che sono stati composti sul tema. Di solito si tratta di storie mielose e commoventi, dove agiscono persone che da cattive diventano buone,mentre ogni problema magicamente si… (continua)
256 - (10/12/2010) nw Vignetta 6. Tagli  (disegno) di Angela Di Salvo
Un albero che ha dei grossi libri appesi agli alberi al posto delle foglie. E una signore in giacca e cravatta, molto diverso dall'aspetto dimesso di un taglialegna che sarebbe deputato dall'operazione, si accinge, armato della sua scure, ad… (continua)
257 - (10/12/2010) nw Il mio Spirito non è con voi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La voce di Dio che parla agli uomini e afferma la sua "negazione":"Il mio Spirito non è con voi".Gli uomini,immersi nel loro vuoto materialismo, festeggiano a proprio modo il loro Natale che forse non è il Natale che Dio… (continua)
258 - (10/12/2010) nw L'alienato - Seattle  (disegno) di Angela Di Salvo
Il malessere, la disperazione, l'incapacità reattiva di fronte al cambiamento eccessivo del mondo traspaiono da questo disegno che non promette nulla di buono. I simboli del nostro tempo ci sono tutti, ma è come se l'uomo che si copre… (continua)
259 - (10/12/2010) nw I Signori della Morte (cerebrale)  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
L'intevento del poeta è teso alla denuncia dell'inutilità e persino del danno che possono fare gli psichiatri. E' come se procurassero "la morte dell'anima" a quei poveri ingenui che si rivolgono a loro,definiti "scemi loro stessi". Non fanno altro… (continua)
260 - (08/12/2010) nw Poesia. Sepolcri imbiancati  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
"àˆ caduto l'ultimo velo e fisso attonito il vuoto". Il poeta inizia il suo componimento con il momento del disincanto, della rivelazione schiacciante dell'inganno a cui gli uomini ricorrono per non vedere, per non capire, per non pensare al… (continua)
261 - (07/12/2010) nw Napule nun chiagnere  (dialettale, brevissimo) di Angela Di Salvo
Molto pertinente questo componimento in dialetto dedicato a Napoli, una bellissima e gloriosa città , patria di grandi uomini e di gente viva e laboriosa,salita agli onori della cronoca per eventi che "ne deturpano e "sporcano" l'immagine. Dalla lettura… (continua)
262 - (07/12/2010) nw Fine corsa  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
"Quando la morte deve arrivare, non esiste amuleto o portafortuna che possa aiutarci a scansarla." Questo è il chiaro messaggio che si evince dalla lettura di questo breve e incalzante racconto che trascina il lettore nel mondo delle "corse",… (continua)
263 - (06/12/2010) nw Morte solitaria  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Una nuova droga chiamata "Freelife" è la fonte di un'epidemia nella galassia di un futuro dove si potranno fare colonie in altri pianeti dell'universo e spostarsi velocemente con veicoli ad alta velocità . Ma Osvaldo, pur vivendo lontano dal… (continua)
264 - (02/12/2010) nw Exede aut exederis  (horror, breve) di Angela Di Salvo
"Exede aut exederis", una frase latina ad effetto in cui l'imperativo categorico impone una scelta drastica: "Consuma o sarai consumato". "Distruggi prima che qualcuno distrugga te". E' quello che fa una ragazzina che viene adocchiata da un pedofilo che… (continua)
265 - (01/12/2010) nw Il bombardiere  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Ogni azione, ogni atto, ogni percezione di questo bombardiere sono riportati nel racconto con la minuzia di una registrazione di un diario di bordo. Il pilota Ha eseguito un ordine e sulla terra si è verificata una catastrofe dalle… (continua)
266 - (01/12/2010) nw Apologia alla piromania  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
L'esaltazione dell'ebrezza del fuoco, l'estasi della percezione della potenza e della fascino delle fiamme, la goduria della visione del fuoco che consuma, brucia e distrugge le cose....sono queste le impressioni che vengono espresse in modo sapiente in questo racconto… (continua)
267 - (29/11/2010) nw Le mie prime opere  (pittura) di Angela Di Salvo
Due tramonti (uno fantasy e l'altro al mare) e il mare d'Irlanda sono i titoli di queste prime opere che appaiono un tentativo, abbastanza riuscito, di eprimere attraverso l'arte della pittura immagini e paesaggi.Ancora però resta parecchio da fare… (continua)
268 - (27/11/2010) nw Calice  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La disposizione asimmetrica della lunghezza dei versi in modo che possa comporre un'immagine rappresentativa non è cosa nuova nel campo della poesia. Anzi contribuisce a rendere sorprendente e particolarmente godibile la fruizione del messaggio. Mi pare che con questo… (continua)
269 - (26/11/2010) nw Nella mia Penelope  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Penelope nel mondo mitico di Omero era la moglie di Ulisse che attese per ben vent'anni il ritorno del marito Ulisse dalla guerra di Troia. Soffrì a lungo nella lunghissima attesa ma ,alla fine, Ulisse tornò da lei e… (continua)
270 - (26/11/2010) nw Buongiorno Estate  (disegno) di Angela Di Salvo
Un tondo viso di donna dagli occhi chiusi e dalla labbra tumide e sensuali, una chioma fluente dai colori accesi, una mano che trattiene un folletto (portafortuna?). E' questa una rappresentazione simbolica e molto femminile di una stagione calda… (continua)
271 - (23/11/2010) nw Esperimento temporale  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto ha inizio con una introduzione relativa a un ipotetico "RAPPORTO RISERVATO", compilato il 14.06.1936 e inviato al Presidente del consiglio, circa un eccezionale esperimento compiuto nel laboratororio di due eminenti fisici e scienziati Fermi Enrico e Ettore… (continua)
272 - (22/11/2010) nw L'uomo senza tempo  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un particolare e misterioso personaggio questo "uomo senza tempo" che viene presentato nel prologo di un'opera in "fieri". E' un detective che esce dal suo ufficio con un motivo ben preciso che al lettore non viene ancora svelato. E… (continua)
273 - (20/11/2010) nw Due poesie, un racconto, un incipit  (altro, breve) di Angela Di Salvo
Ritengo che una approfondita discussione sul Forum per confrontarsi sul tema dello stile di scrittura e del rapporto fra l'autore, il testo prodotto e i destinatari (che sono i lettori) sia molto opportuna. E non per solo per te,… (continua)
274 - (20/11/2010) nw Due poesie, un racconto, un incipit  (altro, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto "Il computer" è una bella pagina descrittiva di un'esperienza che tutti quanti (o quasi) facciamo quotidianamente con una certa frequenza. Questo strumento tecnologico, che tanto ha cambiato la nostra vita, il nostro modo di pensare e di… (continua)
275 - (20/11/2010) nw Mamma Maria  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Più che un racconto, è una pagina di diario, un pezzo di vita che lo scrittore ci narra, ridando vita a una ricordo prezioso e indelebile della sua infanzia, fanciullezza e adolescenza. Ma è un ricordo che, in fondo,… (continua)
276 - (19/11/2010) nw Le parole  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Le parole sono sempre stupide "quando" sono inutili, quando non servono per chiarire, spiegare, lanciare un messaggio di calore, di perdono, di amicizia. Le parole sono le armi più mistificatorie e dissimulatorie che esistano. Quando poi c'è di mezzo… (continua)
277 - (19/11/2010) nw Due poesie, un racconto, un incipit  (altro, breve) di Angela Di Salvo
Trovo l'incipit del racconto costruito con un periodo molto complesso, denso di proposizioni subordinate che si innestano l'una dentro l'altra senza lasciare al lettore il tempo di"prendere fiato" e di comprendere appieno il senso dei singoli concetti. Molti periodi… (continua)
278 - (19/11/2010) nw Diario di un Serial Killer  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto "noir" a tutti gli effetti. Molti scrittori, di fronte al verificarsi di certi tragici e apprarentemente inspiegabili eventi di violenza, amano cimentarsi nel difficile compito di entrare nella mente dell'assassino, descriverne gli stati d'animo, i desideri, le… (continua)
279 - (19/11/2010) nw Due poesie, un racconto, un incipit  (altro, breve) di Angela Di Salvo
Molto ben scritta la poesia "Tramonto", ci sono belle immagini. Però, dato che non sono versi liberi ma seguono una struttura metrica, la sistemerei così: "Le barche in mar sospese verso cielo in questa sera che è miracolosa se… (continua)
280 - (19/11/2010) nw Ho perso me stesso  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Versi concisi e condensati che rivelano lo smarrimento del poeta a cui pare quasi di non ritrovarsi più. Non è spiegata la ragione di questo stato, ma ne viene indicata la stagione (l'estate), il tempo (di notte) e… (continua)
281 - (19/11/2010) nw Baratri  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Cosa sono i "baratri"? Gli abissi della mente o del mondo? Le oscure profondità dove si cade e ci si perde nella morte dell'anima o del corpo? Non è chiaro al poeta e nemmeno al lettore. Ineressanti i… (continua)
282 - (19/11/2010) nw Perla e Fangio  (favola, breve) di Angela Di Salvo
Bella favola, una favola moderna in tutti i sensi, e anche molto orginale. Qui ci sono due gatti,ma sono e restano due gatti, non ragionano, pensano e parlano come gli uomini. Degli uomini essi non sanno niente; nella loro… (continua)
283 - (17/11/2010) nw L'onda dei ricordi  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
I testi sono il prodotto di una fede genuina e sincera. E' l'amore per Dio, per Cristo che è venuto nel mondo per salvare gli uomini con la sua parola,a suscitare il bisogno di una lode e di esprimere… (continua)
284 - (16/11/2010) nw Poesia. Sindone  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Osservando la Sindone, il poeta riflette e si interroga. Certo, Cristo ha sofferto sulla croce, ma la sua sofferenza è stata quella di un singolo e si è consumata in poco tempo. Invece le sofferenze di tutta l'umanità hanno… (continua)
285 - (15/11/2010) nw Al mio fianco  (erotico, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo erotico molto ben costuito, pur nella sua brevità ,e denso di descrizioni pertinenti al tema condotte con eleganza e linearità . Le fantasie di una donna che si eccita pensando e toccando un'altra donna hanno poi una… (continua)
286 - (14/11/2010) nw Ritratto 6. Franco  (disegno) di Angela Di Salvo
Un'espressione dura e tirata è quella che si evince dall'osservazione del viso di Franco. Ciò è rilevabile dalla profonda ruga al centro della fronte e dall'arco delle sopracciglie, dagli occhi che evedenziano uno stato di apprensione, e dalla bocca… (continua)
287 - (14/11/2010) nw Luna Park all'Alba  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Un addio e una profezia. E tutto si compie. Il giovane amante della ragazza del Luna Park ,in un momento di rimpianto nostalgico per un passato indimentato, dopo anni di abbandono ritorna al luna park nella speranza di rivedere… (continua)
288 - (14/11/2010) nw Disinfestazione  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Tutto dipende dal punto di vista. Ogni creatura vivente ha un suo sacrosanto diritto di vivere e di moltiplicarsi, e non è detto che siano gli esseri umani i soli a decidere di chi sbarazzarsi. Il racconto è davvero… (continua)
289 - (14/11/2010) nw Vagabondi di polvere  (narrativa, medio) di Angela Di Salvo
Una raccolta di testi molto interessante. C'è indubbiamente molta originalità sia nello stile di scrittura che nella scelta e nella varietà di temi e contenuti. Le parti narrative sono divise da un componimento poetico "Vagabondi di polvere" che compendia… (continua)
290 - (11/11/2010) nw Al mio mare  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Strano questo elaborato definito "poesia" ma che non rispetta le regole della poesia. La poesia si compone di versi, e la parola deriva dal latino "vertere" che vuol dire "tornare a capo". Il testo invece viene presentato come un… (continua)
291 - (11/11/2010) nw Il matto del paese  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Gradevole racconto che presenta delle parti descrittive curate e accurate nella presentazione del "matto". Questo personaggio, del resto, è una figura sempre presente nelle comunità in cui c'è sempre qualcuno con la testa "fuori posto" che viene additato come… (continua)
292 - (10/11/2010) nw Preghiera alle stelle  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un addio, la fine di un amore. Il dolore per una storia che ha fatto soffire e l'incapacità di portarla ancora avanti, nonostante il cuore sia ancora traboccante d'amore per lui. Le stelle ricevono simbolicamente e metaforicamente l'eredità di… (continua)
293 - (10/11/2010) nw Voglia di farcela  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il protagonista è un contadino, un giovane figlio di contadini che ha trascorso molto tempo a zappare nei campi del padre. Ma un giorno decide di continuare a studiare e inizia la sua esperienza di universitario. Un nuovo mondo… (continua)
294 - (10/11/2010) nw Il rogo della strega  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto fantastico molto ben fatto, affonda le radici nella storia per poi proseguire nel surreale.Un giornalista si reca in un borgo di montagna dove pare si effetui un tradizionale rito: un strega che nel giorno di Ognissanti viene… (continua)
295 - (10/11/2010) nw Emergere  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il poeta è affondato in qualcosa che assomiglia alle gelide acque del mare e vorrebbe emergere lasciando quello che resta di lui in fondo alla coscienza e al ricordo.("gli abissi"). Il tempo è stato come una marea che ha… (continua)
296 - (10/11/2010) nw Domination Fail  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Aggghiacciante racconto di un amore malato, perverso, feticista e sadomaso...ma pur sempre amore. Un amore così intenso da suscitare nel protagonista una gelosia ossessiva nei confronti del fratello che ha posseduto in passato il corpo e il cuore di… (continua)
297 - (09/11/2010) nw L'Uomo della Lampada  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Una storia particolare in cui il narratore accenna e non spiega, inizia e non conclude, tratteggia e non definisce. C'è una donna che osserva in una vetrina una lampada e in particolare l'"uomo della lampada". Chi è quell'uomo? E'… (continua)
298 - (09/11/2010) nw Un salto a Roma  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il titolo del racconto "Un salto a Roma" ha un doppio senso: il primo salto a Roma per una "visita" e il secondo salto a Roma nell'apparente tentativo di un suicidio. La tecnica del racconto è ben costruita, i… (continua)
299 - (09/11/2010) nw Tele di emy  (pittura) di Angela Di Salvo
Delle splendide miniature che, nonostante abbiano una grandezza che non permette all'osservatore una percezione visiva ottimale, rivelano comunque una mano sicura e la capacità di rappresentare le figure con un tocco di misteriosa e suadente bellezza. Il nudo in… (continua)
300 - (09/11/2010) nw Asuncion  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Asuncion è un luogo, eppure questo luogo diventa un tutt'uno con il bus, la gente, i colori del suo paesaggio: unica mancanza quella del mare in cui specchiarsi. E in quel luogo forse il poeta incontra una donna, ma… (continua)
301 - (09/11/2010) nw Baci  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
L'abbraccio dell'amore viene interrrotto dall'arrivo di "venti lontani"che sono il presagio della "fine". Ma quale fine? Si cita la morte, ma non è la morte fisica dell'individuo, è la morte del sentimento che, dopo essere stato vissuto ed esplorato… (continua)
302 - (08/11/2010) nw Clown che volano  (pittura) di Angela Di Salvo
Bella l'idea di associare al clown i palloncini colorati e poi nell'altra immagine animali, stelle e fiori. I colori sono vivaci e ci sono proprio tutti, un arcobaleno di mille colori che danno allegria e stimolano fortemente le percezioni… (continua)
303 - (08/11/2010) nw Usciamo a giocare?  (fantascienza, lungo) di Angela Di Salvo
Una saga di otto racconti che, come episodi dotati di una unità narrativa e di contenuto, procedono fino al compimento della storia. E' lord Williams il personaggio chiave di tutta la vicenda; il cadavere dell'arcivescovo Roger che muore ucciso… (continua)
304 - (08/11/2010) nw L'Alleanza  (religione, breve) di Angela Di Salvo
L'annunciazione alle vergine, Il dubbio di Giuseppe, la nascita, la crocifissione, la resurrezione. Tutte le tappe della venuta del figlio di Dio sulla terra per salvare gli uomini sono ripercorse con il linguaggio della moderna narrativa che esula dagli… (continua)
305 - (08/11/2010) nw Viaggio azzurro  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il "cielo" parla al poeta della salvezza che nasce da un compromesso fra il libero arbitrio e quello che chiamiamo "destino". L'esistenza è un "limbo", un luogo sospeso di attesa dove si aspetta di accumulare le esperienze della vita… (continua)
306 - (07/11/2010) nw L'oro di Venere  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto di fantascienza che è un inno al ritorno all'intelligenza, piuttoso che l'abuso della tecnolgia e dei robot per combattere i nemici e sopravvivere. In questo ipotetico futuro l'oro di Venere è rappresentato dai sopravvissuti dei terrestri che… (continua)
307 - (07/11/2010) nw Spad  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
All'inzio del racconto pare che il protagonista sia un uomo solo che ha perduto gli amici, che è stato rinchiuso da qualche parte per curare la sua patologica aggressvità . Ma poi ,piano piano, si scopre che chi narra… (continua)
308 - (08/11/2010) nw La panchina vuota  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il conflitto fra realtà e finzione, fra verità e inganno, fra ragione e illusione trovano in questo bel racconto un punto di incontro grazie alla scrittura che può tutto, anche azzerare una tragedia e trasformarla in un miracolo. C'è… (continua)
309 - (06/11/2010) nw Poesia. Alberi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Gli alberi sono sempre stati considerati nell'animo dei poeti di ogni epoca (e in particolarei di quelli dell'età romantica di primo ottocento) come creature viventi che hanno cura degli uomini: li nutrono, li coprono con le loro fronde, li… (continua)
310 - (06/11/2010) nw Notte di luna non piena  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo molto particolare e di certo non privo di una punta dell'originalità propria di chi si approccia alla scrittura senza architetture strutturali preconcette e trame chiare e organiche da costruire. Una tipo di narrativa che avrebbero gradito di… (continua)
311 - (06/11/2010) nw Il prezzo dell'anima  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto fantastico d'altri tempi, costruito con rindondanza di espressioni e dialoghi che risultano poco spontanei e artificiosi. Indubbiamente si tratta di una buona prova di scrittura ma, quando si racconta in prima persona, il punto di vista del… (continua)
312 - (06/11/2010) nw Sasha  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non condivido i commenti precedenti. Il racconto ha un suo stile, un suo modo asciutto e brusco di narrare e l'apparente distacco con cui l'autore racconta la storia è "la propria scelta di come raccontare la storia." La descrizione… (continua)
313 - (06/11/2010) nw Il mito del viaggio  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un uomo che non sa stare fermo. Viaggia di continuo spostandosi da un luogo a un altro, senza una casa,senza legami,senza radici. Si adatta e si arrangia per vivere, conosce tante persone...e poi il viaggio riprende senza una meta.… (continua)
314 - (05/11/2010) nw Sandra Mondaini  (giornalismo, brevissimo) di Angela Di Salvo
Certamente con la morte di Sandra Mondaini è scomparsa defnitivamente la coppia "Sandra-Raimondo". Finchè era ancora in vita lei, qualcosa di Raimondo restava ancora. Con la loro morte avvenuta a breve distanza l'una dall'altra, un bel capitolo di storia… (continua)
315 - (04/11/2010) nw Diverse visioni  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Sicuramente un racconto orginale. Ambientato nel periodo storico delle crociate, descrive la fuga di un cavaliere cristiano che è vergognosamente fuggito dal campo di battaglia dove le cose si mettevano male. Ma si imbatte in una strana figura femminile,… (continua)
316 - (04/11/2010) nw La foresta incantata  (favola, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una fiaba che non narra una storia, ma descrive solamente l'attraversamento della foresta da parte di un misterioso viandante che è in cammino per raggiungere la reggia di un re. Riesce a uscire indenne da questo passaggio grazie a… (continua)
317 - (04/11/2010) nw Notte di pioggia  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Più che un testo (letterario o meno) mi pare piuttosto un esercizio di scrittura in cui l'autrice si cimenta a dare voce ai propri sentimenti poetici cercando le parole giuste all'interno di una lingua che non conosce bene, almeno… (continua)
318 - (04/11/2010) nw Bionica 4. Il declino dell'Uomo. Ultimo atto: sepoltura.  (disegno) di Angela Di Salvo
Nel corso dei secoli la sepoltura è stato un rito perpetrato con onore e con rispetto dei morti all'interno di un sentimento di religiosità e di fede in una vita oltre la morte. Fa un certo effetto osservare un… (continua)
319 - (03/11/2010) nw Tutto può accadere  (umorismo, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una filastrocca molto sagace che inquadra con chiarezza la prevedibile imprevedibilità dell'esistenza. Accade di tutto: cose belle e cose brutte. Forse è meglio aggrapparsi alla fede in un Dio che ci accoglie nell'aldilà premiando i buoni e castingando i… (continua)
320 - (02/11/2010) nw Da dove arrivano le conchiglie?  (favola, breve) di Angela Di Salvo
Molto carina questa favoletta che associa alla narrazione anche un pizzico di comicità che scaturisce dalla sordità del vecchio pescatore che spesso non distingue le parole. La figura della sirena non è nuova nelle favole (ma forse bisognerebbe chiamarla… (continua)
321 - (02/11/2010) nw Scie  (narrativa, medio) di Angela Di Salvo
Il racconto narra di una missione che ha a che vedere con le "scie", le quali sarebbero delle immissioni nell'atmosfera di sostanze chimiche per ragioni poco chiare. Il motivo ufficiale dovrebbe essere quello di contrastare l'effetto serra ( e… (continua)
322 - (02/11/2010) nw Il Pesce  (favola, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una favola non è tale se non ha una morale. Solo che qui non c'è una morale, almeno non come facevano Esopo e Fedro che, a conclusione della storia, ne comunicavano subito il senso e l'insegnamento che doveva pervenire… (continua)
323 - (01/11/2010) nw La mia più grande delusione  (biografia, breve) di Angela Di Salvo
Una pagina di diario, di vita vissuta, che è stata scritta per inviare un messaggio agli altri,per comunicare quale è stato l'insegnamento che da quella esperienza si è ricevuto. In fondo la vita non è altro che una continua… (continua)
324 - (01/11/2010) nw Ti lascio andar via  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un componimento che vorrebbe rappresentare un addio senza odio e senza rabbia, ma con un atteggimento di rassegnata accettazione e con la consapevolezza che quella persona che si perde,non sarà mai dimenticata.Il poeta lascia andare via qualcuno che ha… (continua)
325 - (31/10/2010) nw Tracce rarefatte di cultura  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Particolare il titolo "Tracce rarefatte di cultura". La cultura lascia delle tracce, ma perchè rarefatte? Perchè non sono state incise abbastanza fortemente o perchè sparse senza continuità nel corso del tempo? Il testo sembra una pagina di diario, non… (continua)
326 - (31/10/2010) nw La televisione  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La televisione è la colonna sonora della nostra giornata casalinga, la compagna di molte serate solitarie mentre si mangiucchia velocemente qualcosa e si passa il tempo a cambiare canale in uno zapping inarrestabile e quasi automatico a ogni stacco… (continua)
327 - (31/10/2010) nw Barboni  (media file, medio) di Angela Di Salvo
I borboni vivono da reietti, dimenticati dal mondo. Passiamo vicino a loro ed evitiamo di guardarli in faccia, forse perchè ci vergogniamo di vivere una condizione di previlegio rispetto alla vita che conducono loro, mendicando a ogni angolo di… (continua)
328 - (30/10/2010) nw Preghiera  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una preghiera espressa con la voce della poesia. Non è dottrinale nè catetichistica nè dogmatica. E' composta con il cuore di chi ha fede nella presenza di un Dio che, invisibile, può sorreggerci nel difficile e doloroso cammino della… (continua)
329 - (30/10/2010) nw Sono qui  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il poeta si svela, (son qui) denudando la sua anima immersa in frammenti di solitudine, ("scampolo di solitudine" ) nel represso bisogno di urlare, ("grido soffocato" ) nell'anelito di sfida e di scoperta ("anima rampicante), nascondendo un dolore che… (continua)
330 - (30/10/2010) nw Anaconda  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una fiaba di certo per l'inverosimiglianza del contenuto e per l'assetto strutturale molto simile al testo fiabesco destinato alla lettura semplice e agevole di ragazzi e bambini.Il messaggio della storia è un messaggio d'amore: si vorrebbe essere amati e… (continua)
331 - (30/10/2010) nw Da te accompagnata  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il padre che accompagna la figlia all'altare e la affida al suo sposo, emozionato e contrito nel suo abito da cerimonia,è un rito che non può non emozionare. Ma ancora più emozionante è lo scroscio dell'applauso dei presenti in… (continua)
332 - (30/10/2010) nw Meteore  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto offre al lettore un quadro molto realistico della vita quotidiana di una persona comune come tante che deve fare i conti ogni giorno con spese di sopravvivenza,acquisti e costi per servizi vari.Quando poi le spese si concentrano… (continua)
333 - (29/10/2010) nw Bang! Un mondo colorato  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Le contraddizioni dello spirito umano si svelano tutte in questo racconto. Si vorebbe estirpare la violenza eppure non si può farlo senza usare la stessa violenza, si sbandierano principi morali e regole fondamentali di rispetto e poi si è… (continua)
334 - (29/10/2010) nw Oscillazioni 4. Catene  (disegno) di Angela Di Salvo
Non c'è cosa peggiore per un uomo forte e possente che quella di non avere abbastanza energia per liberarsi dalle catene che lo tengono prigioniero. Ed è proprio questo furore rabbioso e impotente che si può notare dall'espressione del… (continua)
335 - (29/10/2010) nw Oscillazioni 1. L'abisso  (pittura) di Angela Di Salvo
Le oscillazioni sono le sfumature dei sentimenti umani, spesso così sottili e mascherate da sembrare impercepibili o indistinguibili.Dalla visione del dipinto, osservando le cinque sagome, si può individuare nel robot l'uomo del futuro diventato impassibile ,privo di sentimenti "umani"… (continua)
336 - (29/10/2010) nw La piccola prostituta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto dal tema molto attuale che denuncia una storia di abusi e di degrado finchè la nascita di un bambino, con tutte le conseguenze che essa comporta, offrirà a Sonia la possibilità di gettarsi la dolorosa esperienza alle… (continua)
337 - (28/10/2010) nw La mia casa  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Dall'incipit del racconto e dal realismo delle descrizioni, pare quasi che stia parlando un uomo che ha subito la perdita della sua casa. Poi, a mano a mano, si capisce che il narratore è un fantasma e che la… (continua)
338 - (28/10/2010) nw Silvia  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo poetico senza artifici, di una semplicità e di una immediatezza disarmanti, travalica nella prosa asciutta narrando concisamente un rapporto speciale fra un nipote e la sua nonna. Un rapporto fatto di confidenza e di affetto dove l'ammirazione… (continua)
339 - (27/10/2010) nw Il temporale  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto, ricorretto e rivisto, rende molto di più. La prosa è fluida, chiara e abbastanza coesa. Ti segnalo qualche piccola cosa:nei dialoghi che hanno delle domande o delle esclamazioni, meglio mettere i segni di interpunzione (punto esclamativo o… (continua)
340 - (26/10/2010) nw Mimetismo  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Una vicenda collocata in tempi non moderni, a giudicare dal "voi" invece del "tu", con cui i due fidanzati promessi sposi comunicano fra di loro. Il racconto inizia in modo pacato ed elegante, ma poi via via, la tensione… (continua)
341 - (26/10/2010) nw Post Mortem  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il racconto trasformato in testo teatrale mi pare veramente riuscito. Una vicenda surreale acquista un sapore dialettico e quasi "comico" nella movimentata contrapposizione fra i due personaggi, di cui uno incredulo e ignaro e l'altro "illuminato" e consapevole di… (continua)
342 - (26/10/2010) nw Giardini Naxos - Taormina  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non mi pare che l'autore abbia presentato la sua poesia come un sonetto (composto da 2 quartine più tre terzine di endecasillabi con rima alternata),ma come una semplice "poesia". In effetti in un luogo bello come quello descritto non… (continua)
343 - (25/10/2010) nw Serena  (pittura) di Angela Di Salvo
Spicca nel profilo della donna la folta chioma quasi riccia movimentata dai vari colori, mentre i tratti del volto sono poco definiti (soprattutto negli occhi chiusi). Suggestivo lo sfondo che richiama le ciocche di capelli dello stesso colore e… (continua)
344 - (25/10/2010) nw Emergere  (pittura) di Angela Di Salvo
Un dipinto di certo molto orginale soprattutto per la scelta del soggetto da rappresentare, un volto di donna dalla pelle scura che emerge dal blu "profondo" del mare. Questo volto, grazie alle ciglia a forma di rami, al piccolo… (continua)
345 - (25/10/2010) nw Il Taccuino del Dottor Watson  (giallo, breve) di Angela Di Salvo
Racconto dallo stile asciutto e connotato dalla capacità di ricreare atmosfere lontane dal nostro tempo, narra un colloquio fra il dottor Watson e J. Moriarty,un criminale colpevevole di aver assassinato Sherlock Holmes. Nel corso di questo colloquio Watson, incredulo,… (continua)
346 - (25/10/2010) nw A Marco  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un compinimento denuncia, lo definirei. La dedica è a Marco, di sicuro un ragazzino diverso dagli altri che non ama conformarsi ai comportamenti altrui. Il testo è prodotto da un afflato di superiorità civile, di sofferta consapevolezza di come… (continua)
347 - (24/10/2010) nw Vecchi disegni. Big Foot e altri animali  (disegno) di Angela Di Salvo
I gorilla sono i nostri "fratelli" biologici e hanno 48 cormosomi, mentre noi 46, quindi quasi parenti e abibamo parecchio in comune. Soprattutto colpisce la loro capacità di usare la mimica facciale in un modo molto simile agli uomini.… (continua)
348 - (24/10/2010) nw Pensatore  (pittura) di Angela Di Salvo
Una figura scura simile a un mostro preistorico inquadrato di spalle (forse un dinosauro?)si staglia sullo sfondo mosso da alcuni monti dalle cime aguzze e osserva il cielo dove stracci di nuovole appaiono muoversi attorno a "un occhio" che… (continua)
349 - (24/10/2010) nw Prova di impressionismo  (pittura) di Angela Di Salvo
Sembra l'immagine di un gondoliere nella sua barca in una posizione di relax assunta dopo una lunga ed estenuante remata. I tratti somatici sono abbastanza ben tratteggiati (ma non troppo), particolari sono i baffi e la barbetta sul mento,… (continua)
350 - (24/10/2010) nw Emerson, Lake & Palmer  (pittura) di Angela Di Salvo
In effetti, guardando la copertina, si può dire che il dipinto riesce bene a riprodurre il magnifico effetto dei tre profili "sfalsati" che, in qualche modo, appaiono essere abbastanza somiglianti sia nei tratti somatici che nell'atteggiamento. Il dettaglio originale… (continua)
351 - (24/10/2010) nw Visione romantica  (altro, altro) di Angela Di Salvo
Una bellissima ricostruzione del presepe, le statue sono molto realistiche ed espressive e appaiono incorniciate in una suggestiva cornice ottocentesca. Uno spettacolo gradevole per la vista e per lo… (continua)
352 - (24/10/2010) nw Blue Bull  (poliziesco, lungo) di Angela Di Salvo
Bel racconto,denso di dialoghi asciutti e veloci e di parti descrittive narrate con cura dei dettagli ma senza esagerare. Pur senza indagare troppo nella psiche dei vari personaggi e senza scadere nei luoghi comuni delle storie di padri che… (continua)
353 - (23/10/2010) nw Un tuffo nell'Iperuranio  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo giocato tutto sui simboli e sulle metafore, una sorta di intricato miscuglio di "correlativi oggettivi" che seguono la logica della poesia di Montale. La natura e lo spirito, l'ispirazione e l'atto crativo concreto, la mente e i… (continua)
354 - (24/10/2010) nw San Francesco  (disegno) di Angela Di Salvo
Due immagini insolite di S. Francesco,una frontale e una di spalle. Nella prima pare che stia mandando a qualcuno un messaggio cristiano attraverso la parola e tiene in mano un libro (probabilmente il Vangelo ), mentre nell'altro disegno viene… (continua)
355 - (23/10/2010) nw Duello 7. Malattia  (disegno) di Angela Di Salvo
Bellissimo disegno. La figura che "rappresenta" la malattia sovrasta avvolgente l'uomo nudo in sua balia e lo afferra per la testa e il braccio immobilizzandolo. Lo copre con i suoi lunghissimi capelli e lo osserva con il… (continua)
356 - (22/10/2010) nw La morte era tanto lontana  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Tre racconti che danno un discreta prova di abilità narrativa. Nel primo è raccontato il colpo di fortuna di un impiegato presso una casa editrice al quale viene un' idea geniale dopo aver trovato casualmente delle vecchie edizioni di… (continua)
357 - (21/10/2010) nw Sulla scia di un angelo  (religione, lunghissimo) di Angela Di Salvo
Un lungo diario di dolore, tormento, calvario e tanta tanta fede e amore in mezzo. Una testimonianza completa (corredata anche da splendide foto) di quanta sofferenza si possa patire per amore di un figlio. E come questa sofferenza possa… (continua)
358 - (21/10/2010) nw L'invocazione  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo volutamente ambiguo che lascia spazio a molteplici riflessioni e interpretazioni. La mia forse non è congruente con l'intendimento specifico dell'autore o degli altri lettori che hanno lasciato la loro recensione. Immagino che Luca sia un uomo che… (continua)
359 - (20/10/2010) nw MELW: Multifunction ELectric Wife  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Molto originale la storia della moglie elettrica polifunzionale, ma ancora più orginale e inaspettato il finale. Se nel futuro i rapporti fra uomo e donna saranno sostutuiti da androidi che saranno programmati per essere e comportarsi come loro nel… (continua)
360 - (20/10/2010) nw Tre grandi a confronto  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto originale, mette insieme storia, fantasia e anche realtà . Quello che però spiazza è il contrasto tra la prima parte del testo e la conclusione. La prima appare logica nelle argomentazioni, specifica nei riferimenti bellici e militari,… (continua)
361 - (20/10/2010) nw Kashmir  (gotico, medio) di Angela Di Salvo
Racconto di taglio surreale, si legge tutto d'un fiato, quasi senza respiro. La musica studenda dei Led Zeppelin pare quasi che ne faccia da colonna sonora. Molto ben descritta la psicologia e lo stato d'animo del personaggio principale che… (continua)
362 - (19/10/2010) nw Con un buco dentro  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto particolarmente coinvolgente che riesce a trasmettere al lettore l'intensità della disperazione e l'incapacità di accettare la morte di una persona amata. A nulla vale il ricordo di lei che, pur nella malattia, non aveva mai perso la… (continua)
363 - (18/10/2010) nw Attimi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il corso del tempo si frantuma negli "attimi". Sono attimi di rivelazione, di consapevolezza, di incongruenza e di smascheramento degli inganni della mente e della conoscenza. Sono attimi che fermano il tempo o sono i brevissimi attimi che danno… (continua)
364 - (18/10/2010) nw La luna e i suoi amori  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una strana luna quella che si confronta con una donna che ha l'amore di un uomo, mentre lei no. Il messaggio del testo poetico non risulta molto chiaro ed anche certe espressioni (luna oro lun'argento) le trovo poco gradevoli… (continua)
365 - (18/10/2010) nw Amore Eterno  (scultura) di Angela Di Salvo
Mi soprende il titolo dato a queste particolari sculture effettuate con l'uso dalla tecnica raku:"Amore Eterno", quasi a voler sugellare sull'argilla le espressioni di un uomo e una donna che sono legati da un sentimento indissolubile. E in effetti… (continua)
366 - (18/10/2010) nw L'innamoramento  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo semplice e delicato che, attraverso la dimensione del gioco, delinea con poche parole lo stato d'animo delle tante infatuazioni giovanili che tutti abbiamo collezionato negli anni della spontaneità e dello slancio che non conosceva barriere nè inganni.… (continua)
367 - (18/10/2010) nw Disegni veloci  (disegno) di Angela Di Salvo
Tranne che per il disegno "Missione", tutti gli altri hanno come protagonista la figura maschile in cui emergono membra ben delineate e muscoli possenti e imponenti. Uomini, semidei e demoni appaiono accomunati dalla dimensione della forza fisica associata al… (continua)
368 - (18/10/2010) nw La selva e il cavaliere  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Il testo avrebbe meritato di certo uno sviluppo più ampio.La descrizione di stati d'animo e paesaggi prevale sulla narrazione. Del resto la vicenda si fonda su pochi nuclei narrativi: la disfatta dei compagni, la fuga di Vesnar, il dono… (continua)
369 - (17/10/2010) nw Fotogrammi  (poesia, breve) di Angela Di Salvo
Fotogrammi di stati d'animo, di momenti diversi, di pensieri e ricordi che vengono immoratalati dai versi delle poesie per cercare di fissarli nella mente e non perderne le tracce nè le emozioni che le accompagnano. Di fronte alla banalità… (continua)
370 - (17/10/2010) nw Il fulcro del mio essere  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il classico stato d'animo di chi sta in bilico fra la paura e il bisogno, fra la difesa e il coraggio, fra l'insicurezza e la speranza. Un testo poetico da cui trasparare in modo prepotente la "fame", ma non… (continua)
371 - (17/10/2010) nw La stanza  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Un racconto davvero inquietante che lascia tante domande senza risposta. Chi è l'uomo? Cosa rappresenta la stanza? Perchè è lì e non si ricorda niente? E perchè comincia a ricordare solo quando sta per suicidarsi? La conclusione ricalca perfettamente… (continua)
372 - (17/10/2010) nw Etruschi: lingua e scrittura  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
E' poco credibile che un popolo civilizzato come gli Etruschi in un periodo storico in cui i Romani erano ancora rozzi contadini, non abbia prodotto nessuna opera scritta. Da quello che mi risulta, pare che gli stessi Romani, nel… (continua)
373 - (17/10/2010) nw Prova colori  (pittura) di Angela Di Salvo
Una prova colori molto "viva" e realistica. Azzeccato il colore delle melanzane, come pure quello della mano che arranca , stagliandosi sullo sfondo scuro. Molto più "movimentato" lo scorcio paesano, in cui i colori delle mura sono sapientemente connessi… (continua)
374 - (17/10/2010) nw Notturno  (fotografia) di Angela Di Salvo
Tre foto veramente "fantastiche", che rappresentano degli aspetti singolari del momento in cui il mondo, scivolato nell'ombra e nell'oscurità astronomica (a causa della "temporanea" assenza della luce del sole), cambia "faccia". Al buio totale si sopperisce con la luce… (continua)
375 - (17/10/2010) nw Subumani Finiti - Cronostoria di un assassino  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Indubbiamente un testo molto particolare. Più che uno svolgimento di una vicenda, è il percorso interiore di un'anima che ha perduto se stessa, sprofondando nella melma dell'abuso e negli abissi del degrado umano e psichico. Certamente il linguaggio espressivo… (continua)
376 - (16/10/2010) nw Nucleo NASF (mission 4): operazione "Feltrinetti"  (umorismo, medio) di Angela Di Salvo
L'avventura degli appartenenti al Nucleo NASF è raccontata in modo frizzante e arguto e i personaggi (i cui nomi richiamano molti frequentatori di Braviautori) sono davvero simpatici e ammirevoli per questo amore sviscerato che nutrono verso il genere della… (continua)
377 - (16/10/2010) nw Il doponauta  (pittura) di Angela Di Salvo
La classica immagine dell'"alieno" come si presenta nel nostro immaginario, una figura esile dagli arti lunghi e affusolati (comprese le grandi mani)e con la testa con le orecchie a forma di antenne riceventi. Il colore nero della figura si… (continua)
378 - (16/10/2010) nw Amore Sintoide  (fantascienza, medio) di Angela Di Salvo
Il racconto è davvero esilarante e, per certi versi, anche piacevolmente sorprendente. Ipotizzare che in un prossimo futuro si possa ricorrere a un "sintoide" per soddisfare determinate pulsioni in assenza di una compagna a portata di mano, non stupisce… (continua)
379 - (15/10/2010) nw Jasmine  (pittura) di Angela Di Salvo
Una rappresentazione un po' "impressionista" e variopinta di una gatta di compagnia che probabilmente ha assunto nella vita dell'artista un posto molto significativo. L'immagine del dipinto non è ben visibile e di certo non rende giustizia al lavoro del… (continua)
380 - (15/10/2010) nw Brevi filastrocche  (religione, brevissimo) di Angela Di Salvo
Filastrocche che hanno il sapore dell'ingenuità e della fede nel progetto divino della creazione. Dio si aspetta dalle sue creature un tipo di esistenza coerente con il suo disegno di bene e di vita ispirata alla morale. L'imprescrutabile volontà… (continua)
381 - (14/10/2010) nw Emerald Island  (narrativa, medio) di Angela Di Salvo
Molto ben curata la descrizione del personaggio principale (Daniel) che appare un po' spigoloso e non tanto bene disposto a vivere a casa dell'amico del padre.Però le azioni e le descrizioni non hanno una evoluzione e un vero e… (continua)
382 - (14/10/2010) nw Addio  (fantascienza, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una storia di fantascienza raccontata con molto realismo e anche con una struggente vena di amarezza e di malinconia che accompagna il recupero dei ricordi e il dolore per un destino impietoso che ha costretto "l'ultimo gruppo" (fra cui… (continua)
383 - (14/10/2010) nw La centrale del latte  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Non poteva essere che la galassia della "Via Lattea" il luogo privilegiato dove potesse sorgere una certrale di latte con tale produttività ! Il raccontino, veloce e divertente, si legge con piacere e strappa di certo un sorriso compiaciuto.… (continua)
384 - (14/10/2010) nw Poesia. Oggi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Ti rimando indietro la tua domanda: "Sei sicuro che il tuo testo meriti necessariamente una critica"? Detto questo, mi pare il caso di dare pubblicamente dei chiarimenti di carattere generale. IL ruolo di critico o di recensore cambia a… (continua)
385 - (13/10/2010) nw Poesia. Oggi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Bellissimo componimento che inquadra con disincanto e amara consapevolezza la vita nell'unico senso e certezza che ha: l'"oggi". Con un richiamo al meccanicismo illuministico di una natura che trasforma la materia in un continuo processo di nascita e morte,… (continua)
386 - (13/10/2010) nw La mail di Donald  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Continua la "saga" delle avventure di Donald e ogni mail che Donald manda all'amico aggiunge un tassello a questa misteriosa e prolungata sfida fra il povero Donald e il mostro sanguinario e assassino (adesso anche invisibile) che continua a… (continua)
387 - (13/10/2010) nw Avarizia  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Testo un po' bizzarro e umorale che rivela al lettore la reazione rabbiosa e intemperante dell'autore "immortalato" in uno dei suoi momenti "no", quando un certo malessere e un insopprimibile disappunto non lo rendono particolaremente disponibile nelle proprie relazioni… (continua)
388 - (13/10/2010) nw Prima fila  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Racconto di fantascienza ben scritto,lungo quanto basta per risultare incisivo e mandare un messaggio chiaro e diretto, e originale per l'ipotesi prospettata. In effetti, non possiamo escludere che prima dei dinosauri ci siano state altre civiltà , magari molto… (continua)
389 - (13/10/2010) nw Centro Commerciale  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo che si presenta sotto una stuttura poetica (versi, strofe, rime alternate o varie) ma di poetico e suggestivo non ha proprio nulla. E' soprattutto un testo descrittivo- soggettivo, nel senso che rappresenta un contesto ben definito e… (continua)
390 - (13/10/2010) nw Caro Dino n1  (epistola, breve) di Angela Di Salvo
Ottimo saggio, mette insieme storia,antropologia e sociologia facendo un confronto fra epoche diverse; il passato appare non tanto diverso dal presente e i genocidi commessi nei secoli precedenti non hanno nulla da invidiare a quelli perpetrati nella nostra storia… (continua)
391 - (12/10/2010) nw Il doponauta  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il doponauta è un sopravvissuto ai mali del mondo, alle guerre, ai cambiamenti climatici, ai disastri e alla perdita di umanità . Qualunque cosa succeda, foss'anche la cosa peggiore, c'è sempre una luce che si accende di nuovo e… (continua)
392 - (13/10/2010) nw Secret  (fantastico, lungo) di Angela Di Salvo
Un racconto lungo che sembra un piccolo romanzo, dato che presenta numerosi capitoli. Emerge dal modo di scrivere e dall'impianto narrativo una certa attitudine alla scrittura ma il risultato non è ottimale. Sono presenti dialoghi troppo lunghi(e inutili) che… (continua)
393 - (12/10/2010) nw Il mantello azzurro... un frammento  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Fiaba moderna sospesa fra fantasia e verità , fra ideale e reale, tratteggia il rapporto d'amore fra una fanciulla e il suo "uomo". Un rapporto d'amore che inevitabilemte scade nella noia e nell'assenza di emozioni in seguito alla delusione… (continua)
394 - (11/10/2010) nw Regola per sopravvivere  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
L'analisi delle regole "non scritte" meriterebbe un approfondimento che va oltre i posti vuoti in una sala e la singolare collocazione che ognuno va a occupare. Il racconto è orginale e anche sorprendente quando si scopre che quel viso… (continua)
395 - (10/10/2010) nw La mia realtà  (fantascienza, medio) di Angela Di Salvo
Una bella storia, molto moderna e originale. E si nota che è il frutto del lavoro di due menti affini nella sagacità e nella potente capacità rappresentativa della scrittura. Due menti che hanno voluto cimentarsi a quattro mani, costruendo… (continua)
396 - (10/10/2010) nw La noia e il riposo  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Tempo e vita, stagioni ed età , corsa e passeggiata, noia e relax sono le diverse "tappe" di questo testo che, più che essere un racconto, è un dialogo con se stesso, una riflessione saggia e suprema sul corso… (continua)
397 - (10/10/2010) nw Viviana  (fantastico, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il racconto ha come tema la figura della strega. Una figura molto ben conosciuta nella storia del passato quando molte donne con questa infamante accusa finirono al rogo. La travagliata storia del Cinquecento ci documenta di quante condanne a… (continua)
398 - (10/10/2010) nw Il Bisogno  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
L'uomo ha molti "bisogni". Il lungo elenco di questi bisogni presenti nel componimento (attraverso la figura retorica dell'anafora) ha un ritmo martellante e musicale nello stesso tempo. In fondo i bisogni del poeta sono i bisogni di tutti, e… (continua)
399 - (10/10/2010) nw Bimbi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Originali le belle e poetiche metafore usate dal poeta per connotare queste creature ancora pure e innocenti in cui si rinnova la vita. Essi rappresentano la speranza, gli eredi di un mondo imperfetto ma che ha in sè tanti… (continua)
400 - (09/10/2010) nw Il preventivo  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Racconto che, partendo da uno dei tanti atti burocratici e di attesa allo sportello aspettando il proprio turno (cosa che tutti conosciamo molto bene), il narratore impotizza un'altra (forse futura) possibilità di controllare i nostri conti effettuando una proiezione… (continua)
401 - (09/10/2010) nw Senza Titolo  (altro, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo di ungarettiana memoria, ma anche Quasimodo ha scritto molte poesie di tale brevità e intensità . La similitudine della foglia che cade oscillando, dopo essersi accostata alle altre che cadono anch'esse, e poi cadere perdendosi, è una… (continua)
402 - (09/10/2010) nw Primo comando  (fantascienza, brevissimo) di Angela Di Salvo
Vicenda tutta concentrata sull'azione piuttosto che sulla caratterizzazione dei personaggi, racconta una impresa compiuta da parte di una giovane "ufficiale" che ci tiene a emergere e a non sfigurare affatto fra gli altri. E' insolito vedere una donna pensare… (continua)
403 - (09/10/2010) nw Vignetta 2. Ecologia  (disegno) di Angela Di Salvo
Vignetta davvero comica oltre che davvero pertinente. Vedere il nostro povero pianeta incazzato verso i suoi ospiti che rivolge loro questa simpatica battuta non può che suscitare una certa impressione. Speriamo che i "terrestri" non perdano tempo a ridere… (continua)
404 - (09/10/2010) nw Un editore che si rispetti non perde mica tempo a leggersi una raccolta di poesie  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il mondo dell'aspirante scrittore o del poeta che ambisce alla pubblicazione dei suoi scritti irrompe in queste pagine in un aspetto inedito ma realista. Perchè non c'è solo questo, la bellezza del testo è nel voler calare in questo… (continua)
405 - (08/10/2010) nw Sesso orale  (umorismo, breve) di Angela Di Salvo
Il doppio senso del titolo ("Sesso orale" ma non nel senso comune, nel senso che "si parla" di sesso) è un ottimo biglietto da visita per una pagina di scrittura divertente, ironica e molto realistica, infatti punta l'attenzione non… (continua)
406 - (08/10/2010) nw Una notte a Firenze  (horror, breve) di Angela Di Salvo
C'è del buono in questo racconto ma avrebbe bisogno di una revisione totale per rendere più organico ma anche più comprensibile il testo. Il lettore non riesce a seguire bene il filo della vicenda, come non è facile trovare… (continua)
407 - (08/10/2010) nw Una pessima giornata  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Più che un racconto sembra una pagina di diario, una descrizione più articolata di una giorno andato "storto" con annesse riflessioni in merito. Però rappresenta una giornata "tipo" di gran parte della nuova generazione di giovani della nostra società… (continua)
408 - (07/10/2010) nw Per una fetta d'anguria ghiacciata  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un testo che non ha una trama nè segue l'evolversi di una vicenda complicata, tutto si gioca attorno a una fetta di anguria ghiacciata(particolare apparentemente insignificante) che ha come unico e comico effetto quello di far venire un bel… (continua)
409 - (07/10/2010) nw Viaggio  (disegno) di Angela Di Salvo
Due disegni davvero inquietanti. L'approdo da' una sensazione più vaga e sfumata. Sullo specchio d'acqua si affaccia una scogliera coperta di alberi, alcuni sono secchi e si protendono con i loro rami spogli. Il luogo non è connotato da… (continua)
410 - (07/10/2010) nw Volti  (disegno) di Angela Di Salvo
Per fare dei buoni ritratti ci vuole un particolare talento. Non tutti i bravi pittori o artisti riescono a raffigurare volti che non "fotografano" ma interpretano, cogliendo delle caratteristiche particolari che suscitano l'idea di un carattare, uno stato d'animo,… (continua)
411 - (07/10/2010) nw Rime  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Davvero molto nteressante leggere un componimento definito "epico", è un genere poetico che, in un'era disincantata come la nostra, non è coltivato più da nessuno, rimanendo soltanto come retaggio culturale per studenti. Gli eroi e i paladini che combatterono… (continua)
412 - (06/10/2010) nw Il contratto  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un incontro surreale in cui il Male (Satana in persona) si gela al contatto di un'anima vuota di una donna in cui ogni barlume di sentimento, ogni desiderio e ogni rispetto di sè sono andati perduti per sempre, annegando… (continua)
413 - (06/10/2010) nw Madonna dell'abbandono  (pittura) di Angela Di Salvo
Una immagine sacra non può prescindere dalla tradizione e dall'abbondante iconografia specifica. Abbiamo viste decine di immagini di una Madonna e in qualche modo anche questa del dipinto si inserisce nell'immaginario artistico e religioso che riguarda la Madre di… (continua)
414 - (06/10/2010) nw Pulsazioni e palpiti  (pittura) di Angela Di Salvo
Un bel dipinto che ricorda la tecnica del grande Caravaggio , cioè quella di puntare un fascio di luce sui pesonaggi stagliati su un fondo scuro. Le varie tonalità di colore servono a rendere meglio il momento triste (e… (continua)
415 - (06/10/2010) nw La mail di Donald  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Arriva un'altra mail di Donald. Così veniamo a sapere che il narratore, dopo aver saputo degli strani eventi nella casa del suo amico, gli aveva consigliato di rivolgersi alla polizia. Donald lo ha fatto e lo informa delle successive… (continua)
416 - (06/10/2010) nw Anima sul sentiero d'autunno  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una poesia sospesa fra il declino e la rinascita. Il titolo ne è un efficace concetto chiave. E' l'anima che cammina per il sentiero d'autunno osservando tutti i visibili cambiamenti nella natura. Ma c'è un questa descrizione non la… (continua)
417 - (05/10/2010) nw Tutte le lettere dell'alfabeto  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Davvero un' esemplare e meticolosa descrizione dello sdoppiamento di personalità che capita a un automobilista quando sale sulla sua auto e si immerge nel traffico cittadino. L'uomo "normale", civile è garbato si trasforma in un essere pieno di malumore… (continua)
418 - (05/10/2010) nw Carmina Burana  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il componimento esprime un'atmosfera cupa e inquietante e meriterebbe una maggiore attenzione alla forma. Ti invito a riscrivere il componimento, sostituendo alla rima baciata (che in alcuni versi risulta forzata...vedi "ad abbagliare,"..."a sentirla"..."lei diviene") la rima alternata. Oppure la… (continua)
419 - (04/10/2010) nw Storia di un elastico per capelli (elastico marrone per capelli della Signorina C)  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Sembra un racconto scritto per gioco, per celia o per passar tempo a rovistare tra i ricordi e gli oggeti del passato. Eppure dietro le parole leggere si nota una vena di rimpianto e di malinconia che non pare… (continua)
420 - (04/10/2010) nw Assaggi  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Cosa c'è di più piacevole che risentire il gusto di qualcosa che ti riporta indietro nel tempo? Spesso associamo il gusto ai ricordi, cosi come certi odori e profumi. E sono questi,secondo la neuropsicologia, i ricordi più persistenti. Una… (continua)
421 - (04/10/2010) nw Fai troppo casino!  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Leggendo questo racconto, il lettore ha la sensazione che si stia parlando di donne e non di strumenti. Prima il narratore ne ha avuta una con cui si trovava bene, poi ne ha trovato un'altra migliore della precedente e… (continua)
422 - (04/10/2010) nw Tanto tuonò che piovve  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
L'impatto con meteoriti di grosse dimensioni con annesse conseguenze catastrofiche e distruttive è già accaduto nel corso del tempo innumerevoli volte,solo che questo evento non è mai stato registrato nella nostra "piccola" storia di svariati millenni perchè non appartiene… (continua)
423 - (04/10/2010) nw Che tempo fa  (fantascienza, medio) di Angela Di Salvo
Non esiste tema nella storia della letteratura mondiale che abbia affascinato come il tempo. Oltre alle varie teorie sul tempo che sono puntualmente riportate nella parte introduttiva del racconto, ce ne sono altre molto significative. Non va dimenticato S.… (continua)
424 - (04/10/2010) nw Amate catene  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Componimento emblematico di quanto possa essere forte il legame che si stabilisce fra il carnefice e la sua vittima all'interno di un tormentato rapporto d'amore. Qui è la vittima che, improvvisamente libera da chi l'ha fatta soffire (definito "disertore"… (continua)
425 - (04/10/2010) nw La vendetta  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una "doppia" vendetta ,la chiamerei io. Giorgio che uccide l'uomo della sua ex, e Daniela che uccide l'ex marito per vendicare la morte di Marco,il suo nuovo uomo. Sembrerebbe il classico triangolo, dove una donna è divisa fra due… (continua)
426 - (04/10/2010) nw Il dio novelliere  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il racconto, nel suo genere, risulta di agevole lettura e di notevole impatto descrittivo. La vicenda fantastica ,che rimanda a mostri (il dio dell'isola) e a verità nascoste agli esseri viventi che vivono la loro vita incosapevoli di una… (continua)
427 - (04/10/2010) nw ...ergo sum  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
Un racconto avvincente e sorprendente, necessitq però di un attento lavoro di sistemazione e di revisione. Molto ben congegnato con la rappresentazione di un doppio(la vittima e carnefice/cacciatore e preda) nella stessa persona scissa e non consapevole, che suscita… (continua)
428 - (04/10/2010) nw A mio padre  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Testo poetico dall'impianto narrativo, si gioca tutto sulla memoria di una bambina che ha conservato in modo intenso il ricordo di un padre che, più che attraverso una percezione visiva,viene rappresentato attraverso gli odori,i gesti e il contatto fisico… (continua)
429 - (04/10/2010) nw Io non può!  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il titolo "Io non può" invece di "Io non posso" è tutto un programma. Questa poesia si presenta già fuori dagli schemi canonici. E' un testo molto particolare e interessante. Nel primo verso la parte descrittiva: un sole che… (continua)
430 - (03/10/2010) nw Roma  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Una bella pagina di descrizione dell'"Urbe", una città dove si avverte intensamente "l'odore,la puzza della storia". I due personaggi, trasportati un po' dalla noia, un po' dal desiderio di tuffarsi negli angoli più suggestivi e più particolari della città… (continua)
431 - (03/10/2010) nw Un sogno  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Più che un racconto, si tratta di un ricordo, un ricordo che è diventato eterno presente nella vita del protagonista,perchè ne porta ancora i segni fisici e psichici. Un'esperienza triste e dolorosa, un'atroce beffa della vita che non risparmia… (continua)
432 - (02/10/2010) nw Ho smesso di fumare... a volte  (umorismo, breve) di Angela Di Salvo
Più che un racconto, pare una pagina di diario scritta in modo ironico su un problema che è stato già oggetto di una illustre trattazione da Italo Svevo nel suo famoso romanzo "La coscienza di Zeno". Solo che Zeno,nonostante… (continua)
433 - (02/10/2010) nw Passeggiata  (horror, brevissimo) di Angela Di Salvo
La lirica, essenziale e molto concentrata, descrive le particolari sensazioni che il "passeggiatore" percepisce in insoliti luoghi connotati dall'assenza dei rumori. Silenzio appunto è il sostantivo che conclude tutte e tre le strofe. Però avrei strutturato le strofe con… (continua)
434 - (01/10/2010) nw Nachzehrer  (gotico, medio) di Angela Di Salvo
Il racconto narra la vicenda in modo serrato, senza lasciar respirare il lettore che non può non leggere fino alla fine. Di sapiente fattura le parti descrittive che riescono a creare un'atmosfera lugubre e pertinente al tema. Però l'impostazione… (continua)
435 - (01/10/2010) nw Cane  (pittura) di Angela Di Salvo
Quadro dipinto con la tecnica del mosaico, pare fatto di vetro colorato piuttosto che dipinto su tela. Singolare la scelta di aver voluto rappresentare un cane variopinto. Forse perchè nel cane sono simboleggiati tutti i colori del mondo, o… (continua)
436 - (01/10/2010) nw Un'omelette e un bicchiere di latte scremato  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto comincia in modo tranquillo, usuale. E' l'ora di pranzo e il locale è pieno di avventori che consumano il loro pasto veloce. Anche Green si accinge a gustare la sua bella frittatina con il latte davanti. Ma… (continua)
437 - (01/10/2010) nw Pandora  (saggio, breve) di Angela Di Salvo
E' proprio vero che la "curiosità " è donna...ma il vero limite di questa dolce creatura è di certo la sua istintività , la sua innata tendenza a lasciarsi trasportare dall'istinto irrazionale e difficilmente è guidata nelle sua azioni… (continua)
438 - (01/10/2010) nw La prima parolina  (umorismo, brevissimo) di Angela Di Salvo
Raccontino esemplare di come la presenza della tv in casa possa persino stravolgere i canoni classici dell'apprendimento e dell'uso del linguaggio in relazione a cose e oggetti presenti nel mondo dell'infante. Mamma e papà costituiscono i due principali punti… (continua)
439 - (30/09/2010) nw L'albero del sorriso  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Anche questa piacevole storia la vedrei molto bene in una antologia per ragazzi. A quell'età tutti hanno compiuto le loro marachelle, si sono cimentati nelle loro avventure più o meno pericolose e soprattutto hanno fatto qualcosa di nascosto, sottraendosi… (continua)
440 - (30/09/2010) nw Il suo segreto  (fantascienza, breve) di Angela Di Salvo
Lui è un alieno che dorme quando non è in missione, lei una terrestre che lo ha conosciuto durante una delle sue tante missioni. Ma il tempo scorre in modo diverso per loro, e lui non potrà restare con… (continua)
441 - (29/09/2010) nw Deirdre  (horror, medio) di Angela Di Salvo
Per nulla ascrivibile al genere horror ma piuttosto al fantastico, il racconto è ben costruito e curato fin nei dettagli. Interessante la doppia dimensione temporale in cui viene narrata la vicenda, quella centrale di Brian che ama questa misteriosa… (continua)
442 - (29/09/2010) nw Mente  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
La mente è la coscienza vigile, attenta e prevaricante. All'interno di questo grande spazio,si muove un "io" più piccolo e insicuro che a volte vorrebbe sfuggire al suo implacabile controllo, alla sua genialità malata,alla sua pervasività che non gli… (continua)
443 - (29/09/2010) nw Tu  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Tu...a chi si rivolge la poetessa? Pare al creatore, a colui che l'ha messa al mondo......e a esso rivolge, in un confidenziale abbandono, le domande che da sempre numerosi filosofi,ma anche gente comune, si sono sempre fatte da tempi… (continua)
444 - (29/09/2010) nw Fiamme  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Racconto molto ben descritto e sorprendente nella scoperta finale che chi aveva pensato, osservato e deciso un modo per salvare gli abitanti della casa in fiamme, non era una persona bensì un cane. Un cane che ha sacrificato la… (continua)
445 - (29/09/2010) nw Pomeriggio  (pittura) di Angela Di Salvo
Il sole batte sulla facciata dell'edificio. Un edificio che riflette la vita che vi pullula dentro, osservando i panni stesi ad asciugarsi alla calura ancora presente del sole nel pomeriggio e le tende e le persiane abbassate per procurare… (continua)
446 - (29/09/2010) nw Tempo  (pittura) di Angela Di Salvo
Una immagine di stupefascente suggestione. Cosa c'è di più inuietante, fugevole e distruttivo per noi del tempo? La linfa vitale scorre via e quel campanellino nella mano che lo tiene fra due dita sembra in procinto di scoccare il… (continua)
447 - (29/09/2010) nw La mail di Donald  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Il monile ritrovato e portato a casa, che scatena una serie di fenomeni strani inquietando cane e padrone, ha avuto l'effetto di risvegliare misterosamente un'antica anima celtica affamata e sanguinaria. Il mostro diventa l'antagonista del buon e ospitale Donald… (continua)
448 - (29/09/2010) nw Legami  (narrativa, lunghissimo) di Angela Di Salvo
L'opera, più che un lungo racconto, sembra un romanzo compendiato. Si parte con una magistrale presentazione di quello che sembra all'inizio il protagonista dietro cui si celerà la voce narrante, invece poi a mano a mano si aggiungono come… (continua)
449 - (29/09/2010) nw E piove  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Anche qui la figura retorica ha una funzione prevalente. L'anafora "E piove" con cui ha inizio la strofa trasmette l'idea dell'incessante rumore della pioggia che batte. Cade su tutto,sul mondo,sulle cose e sugli uomini arrivando fin dentro l'anima. Ma… (continua)
450 - (28/09/2010) nw Sete  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
La sete nasce dal bisogno di ingerire qualcosa di liquido che idrati il corpo, cosa ben diversa è la fame che esige cibi corposi e succulenti. La sete è il rinfrescante appagamento di un bisogno, la fame è la… (continua)
451 - (28/09/2010) nw La cara amica penna  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Il testo richiama alla mente la poesia crepuscolare di Guido Gozzano in cui al frammento lirico veniva preferita la poesia cosiddetta "narrativa" la quale, invece di condensare i concetti e le idee, preferisce espanderli in un impianto più articolato… (continua)
452 - (28/09/2010) nw Confessioni di un vero vampiro  (horror, breve) di Angela Di Salvo
Trovo il racconto arguto, intelligente, pieno di autoironia e soprattuto piacevolissimo da leggere.Un vampiro che prende in giro se stesso e si presenta in veste meno paurosa e sanguinaria dell'immagine propinata da tanta letteratura in merito, non può che… (continua)
453 - (28/09/2010) nw Genius Loci  (fantastico, medio) di Angela Di Salvo
Racconto frantastico che riesce a coniugare, in una prosa scorrevole e di agevole lettura, natura,umanità e spiriti trascendenti che controllano e si assicurano che il disegno stablito garantisca ordine ed efficienza ai meccanismi sottesi alla vita. A volte può… (continua)
454 - (28/09/2010) nw Mia dolce metamorfosi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Lo stupore di fronte alla trasformazione della natura e ai moltepici aspetti che può assumere sembra qualcosa di misterioso e di sacro. E una natura che stupisce non può che rimandare ai cambiamenti che anche gli esseri viventi hanno… (continua)
455 - (27/09/2010) nw Il diavolo custode  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto parte da una idea molto orginale ed è sviluppato con una certa scorrevolezza narrativa. Nella prima parte predomina un aspetto che appartiene alla realtà del nostro tempo (il bullismo è fenomeno tristemente noto da diversi anni) con… (continua)
456 - (27/09/2010) nw L'ultima missione  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Racconto che si inserisce a pieno titolo nel genere di fantasia e di avventura. Dotato di una prosa fluida e ben strutturata, si legge gradevolmente sino alla fine. Solo che il senso del racconto non è molto palese ad… (continua)
457 - (27/09/2010) nw La boccetta di perline  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Storia delicata ha il sapore delle cose buone. La fantastica vicenda della boccetta piena di perline inesauribili, che pare un dono magico ereditato dall'amatissima nonna, diventa per la protagonista l'occasione per poter scopire e mettere in atto delle doti… (continua)
458 - (27/09/2010) nw Lascio a voi  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Tema sicuramente insolito per un testo che si presenta come poetico, ma di lirico e poetico ha ben poco (solo un paio di versi alla fine quando diventa più soggettiva). Pare piuttosto un'invettiva, una plateale denuncia che condensa sentimenti… (continua)
459 - (27/09/2010) nw La mia prima notte...  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo particolare che mette insieme ricordi, descrizioni, tradizioni e anche ben precisi riferimenti di carattere storico e mitologico. La puntuale informazione si fonde con l'emozione partorita dal legame profondo che l'autore sente con la sua terra. Difficile poter… (continua)
460 - (26/09/2010) nw Temporale  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Immagini chiare e ammiccanti che paiono dipinte come in un bel quadretto dove colori, immagini, rumori,natura, uomini e animali sono accomunati dall'attesa trepidante e un po' tesa di un evento temporalesco. Il testo presenta una sola lunga strofa in… (continua)
461 - (26/09/2010) nw Stranaverde  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Testo particolarmente complesso, si presenta abbastanza innovativo rispetto ai canoni poetici tradizionali o contemporanei. Il tema dominante è quello del male di vivere ma originalmente inserito nel tema ancor più generale delle "giostre", quasi a simboleggiare il giro intorno… (continua)
462 - (26/09/2010) nw Stupidi!  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
La nascita è un miracolo della vita. Ma cosa succederà nella vita? Si andrà avanti: l'aria è fresca,frizzante e stimolante, e le amarezze e le paure che attendono gli uomini gettati a vivere nel mondo non potranno azzerare la… (continua)
463 - (26/09/2010) nw Post Mortem  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Una storia surreale che richiama la vicenda del film "Il Paradiso può attendere". Un errore di morte prematura fa ritornare il personaggio indietro nella sua vita di prima (in un altro corpo) per attendere che scocchi la sua ora.… (continua)
464 - (25/09/2010) nw La città non ha mai goduto di tante stelle insieme  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Un testo ibrido che trasferisce nella prosa la musicalità della lirica. E' come leggere una lunga poesia travestita dal linguaggio prosaico che espande i sentimenti fino a dilatarli. E' una scelta quella di evitare le parole stringate e penetranti… (continua)
465 - (25/09/2010) nw Internet  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
àˆ un testo che rende molto bene l'idea del mondo online in cui la comodità di poter fare tante cose diverse e avere veloce accesso a molteplici servizi si coniugano con il relax e le abitudini casalinghe di una… (continua)
466 - (25/09/2010) nw Elastici  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto rappresenta, oscillando fra ironia leggera e disagio esistenziale,le paranoie mentali di un protagonista che non ha nome(è nominato come "lui" ) e una compagna che gli fa da spalla (anch'essa una "lei" senza nome). La coppia è… (continua)
467 - (24/09/2010) nw Ai Suoi ordini  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Una storia d'amore si vive davvero soltanto nell'intimo. I pensieri, la lontananza, l'attesa, la gioia delle emozioni sono così intensi che vale la pena di pagare il prezzo del disagio di un rapporto vissuto nella clandestinità e nel nascondimento.… (continua)
468 - (24/09/2010) nw Bimba  (disegno) di Angela Di Salvo
Cupo e attento sguardo che scruta intorno semicoperto della lunga e scura frangia di capelli che scede. La bocca morbida e ben disegnata è perferttamente chiusa e pare non intornarsi al lampo di sorpresa che trapela negli occhi spalancati.… (continua)
469 - (24/09/2010) nw Sono sempre io  (poesia, brevissimo) di Angela Di Salvo
Pochi versi in cui si trovano concentrati diversi aspetti dell'umanità , un'umanità sofferta che continua a vivere a tutti i costi, nonostante tutto. La condizione esistenziale del tutto si cala nelle piccole e brevi vite di tutti, ripetendo all'infinito… (continua)
470 - (23/09/2010) nw Capitolo primo  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Come primo capitolo mi sembra pochino....forse lo avrei chiamato "Prologo" come introduzione di un testo che prenderà corpo in seguito. La prosa è scorrevole ma difetta parecchio nella punteggiatura (troppi puntini di sospensione persino all'interno di una frase non… (continua)
471 - (23/09/2010) nw La bacchetta  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Peccato che un racconto del genere, così semplice nella sua tersa e scorrevole prosa, non si trovi stampato in uno di quei tanti noiosissimi libri adottati dalle scuole elementari e (perchè no) anche medie. I giovani e inesperti studenti… (continua)
472 - (23/09/2010) nw Ipnosi  (pittura) di Angela Di Salvo
Ottima la tecnica e molto armonica l'immagine in bilico fra staticità e movimento. Lo sguardo ambiguo forse toglie suggestione, avrei preferito degli occhi… (continua)
473 - (23/09/2010) nw La signora Piera e il vecchio barbone  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Il racconto segue la via del paradossale per ironizzare con sagacia su alcuni aspetti della cultura del nostro tempo. La prosa è fluida nelle scarse parti descrittive come pure nel… (continua)
474 - (20/09/2010) nw Una storia nera  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Bel racconto costruito su un efficace e asciutto impianto dialogico. Eccellente la descrizione del personaggio e dei suoi ambigui comportamenti. Il periodo è spezzato… (continua)
475 - (20/09/2010) nw Energia  (narrativa, brevissimo) di Angela Di Salvo
Breve testo prosaico che avrebbe meritato una veste poetica che gli avrebbe dato risalto e pregnanza. àˆ vero che a volte si può fare poesia nella prosa ma è anche vero che la necessaria sintesi e la scelta linguistica… (continua)
476 - (19/09/2010) nw Rave party  (fantastico, breve) di Angela Di Salvo
Partendo da una esperienza usuale fra un certo tipo di gioventù trasgressiva,ballerina e avvezza all'"impasticcamento," il racconto trasmiga nel surreale facendo uso di un linguaggio volutamente provocatorio… (continua)
477 - (15/09/2010) nw Un singolare colpo di fulmine  (narrativa, breve) di Angela Di Salvo
Racconto gradevole e grottesco. Mi è piaciuto l'accostamento dell'incontro con Roberta verso la quale poteva scoccare il classico colpo di fulmine (in senso metaforico) e il vero colpo di fulmine… (continua)



 ... 
 


Pagina vista 159,676 volte

L'associazione culturale BraviAutori sopravvive solo grazie alle piccole donazioni. Se il nostro sito ti è piaciuto, se vuoi contribuire alla sua crescita e allo sviluppo di nuove iniziative, se ci vuoi offrire una pizza, una birra o proprio non sai scegliere chi far felice, considera la possibilità di fare una donazione. Oppure acquista una delle nostre Pubblicazioni. Puoi usare PayPal (qui a fianco) oppure seguire le istruzioni in fondo a questa pagina. Per ulteriori informazioni, scrivete alla .
Grazie, e buon lavoro!

Aruba.it
Creative Commons
PhpBB3

Sito ottimizzato per risoluzioni da 1024x768 a 1280x1024.
Per gli smartphone o per i computer lenti è disponible una visualizzazione più leggera del sito.

informazioni sulla tua navigazione:
CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)

ti suggeriamo caldamente di usare il browser Firefox!

Pagina caricata in 2,74 secondi.


BraviAutori.it (il portale visual-letterario)

Version: 10.03

Developed by Massimo Baglione

special thanks to:

Paolo Dolci, for his help in characters encoding
and
all the friends of BraviAutori who have contributed to
our growth with their suggestions and ideas.


Informazioni sull'uso dei cookie da parte di questo sito

Contatti e informazioni

© 2006-2017
All rights reserved

MyFreeCopyright.com Registered & Protected

Main site copyrights:
MCN: WVTT8-HGT7X-69B5W
MCN: WT4R4-8NXSX-1LXZB




FaceBookTwitterForumLuluAmazonBlogger
Feed RSS
pagine viste: | elenco recensioni | generi | Licetti | pubblicazioni | Angela Di Sa… | ebook | Odissea Eolica | elenco recensioni | vetrine | concorsi